Cosa fare per prevenire le vene varicose

Una malattia come le vene varicose è particolarmente comune tra le persone anziane, tuttavia, anche le generazioni più giovani possono subire lo stesso destino. La maggior parte dei problemi sono legati al carico che stanno vivendo le gambe. Poiché i piedi nel corpo umano si trovano alla distanza più lontana dal cuore, il ritorno del sangue a questo organo è piuttosto difficile, il che porta alla stagnazione.

Le vene varicose possono essere facilmente eliminate senza chirurgia! Per questo, molti europei usano Nanovein. Secondo i flebologi, questo è il metodo più rapido ed efficace per eliminare le vene varicose!

La Nanovein è un gel peptidico per il trattamento delle vene varicose. È assolutamente efficace in qualsiasi fase della manifestazione delle vene varicose. La composizione del gel comprende 25 componenti curativi esclusivamente naturali. In soli 30 giorni dall'uso di questo farmaco, puoi eliminare non solo i sintomi delle vene varicose, ma anche eliminare le conseguenze e la causa del suo verificarsi, oltre a prevenire il ri-sviluppo della patologia.

Puoi acquistare Nanovein sul sito Web del produttore.

Cosa fare con le vene varicose sulle gambe?

Se hai permesso il profondo sviluppo di questa malattia, rimane solo l'intervento chirurgico. Il chirurgo rimuove la vena malata e le cicatrici dopo tale operazione sono minime grazie alle moderne apparecchiature endoscopiche.

scleroterapia

Misure preventive

Affinché la salute e la bellezza delle gambe vengano preservate per molti anni e vengano escluse numerose malattie, è sufficiente seguire regolarmente semplici raccomandazioni:

  • Il lavoro del sistema cardiovascolare può essere complicato a causa del sovrappeso e ciò contribuisce alla formazione di placche di colesterolo che interferiscono con il flusso sanguigno. Per questo motivo, la risultante stasi ematica porta a vene varicose. Pertanto, il sovrappeso ha un effetto negativo sulla salute delle gambe, quindi vale la pena monitorare la dieta.
  • La scelta delle scarpe è di grande importanza per gambe sane. Il materiale per fare scarpe, stivali o scarpe dovrebbe essere morbido, permettendo ai piedi di respirare, la suola dovrebbe essere flessibile, il tallone non dovrebbe essere alto e i movimenti delle dita dei piedi non dovrebbero essere limitati da scarpe strette.
  • L'alcol e il fumo possono anche portare a vene varicose, in quanto causano vasocostrizione e blocco del lume dei vasi più piccoli, con conseguente cancrena.
  • Le attività sportive aiuteranno non solo le gambe, ma anche le condizioni generali del corpo: nuoto regolare, squat, salto aumenteranno il tono muscolare.
  • L'escursionismo deve essere fatto quotidianamente: sarà sufficiente per una persona anziana fare 8-10 mila passi al giorno e per i giovani – 10-12.
  • Affinché le valvole venose e le pareti delle gambe si riposino un po ', devono sistemare periodicamente una "tregua": tenerli su per 15 minuti (non importa se saranno supportati dalla parete o dalla parte posteriore del divano).
  • Camminare scalzi su superfici irregolari aiuta ad alleviare l'affaticamento del piede.
  • Le procedure idriche sono un modo efficace e allo stesso tempo piacevole per prevenire le vene varicose nella fase iniziale. Lavare i piedi con acqua fredda insieme allo sfregamento con cubetti di ghiaccio aiuterà a ripristinare il tono e alleviare il gonfiore delle gambe alla fine della giornata.
  • Il metodo di contrasto dei pediluvi. Tonifica i vasi sanguigni e rafforza i muscoli, ma è controindicato per i diabetici. Prendi due bacini, in uno devi versare acqua con una temperatura inferiore a 20 ° C e nell'altro – acqua con una temperatura superiore a 40 ° C. Per prima cosa, abbassa le gambe in una bacinella con acqua calda per 30-60 secondi, quindi in una bacinella con acqua fredda per 5-10 secondi. Ripeti 3-4 volte e termina la procedura con acqua fredda per restringere i vasi. Dopo i bagni di contrasto, strofina i piedi con un asciugamano duro.

Cosa fare per prevenire le vene varicose?

Cosa mangiare

Prodotti che includono vitamina E:

  • chicchi germinati di grano di segale,
  • legumi (piselli, fagioli),
  • lenticchie,
  • cipolle verdi,
  • tuorlo d'uovo
  • il fegato
  • olio.

Prodotti di vitamina C:

  • peperone dolce;
  • patate;
  • rosa canina;
  • uva spina;
  • olivello spinoso;
  • pomodori;
  • fragole;
  • prezzemolo, aneto;
  • tutti gli agrumi.

Alimenti ricchi di vitamina P:

  • rosa canina;
  • limone;
  • arancio;
  • ribes nero;
  • pompelmo;
  • noci;
  • sorbo;
  • tè.

Frutti di mare contenenti rame:

  • cozze;
  • gamberetti;
  • ostriche;
  • granchi;
  • Omar;
  • calamari.
  • fegato e reni di pecora.

Cosa è meglio non mangiare o mangiare solo in piccole quantità

Alimenti che promuovono l'aumento di peso:

Prodotti che espandono le pareti dei vasi sanguigni:

  • freddo;
  • sottaceti;
  • ricchi brodi di carne;
  • cibo in scatola;
  • prodotti affumicati;
  • tutti i tipi di liquidi.

Precauzioni di gravidanza

La prevenzione delle vene varicose durante la gravidanza deve essere applicata a tutte le donne in posizione, nonostante la presenza o l'assenza di manifestazioni della malattia.

Cosa fare con le vene varicose?

Dormire sul lato sinistro aiuterà a migliorare la circolazione sanguigna. Cerca di non rimanere in piedi a lungo, dando più riposo ai tuoi piedi. Se devi stare in piedi per molto tempo, allunga periodicamente le gambe e mettiti in piedi. Guarda il tuo peso, l'aumento di peso durante la gravidanza aumenta il problema delle vene varicose.

Come prevenire le vene varicose nelle gambe: consiglio dei medici

Vene varicose o vene varicose (dal lat. Varix – nodo, gonfiore) – una malattia venosa, i cui segni caratteristici sono la perdita di elasticità delle vene e, inoltre, si osserva la loro espansione, motivo per cui esiste un doppio nome per questa malattia in varie fonti mediche . Nella letteratura medica specializzata e, secondo alcuni medici, i sintomi di questa malattia sono condizionatamente divisi in due gruppi: interno ed esterno. Quelli interni sono una sensazione di pesantezza alle gambe, frequenti dolori doloranti o lancinanti, insieme a una costante sensazione di affaticamento, crampi muscolari periodici e quelli esterni sono gonfiore delle gambe insieme alla formazione sulla pelle di uno schema caratteristico peculiare sotto forma di "stelle" o "rete". Tuttavia, tutto quanto sopra è solo l'inizio del disastro: il fatto è che quando le vene si gonfiano, a volte i cosiddetti "nodi" o gonfiori possono formarsi sotto la pelle (da cui il nome della malattia) e il loro ulteriore gonfiore può portare a emorragia interna, o sanguinamento venoso esterno che costituisce una minaccia per la salute e la vita. Secondo le statistiche mediche e una serie di studi clinici nazionali ed esteri, le vene varicose si sviluppano principalmente in quelle persone che svolgono un intenso lavoro fisico. Le vene varicose si sviluppano anche con un lavoro permanente (ad esempio, con guardie di sicurezza, consulenti e lavoratori sotterranei) e coloro che conducono uno stile di vita sedentario (impiegati), così come le donne durante la gravidanza, ne soffrono perché l'utero che cresce insieme al feto preme fortemente alle vene della cavità addominale, ostruendo il deflusso del sangue attraverso le vene delle gambe.

La causa delle vene varicose

Né i medici né i ricercatori hanno una risposta chiara a questa domanda. Tuttavia, la maggior parte degli esperti nazionali e stranieri nel campo della salute e della nutrizione concordano tuttavia sul fatto che una delle principali cause dello sviluppo della malattia è l'obesità, una dieta non salutare, spesso un eccessivo lavoro fisico e, soprattutto, uno stile di vita sedentario, come già menzionato sopra, con lavoro sedentario o permanente. Inoltre, un carico eccessivo sulle gambe può essere un prerequisito per tale malattia, e questo è particolarmente vero per le persone in sovrappeso, ma che, a causa delle specificità della loro attività professionale, devono stare in piedi o sedersi in un posto per lungo tempo (cuochi, baristi, autisti di autobus). Inoltre, lo sviluppo delle vene varicose è anche facilitato dalle pareti deboli dei vasi venosi – questa è la prova di muscoli delle gambe debolmente rafforzati o insufficientemente allenati.

Nanovein  Darsonval per le vene varicose e le recensioni sulle reti vascolari

Alcuni esperti americani affermano che un'altra ragione per lo sviluppo delle vene varicose è una predisposizione ereditaria a questa malattia, che è confermata da una serie di studi clinici sull'esempio di diverse famiglie e si chiama "teoria dei geni deboli".

Inoltre, numerosi esperti ritengono che un'altra ragione per lo sviluppo delle vene varicose, non importa quanto strano possa sembrare, è la gravidanza e il parto. È così istituito per natura che solo le donne possono sopportare e dare alla luce bambini, e non sorprende che tra flebologi e ginecologi sia stata a lungo un'opinione indiscutibile che le vene varicose siano una malattia con un "volto femminile". Secondo le osservazioni ginecologiche, durante la gravidanza durante la crescita, non solo gli organi interni dell'addome femminile, ma anche le vene e le arterie ad essi associate vengono compresse contemporaneamente con il feto dell'utero femminile, il che rende difficile la circolazione. I cambiamenti ormonali che si verificano a seguito del suddetto nel corpo di una donna incinta indeboliscono il tono della parete vascolare, a seguito della quale si allunga, in modo speciale "sporge", creando così un "terreno" per la formazione di nodi varicosi. Inoltre, esiste il rischio di vene varicose anche dopo la gravidanza e la nascita di un bambino, poiché la parete venosa ha già subito cambiamenti, quindi c'è così tanto spazio per l'ulteriore sviluppo delle vene varicose. Inoltre, non ignorare un altro motivo per lo sviluppo delle vene varicose come l'uso da parte delle donne di tutti i tipi di farmaci contenenti ormoni. Il fatto è che la composizione della maggior parte di questi farmaci include un ormone come l'estrogeno, che, secondo una serie di studi clinici, influenza negativamente lo stato della parete venosa, indebolendolo. Inoltre, gli studi dimostrano che l'uso prolungato di farmaci ormonali porta a un deterioramento della coagulazione del sangue, che può anche portare alla formazione di nodi varicosi.

Dopo aver analizzato quanto precede, si potrebbe concludere che le vene varicose sono una malattia di donne in gravidanza e amanti delle pillole ormonali, ma non è così. Le vene varicose sono anche pericolose per le fashioniste, in particolare per coloro che amano indossare i tacchi alti. Qualsiasi fashionista o socialite sa che i tacchi alti snelliscono la figura femminile, rendono la sua crescita più alta ed elegante. Tuttavia, allo stesso tempo, quando si cammina sui talloni, il piede viene piegato in modo innaturale, a causa del quale la circolazione sanguigna viene disturbata, creando così ostacoli al deflusso venoso libero e, a lungo termine, portando allo sviluppo della malattia varicosa. Come i tacchi alti, anche scarpe troppo strette possono disturbare la circolazione sanguigna periferica.

I tacchi alti sono una delle cause delle vene varicose.

Prevenzione delle vene varicose

La maggior parte dei medici concorda sul fatto che è più facile prevenire le vene varicose nelle gambe che trattarle in seguito. Ecco perché molti medici consigliano ai loro pazienti di pensare in anticipo alla prevenzione, poiché molti di loro devono partorire, il che significa che la probabilità di vene varicose aumenterà nel corso degli anni.

La prevenzione delle vene varicose dovrebbe risolvere tre compiti principali: mantenere il tono della parete venosa, rafforzare i muscoli delle gambe e il corsetto venoso e prevenire lo sviluppo delle vene varicose o arrestarne lo sviluppo nella fase iniziale della malattia. Nonostante il fatto che la medicina moderna sia in grado di prevenire le vene varicose o in qualche misura ne rallenti la progressione, forse non esiste medicina migliore di uno stile di vita sano e della ginnastica più ordinaria, colloquialmente chiamata "esercizio". Tuttavia, non tutti gli esercizi possono essere adatti alla prevenzione delle vene varicose, quindi solo uno specialista in esercizi di fisioterapia o un allenatore aiuteranno a scegliere il set ottimale di esercizi.

Quindi, cosa si può fare per prevenire o almeno alleviare una tale malattia e quali esercizi dovrebbero essere eseguiti?

Questo articolo offre alcuni utili suggerimenti ed esercizi sviluppati da specialisti in fisioterapia e istruttori di fitness.

Suggerimento numero 1. Gli amanti di stare seduti a lungo dovrebbero abbandonare questa cattiva abitudine. È una lunga seduta che contribuisce alle vene varicose, poiché la circolazione sanguigna rallenta nelle gambe piegate e immobili. In questo caso, i medici ti consigliano di alzarti, camminare un po ', allungare un po' le gambe durante la giornata lavorativa – in generale, muoverti di più.

Suggerimento numero 2. Se, tuttavia, si deve sedere a lungo durante il giorno, ad esempio, mentre si lavora al computer, gli specialisti di fisioterapia e i formatori raccomandano di eseguire i seguenti semplici esercizi di volta in volta.

  1. Seduto su una sedia, alza le calze e le ginocchia 10 volte. Questo aiuterà un po 'a ripristinare il flusso sanguigno al cuore.
  2. Mettiti in piedi, allungati, fai questo esercizio 10-12 volte.
  3. Seduto su una sedia, piegando le ginocchia, muovi i talloni avanti e indietro di 15 volte.

Suggerimento numero 3. La tua vita deve essere resa più dinamica. Il primo ufficiale in questo è lo sport. Le attività sportive possono essere molto diverse: dallo sport alla camminata, alla corsa e al ciclismo, al nuoto, all'esercizio fisico sui simulatori in palestra e sul campo sportivo. L'esercizio fisico non permetterà al sangue di ristagnare nelle vene, i tessuti delle gambe diventeranno elastici e i muscoli diventeranno elastici, il che non permetterà alle vene di allungarsi, formando le famose "stelle" sulle gambe.

Ginnastica terapeutica per le gambe (invece della conclusione)

Al fine di rendere le gambe sane e robuste ed evitare la varicosità in futuro, il seguente complesso di esercizi ginnici speciali sviluppato da specialisti in esercizi di fisioterapia e istruttori di fitness che possono essere eseguiti sia al mattino che alla sera, così come in palestra, può aiutare. a casa o semplicemente sul campo sportivo. Se esegui questi esercizi ogni giorno, sentirai presto che le tue gambe sono più forti e meno stanche.

Esercizio 1. Entro 2-3 minuti per eseguire la camminata sul posto, mentre provi ad alzare le ginocchia in alto.

Esercizio 2. Tenendo una mano su un supporto, esegui movimenti rotolanti dai talloni alle calze: in piedi sui talloni, sposta il centro di gravità del corpo sulle dita dei piedi e poi di nuovo sui talloni. Ripeti l'esercizio 15-20 volte.

Esercizio 3. Stare con la parte anteriore del piede su una leggera elevazione, come un libro. Alzati in punta di piedi e abbassa i talloni il più in basso possibile. Si consiglia di ripetere l'esercizio 15-20 volte.

Esercizio 4. Sedersi su una sedia, con i piedi rotolare il bastoncino rotondo sul pavimento o piccoli manubri leggeri, quindi provare a afferrarli e tenerli con le dita dei piedi. Eseguire l'esercizio è consigliato per 2-3 minuti.

Esercizio 5. Sdraiati sulla schiena, alza le gambe piegate sulle ginocchia e fai loro movimenti come quando vai in bicicletta. A proposito, questo esercizio è chiamato "una bicicletta" e i medici e l'educazione fisica e gli istruttori di fitness lo raccomandano non solo per la prevenzione delle vene varicose, ma anche semplicemente per allenare tutti i gruppi muscolari delle gambe dai fianchi ai polpacci. Si consiglia di ripetere questo esercizio 15-20 volte e il più intensamente possibile, altrimenti altri ciclisti sorpasseranno!

Esercizio 6. Sdraiato sul pavimento o sul tappetino della palestra, sollevare le gambe dritte. Allargare le gambe ai lati e riportare indietro. Ripeti l'esercizio 8-10 volte.

Nanovein  Coagulo di sangue nel polpaccio

Esercizio 7. Sdraiato sulla schiena o sul tappeto, sollevare le gambe piegate sulle ginocchia, quindi raddrizzarle bruscamente, quindi piegare di nuovo. Ripeti l'esercizio 8 volte.

Esercizio 8. Seduto sul pavimento o sul tappeto, allunga le gambe in avanti e, tenendo le braccia dietro la testa o estese, inclina le gambe ai piedi in modo che il petto tocchi le ginocchia. Puoi ripetere l'esercizio 6-8 volte.

Le vene varicose: cosa fare e cosa non ne vale la pena?

Il trattamento di qualsiasi malattia è accompagnato da una ricerca di risposte dei pazienti a domande riguardanti lo stile di vita, l'alimentazione e i farmaci. Il successo dell'intera terapia dipende da questo. Al fine di sbarazzarsi di una malattia così comune come l'espansione patologica delle vene, dovresti sapere cosa può e non può essere fatto con le vene varicose delle gambe. Alcune restrizioni consentiranno al paziente di liberarsi rapidamente della patologia ed eliminare la ricaduta.

I principali metodi di trattamento delle vene varicose

Dopo aver visitato il flebologo, al paziente verranno fornite una serie di raccomandazioni riguardanti il ​​suo trattamento. Possono essere prescritti i seguenti farmaci:

  • Agenti venotonici e angioprotettivi: Detralex, Venoruton, Venus, Phlebodia 600;
  • Unguenti e gel: Lyoton, Troxevasin – vengono utilizzati come trattamento complesso, nonché per sbarazzarsi di manifestazioni lievi sotto forma di vene ragno;
  • I farmaci antinfiammatori steroidei, forme esterne di farmaci basati su di essi sono necessari per il trattamento di forme avanzate di vene varicose;
  • FANS – per alleviare il dolore e alleviare l'infiammazione con la flebite;
  • I medicinali che prevengono la coagulazione del sangue e dissolvono i coaguli di sangue esistenti sono prescritti per la trombosi venosa.

Sfortunatamente, i farmaci non sono sempre sufficienti. Nelle fasi avanzate, il medico può suggerire di considerare la possibilità di un trattamento chirurgico. La rimozione della vena interessata è un tipo di intervento chirurgico. Questa difficile operazione è talvolta l'unico modo per sbarazzarsi della patologia. Le tecniche mini-invasive includono la scleroterapia e l'esposizione laser ai vasi sanguigni.

Poiché le vene varicose comportano un aumento del diametro dei rami vascolari, la loro compressione meccanica migliora significativamente il benessere dei pazienti. Tutti i pazienti devono indossare calze a compressione. È selezionato dal medico in base allo stadio della malattia. Inoltre, il medico può raccomandare la terapia fisica, il massaggio e le procedure fisioterapiche.

Cosa si può fare a casa?

Spesso, le vene varicose sono accompagnate da gonfiore e dolore alle gambe la sera. Puoi sbarazzarti rapidamente dei sintomi. Dovresti sdraiarti sulla schiena, sollevare le gambe sopra il livello del corpo (puoi appoggiarti al bordo di una sedia o un divano). In questa posizione dovrebbe essere di almeno 20 minuti. È necessario eseguire l'esercizio quotidianamente con le vene varicose rilevate e il sospetto di esso.

Per migliorare il flusso sanguigno, puoi fare una "bicicletta" sdraiata sulla schiena per 1 minuto in 3 set. Attiva i muscoli del polpaccio, le vene delle gambe permetteranno di camminare sulle dita dei piedi. In questo caso, puoi rotolare dal tallone alla punta delle dita.

Altri esercizi per le vene varicose:

  • flessione delle dita dei piedi e delle mani allo stesso tempo,
  • flessione / estensione del piede,
  • rotazione del piede
  • squat,
  • alternando sollevando le ginocchia al corpo,
  • camminando sulla superficie esterna e interna dei piedi.

Per perdere peso senza danneggiare le vene, dovresti camminare ogni giorno. La distanza deve essere aumentata gradualmente. È meglio iniziare con una breve distanza, che richiede un massimo di 15 minuti a passo lento. Per camminare devi preparare scarpe comode, acqua e biancheria intima a compressione. Non consentire la disidratazione, quindi è necessario portare con sé una bottiglietta d'acqua.

È importante ricordare che camminare senza maglia ant varicosa può aggravare la malattia. L'abbigliamento sportivo e le scarpe non dovrebbero ostacolare i movimenti, nonché tirare la pelle con elastici.

Se la casa ha un tapis roulant, è possibile impostare la distanza su 1 km a un ritmo non superiore a 5 km / h senza inclinazione. Durante la prima settimana, è meglio non aumentare il carico. Quando c'è fiducia nelle tue abilità, dovresti allungare leggermente la distanza.

Metodi alternativi di trattamento delle vene varicose

Per curare le vene varicose, puoi usare la medicina tradizionale. Sono più sicuri dei farmaci, ma richiedono comunque una discussione preventiva con il medico.

  1. Risciacquare le foglie di Kalanchoe, tritarle e versarle in un contenitore di vetro da 500 ml. Metà della lattina o della bottiglia deve essere riempita. Lo spazio rimanente dovrebbe essere riempito con vodka. Rimuovere l'infusione in un luogo buio per 1 settimana. Periodicamente, la soluzione deve essere agitata. Dopo una settimana, puoi usare l'infuso curativo per pulire le aree interessate dalle vene varicose.
  2. 50 g di fiori di ippocastano devono versare 500 ml di vodka, insistere per 2 settimane. La soluzione risultante deve essere bevuta 30 gocce 3 volte prima dei pasti. Il corso del trattamento è di 1 mese.
  3. Spremi il succo di patate fresche, inumidisci una benda di fibre naturali, applica una benda alle vene varicose per la notte.
  4. Comprime di notte dal siero di latte.
  5. Versare fiori di acacia bianca in una bottiglia, versarli con vodka fino all'orlo, insistere. La soluzione dovrebbe trattare i nodi varicosi gonfi.
  6. Allo stesso modo, viene preparata un'infusione di gemme di betulla. Ci vorranno 10 giorni per saturare la soluzione con sostanze utili.
  7. Unguento per i piedi: prendi 10 grammi di fiori di camomilla tritati, la stessa quantità di foglie di salvia, 50 g di frutti di castagno (pre-macinazione), 5 g di amido comune. Mescola tutto, aggiungi 200 grammi di grasso di pollo preriscaldato. La massa risultante deve essere riscaldata a bagnomaria per 2,5 ore. Dopo è necessario raffreddare tutto e lasciarlo fermentare durante la notte. L'unguento può essere usato più volte al giorno per sconfiggere le vene varicose per lungo tempo.

È importante ricordare che metodi alternativi di trattamento funzionano solo in combinazione con la medicina tradizionale. Potrebbe essere necessario modificare il tuo stile di vita e sbarazzarti del peso in eccesso.

Cosa è proibito con le vene varicose?

Ci sono una serie di limitazioni nella diagnosi di una malattia. In primo luogo, il sollevamento pesi dovrebbe essere evitato. Questo vale anche per coloro che desiderano praticare sport legati ai carichi di potenza. In questo caso, è possibile aggravare la condizione.

Le ragazze con vene varicose non possono utilizzare i seguenti tipi di procedure cosmetiche:

  • shugaring, depilazione con cera calda;
  • tipi enzimatici e quantistici di epilazione;
  • spennare i capelli con una pinzetta;
  • impacchi caldi in SPA, è meglio sostituirli con idromassaggio o tipi di impacchi freddi;
  • tatuaggio nell'area delle vene colpite.

Poiché le vene varicose possono trovarsi in qualsiasi parte del corpo, incluso il bacino, le donne non dovrebbero ricorrere all'aborto. Questo può essere pericoloso a causa dell'elevato rischio di sanguinamento.

Se il trattamento delle vene varicose avviene a casa, dovrebbero essere escluse le procedure associate al riscaldamento degli arti: impacchi caldi, bagni. È meglio usare un rubdown con tinture, una doccia a contrasto.

Coloro che seguono la loro forma fisica dovranno abbandonare alcuni esercizi: saltare la corda, squat con un carico, corsa lunga, aerobica, modellatura, ciclismo, danza. Utile camminare, nuotare.

Il massaggio cosmetico può anche danneggiare le vene varicose. Durante la procedura è possibile la ridistribuzione del flusso sanguigno ad altre vene e il loro coinvolgimento nel processo patologico. Pertanto, i corsi di massaggio devono essere effettuati solo in un istituto medico dopo gli appuntamenti medici.

La dieta varicosa esclude gli alimenti ricchi di grassi animali, cibi piccanti e salati, aceto, una grande quantità di caffè. Dovresti seguire una dieta razionale ed equilibrata, che puoi scegliere insieme a un nutrizionista in base ai tuoi dati antropometrici.

Lagranmasade Italia