Cosa fare con le vene varicose sui fianchi

Le vene varicose sui fianchi sono spesso chiamate "malattia della civiltà". Oggi, la malattia si verifica in circa il 25% della popolazione mondiale. Negli ultimi anni, le vene varicose sono significativamente più giovani. Ora una tale diagnosi può essere trovata non solo nelle persone anziane. Nella maggior parte dei casi, le vene varicose devono iniziare a combattere immediatamente dopo l'insorgenza dei primi sintomi. Ma quasi nessuno presta attenzione alla leggera stanchezza e al gonfiore.

Ciò che può portare alle vene varicose è potenzialmente letale. Se non si consulta uno specialista o si auto-medicare per lungo tempo, il risultato può essere disastroso.

Le vene varicose possono essere facilmente eliminate senza chirurgia! Per questo, molti europei usano Nanovein. Secondo i flebologi, questo è il metodo più rapido ed efficace per eliminare le vene varicose!

La Nanovein è un gel peptidico per il trattamento delle vene varicose. È assolutamente efficace in qualsiasi fase della manifestazione delle vene varicose. La composizione del gel comprende 25 componenti curativi esclusivamente naturali. In soli 30 giorni dall'uso di questo farmaco, puoi eliminare non solo i sintomi delle vene varicose, ma anche eliminare le conseguenze e la causa del suo verificarsi, oltre a prevenire il ri-sviluppo della patologia.

Puoi acquistare Nanovein sul sito Web del produttore.

Cause e fattori di rischio

Le vene varicose sull'anca possono verificarsi con lo sviluppo di:

  • flebita;
  • tromboflebite;
  • trombosi comune;
  • embolia polmonare.

I segni delle vene varicose possono variare. Il compito principale del medico è prevenire lo sviluppo della malattia (migliorare lo stato delle pareti vascolari e normalizzare il flusso sanguigno). Se la malattia continua a progredire per un lungo periodo di tempo, l'esame mostrerà quanto segue: le valvole endovenose sono danneggiate, le pareti vascolari sono tese, il lume si restringe e le vene sporgono.

In presenza di vene varicose delle vene femorali, la qualità della vita umana si deteriora. Ciò è caratterizzato da un cambiamento nell'aspetto degli arti e da un deterioramento dello stato delle navi. Riconoscere il disturbo nelle fasi iniziali non è difficile. Un flebologo può aiutare. Determinerà la tattica del trattamento in base all'anamnesi.

Fattori e cause delle vene varicose dell'anca:

  1. Genetica. La malattia potrebbe manifestarsi nella madre o nella nonna. Principalmente trasmesso attraverso la linea femminile.
  2. Uno stile di vita sedentario o retto. Se sei costantemente nella stessa posizione, il sangue nei vasi delle gambe ristagna, il che porta alla deformazione e quindi alla tromboflebite.
  3. Costante attività fisica. Le persone che sollevano pesi hanno maggiori probabilità di ammalarsi.
  4. L'obesità, il fumo e l'abuso di alcol fanno male allo stato dei vasi sanguigni. Questo è il risultato della formazione di placche di colesterolo e iperglicemia. Dopo lo sviluppo delle vene varicose, di norma, iniziano i problemi cardiaci.
  5. Un altro fattore stimolante è l'uso di farmaci ormonali e contraccettivi orali.

Sintomi e fasi dello sviluppo della malattia

Vene varicose dell'anca gradualmente. Possono verificarsi i seguenti sintomi:

  • Gonfiore che preoccupa una persona durante l'attività. Questa sensazione passa dopo il sonno.
  • Prurito all'anca causato da vene varicose.
  • L'emergere di reti da capillari di un colore rosa insaturo.
Nanovein  Come trattare le ulcere trofiche

Il disturbo si sviluppa come segue: le valvole endovenose, che sono responsabili del passaggio del sangue attraverso il flusso sanguigno dal muscolo cardiaco, nella direzione opposta non svolgono adeguatamente la loro funzione.

Ciò significa che non tutto il sangue proveniente dal cuore ritorna, il che influisce sulla formazione di ristagno negli arti.

diagnostica

Una malattia come le vene varicose della coscia è quasi immediatamente facile da diagnosticare. Prima di iniziare il trattamento, viene eseguito un esame che indica le cause di cambiamenti e deformazioni.

Nel primo stadio, viene determinata un'anamnesi. Flebologo esamina. È necessario consultare un medico se il paziente avverte pesantezza alle gambe, crampi al muscolo del polpaccio, gonfiore dell'articolazione della caviglia, con comparsa di vene del ragno e scolorimento della pelle.

Dopo aver superato i test di laboratorio, è impossibile determinare chiaramente la presenza di vene varicose. Questo è più probabile per diagnosticare le condizioni generali. Quindi, è possibile determinare i parametri del sangue, che diventano una possibile causa per aumentare la permeabilità delle pareti vascolari, aumentare il lume venoso, nonché la comparsa di coaguli di sangue con coaguli di sangue.

Nella moderna diagnosi delle vene varicose, vengono utilizzati metodi di esame strumentale, ad esempio l'angioscanning duplex. Ti permette di determinare anche piccoli cambiamenti patologici nel sistema venoso. Per confermare la diagnosi nella fase iniziale, potrebbe essere necessaria la risonanza magnetica calcolata o.

Per la diagnosi finale, sono esclusi altri disturbi che presentano sintomi simili. Ad esempio, possiamo parlare di trombosi venosa acuta, aterosclerosi e linfedema. A casa, la diagnosi può essere molto difficile. Un prerequisito è un appello a un flebologo.

Trattamento per le vene varicose

Tutti i metodi di trattamento delle vene varicose sui fianchi possono essere divisi in gruppi. Il metodo selezionato dipenderà dallo stadio in cui si sviluppa la malattia.

medicazione

Negli stadi I e II della malattia, le vene varicose delle gambe e l'intera regione femorale possono essere trattate con farmaci. Il protocollo è redatto da un flebologo, poiché una decisione indipendente può portare a complicazioni.

Sono disponibili i seguenti tipi di farmaci:

  • esterno – l'uso di unguenti, gel e creme;
  • interno – prendiamo pillole e capsule.

L'intensità dipende dal protocollo e dai farmaci usati:

  1. Venotonica. Unguento Detralex o Lyoton 1000.
  2. Agenti emostatici. Eparina-Akrigel e Warfarin.
  3. Se il paziente ha una reazione infiammatoria nei tessuti vascolari molli e si osserva gonfiore, si raccomanda l'uso di Indometacina o Nise antinfiammatorie.
  4. Con ossessivo prurito e bruciore nella parte superiore delle gambe, vengono prescritti farmaci usati contro le allergie, ad esempio Fenistil.

Maglieria a compressione

In presenza di malattie venose, è necessario indossare biancheria intima speciale. La compressione comporta vari gradi di pressione su parti dell'arto. Per questo motivo, il flusso sanguigno endovenoso viene ripristinato e viene impedita un'ulteriore vasodilatazione.

Tale biancheria intima ha le seguenti classi di compressione:

  • Preventivo.
  • Il primo. Utilizzato quando compaiono gonfiori e reti capillari.
  • Secondo. È necessario in presenza di un coagulo di sangue con gravi deformità delle vene.
  • Terzo. Si raccomanda di diagnosticare gonfiore persistente, dolore grave, espansione cronica dei vasi venosi.
  • Quarto. È piuttosto raro, poiché è indicato per la diagnosi di "elefantiasi" e altre patologie radicali.
Nanovein  Le cause delle vene varicose

Puoi solo decidere di indossare capi di compressione preventivi e di prima classe.

Intervento operativo

In assenza dell'effetto del trattamento conservativo, il chirurgo raccomanda un intervento chirurgico alle vene. Nelle malattie vascolari si distinguono vari gradi di intervento: una versione minimamente invasiva o un approccio classico.

Nel primo caso, per il trattamento di vasi superficiali con un diametro fino a 5 mm, utilizzare:

  1. Scleroterapia. È caratterizzato dall'introduzione di composti speciali. Questo porta all'adesione delle vene.
  2. La radiofrequenza o la coagulazione laser vengono eseguite utilizzando fibre laser o di frequenza. I raggi si uniscono o dissolvono le pareti dei vasi sanguigni.
  3. Mikrofleboektomiyu. Questa è una resezione del microsito. Dove si trova la vena malata, vengono eseguite incisioni microscopiche. Successivamente, l'area interessata viene rimossa con un ago speciale. Nell'ultima fase, viene eseguita una resezione e viene eseguita una sutura.

La chirurgia sotto forma di flebectomia è considerata una procedura seria. Viene utilizzata l'anestesia generale. Il paziente viene sottoposto a una lunga riabilitazione. L'operazione aiuta a rimuovere completamente il tronco venoso, catturando gli affluenti.

Prevenzione delle malattie

Si possono distinguere le seguenti misure preventive:

  • Moderata attività fisica ed esercizio fisico.

Se una persona non può rifiutarsi di trovarsi permanentemente nella stessa posizione per motivi di lavoro, si consiglia di allenarsi per 5 minuti ogni due ore. Camminare sul posto (rotolare delicatamente dal tallone alla punta) è adatto a questo.

Nel fine settimana o nel tempo libero devi praticare sport: corsa, camminata, nuoto o ciclismo. I carichi statici sono controindicati e gli esercizi di forza vengono eseguiti sotto la supervisione di un allenatore.

I pasti devono essere bilanciati. Devi mangiare pesce, carne magra, verdura e frutta. Se viene diagnosticata l'obesità, l'apporto calorico giornaliero viene ridotto e viene mantenuta una dieta frazionata per sbarazzarsi di chili in più.

  • Indossa scarpe comode.

Ciò è particolarmente vero con una predisposizione ereditaria. Non è consigliabile indossare un tacco alto. I tacchi a spillo oltre 7 cm possono essere indossati solo per 3-4 ore al giorno.

Per scaricare le gambe dopo una giornata difficile, dovresti fare toccando, formicolando, sfregando. Il sangue circolerà meglio, prevenendo il ristagno.

  • Doccia a contrasto.

Ogni mattina si consiglia di regolare la temperatura quando si prendono le procedure dell'acqua. Per migliorare il tono vascolare, è sufficiente versare solo le gambe se è difficile abituarsi al freddo.

  • Diminuzione dell'uso di alcol e tabacco.

Non vale la pena abbandonare bruscamente la dipendenza, ma gradualmente è semplicemente necessario rifiutare.

Dopo aver consultato il medico, si consiglia di indossare calze a compressione e sottoporsi alla procedura di elettromostimolazione nella stagione calda. La fatica è alleviata, quindi dopo un tale massaggio il paziente si sente leggero.

Le vene varicose sui fianchi possono svilupparsi per diversi anni. E il disturbo viene diagnosticato più facilmente già nella seconda fase. In presenza di un trattamento conservativo e chirurgico competente prescritto da un flebologo, è possibile ottenere un significativo sollievo.

Lagranmasade Italia