Cosa mostra l’ecografia delle vene degli arti inferiori e come viene preparata, indicata e decifrata

La comparsa nelle estremità inferiori di sensazioni dolorose, gravità, edema, vene gonfie visivamente visibili è un indicatore diretto della rottura dei vasi sanguigni. Dovresti prendere immediatamente un appuntamento e consultare un flebologo per evitare un aggravamento della situazione. Per scegliere il trattamento giusto e chiarire il grado di patologia vascolare, una misura diagnostica informativa sarà un'ecografia delle vene degli arti inferiori.

Le vene varicose possono essere facilmente eliminate senza chirurgia! Per questo, molti europei usano Nanovein. Secondo i flebologi, questo è il metodo più rapido ed efficace per eliminare le vene varicose!

La Nanovein è un gel peptidico per il trattamento delle vene varicose. È assolutamente efficace in qualsiasi fase della manifestazione delle vene varicose. La composizione del gel comprende 25 componenti curativi esclusivamente naturali. In soli 30 giorni dall'uso di questo farmaco, puoi eliminare non solo i sintomi delle vene varicose, ma anche eliminare le conseguenze e la causa del suo verificarsi, oltre a prevenire il ri-sviluppo della patologia.

Puoi acquistare Nanovein sul sito Web del produttore.

Indicazioni per lo studio delle gambe

L'angioscanning ad ultrasuoni (UZAS) viene eseguito come misura preventiva per le persone con uno stile di vita sedentario, in sovrappeso e in piedi.

Esistono indicazioni dirette per l'ecografia dei vasi degli arti inferiori:

  • gonfiore ai piedi, alle gambe;
  • il verificarsi di parestesie frequenti – sensazioni di formicolio, intorpidimento degli arti inferiori;
  • l'espansione dei vasi venosi, visibile ad occhio nudo, l'aspetto delle vene del ragno;
  • scolorimento cianotico della pelle del piede, muscolo del polpaccio (dal marrone al viola scuro);
  • la comparsa di ulcere trofiche, guarigione prolungata dopo tagli, ferite;
  • la comparsa di debolezza nelle gambe, che si fa sentire costantemente;
  • raffreddamento degli arti inferiori rispetto ad altre parti del corpo;
  • crampi, dolori alle gambe, che insorgono prima di notte, ma in seguito disturbano anche di giorno;
  • altri cambiamenti trofici: scomparsa dei peli delle gambe, prurito della pelle senza patologie dermatologiche, diminuzione delle dimensioni della gamba, comparsa di zoppia.

I sintomi elencati possono verificarsi con le vene varicose. Per confermare questa diagnosi, è obbligatorio il passaggio della diagnostica ecografica dei vasi sanguigni. Una negligenza della patologia può portare allo sviluppo di una formidabile complicazione – tromboflebite, perché i coaguli di sangue formati possono staccarsi e ostruire un vaso vitale.

L'esame ecografico aiuterà il medico nella diagnosi della trombosi venosa profonda delle gambe, che a volte si presenta come una complicazione nel periodo postoperatorio o post-traumatico.

Prepararsi per il prossimo esame

La dopplerografia si basa sulla capacità dei globuli rossi di riflettere le onde ultrasoniche (effetto Doppler).

Non è necessaria una preparazione seria per l'ecografia dei vasi degli arti inferiori. In casi di emergenza, ne fanno assolutamente a meno. Se l'esame è pianificato in anticipo, prima di andare, è meglio prepararsi, seguendo alcune raccomandazioni:

  • per 3 giorni, se possibile, non assumere medicinali che influenzano i parametri sistemici del flusso sanguigno o avvertire il medico di prenderli;
  • Non bere alcolici per un paio di giorni, non fumare prima del test;
  • al giorno, le sostanze che stimolano il lavoro del cuore (caffè, tè nero forte, cioccolato e altri) sono escluse dal cibo;
  • lavare i piedi, radere via la vegetazione in eccesso.

Prima di sottoporsi a ultrasuoni, non innervosirti o assumere sedativi leggeri, poiché un'esperienza non necessaria può distorcere il risultato.

Fasi di

È necessario capire come viene eseguita la diagnostica ecografica. Dopo essere entrato in ufficio, una persona rilascia gli arti per la ricerca, cioè si toglie le scarpe, così come i vestiti alle mutande. L'ecografia degli arti inferiori viene eseguita in posizione eretta, seduta o sdraiata, l'ordine di cambiamento della postura è determinato da un medico diagnostico.

Nanovein  Crampi alle dita dei piedi

Prima di iniziare, la sede viene trattata con un gel speciale per migliorare l'adesione della pelle al sensore per UZAS. Il medico conduce il sensore in alcune aree. Pertanto, riceve un'immagine di una vena, registra la velocità, la direzione, l'intensità del flusso sanguigno, le anomalie o il blocco della nave. L'ecografia dei vasi delle gambe dura circa 30-40 minuti.

Lo studio utilizza diverse modalità di ultrasuoni del sistema vena cava inferiore. Ad esempio, la modalità scansione Doppler a colori (CDS) consente di valutare lo stato del lume, per identificare la presenza di una zona di flusso sanguigno patologico.

Sono stati creati dispositivi portatili per i pazienti che non possono accedere autonomamente alla procedura, quindi gli ultrasuoni possono essere eseguiti a casa.

Esistono diversi metodi di gambe UZAS, che differiscono nel numero di funzioni che possono essere studiate. Per capire qual è la differenza, vale la pena dare un'occhiata più da vicino a ciascun metodo a ultrasuoni degli arti inferiori.

Ultrasuoni Doppler

Se esegui un'ecografia delle vene degli arti inferiori, questo aiuterà ad analizzare il grado di pervietà vascolare, per scoprire la velocità del flusso sanguigno. Utilizzando l'ecografia dei vasi delle gambe, viene verificata la pervietà delle vene profonde e superficiali e viene valutato lo stato del sistema venoso della valvola. Inoltre, l'ecografia delle vene viene utilizzata prima di eseguire operazioni pianificate, poiché un tale esame aiuta a identificare i coaguli di sangue, prevenire le complicanze tromboemboliche.

Scansione ad ultrasuoni duplex

Questa versione degli ultrasuoni ha due componenti: la dopplerometria classica e la modalità duplex con mappatura dei colori. Oltre a determinare la struttura del vaso, la velocità del flusso sanguigno e l'ecografia delle vene degli arti inferiori, è possibile determinare la direzione dei flussi sanguigni, che sotto l'azione degli ultrasuoni ricevono diverse macchie di colore.

Gli indicatori ottenuti dalla dopplerografia dei vasi degli arti inferiori sono integrati da una valutazione dello stato delle pareti delle vene e delle arterie, indicano la presenza e il posizionamento dei coaguli di sangue. Utilizzando la scansione duplex dei vasi degli arti inferiori, l'ecologo riceve informazioni più complete sullo stato della vena rispetto a Doppler. Questo aiuta a diagnosticare molte patologie vascolari, tra cui aneurismi, infiammazione e trombosi parietale nei vasi.

Inoltre, vedi la registrazione della traduzione della scansione triplex dei vasi delle gambe:

Spiegazione dei risultati

Il protocollo di ecografia duplex e esame dopplerografico valuta separatamente i letti venosi e arteriosi in base alla disposizione anatomica del tronco e dei vasi periferici.

Nanovein  Come comportarsi con le labbra varicose durante la gravidanza

Nella conclusione del protocollo, possono essere indicati segni ecografici di tali malattie:

  • vene varicose;

  • aterosclerosi dei vasi degli arti inferiori;

  • angiopatia diabetica, ecc.

Normalmente, le vene degli ultrasuoni hanno un lume eco-negativo, senza coaguli di sangue e placche aterosclerotiche. Il muro della nave è sottile, senza ispessimenti e sigilli. Le cuspidi della valvola (0,9 mm di spessore) sono visibili nella cavità della vena, quando inalate vengono premute contro la parete della vena e sull'espirazione vengono schiacciate.

Il normale flusso sanguigno viene diretto dalle vene superficiali alle profondità. Durante la scansione triplex (triplex) con mappatura dei colori, il flusso sanguigno è di colore blu.

Se ci sono vene varicose, il funzionamento delle valvole venose viene interrotto, il che contribuisce al flusso inverso di sangue. Di conseguenza, il flusso sanguigno sul monitor sarà rosso.

Sullo schermo del dispositivo a ultrasuoni, normalmente il lume dei vasi del sistema IVC appare scuro e le pareti sono chiare. In caso di aterosclerosi, sono visibili tromboflebite, ad esempio restringimento delle vene, deformità, ostruzione, compattazione delle pareti. A causa della loro struttura densa, saranno anche dipinti in un colore più chiaro.

Vengono valutati diversi indicatori delle arterie delle gambe, che mostrano cambiamenti patologici in esse:

  • LPI (complesso caviglia-brachiale) – il rapporto tra la pressione arteriosa sistolica sulla caviglia e la spalla (normale 0,9 e sopra; se inferiore all'indicatore, questi sono segni di ischemia o stenosi);
  • velocità del flusso sanguigno – misurata in cm / secondo (normale per tutte le arterie);
  • indice di resistenza periferica (resistenza) – misurato sull'arteria femorale, normale da 100 cm / sec. e su;
  • indice di ondulazione, che mostra la pervietà del lume dell'arteria, una frequenza normale di 180 cm / sec. e su;
  • il rapporto tra il rivestimento interno e medio dei vasi (spessore intima-media) dovrebbe essere compreso tra 0,9 e 1,1 ml.

La durata di conservazione dei risultati dello studio è da 6 a 12 mesi, dipende dalla diagnosi, dalla progressione della malattia.

Guarda una vista delle vene varicose delle gambe:

Controindicazioni per

L'ecografia degli arti inferiori non ha restrizioni sull'età o sulla salute. Può essere effettuato durante la gravidanza, durante l'infanzia.

Ma se il paziente ha danni alla pelle degli arti inferiori a causa di una ferita, ustioni o processo infettivo, una scansione duplex di arterie e vene dovrebbe essere posticipata fino a quando le aree interessate non saranno guarite.

Dove fare e quanto costa l'ecografia

Per eseguire un'ecografia degli arti inferiori, è necessario iscriversi a un centro diagnostico (ad esempio, "Hemotest", "Capital", "Medline", ecc.). Queste istituzioni dispongono delle attrezzature tecniche necessarie e di ecologi qualificati. Secondo la politica di assicurazione medica obbligatoria e la direzione del medico curante, l'ecografia degli arti inferiori può essere eseguita gratuitamente nella clinica nel luogo di registrazione.

A seconda della città, la politica dei prezzi degli ultrasuoni ha approssimativamente i seguenti indicatori: Mosca – 2–000 rubli., San Pietroburgo – 20–000 rubli., Ekaterinburg – 600–5 rubli., Irkutsk – 000–700 rubli.

Se hai domande o hai un'esperienza personale interessante, condividile nei commenti. Ripubblicare voci. Ti auguro il meglio.

Lagranmasade Italia