Cosa fare se le gambe si gonfiano con le vene varicose (3)

Non puoi ignorare il gonfiore delle gambe che si verifica costantemente. È probabile che si gonfino la sera, non solo per la fatica. Tali sintomi sono spesso un segno di una grave malattia degli arti inferiori, come le vene varicose. Cosa devo fare se le mie gambe si gonfiano regolarmente con le vene varicose?

Le vene varicose possono essere facilmente eliminate senza chirurgia! Per questo, molti europei usano Nanovein. Secondo i flebologi, questo è il metodo più rapido ed efficace per eliminare le vene varicose!

La Nanovein è un gel peptidico per il trattamento delle vene varicose. È assolutamente efficace in qualsiasi fase della manifestazione delle vene varicose. La composizione del gel comprende 25 componenti curativi esclusivamente naturali. In soli 30 giorni dall'uso di questo farmaco, puoi eliminare non solo i sintomi delle vene varicose, ma anche eliminare le conseguenze e la causa del suo verificarsi, oltre a prevenire il ri-sviluppo della patologia.

Puoi acquistare Nanovein sul sito Web del produttore.

Il meccanismo dell'edema

Il gonfiore delle estremità indica uno squilibrio nel funzionamento del sistema responsabile dello scambio di liquidi nei tessuti. La sua intensità dipende dalla forza del flusso sanguigno e dal grado di permeabilità delle pareti dei capillari. Il motivo principale della violazione del bilancio idrico locale è l'aumento della pressione nei capillari. Il gonfiore delle gambe è il risultato dell'insufficienza linfatica e venosa. Include trombosi venosa profonda, deflusso sanguigno alterato, vari processi congestivi.

L'edema con vene varicose varia in gravità da una forma lieve e reversibile a uno stadio cronico di elefantiasi, che è accompagnato da infiammazione, ulcere e forte dolore.

Perché le gambe si gonfiano con le vene varicose?

Il sangue, fornendo agli arti inferiori ossigeno e sostanze nutritive, risale al cuore, usando una pompa muscolo-venosa per superare la gravità. Nelle vene profonde si verifica una pressione negativa. Se le valvole dei vasi per vari motivi non sono in grado di impedire il deflusso del sangue al piede, il sangue venoso inizia a fluire al cuore solo attraverso piccoli canali. Pertanto, le vene varicose delle gambe sono spesso accompagnate da ipertermia locale ed edema.

Fattori predisponenti

Esistono fattori di rischio che causano gonfiore in presenza di BPM:

  1. Predisposizione genetica. Le vene varicose non sono ereditate. Ma la struttura specifica delle vene – l'inferiorità congenita delle valvole venose e la debolezza del tessuto connettivo delle pareti venose – sono ereditate.
  2. Postura eretta Il rischio maggiore di ammalarsi è nelle persone che trascorrono molto tempo in posizione eretta a causa della posizione bassa delle gambe rispetto al resto del corpo.
  3. Peso in eccesso, che crea un carico aggiuntivo sugli arti inferiori.
  4. Assunzione di farmaci ormonali.
  5. Gravidanza – si verificano cambiamenti ormonali e l'utero in crescita esercita una forte pressione sulle vene.
Nanovein  Come alleviare l'infiammazione delle vene varicose sulle gambe

Come determinare se hai gonfiore?

Identificare l'edema con le vene varicose delle vene delle gambe non è particolarmente difficile. Con la malattia, entrambi gli arti inferiori possono gonfiarsi. Ma più spesso accade che si gonfia solo una gamba, che ha ricevuto una grande quantità di carico al giorno.

Se le gambe iniziano a "ronzio", c'è una sensazione di formicolio e uno spiacevole dolore doloroso – può essere una banale stanchezza. Non c'è niente di buono, ma non è gonfiore. Se la gamba aumenta di dimensioni e quando si fa clic sul punto di rigonfiamento, rimane un'ammaccatura su di essa – questo è un chiaro segno di accumulo di liquido in eccesso. Inoltre, con un chiaro gonfiore della gamba la sera, la cerniera sullo stivale potrebbe non allacciarsi fino alla fine, anche se al mattino tutto andava bene.

Varietà di edema

Esistono diverse fasi dello sviluppo della malattia:

    Linfedema. Si verifica principalmente nell'articolazione della caviglia. L'edema è morbido, indolore, passa la mattina o dopo il riposo, aumenta con lo sforzo fisico. Al freddo può scomparire completamente. Non ci sono cambiamenti irreversibili del tessuto organico in questa fase.

Come rimuovere rapidamente il gonfiore e alleviare il dolore?

Per alleviare il gonfiore delle gambe con le vene varicose, è possibile utilizzare i seguenti metodi:

  1. Fai una doccia di contrasto. Per fare questo, devi fare a turno per innaffiare i tuoi piedi con acqua calda (diversi secondi), quindi fredda (circa un minuto), per finire con il freddo. La doccia di contrasto non solo aiuterà ad alleviare il gonfiore, ma migliorerà anche la circolazione sanguigna.
  2. Tieni i piedi in un bagno di sale marino. L'acqua non dovrebbe essere calda!
  3. Sdraiati sulla schiena e appoggia le gambe contro il muro. Per alleviare l'ottoma venoso, è sufficiente trascorrere circa 5-10 minuti in questa posizione.
  4. Esecuzione di un massaggio che aiuta a normalizzare la circolazione sanguigna ed eliminare il ristagno del liquido linfatico. Tale massaggio può essere fatto da solo. Gli oli di agrumi hanno un effetto decongestionante. Pertanto, è meglio arricchire l'olio da massaggio con olio essenziale di arancia o pompelmo.
  5. Trattamento con gel e unguenti, tra cui l'eparina, che previene la coagulazione del sangue.

Cosa posso bere con l'edema?

Il trattamento dell'edema linfatico delle gambe con vene varicose sosterrà l'uso di diuretici osmotici. Le compresse diuretiche che non portano all'ispessimento del sangue sono prescritte dal medico e dalle infusioni di erbe in assenza di controindicazioni, puoi bere un decotto di ortica, camomilla, menta, aneto, motherwort, salvia e molti altri. Tuttavia, i diuretici alterano l'equilibrio sale-acqua. Pertanto, durante il trattamento è necessario abbandonare i cibi salati e bere quanta più acqua possibile.

Metodi di trattamento

Il trattamento efficace dell'edema delle gambe si ottiene riducendo il grado di permeabilità delle pareti vascolari. Il trattamento dell'edema delle gambe dovrebbe anche mirare a ridurre la pressione endovenosa e rafforzare le valvole vascolari con vene varicose. Grazie a un approccio integrato con l'uso di farmaci e rimedi popolari, c'è un'alta possibilità di recupero.

Nanovein  I centri fitness non sono necessari!

medicazione

La moderna farmacologia ha sviluppato molti strumenti che garantiscono un trattamento efficace dell'edema con le vene varicose. Questi includono castagne naturali di castagne e gel di rutina. Ad esempio, gel di Venitan, Hirudoven, Venuroton, Troxevasin.

I farmaci antinfiammatori non steroidei, che includono Ketorol e Diclofenac, aiutano ad alleviare gonfiore e dolore.

L'uso della venotonica non è superfluo: aumentano il tono delle vene senza influenzare le arterie (Lition, Detralex).

Terapia di compressione

Per mantenere il flusso sanguigno nelle vene dilatate interessate, si consiglia ai pazienti di indossare biancheria intima compressiva o bende elastiche. Tipi di calze a compressione – calze, calze, collant. Di conseguenza, i punti dolenti si contraggono, i vasi si restringono e il flusso sanguigno torna alla normalità. Tutto ciò aiuta ad eliminare il gonfiore.

Ricette popolari

A casa, per alleviare il gonfiore, puoi usare rimedi popolari con proprietà liquefacenti. I decotti e le infusioni di aglio, zenzero, ippocastano hanno l'effetto migliore.

Inoltre, gli impacchi vengono utilizzati per alleviare il gonfiore di patate fresche, foglie di cavolo bianco, cetrioli e foglie di aloe. Puoi anche attentamente, per non danneggiare la pelle, massaggiare con cubetti di ghiaccio da un decotto di camomilla, achillea ed equiseto.

Come prevenire il gonfiore degli arti?

Per prevenire il gonfiore delle gambe con le vene varicose, è possibile utilizzare una dieta equilibrata. Fornisce:

  • Rifiuto di carne, caffè, alcool, affumicati, piatti fritti e piccanti, dolci e dolci.
  • Massima riduzione dell'assunzione di sale, in quanto porta alla ritenzione di liquidi.
  • Aggiungi aglio alle insalate e alle zuppe.
  • Sostituisci la carne con i frutti di mare.
  • L'uso di grandi quantità di frutta e verdura fresca per prevenire la costipazione, causando un ulteriore carico sulle vene.

È necessario privilegiare l'abbigliamento largo che non impedisce la libera circolazione e scarpe comode senza tacchi alti.

Per prevenire il gonfiore, dovresti mettere i piedi sul pouf almeno 20-30 minuti ogni giorno in modo che siano a un livello sopra il cuore. Questa posizione del corpo è consigliata anche per il sonno.

Il leggero massaggio ai piedi, la deambulazione, il nuoto hanno un effetto benefico, ma i carichi statici e la corda per saltare fanno solo molto male. Un tale riscaldamento sarà utile: devi stare in piedi e poi cadere bruscamente dalle dita sui talloni.

Esercizio di yoga – le rane kriya miglioreranno la circolazione sanguigna nelle gambe. Devi accovacciarti, mettere insieme i talloni, lasciando i calzini separati e appoggiarti sulle mani davanti con le dita divaricate. In caso di inalazione, è necessario raddrizzare le ginocchia con la testa in giù e lasciare i talloni sul peso. All'espirazione, tornare alla posizione iniziale. Ripeti l'esercizio almeno 26 volte di seguito.

Dopo aver ottenuto la rimozione di sintomi spiacevoli, non puoi fermarti qui. Le vene varicose delle gambe sono una malattia grave che non può mai essere scatenata.

Lagranmasade Italia