Cumino nero nel trattamento delle allergie

Il cumino nero (Nigella Sativa L.) è una delle piante medicinali più antiche ed efficaci utilizzate nella medicina popolare da diverse migliaia di anni. Sia nei paesi della regione araba, in Medio Oriente, sia nei paesi dell'Asia e dell'Africa, i semi di semi neri, così come l'olio da esso, sono stati utilizzati fin dall'antichità come agenti terapeutici sicuri ed efficaci per una vasta gamma di varie malattie, tra cui anche allergie e tali manifestazioni come orticaria, eczema e rinite allergica.

Il meccanismo dell'effetto terapeutico del cumino nero non è ancora stato completamente studiato, ma è principalmente associato alla capacità di aumentare drasticamente l'immunità in breve tempo o ripristinarlo a causa della perdita completa, che, senza dubbio, ha un effetto benefico sulla salute e sul benessere di qualsiasi persona malata, tra cui un paziente affetto da allergie.

Il fatto è che le allergie nelle persone che ne soffrono di solito accadono a cose completamente normali e "naturali" che ci circondano, come polline, acari microscopici della casa o terreno normale, nonché peli di animali. Di solito, il nostro sistema immunitario inizia improvvisamente a considerare tutte queste cose come estremamente pericolose, e anche come sostanze estranee a se stesso, e inizia erroneamente ad attaccarle attivamente. Di conseguenza, tutti i sintomi concomitanti di un'allergia classica (tosse, prurito, starnuti, naso che cola, difficoltà respiratorie, affaticamento).

L'olio di cumino nero contiene acidi grassi non umidi (acido linoleico e acido gamma-linolenico), necessari per mantenere il sistema immunitario umano in uno stato sano ed equilibrato. Quando viene ingerito olio di cumino nero, si verificano numerose reazioni chimiche complesse che coinvolgono questi acidi, che porta alla formazione di acidi arachidonici, che facilitano la sintesi della prostaglandina E, che inibisce attivamente il rilascio di sostanze allergiche e aiuta ad armonizzare il sistema immunitario umano.

Se usi l'olio di cumino nero per molto tempo, questo contribuirà al fatto che il meccanismo protettivo del corpo umano fermerà l'eccessiva attività difensiva e alla fine ripristinerà il suo normale equilibrio naturale, che contribuirà alla riduzione e persino alla completa cessazione di quelle malattie che sono state causate da iperreazioni allergiche del corpo come asma, febbre da fieno ed eczema di origine allergica.

Inoltre, l'eliminazione delle reazioni allergiche è promossa da un componente così importante contenuto nell'olio di cumino nero come il Nighipon semohiprepinon, che è efficace nel trattamento delle allergie respiratorie grazie alle sue proprietà vasodilatatorie e alla capacità unica di liberare le vie aeree e ridurre l'iniezione di istamine nel sistema circolatorio, che aiuta ad eliminare le reazioni allergiche. Thymohydrochinon, un altro ingrediente nell'olio di cumino nero, funge anche da antistaminico e antidolorifici.

Le vene varicose possono essere facilmente eliminate senza chirurgia! Per questo, molti europei usano Nanovein. Secondo i flebologi, questo è il metodo più rapido ed efficace per eliminare le vene varicose!

La Nanovein è un gel peptidico per il trattamento delle vene varicose. È assolutamente efficace in qualsiasi fase della manifestazione delle vene varicose. La composizione del gel comprende 25 componenti curativi esclusivamente naturali. In soli 30 giorni dall'uso di questo farmaco, puoi eliminare non solo i sintomi delle vene varicose, ma anche eliminare le conseguenze e la causa del suo verificarsi, oltre a prevenire il ri-sviluppo della patologia.

Puoi acquistare Nanovein sul sito Web del produttore.

Ricerca scientifica

La ricerca sulle proprietà curative del cumino nero è stata condotta dal 1959. In totale, sono state condotte più di duecento diversi studi scientifici internazionali in varie università in tutto il mondo e sono stati ottenuti risultati sorprendenti, pubblicati in centinaia di articoli pubblicati su vari media e rapporti scientifici medici.

Nanovein  Assenzio con vene varicose

Ad oggi, uno dei maggiori scienziati e ricercatori sulle proprietà curative del cumino nero è un professore tedesco, il Dr. P. Schleicher. A suo avviso, le proprietà curative del cumino nero sono dovute alla sua composizione unica. Quindi, nel suo olio contiene più di cento ingredienti attivi attivi e metà di essi sono acidi polinsaturi (Omega3 e Omega6), che rendono l'olio di cumino nero una medicina così efficace, poiché questi acidi nella sua composizione sono il materiale da costruzione per le membrane cellulari e umane il corpo non può funzionare completamente senza acidi grassi polinsaturi, ma il problema per noi è il fatto che il nostro corpo non sintetizza questi acidi, ma lo riceve con il cibo. L'olio di semi di cumino nero contiene anche una grande quantità di vitamina E necessaria per il corpo umano.

È stato scientificamente stabilito che il cumino nero ha proprietà battericide e antivirali così forti che è uno strumento molte volte superiore a tutti i moderni antibiotici medicinali noti. Quindi, nel 1992, nel dipartimento medico dell'Università di Daha (Bangladesh), uno studio scientifico sulle proprietà antibatteriche dell'olio di cumino nero ha dimostrato che è molto più efficace dei cinque antibiotici moderni più potenti, come ampicillina, tetraciclina, gentamicina e altri. Tre anni prima questo studio, nel 1989, era stato pubblicato un articolo sulla rivista medica scientifica del Pakistan sulle proprietà superiori dell'olio di cumino nero, compresa la sua efficacia nel trattamento di varie manifestazioni allergiche.

Le proprietà del cumino nero sono state studiate nella medicina islamica, "Nel cumino nero, guarigione da tutte le malattie tranne la morte" (Bukhari; musulmano), autori Gadzhiev MI, Ph.D. (Chimica), professore associato del Dipartimento di Chimica Generale ed Inorganica dell'Università statale del Daghestan e Magomedov A .A., Senior Lecturer presso il Center for Quranology presso DGU.

Autori stranieri Kalus U., Pruss A., Bistron J., Jureka M., Smekalova A, Lichius J., Kisvetter H. dell'Università Humboldt di Berlino, School of Medicine, Transfusion Medicine Institute e Harit University Hospital di Berlino, Germania, hanno condotto studi sull'effetto del cumino nero sul benessere soggettivo in pazienti con malattie allergiche. Questi studi sono stati pubblicati nel 2003 sulla rivista scientifica e medica Phytotherapy Research.

Un totale di 152 persone hanno partecipato a questi studi, tutti erano pazienti con diagnosi di malattie allergiche (come la rinite allergica, l'asma bronchiale, l'eczema atopico). Tutti i soggetti hanno ricevuto un trattamento con olio di cumino nero, che è stato assunto in forma di capsule, seguendo il dosaggio standard (da quaranta a ottanta mg / kg / giorno per persona).

Ai pazienti partecipanti allo studio è stato chiesto di determinare (soggettivamente) la gravità dei sintomi concomitanti utilizzando una scala di misurazione standard. Sono stati inoltre testati in laboratorio i seguenti parametri importanti: immunoglobulina E, contenuto di cartisolo endogeno nel plasma sanguigno e nelle urine, ormone adrenocorticotropo, trigliceride, quantità di colesterolo totale, livello di lipoproteine ​​(sia a bassa che ad alta densità), colesterolo e sottopopolazione di linfociti. È stato anche eseguito un conteggio dei globuli bianchi eosinofili.

Gli scienziati hanno notato un miglioramento nella valutazione dei sentimenti soggettivi nel processo di utilizzo del cumino nero nel trattamento dell'olio e in tutti e quattro gli studi condotti dagli autori. Ad esempio, c'è stata una leggera diminuzione del trigliceride plasmatico e un aumento discreto del colesterolo ad alta densità. Allo stesso tempo, la sottopopolazione di linfociti, così come il contenuto di cortisolo endogeno e ormone adrenocorticotropo, sono rimasti invariati.

Nanovein  Perché i piedi varicosi hanno prurito e cosa fare al riguardo

Pertanto, l'olio di cumino nero ha dimostrato di essere altamente efficace nel trattamento di varie malattie allergiche. Gli scienziati hanno scoperto che il cumino nero ha potenti proprietà antiallergiche ed è utile per tutti i pazienti allergici, in quanto fornisce loro un significativo sollievo.

L'uso di olio di cumino nero

Ad oggi, ci sono molte ricette popolari comprovate per il trattamento delle allergie al cumino nero. Quindi, l'olio di cumino nero viene utilizzato con successo nel trattamento delle allergie stagionali, la cosiddetta "febbre da fieno". Nella maggior parte dei casi, con l'uso regolare di olio, i pazienti che hanno persino avuto gravi reazioni allergiche al polline dalle piante sono riusciti a sbarazzarsi completamente di tutti i sintomi associati. Come accennato in precedenza, a causa del contenuto della quantità richiesta di acidi grassi insaturi nell'olio di semi di cumino nero, le persone che soffrono di allergie stagionali bilanciano il funzionamento del sistema immunitario del corpo, che è eccessivamente attivo durante la stagione delle allergie.

Allevia in modo significativo, o addirittura elimina completamente i sintomi delle allergie, puoi pre-iniziare l'assunzione regolare di olio di cumino nero, preferibilmente diverse settimane prima dell'inizio della stagione delle allergie. Si consiglia ai pazienti allergici di assumere 1-2 capsule di olio di cumino nero al giorno (può essere assunto alla volta, oppure è possibile dividere l'assunzione di capsule una mattina e una sera) o 20-25 gocce tre volte al giorno, aggiungendole a tè. Per i pazienti che soffrono di una esacerbazione primaverile di allergie, al fine di ottenere i migliori risultati, si consiglia di iniziare a prendere l'olio in anticipo, preferibilmente alla fine di gennaio, e di continuare il trattamento iniziato ininterrottamente per tutto il periodo estivo, fino all'inizio del freddo.

Se il tempo è perso e la stagione delle allergie è arrivata, quindi per un sollievo rapido ed efficace dei sintomi, si consiglia di fare l'inalazione con olio di cumino nero, senza trascurare la sua assunzione.

Nel trattamento di varie reazioni allergiche cutanee, l'olio di cumino nero deve essere applicato a quelle parti del corpo soggette a infiammazione. Prendi anche per via orale, mattina e sera prima dei pasti, un cucchiaino, lavato con acqua tiepida, nella quantità di mezzo bicchiere, con un cucchiaio di miele diluito in esso.

Come controindicazione, gli specialisti distinguono il periodo di riabilitazione dopo le operazioni di trapianto di organi interni a causa del rischio del loro possibile rifiuto a causa della proprietà di cumino nero di cui sopra per rafforzare l'immunità.

Nel trattamento del cancro, in particolare durante il periodo di radioterapia e chemioterapia, il cumino nero è controindicato.
Inoltre, i diabetici non devono consumare contemporaneamente olio di cumino nero e farmaci ipoglicemizzanti a causa del possibile sviluppo di ipoglicemia.

Non puoi prendere l'olio di cumino nero durante la gravidanza, specialmente nel suo primo trimestre. Ma l'uso esterno non è controindicato per le donne in gravidanza.

Commenti

Ho semi macinati di semi di cumino neri, non so quanto prendere, il dosaggio … non c'è olio, il suo originale è molto difficile da trovare anche nella patria dei semi di cumino)) non parla già nei nostri paesi.

Prendi un cucchiaino da tè che vivo in Kirghizistan e posso trovare con calma olio di cumino nero ovunque vengano venduti beni musulmani.

Lagranmasade Italia