Costo della coagulazione laser endovasale delle vene varicose

! IMPORTANTE Per aggiungere un articolo ai segnalibri, premere: CTRL + D

Puoi porre una domanda a un MEDICO e ottenere una RISPOSTA GRATUITA compilando un modulo speciale sul NOSTRO SITO a questo link >>>

Coagulazione laser endovasale delle vene varicose – distruzione dei vasi sanguigni mediante radiazione laser. È mostrato con un diametro della vena non superiore a 10 mm. L'essenza del metodo è che l'energia laser agisce sulla parete della vena dall'interno e la riscalda, causando un'ustione termica con successiva adesione delle pareti della nave e del suo lume. Il trattamento viene effettuato utilizzando l'anestesia locale sotto controllo ecografico. Una fibra laser viene introdotta nella vena, viene fatta avanzare nell'area interessata e la nave viene trattata, eseguendo una graduale trazione inversa della fibra. La manipolazione dura 1-2 ore. Immediatamente dopo la procedura, il paziente può camminare. Il solito stile di vita non è violato.

A Mosca, la coagulazione laser endovasale delle vene varicose costa 39441 rubli. (in media). La procedura può essere completata a 143 indirizzi.

La violazione del flusso sanguigno venoso degli arti inferiori colpisce il 50% della popolazione del paese, di cui il 65% sono donne di età compresa tra 25 e 50 anni. Come flebologo, propongo una soluzione a questo problema: il trattamento delle vene varicose con un laser EVLK. Il prezzo della coagulazione laser endovasale è alla portata di tutti. Il costo della rimozione delle vene con un laser può essere chiarito telefonicamente a Mosca: +7 (495) 233-08-55.

Le vene varicose – una malattia che ha quattro fasi di sviluppo e molte opzioni per il decorso clinico. Un moderno metodo di trattamento di questa malattia è la distruzione endovasale delle vene con un laser.

Le vene varicose possono essere facilmente eliminate senza chirurgia! Per questo, molti europei usano Nanovein. Secondo i flebologi, questo è il metodo più rapido ed efficace per eliminare le vene varicose!

La Nanovein è un gel peptidico per il trattamento delle vene varicose. È assolutamente efficace in qualsiasi fase della manifestazione delle vene varicose. La composizione del gel comprende 25 componenti curativi esclusivamente naturali. In soli 30 giorni dall'uso di questo farmaco, puoi eliminare non solo i sintomi delle vene varicose, ma anche eliminare le conseguenze e la causa del suo verificarsi, oltre a prevenire il ri-sviluppo della patologia.

Puoi acquistare Nanovein sul sito Web del produttore.

I vantaggi della tecnica EVLK

  • Non ci sono incisioni, ematomi, cicatrici, cicatrici.
  • La procedura è indolore.
  • EVLK delle vene è privo di effetti collaterali dopo la procedura.
  • La manipolazione dura 15-20 minuti.
  • La coagulazione laser endovasale consente di tornare rapidamente al normale stile di vita.
  • Il periodo di riabilitazione è comodo.

EVLK: prima e dopo

Indicazioni per EVLK

La coagulazione laser endovasale è una tecnica avanzata per il trattamento delle vene varicose, nonché della malattia post-trombotica, CVI. Con il suo aiuto, viene eseguita una rimozione efficace, confortevole e delicata delle vene con un laser sulle gambe.

Preparazione per la procedura

Questa fase include un protocollo diagnostico (prima di tutto, ultrasuoni del sistema vascolare degli arti inferiori) e la raccolta dei test necessari (KLA, sangue per la coagulazione, marker di epatite virale, HIV e RW). Prima dell'intervento, la posizione esatta del sito di puntura della vena centrale interessata viene eseguita sotto la guida degli ultrasuoni.

La procedura per il trattamento delle vene varicose con un laser viene eseguita in anestesia locale, senza incisioni o altre procedure invasive. Le azioni del flebologo sono controllate da apparecchiature ad ultrasuoni di alta precisione. Un ago sottile perfora la pelle nella parte inferiore della gamba o nella coscia. Attraverso di esso, un LED laser viene iniettato nella vena interessata. Avendo un effetto sulle pareti della nave, li fa aderire insieme. Nel tempo, dopo il trattamento laser, la vena scompare, il tessuto connettivo rimane al suo posto.

Dopo l'intervento chirurgico, si raccomanda al paziente di indossare biancheria intima a compressione e camminare molto.

Il costo della coagulazione laser endovasale delle vene a Mosca è determinato dalla sede.

Controindicazioni laser e possibili effetti collaterali del trattamento delle vene varicose

  • gravi condizioni generali del corpo (infezioni infettive o batteriche acute);
  • gravi disturbi del cuore e dei polmoni;
  • gravidanza e periodo dell'allattamento al seno (quest'ultimo è discusso con il medico);
  • processi infiammatori nell'area del presunto intervento;
  • malattie stenosing delle arterie delle gambe;
  • limitazione dell'attività motoria e incapacità di fornire una compressione adeguata nel periodo post-procedurale.

Possibili complicazioni ed effetti collaterali del trattamento laser:

  • tromboflebite di un'area coagulata;
  • flebite di affluenti;
  • prolasso del trombo in vene profonde;
  • ecchimosi;
  • ustioni paravasali;
  • altri (ascessi, forte dolore, sieroma, parestesia – con una bassa probabilità).

L'effetto collaterale più comune della procedura è l'ecchimosi (lividi). Può verificarsi in circa il 70% dei casi. Passano abbastanza rapidamente, senza causare problemi particolari.

I miei pazienti vengono sottoposti a un trattamento minimamente invasivo delle vene varicose nelle gambe con un laser in condizioni confortevoli. Durante la procedura, vengono utilizzate tecniche avanzate e tecnologie moderne per sbarazzarsi di questa patologia.

Puoi fissare un appuntamento e controllare i prezzi per telefono +7 (495) 233-08-55.

Il laser sta sostituendo costantemente il metodo classico di intervento chirurgico, che è abbastanza naturale: un'operazione laser elimina il trauma e il dolore associati all'uso di un analogo tradizionale.

La coagulazione laser delle vene varicose è riuscita a ottenere il riconoscimento degli specialisti, che consente di sbarazzarsi rapidamente delle manifestazioni della malattia senza cuciture e dolore.

Principio tecnologico

Il nome espanso della procedura suona come "coagulazione laser endovascolare delle vene dell'arto inferiore".

Essendo un'alternativa a tutti gli effetti al metodo chirurgico, il trattamento laser delle vene varicose dà un risultato quasi istantaneo.

La scleroterapia laser dei vasi sanguigni ha da tempo acquisito lo status di una soluzione rapida al problema delle vene in diversi paesi europei.

  • La chirurgia laser per le vene varicose inizia con l'uso dell'anestesia locale, che di solito è inclusa nel prezzo totale.
  • Quindi, attraverso un foro praticato nella pelle della parte inferiore della gamba, una piccola fibra collegata all'apparecchiatura laser viene introdotta nella vena.
  • L'avanzamento del movimento dell'elemento è monitorato dagli ultrasuoni, che garantiscono l'accuratezza dei gioielli delle azioni del medico, il che significa che l'operazione è destinata al successo.
Nanovein  Cause della comparsa della maglia venosa sulle gambe e metodi per la sua eliminazione

Il trattamento laser delle vene varicose prevede l'uso di un LED che genera radiazioni con una lunghezza d'onda di 1400 nanometri. Uno spettro simile agisce selettivamente sull'emoglobina che, se assorbita, emette energia, genera calore.

Tale "riscaldamento" del sangue nell'area trattata è sufficiente a formare un coagulo di sangue e il lume della vena è completamente ostruito. La conseguenza di ciò è la cessazione della circolazione sul segmento desiderato della rete vascolare.

In futuro, il posto del segmento difettoso della vena è occupato dal tessuto connettivo, che si risolve anche nel tempo.

Caratteristiche della procedura

Vale la pena notare che la coagulazione laser delle vene degli arti inferiori è caratterizzata da un effetto mirato, cioè i tessuti vicini rimangono intatti.

Il trattamento deve essere preceduto da una diagnosi ecografica che chiarisca la posizione del problema e aiuti a capire come sia meglio rimuovere le vene varicose con un laser in questo caso particolare.

  • L'evento non comporta alcuna azione preparatoria da parte del paziente.
  • Tuttavia, dopo di ciò, è richiesta la biancheria intima a compressione, che dovrà essere indossata per un massimo di 2 mesi.
  • Dopo 2 giorni, quando la coagulazione laser delle vene sulle gambe è stata completata, la maglieria può essere rimossa di notte, e fino ad allora questo non è raccomandato.
  • Dopo questo, devi fare una visita dal medico.

La rimozione laser delle vene varicose viene eseguita solo in organizzazioni mediche appositamente designate e non può fare a meno del monitoraggio ecografico in tempo reale.

Vantaggi della terapia laser

La scleroterapia laser delle vene è il metodo preferito per combattere le vene varicose grazie ai suoi vantaggi rispetto ai metodi alternativi:

  • Non è necessario andare in ospedale.
  • Trattano le vene varicose con un laser senza particolari inconvenienti per il paziente, poiché l'anestesia locale diventa una misura sufficiente per alleviare il dolore.
  • Il danno è ridotto al minimo, nessuna sensazione spiacevole ti ricorderà la procedura.
  • La rimozione laser delle vene varicose richiede solo mezz'ora per ogni gamba.
  • Dopo un'ora, il paziente può tornare a casa.
  • Fatte salve tutte le indicazioni, è possibile la coagulazione laser delle vene del ragno.
  • Non è necessaria la riabilitazione, cioè il giorno successivo alla rimozione, il cliente può condurre il solito ritmo della vita.
  • Le complicazioni dopo la coagulazione laser delle vene sono praticamente escluse.

La coagulazione laser endovasale delle vene varicose non viene eseguita per nessun paziente.

Per prevenire complicazioni, sono necessarie una serie di condizioni:

  • Una grande vena safena dovrebbe essere gonfiata in bocca di non più di un centimetro. Con un cambiamento di diametro maggiore, è probabile che la nave si disperda al posto della "saldatura" e le vene varicose dopo il laser, indipendentemente dalla qualità della procedura, assumeranno il suo potere precedente sul corpo del paziente.
  • La rimozione laser delle vene varicose è consentita se l'uniformità del tubo viene preservata in ciascuna delle vene safene, altrimenti sorgono difficoltà nel movimento della fibra.
  • Gli affluenti venosi ingrossati sono presenti solo in piccole quantità.

Quando è meglio rifiutare un laser?

Esistono controindicazioni con le quali non solo la coagulazione laser efficace, ma anche sicura, dei vasi sanguigni è incompatibile:

  • Predisposizione ai coaguli di sangue.
  • La presenza di malattie esacerbate, il cui trattamento non può attendere.
  • Violazione cronica del flusso sanguigno degli arti inferiori (l'uso di prodotti di compressione nel periodo postoperatorio può ridurre ulteriormente l'apporto di ossigeno, riducendolo a un livello inaccettabile).
  • Inammissibilità dell'uso della biancheria intima a compressione per altri motivi.
  • L'impossibilità di camminare attivo.
  • Espansione marcata della grande vena safena.
  • Nell'area selezionata per l'operazione, l'infiammazione è localizzata.

Prezzo del trattamento

Il costo del trattamento laser per le vene varicose è costituito dai costi totali – ultrasuoni, consultazioni con specialisti, costo dell'operazione stessa e osservazione nel periodo postoperatorio.

I prezzi medi si presentano così:

  • Coagulazione laser endovenosa (EVLK) della vena safena di 1a categoria – da 38 mila rubli.
  • EVLK sottocutaneo. vene 2 cat. – da 50 mila rubli.
  • EVLK sottocutaneo. vene 3 cat. – da 59 mila rubli.
  • Coagulazione laser con vene varicose di vene perforanti – da 8 mila rubli.

Affidati alla tua salute solo ai medici che operano in strutture attrezzate secondo gli standard, sotto la supervisione di strutture mediche a pieno titolo.

In medicina, un metodo minimamente invasivo per combattere la malattia viene sempre più utilizzato per trattare le vene varicose. Questo metodo è chiamato coagulazione laser endovasale delle vene varicose (EVLK). Grazie alla manipolazione, le persone con vene varicose vengono curate dalla malattia, ottenendo i massimi risultati. Il trattamento laser delle vene varicose è un modo leggero per trattare la malattia con rischi minimi per la salute. Dopo il trattamento, complicazioni e ricadute si verificano estremamente raramente.

Sempre più spesso, i medici offrono ai pazienti di rimuovere le vene varicose con un laser. Il metodo viene migliorato ogni anno. Dozzine di strutture mediche offrono sclerotazione laser e distruzione delle vene colpite. Il motivo della popolarità del metodo è facilmente spiegabile: dopo l'operazione, il paziente si libera delle vene varicose e lascia la clinica in salute.

La coagulazione della medicina laser delle vene varicose venne in medicina all'inizio del XXI secolo, il che consentì ai medici di avanzare nel trattamento delle vene varicose. All'inizio dell'introduzione del metodo in medicina, il costo della procedura era elevato, non tutti erano in grado di usarlo. Durante l'operazione è stato utilizzato un LED usa e getta, un costo considerevole. A poco a poco, la produzione è diventata meno costosa, portando a una riduzione del costo della procedura. Ora tutti con il diritto di trattare le vene varicose con un laser.

Come funziona l'operazione

Durante l'intervento chirurgico, i medici espongono direttamente il laser alla parete della vena o del vaso interessato. Il laser emette calore, sotto l'influenza della quale procede il processo di sclerotazione. La nave varicosa è cauterizzata e si chiude.

Se consideri in dettaglio il processo di combustione, prima il medico fa una puntura sulla pelle. Una fibra laser viene inserita in una vena. L'elemento corre lungo la lunghezza della sezione malata della vena. Grazie alla guida di luce, viene generata la radiazione di un raggio di luce con una lunghezza d'onda di 1500 nm. L'emoglobina nel sangue assorbe lo spettro delle onde indicato a seconda del grado di saturazione di ossigeno nel sangue. Quando la luce viene assorbita dall'emoglobina, il calore viene rilasciato nel sangue nelle vene. C'è una "fermentazione" della nave malata con il calore assegnato dall'interno, il buco si chiude. Le radiazioni laser agiscono solo sul sito delle vene varicose, non danneggiano il tessuto circostante.

Nanovein  L'uso dell'ippocastano per le vene varicose

Un monitor a ultrasuoni è installato per monitorare il processo. Durante l'intervento chirurgico, proteggere le navi che non hanno subito cambiamenti a causa della malattia. Per questo, viene introdotto un certo numero di iniezioni, riempiendo lo spazio attorno alle vene.

Dopo aver eseguito le azioni necessarie, la fibra laser viene rimossa. La radiazione emessa dal laser combina piccole particelle della vena colpita, che viene prodotta. A poco a poco, i siti di sclerotazione si risolvono.

Il risultato dell'operazione: il sangue smette di muoversi lungo le sezioni della rete vascolare. Le vene profonde vengono utilizzate per dotare di sangue l'area desiderata.

Per la procedura, il paziente non è ricoverato in ospedale, il processo viene eseguito in regime ambulatoriale. Inizialmente, l'ecografia viene eseguita per determinare accuratamente il luogo di sviluppo delle vene varicose. Per selezionare un metodo per condurre l'operazione, il paziente viene inviato per un esame ecografico completo.

Come prepararsi

La procedura EVLK è semplice, il paziente non ha bisogno di essere addestrato appositamente. Dovrà solo essere preselezionato, sottoporsi a un esame per le restrizioni. È meglio sottoporsi a ricerche nell'istituto in cui l'operazione dovrebbe essere eseguita. Durante l'esame, il medico informa il paziente dei farmaci che verranno utilizzati in EVLK.

Se il paziente è allergico a determinati farmaci, il paziente riferisce la situazione al medico curante prima di iniziare la procedura. Il paziente informa anche il medico dei farmaci che vengono assunti, forse i farmaci scelti per ottenere il massimo risultato e per prevenire complicazioni, il medico ti chiederà di interrompere temporaneamente l'assunzione.

Prima dell'operazione, il paziente dovrà spogliarsi e rimuovere i gioielli. I metalli regolano il funzionamento delle apparecchiature.

Vantaggi della procedura

Il trattamento laser per le vene varicose presenta molti vantaggi. I principali vantaggi sono:

  • La procedura non richiede l'uso dell'anestesia;
  • Non è necessario andare in ospedale, l'operazione viene eseguita in regime ambulatoriale;
  • Non c'è bisogno di fare grandi tagli, solo una piccola foratura;
  • Recupero rapido dopo l'intervento chirurgico – 3-5 giorni;
  • Un piccolo numero di recidive della malattia.

Il vantaggio principale di EVLK è che la procedura si svolge senza intervento chirurgico. Il paziente guarisce rapidamente. Dopo alcuni giorni, ritorna al suo solito modo di vivere.

Dopo l'intervento chirurgico, ci vuole molto tempo per riprendersi. Dopo EVLK, complicanze e ricadute sono estremamente rare. Il periodo di recupero non porta dolore. Dopo la procedura, i sintomi del paziente delle vene varicose scompaiono: l'edema non disturba, la pesantezza delle gambe scompare. Viene ripristinata la circolazione sanguigna degli arti inferiori. Grazie alla procedura EVLK, il paziente non avrà un grado avanzato della malattia, portando allo sviluppo di ulcere sulla pelle, è improbabile che la tromboflebite.

Quando non è possibile eseguire la procedura

Non tutti i pazienti con vene varicose agli arti inferiori sono autorizzati a trattare la malattia con un laser. La procedura EVLK non viene eseguita se la patologia è passata a uno stadio avanzato. A volte il metodo di trattamento descritto è combinato con un intervento chirurgico.

La chirurgia laser viene utilizzata per il trattamento delle vene varicose, quando l'espansione della bocca della vena principale non supera 1 cm. Il metodo laser per il trattamento delle vene con grande espansione è inefficace – ritorno delle vene varicose. La procedura EVLK non viene eseguita:

  • con una tendenza a formare coaguli di sangue;
  • in presenza di malattie identificate durante l'esame;
  • in violazione cronica della circolazione sanguigna;
  • se è impossibile utilizzare calze a compressione dopo la procedura;
  • in assenza della capacità di muoversi attivamente durante il periodo di recupero;
  • con elevata espansione della vena safena;
  • in presenza di un processo infiammatorio nel campo della puntura;
  • durante la gravidanza e dopo il parto per diversi mesi.

Risultati e recupero

La procedura EVLK è indolore e delicata, dopodiché il paziente dovrebbe aderire alle raccomandazioni per il periodo di recupero. Dopo l'operazione, il paziente è meglio non camminare per diverse ore, è meglio andare dalla clinica in auto, ma non al volante.

All'arrivo a casa, è meglio andare a letto, sdraiarsi. Dopo alcune ore, consigliano al paziente di aderire a uno stile di vita attivo. Non mentire, non sederti, non stare in piedi a lungo – tale comportamento porterà a complicazioni. Dopo la procedura, indossare calze a compressione che aiutano ad alleviare l'infiammazione e ad accelerare i lividi. Dopo due settimane, i medici consigliano di sottoporsi a un esame e di eseguire un'ecografia. Secondo i risultati dell'esame, i medici ti diranno quanto più indossare calze a compressione.

Un paio di settimane è meglio non percorrere lunghe distanze, mentre la guida del sistema circolatorio umano riceve un carico elevato.

La dinamica positiva è osservata in quasi tutti i pazienti che hanno subito la procedura per la distruzione delle vene varicose degli arti inferiori. Sintomi e segni della malattia non compaiono nemmeno dopo un anno. Periodicamente, ci sono casi di ripresa delle vene varicose sulle gambe. Più spesso, i pazienti che si rifiutano di cambiare stile di vita ottengono un risultato simile.

Un risultato di trattamento positivo si ottiene nel primo anno dopo la procedura di rimozione delle vene delle gambe. I vasi e le vene degli arti inferiori, sottoposti a radiazione laser, diventano gradualmente leggermente evidenti, non ritornano allo stato preoperatorio. La sensazione di pesantezza alle gambe, "stelle dai vasi" e altri sintomi scompaiono. L'andatura di una persona diventa facile e volante.

Ogni paziente deve sapere che per prolungare il risultato e mantenere uno stato sano delle vene delle gambe, è necessaria una revisione dello stile di vita. Dopo il trattamento, il paziente deve abbandonare l'uso frequente di scarpe con i tacchi alti, è meglio rimuovere abiti scomodi e stretti dall'armadio, cercare di non alzarsi a lungo ed escludere attività fisica prolungata.

Si raccomanda di monitorare il peso e l'alimentazione. Prova a fare esercizi tutti i giorni la mattina, cammina la sera per 30 minuti all'aria aperta la sera. Mentre fai il bagno, usa una spazzola rigida per massaggiare le gambe.

Ogni persona che è stata sottoposta a trattamento laser dovrebbe sapere che il risultato più positivo può essere ottenuto con un trattamento complesso.

Lagranmasade Italia