Crampi alle gambe – cause e trattamento efficace

I muscoli delle gambe e dei piedi sono soggetti a contrazioni involontarie chiamate spasmi o crampi tonici. Questa condizione è accompagnata da dolore acuto, che può durare 3-5 minuti, e da una sensazione di intensa tensione, muscoli "fossilizzati". Affrontare i crampi è facile se si conoscono le loro cause e diversi trattamenti efficaci.

Le vene varicose possono essere facilmente eliminate senza chirurgia! Per questo, molti europei usano Nanovein. Secondo i flebologi, questo è il metodo più rapido ed efficace per eliminare le vene varicose!

La Nanovein è un gel peptidico per il trattamento delle vene varicose. È assolutamente efficace in qualsiasi fase della manifestazione delle vene varicose. La composizione del gel comprende 25 componenti curativi esclusivamente naturali. In soli 30 giorni dall'uso di questo farmaco, puoi eliminare non solo i sintomi delle vene varicose, ma anche eliminare le conseguenze e la causa del suo verificarsi, oltre a prevenire il ri-sviluppo della patologia.

Puoi acquistare Nanovein sul sito Web del produttore.

Perché crampi alle gambe?

Le contrazioni muscolari possono verificarsi nelle persone sane e nelle persone che soffrono di gravi malattie croniche. Nel primo caso, le cause delle convulsioni sono le seguenti:

  • tensione forte e prolungata di un determinato gruppo muscolare;
  • permanenza prolungata della gamba in una posizione;
  • bassa temperatura dell'aria o dell'acqua;
  • un forte aumento del carico con scarsa formazione;
  • carenza stagionale di oligoelementi e vitamine.

Negli adulti sani, raramente si verificano crampi alle gambe e passano rapidamente senza ricorrere in futuro. Se i crampi tonici compaiono regolarmente e sono caratterizzati da una durata di diversi minuti, è necessario cercare fattori provocatori nella distruzione degli organi e dei sistemi interni. Ci sono 3 opzioni per cause pericolose, da cui i crampi alle gambe:

  • squilibrio idroelettrolitico;
  • circolazione impropria nei tessuti molli;
  • malattie neurologiche.

È difficile scoprire autonomamente perché si verificano contrazioni muscolari. Per fare una diagnosi, dovrai visitare uno specialista, descrivere in dettaglio i segni clinici che accompagnano le convulsioni e superare i test prescritti. Alla consultazione è importante indicare a che ora del giorno appare il problema, con quale frequenza e nominare il gruppo muscolare che fa più male.

Crampi alle gambe durante la notte – cause

Gli spasmi intensi nei tessuti molli indicano l'accumulo di acido lattico in essi. La sua quantità aumenta se una persona dorme in una stanza calda e angusta con una mancanza di ossigeno. Un altro motivo comune per cui i crampi alle gambe durante la notte – disturbi vascolari in combinazione con sovraccarico muscolare il giorno prima. A causa della loro tensione eccessiva, il deflusso di sangue venoso durante il sonno è ridotto e il flusso di liquido biologico nelle arterie viene rallentato. Ciò provoca fenomeni spastici, dolore e una sensazione di "pietrificazione" dell'arto.

Crampi ai polpacci

Le gambe sono soggette a contrazioni involontarie più spesso rispetto ad altri muscoli, in quanto subiscono molto stress durante il giorno. Crampi alle gambe tonici possono verificarsi per i seguenti motivi:

  • la disidratazione;
  • cirrosi epatica;
  • vene varicose;
  • emodialisi;
  • trasfusione di plasma;
  • trattamento inadeguato con diuretici;
  • insufficienza renale cronica;
  • intossicazione del corpo su uno sfondo di infezione batterica o virale;
  • Malattia di Raynaud;
  • violazione della circolazione cerebrale;
  • convulsioni epilettiche con convulsioni;
  • lombalgia;
  • lesioni al ginocchio e fratture ossee;
  • paralisi spastica;
  • sanguinamento pesante;
  • patologie endocrine;
  • terapia reidratante impropria.
Nanovein  Come trattare le vene varicose testicolari (varicocele)

Brevi crampi nei muscoli delle gambe sono osservati anche nelle donne in gravidanza, specialmente nel secondo e terzo trimestre. Per la piena crescita e formazione delle strutture ossee fetali, è richiesto un maggiore apporto di calcio e potassio, quindi molte donne in gravidanza hanno una diminuzione della concentrazione di questi oligoelementi nel corpo e si verificano spasmi a breve termine.

Crampi alle dita dei piedi

La contrazione dei muscoli dei piedi appare a causa del deterioramento della circolazione sanguigna nelle piccole arterie e dei capillari, o sullo sfondo di anomalie nei legamenti e nelle articolazioni. Convulsioni del piede e delle dita dei piedi sono osservate a causa di tali fattori:

  • endarterite cancellante;
  • diabete mellito;
  • piedi piatti trasversali;
  • курение;
  • violazione dell'utilizzo dei tessuti di carboidrati;
  • aumento del carico sulle dita dei piedi.

Cosa fare con i crampi alle gambe?

Metodi per l'arresto di emergenza della contrazione spastica:

  • massaggio attivo agli arti;
  • attento allungamento dei muscoli del piede o della parte inferiore della gamba;
  • rilassamento dei tessuti.

A volte l'attacco viene avvertito in anticipo. Una persona sente tensione, intorpidimento e crescente dolore alle gambe – i crampi iniziano con questi sintomi. Se compaiono i sintomi elencati, è necessario:

  1. Cambia la posizione dell'arto, ruotalo.
  2. Cerca di rilassare il più possibile i muscoli delle gambe.
  3. Normalizza la circolazione sanguigna nelle gambe e nei piedi.

Crampi alle gambe di notte – cosa fare?

Il metodo più veloce per gestire gli spasmi prevede l'allungamento dei muscoli. Per eliminare i crampi notturni alle gambe, dovresti tirare le dita dei piedi verso di te con le mani. Allo stesso tempo, devi cercare di estendere completamente il ginocchio in modo che i tessuti molli si rilassino. Crampi alle gambe troppo frequenti di notte – cosa fare:

  1. Prendi rapidamente una posizione verticale o siediti con i piedi sul pavimento. Si consiglia di camminare su una superficie fresca.
  2. Strofina delicatamente il muscolo teso. Accarezzare, accarezzare e agitare aiuterà.
  3. Solleva gli arti posizionando un cuscino alto o una copertina piegata sotto i talloni.

Come alleviare i crampi alle gambe?

Le opzioni di emergenza per il trattamento degli spasmi tonici includono un forte pizzicamento dei muscoli contratti e una puntura con uno spillo o un ago. Questi metodi alleviano istantaneamente i crampi alle gambe notturne e gli attacchi improvvisi della giornata. Se un arto teso viene pizzicato, morso o pungente bruscamente, le terminazioni nervose attivate passeranno riflessivamente a un altro stimolo e il muscolo si rilasserà immediatamente.

Come sbarazzarsi dei crampi alle gambe?

Gli spasmi regolari o quotidiani delle gambe e dei piedi devono essere trattati in modo completo. L'uso costante dei suddetti metodi di emergenza consente di affrontare solo i sintomi della patologia. Per scoprire come alleviare i crampi alle gambe per lungo tempo, è necessario sottoporsi a una diagnosi e determinare le cause delle contrazioni muscolari toniche, consultare i medici.

Crampi alle gambe – trattamento

Non è stato sviluppato un singolo regime terapeutico per eliminare gli spasmi tonici. Puoi scegliere il modo migliore per trattare i crampi alle gambe dopo aver scoperto tutti i fattori che provocano la patologia. Per prima cosa devi contattare un terapista e fare un esame del sangue generale per valutare le condizioni generali del corpo, dei muscoli e del sistema circolatorio. Quando si effettua una diagnosi e la causa identificata di convulsioni, ulteriori consultazioni vengono effettuate da specialisti specializzati. Il trattamento viene eseguito da un cardiologo, neuropatologo, flebologo o endocrinologo.

Nanovein  8 esercizi contro le vene varicose

La terapia domiciliare per i crampi alle gambe consiste nell'osservare alcune importanti regole:

  1. Tieni traccia del bilancio idrico ed elettrolitico. Nella stagione calda, aumentare la quantità di liquido consumato.
  2. Scegli le scarpe giuste con un buon supporto alla caviglia e abbastanza sollevamento. I tacchetti alti dovrebbero essere sostituiti con tacchi stabili alti 3-4 cm.
  3. Fai il tuo massaggio ai piedi ogni giorno. È utile strofinare i muscoli dalle dita dei piedi al ginocchio, anche se non ci sono crampi.
  4. Non sovraccaricare gli arti. Con una sensazione di grave affaticamento delle gambe, la comparsa di gonfiore e intorpidimento dei muscoli, rilassa, massaggia i tessuti molli.
  5. Assumere periodicamente dosi profilattiche di vitamine, calcio e potassio. Ciò è particolarmente necessario per le donne in gravidanza.

Crampi alle gambe durante la notte – trattamento

Se si verificano crampi durante il sonno, è necessario contattare un cardiologo o un chirurgo vascolare per eseguire la dopplerografia. Il medico aiuterà a identificare ed eliminare le cause del ristagno del sangue venoso e della circolazione alterata nelle arterie. Puoi alleviare e prevenire i crampi alle gambe durante la notte attraverso le seguenti misure:

  1. Ricezione di bagni contrastanti o alternando alternativamente la pelle con acqua calda e fredda prima di andare a letto. Per migliorare il flusso sanguigno, si consiglia di utilizzare decotti di piante medicinali che alleviano convulsioni: menta, equiseto, valeriana.
  2. Correzione della dieta. Le contrazioni muscolari spastiche possono essere prevenute arricchendo il menu con cibi contenenti magnesio, calcio, vitamina D e potassio. Queste sostanze sono presenti in erbe, legumi, frutta secca e crusca. Inoltre, vale la pena includere nella dieta il fegato di merluzzo, latticini, avocado.
  3. Esecuzione di ginnastica da crampi. Ogni mattina, devi fare semplici esercizi: camminare "sulle dita dei piedi", sui talloni, sulle superfici esterna e interna dei piedi, muovere i piedi con le dita, piegare e piegare le ginocchia. L'aumento dell'elasticità muscolare aiuterà a prevenire il ripetersi di crampi.

La cura per i crampi alle gambe

Non ci sono medicinali speciali destinati al trattamento di contrazioni muscolari improvvise. Qualsiasi farmaco viene selezionato dal medico competente sulla base della diagnosi e degli studi. L'unica cura comune per i crampi alle gambe sono compresse contenenti minerali e complessi vitaminici. Inoltre, il medico può consigliare di assumere integratori di magnesio e miorilassanti per rilassare i muscoli.

Crampi alle gambe

Efficaci complessi vitaminici e minerali:

Preparazioni efficaci al magnesio per prevenire i crampi alle gambe:

  • Magnerota;
  • Kalm naturale;
  • Diasporal;
  • asparkam;
  • Magnistad;
  • Salgar con magnesio citrato;
  • Magnellis C6.
  • Rilassanti muscolari:
  • tolperisone;
  • baclofen;
  • La metà del ponte;
  • Sirdolut.

Non esistono medicinali locali speciali per le contrazioni muscolari spastiche, quindi l'unguento per i crampi alle gambe non viene venduto in farmacia. Qualsiasi farmaco con un effetto riscaldante e irritante aiuterà ad alleviare i sintomi della patologia. Le eccezioni sono situazioni in cui il problema si verifica a causa delle vene varicose. Con questa diagnosi, il flebologo prescrive speciali farmaci locali che ripristinano la circolazione sanguigna, prevengono i coaguli di sangue e i crampi muscolari.

Lagranmasade Italia