Cosa fare con le vene varicose in gravidanza

Le vene varicose durante la gravidanza sono diagnosticate nel 30% delle donne. Il trattamento della malattia durante questo periodo dovrebbe essere il più sicuro possibile per il feto e la madre. Esistono molti metodi che possono eliminare le manifestazioni di insufficienza venosa nelle donne in gravidanza senza rischi per la salute.

Le vene varicose possono essere facilmente eliminate senza chirurgia! Per questo, molti europei usano Nanovein. Secondo i flebologi, questo è il metodo più rapido ed efficace per eliminare le vene varicose!

La Nanovein è un gel peptidico per il trattamento delle vene varicose. È assolutamente efficace in qualsiasi fase della manifestazione delle vene varicose. La composizione del gel comprende 25 componenti curativi esclusivamente naturali. In soli 30 giorni dall'uso di questo farmaco, puoi eliminare non solo i sintomi delle vene varicose, ma anche eliminare le conseguenze e la causa del suo verificarsi, oltre a prevenire il ri-sviluppo della patologia.

Puoi acquistare Nanovein sul sito Web del produttore.

Cause delle vene varicose nelle donne in gravidanza

Durante il periodo di gestazione, il corpo della donna cambia radicalmente. Vi è un crescente bisogno di minerali, vitamine e nutrizione dei tessuti. Lo sfondo ormonale diventa instabile. Ciò influenza lo stato delle pareti vascolari e la circolazione sanguigna. Le principali cause delle vene varicose in gravidanza:

  • debolezza della parete venosa di natura ereditaria;
  • aumento della produzione di un ormone che riduce il tono;
  • grande volume di sangue circolante (cc);
  • in sovrappeso;
  • carico eccessivo sui vasi degli arti inferiori a causa della compressione delle vene del bacino piccolo;
  • trombocitosi fisiologica;
  • inattività.

La natura prevedeva una diminuzione del tono muscolare nelle donne in gravidanza per trasportare in sicurezza il feto nell'utero. Ma ciò causa anche una mancanza di tono sufficiente nelle vene, che contribuisce alla loro espansione.

Fasi e caratteristiche del corso

Se una donna non soffriva di patologie venose prima della gravidanza, potrebbe perdere il momento in cui compaiono i primi segni di patologia. Questo può portare a complicazioni. Il trattamento è più semplice e sicuro. Per fare questo, devi sapere come appaiono le vene varicose nelle prime fasi durante la gravidanza.

  • Lo stadio 1 si manifesta con pesantezza alle gambe, affaticamento. La sera voglio dare ai miei piedi una posizione elevata. Reti di piccole vene di colore viola appaiono sui fianchi e sulle gambe. Potrebbero esserci crampi notturni.
  • 2 livelli. In questa fase, edema, dolore si uniscono. I crampi nei muscoli del polpaccio diventano più intensi. Con una posizione prolungata, le vene si gonfiano, ma con una posizione orizzontale tornano alla normalità.
  • 3 fasi. Compaiono nodi venosi, la pelle delle gambe diventa più scura. Il gonfiore sta aumentando, specialmente di sera. I sintomi dell'insufficienza vascolare si intensificano. Lo stadio può essere complicato da trombosi e tromboflebite.
Nanovein  Come curare le recensioni sulle vene varicose (2)

Una caratteristica del decorso delle vene varicose nelle donne in gravidanza è la velocità di transizione da uno stadio all'altro. Nel normale stato del corpo, questo dura per decenni. In gravidanza, senza un trattamento adeguato, la patologia può raggiungere l'ultimo stadio in pochi mesi.

Il pericolo di vene varicose nelle donne in gravidanza

Le vene varicose durante la gravidanza sono pericolose non solo per la futura mamma, ma anche per il feto. La malattia causa complicazioni associate alla circolazione sanguigna, che influisce negativamente sui processi di arricchimento dei tessuti con l'ossigeno. Le vene varicose possono portare a:

  • violazione del trofismo con formazione di ulcere e infiammazione;
  • rottura del nodo varicoso con ulteriore sanguinamento;
  • complicazioni con parto naturale.

La conseguenza più pericolosa delle vene varicose durante la gravidanza è la trombosi venosa. Può causare ipossia fetale e minacciare la salute della madre.

Metodi per il trattamento delle vene varicose

L'insufficienza venosa durante la gravidanza è in rapido aumento. Mentre una donna pensa a cosa fare, le vene varicose nelle gambe durante la gravidanza sono già complicate. È difficile curare la malattia durante questo periodo. Tra i modi principali:

  • terapia farmacologica esterna ed interna;
  • metodi di medicina tradizionale;
  • ginnastica medica;
  • terapia compressiva.

Il metodo chirurgico durante questo periodo può essere pericoloso. È usato solo in casi gravi. Anche la terapia infusionale non è raccomandata.

Cosa e come trattare le vene varicose durante la gravidanza, il flebologo decide insieme al ginecologo. Molti farmaci sono consentiti solo con un rigoroso monitoraggio della donna incinta.

Terapia farmacologica

Le aziende farmaceutiche offrono una vasta selezione di agenti venotonici. Ma le future madri possono usare solo pochi farmaci. La medicina esterna più sicura:

I farmaci praticamente non attraversano la placenta, ma nel primo trimestre potrebbero esserci delle restrizioni.

Il trattamento delle vene varicose durante la gravidanza con farmaci sistemici viene utilizzato solo in casi estremi e dal secondo trimestre. Le pillole più efficaci:

I farmaci sono prescritti da uno specialista e dosati secondo lo stadio delle vene varicose e il periodo di gravidanza. L'automedicazione non è consentita.

Ginnastica terapeutica

La gravidanza con le vene varicose è più difficile con una mancanza di movimento. Gli esercizi leggeri migliorano la circolazione sanguigna, mantengono le vene delle gambe in buona forma e aiutano a liberarsi della stasi del sangue. La ginnastica prevede l'implementazione di elementi consentiti durante la gravidanza.

Esercizi più popolari:

  • alternare camminando su talloni e dita dei piedi;
  • sdraiato sul letto, alza le gambe su e giù per il muro, imitando il camminare;
  • in posizione eretta, una separazione alternata dal pavimento dei talloni, quindi delle dita del piede;
  • mentre sei in piedi, ruota i piedi a destra e a sinistra.
Nanovein  Prevenzione e trattamento delle vene varicose (2)

Gli esercizi si svolgono in biancheria intima a compressione. Dopo le lezioni, si consiglia di eseguire una doccia di contrasto dei piedi con acqua.

Con la minaccia dell'aborto, la ginnastica è vietata.

Terapia di compressione

Uno dei metodi più popolari per prevenire le complicanze delle vene varicose nelle donne in gravidanza. Si consiglia di indossare collant o calze elastiche fin dai primi mesi. La maglieria a compressione impedisce l'allungamento della parete venosa e mantiene le navi in ​​buona forma.

Devi mettere la biancheria al mattino prima di alzarti dal letto, rimuoverla la sera prima di andare a letto. Si consiglia il grado di compressione 1, meno spesso 2. Durante il parto, le calze non vengono rimosse e continuano la terapia di compressione per almeno 2 mesi.

Metodi della medicina tradizionale

Non tutte le donne decidono di essere curate durante la gravidanza con preparati preparati a casa. Molti pazienti considerano erroneamente la medicina tradizionale più sicura dei farmaci e trascurano le regole di dosaggio. Ma l'uso di un trattamento alternativo delle vene richiede anche la supervisione di un medico. Tra i rimedi domestici più popolari ci sono:

  • Olio di camomilla Versa i fiori di una camomilla da farmacia con olio d'oliva e insisti per 30 giorni. Strofina nelle aree interessate ogni sera.
  • Crema piedi alle vene varicose a base di calendula per donne in gravidanza. Prendi 2 cucchiai. cucchiai di fiori secchi e versare un bicchiere d'acqua. Portare a ebollizione a bagnomaria e raffreddare. Mescola l'infuso con la crema per bambini e spalma i piedi una volta al giorno.
  • Lozioni con aceto di mele. Le salviette con acido si applicano ai fuochi delle vene varicose per 10 minuti al giorno.
  • Bagni con sale marino. Prendi 5 grammi di sale in 50 litri di acqua. Tenere i piedi nella soluzione per un massimo di 5 minuti. La temperatura dell'acqua è leggermente inferiore alla temperatura ambiente. Ripeti a giorni alterni.

Il trattamento con rimedi popolari aiuta a combattere la pesantezza delle gambe, l'infiammazione delle vene e il gonfiore.

Misure preventive

La prevenzione delle vene varicose durante la gravidanza consiste nel mantenere le vene in buona forma ed eliminare i fattori di rischio. Per prevenire lo sviluppo della malattia, si consiglia di:

  • limitare la seduta o la posizione prolungata;
  • usare biancheria intima a compressione;
  • fare tutto ciò che è fattibile;
  • dormire principalmente sul lato sinistro;
  • non tenere le gambe incrociate;
  • evitare l'obesità.

La prevenzione delle vene varicose nelle donne in gravidanza aiuterà ad evitare il trattamento farmacologico e prevenire lo sviluppo di complicanze.

Lagranmasade Italia