Denti e gengive sani di Ayurveda

Uno stato diverso della cavità orale è un fatto del destino o qualcosa può essere cambiato? I genitori saggi con conoscenza ayurvedica possono insegnare a un bambino a mantenere la bocca sana. Se è successo qualcosa, come la carie, l'Ayurveda qui può solo alleviare il dolore, ma il dentista dovrà riempire il dente, poiché questo è già il 5 ° o 6 ° stadio della manifestazione della malattia.

Cosa sono i denti nel nostro corpo? Il corpo umano, secondo l'Ayurveda, è costituito da tessuti fisiologici, dhatu.

Esistono 7 tipi principali di dhatu:

  • Razza – linfa, siero di sangue, liquido interstiziale
  • Rakta: la parte rossa del sangue
  • Mamsa – tessuto muscolare
  • Miele – Tessuto adiposo
  • Asthi – tessuto osseo
  • Maja – midollo osseo
  • Sukra – tessuto riproduttivo

Ogni successivo dhatu è formato dal precedente. I denti appartengono al 5 ° dhat, asthi. Se ci sono stati malfunzionamenti nella formazione e nel funzionamento dei precedenti dhatas, il risultato si rifletterà nei denti.

Un corpo sano ha denti sani.

L'Ayurveda può risolvere la situazione? È improbabile che il cambiamento drastico della curvatura dei denti, della forma, della composizione del tessuto osseo abbia successo, ma può essere mantenuto in buone condizioni e prevenire il deterioramento.

Secondo l'Ayurveda, la carie e la malattia parodontale sono considerate segni di eccitazione vata nel tessuto osseo con qualsiasi viscriti. Vata, come sappiamo, è ben abbassato dalle procedure petrolifere. Pertanto, con l'approccio ayurvedico, viene prestata particolare attenzione alla lubrificazione della cavità orale con olio di sesamo. Questa procedura si chiama gandusha:

Metti l'olio di sesamo caldo in bocca e "guidalo" da un lato all'altro per diversi minuti, ma non ingerire. Sputa l'olio e massaggia delicatamente le gengive con il dito dalla radice dei denti verso il basso, senza esporlo. Questa è un'eccellente misura preventiva contro la malattia parodontale, l'infezione e la carie. L'azione della procedura di risciacquo è piuttosto breve, poiché l'olio rimasto sulle gengive si mescola rapidamente con la saliva e viene ingerito.

Un'azione più lunga sarà quando si applicano le applicazioni. Prepara delle strisce con un fazzoletto di carta spesso, una garza o un batuffolo di cotone, immergilo nell'olio di sesamo caldo e mettilo sulle gengive con i denti. Dopo un po 'puoi sostituirlo con altri nuovi. Non è consigliabile eseguire questa procedura quando si addormenta, poiché in un sogno le strisce possono entrare nella parte respiratoria.

L'Ayurveda usa una varietà di polveri di erbe amare e astringenti per pulire i denti. La scelta di paste ayurvediche prodotte da diverse aziende è piuttosto ampia in molti paesi. Se non è possibile acquistare tali paste e polveri, puoi mescolare qualcosa del genere da solo leggendo la composizione delle miscele finite. La base di tali miscele è il neem (margine).

A proposito, la polvere di curcuma è molto brava a lavarsi i denti. Paradossalmente, da questa polvere gialla, da cui tutto intorno diventa giallo, che è molto difficile da lavare, i denti sono sbiancati. La ricetta è semplice: mescola la polvere con qualsiasi olio e lavati i denti come al solito. È vero, il pennello diventerà immediatamente giallo per sempre, l'intero lavandino sarà giallo (quindi, è necessario tenere un detergente sbiancante a portata di mano). Puoi, naturalmente, diluire con acqua, ma con olio è meglio. Questa pasta non viene conservata per molto tempo, in base al giorno 2, quindi conta la porzione. Se non hai potuto usare tutto, aggiungi la panna acida e otterrai un'ottima maschera per il viso.

Nanovein  Come trattare le vene varicose sulle gambe di cosa si tratta e come affrontarle

Tra i prodotti finiti, il più famoso è la polvere Vicco. Nelle istruzioni russe, dopo la pulizia con una normale pasta, si consiglia di applicare la polvere di Wikko con il dito, strofinare delicatamente sulle gengive (dalle radici dei denti, senza esporre il dente stesso) e tenere premuto per 5 minuti. Dalla pratica: tenere più a lungo per almeno alcune ore. Metti la pasta sulle gengive e fai i compiti. Periodicamente sputerai la saliva accumulata. Ma la pasta si terrà ancora sulle gengive. Se qualcosa viene ingerito, solo per il bene, ci sono alcune piante ayurvediche. Dopo aver risciacquato facilmente, non strofinare accuratamente.

"Wikko" è venduto nei negozi indù in luoghi di residenza compatta degli indù in molti paesi. Ampiamente rappresentato anche nei negozi online.

Delle preparazioni utili, Shankha Bhasma è noto: polvere fine, ceneri di conchiglie, pelate e trattate in modo speciale. È usato per carenza di calcio, perdita dei denti, debolezza di capelli e unghie. Le restanti indicazioni per l'uso sono problemi di stomaco con pitta alta.

Per la stomatite e altre malattie della cavità orale: mescolare triphala con ghee (ghi) o olio di olivello spinoso allo stato di pappa e fare applicazioni (come con olio di sesamo). Tieni premuto fino a quando senti che la pasta si è sciolta. Cambia le strisce in nuove.

Le stesse applicazioni possono essere fatte con diversi farmaci. Le applicazioni della mirra funzionano particolarmente bene nel trattamento delle infezioni nella cavità orale, come ulcere della bocca, malattia parodontale, gengivite (malattia delle gengive, che è infiammatoria, distrofica).

Gruel di curcuma, guggul sono ottimi antisettici per l'infiammazione. L'olio dell'albero del tè rimuove rapidamente anche l'infiammazione. Tenere il batuffolo di cotone inumidito in un punto dolente per tutto il tempo necessario per resistere.

Con la malattia parodontale, rinforza bene le gengive dell'aloe. La foglia di aloe viene tagliata a metà nel senso della lunghezza e messa per mezz'ora ogni metà tra le guance e i denti, dal lato carnoso ai denti. Il trattamento deve essere effettuato per almeno 3 mesi, in modo che le gengive alla fine si siano rafforzate.

Le applicazioni in argilla danno un buon risultato con la malattia parodontale. Dopo 3 mesi, le gengive diventano più forti, smettono di sanguinare, i denti smettono di oscillare, le fistole passano, l'alitosi scompare.

Con debolezza gengivale, con assottigliamento dei tessuti, è bene nutrirli con olio di sesamo pesante (vedi sopra e UPD alla fine).

Quando si sollevano le gengive, nessun rimedio ayurvedico aiuta, poiché si tratta di un processo meccanico e è necessario solo un leggero massaggio con le dita dalle gengive ai denti, che riporta la gengiva al suo posto. Le gengive si inseriscono dopo un massaggio di 2 settimane (2 volte al giorno) con un batuffolo di cotone inumidito con olio di sesamo, seguito da applicazioni con olio di sesamo.

Nanovein  Rimozione della vena varicosa in assenza di alternative

Kombucha si è dimostrato nella cura della cavità orale.

Per l'alitosi, sciacquare la bocca con infusione di Kombucha di 20 giorni (o più).

Per rendere i denti bianchi, è utile sciacquarsi la bocca per due minuti con un'infusione mensile di Kombucha diluita con acqua 1: 1 dopo aver lavato i denti.

Per la stomatite, la gengivite è molto utile risciacquare con un'infusione di Kombucha di 30 giorni diluita con acqua (1: 1) 5-6 volte al giorno, almeno 10 giorni e più a lungo fino a completa guarigione.

Con la malattia parodontale, è utile usare un'infusione di Kombucha di 3-4 giorni all'interno e pulire con l'infusione di un'esposizione mensile alle gengive. Puoi anche usare miscele di erbe miscelate con l'infuso di kombucha per sciacquare la bocca.

Chi usa formule già pronte per lo sbiancamento dentale può essere consigliato di farlo con il solito perossido di idrogeno al 3%. Il perossido è un componente obbligatorio di tutti i preparati industriali per lo sbiancamento, solo molte volte più economici. L'indicazione per lo sbiancamento è la presenza di denti grigi o gialli, macchie di età individuali causate dall'uso di caffè, tè, vino rosso, fumo o invecchiamento naturale dello smalto. Il perossido non è adatto a tutti, è controindicato per le persone con smalto debole o fine.

Anche le persone con malattie gengivali non dovrebbero usare perossido di idrogeno, perché si verifica un'irritazione delle gengive. Con le gengive problematiche, il candeggio è meglio non risciacquando, ma lavando i denti con un bastoncino inumidito con perossido.

Esercizio efficace per rafforzare denti e gengive dal Qigong:

Seduto in qualsiasi posizione a tuo piacimento (preferibilmente con le gambe incrociate), è facile bussare 36 volte con i denti, quindi premere fermamente i palmi delle mani sulle orecchie, le dita dovrebbero essere sulla parte posteriore della testa e i gomiti dovrebbero essere separati.

Esegui nove cicli respiratori (inalazione – espirazione), la respirazione dovrebbe essere facile e senza suono. Questo esercizio riduce anche l'udito.

Queste sono le raccomandazioni dal punto di vista dell'Ayurveda. Il resto è noto a tutti: cure dentistiche, corretta alimentazione con abbastanza vitamine e minerali. Questi ultimi si trovano maggiormente nel meraviglioso tonico di Chawanprash.

E così che il tuo respiro sia sempre fresco, senza alcuna gomma da masticare, tieni sempre un cardamomo con te.
"La migliore gomma da masticare è il cardamomo"

Le vene varicose possono essere facilmente eliminate senza chirurgia! Per questo, molti europei usano Nanovein. Secondo i flebologi, questo è il metodo più rapido ed efficace per eliminare le vene varicose!

La Nanovein è un gel peptidico per il trattamento delle vene varicose. È assolutamente efficace in qualsiasi fase della manifestazione delle vene varicose. La composizione del gel comprende 25 componenti curativi esclusivamente naturali. In soli 30 giorni dall'uso di questo farmaco, puoi eliminare non solo i sintomi delle vene varicose, ma anche eliminare le conseguenze e la causa del suo verificarsi, oltre a prevenire il ri-sviluppo della patologia.

Puoi acquistare Nanovein sul sito Web del produttore.
Lagranmasade Italia