Cos’è la tenosinovite e come trattarla

Le vene varicose possono essere facilmente eliminate senza chirurgia! Per questo, molti europei usano Nanovein. Secondo i flebologi, questo è il metodo più rapido ed efficace per eliminare le vene varicose!

La Nanovein è un gel peptidico per il trattamento delle vene varicose. È assolutamente efficace in qualsiasi fase della manifestazione delle vene varicose. La composizione del gel comprende 25 componenti curativi esclusivamente naturali. In soli 30 giorni dall'uso di questo farmaco, puoi eliminare non solo i sintomi delle vene varicose, ma anche eliminare le conseguenze e la causa del suo verificarsi, oltre a prevenire il ri-sviluppo della patologia.

Puoi acquistare Nanovein sul sito Web del produttore.

tenosinovite

Molti hanno familiarità con il concetto di distorsioni muscolari o dei legamenti. Ma accanto a questi elementi anatomici ci sono tendini, che possono anche essere allungati, strappati, danneggiati. Spesso i danni ai legamenti o ai muscoli sono accompagnati da danni simultanei ai tendini. Ma ogni malattia ha il suo nome. Oggi, tutto sarà discusso sulla tenosinovite su vospalenia.ru.

Che cos'è la tenosinovite?

Esistono due concetti: tenosinovite e tenosinovite. A volte non si distinguono, poiché stiamo parlando di infiammazione della membrana sinoviale dei tendini, che consiste nel tessuto connettivo. Perché due nomi sono stati inventati per la stessa malattia? Perché stiamo parlando di infiammazione dei vari strati della membrana sinoviale. La tendovaginite è un'infiammazione della membrana sinoviale del tendine dall'interno. Che cos'è la tenosinovite? Questa è un'infiammazione del paratendone, cioè la membrana sinoviale del tendine all'esterno.

Tenosynovit ha i seguenti tipi:

  1. Nella forma, succede:
    • affilato;
    • Cronica.
  2. Per motivi di sviluppo:
    • Asettico – disturbi neurologici, lesioni, allergie, disturbi endocrini. È diviso in tipi:
  • traumatica;
  • diabete;
  • allergica;
  • immunodeficienza;
  • Endocrino, ecc.
    • Infettivo: procede in forma purulenta. Succede tipi:
  • batterica;
  • virale;
  • fungine;
  • specifica;
  • Non specifica.
  1. Tipi comuni di infiammazione del tendine:
  • Stenosing – danno a una particolare articolazione:
    • Estensore del pollice.
    • La lunga testa del bicipite (muscolo bicipite);
    • caviglia;
    • al ginocchio;
    • dell'ulna;
    • spazzole;
    • anca;
    • Polso (tenosinovite di Kerven).
  • Tubercolosi: si riferisce al gruppo di tenosinovite specifica, che si sviluppa sullo sfondo della tubercolosi.
  • Cronico infiammatorio – si sviluppa a causa di malattie reumatiche.
  1. Per gravità:
  • minimo;
  • moderati;
  • Pronunciate.

Quali sono le cause della tenosinovite del tendine sinoviale?

Quali sono le principali cause e fattori per lo sviluppo della tenosinovite del tendine sinoviale?

  • Lesioni al tendine e lesioni. Se procede senza che l'infezione entri nel trauma, la ferita guarisce più velocemente e la malattia passa facilmente. Se l'infezione penetra all'interno, ritarda il processo di guarigione, richiedendo un trattamento medico. Per un certo periodo, una persona perde la capacità di muovere completamente, come prima, un arto malato. Ma se ripristini, la funzionalità tornerà.
  • Malattie reumatiche
  • Immunità bassa, che non ha potuto superare l'infezione che è penetrata nella membrana sinoviale.
  • Degenerazione articolare. Una malattia, come la borsite, colpisce spesso i tendini.
  • Predisposizione genetica.
  • Altre malattie infettive, come la tubercolosi, l'HIV, la sifilide, l'herpes, ecc. Qui, l'infezione si diffonde nel corpo attraverso il sangue.
  • La vecchiaia, che è caratterizzata dal fatto che la nutrizione articolare peggiora con l'età.
  • Sforzo del tendine e sovraccarico. Di solito, in un'attività professionale, una persona deve eseguire le stesse azioni, cioè caricare un gruppo muscolare specifico, mentre il resto è poco coinvolto. La mancanza di varietà nei movimenti dà un grande carico, che sviluppa tenosinovite. Questo vale non solo per condurre attivamente la vita delle persone, ma anche per coloro che hanno un lavoro sedentario.

Sintomi e segni

Sintomi e segni generali di tenosinovite si sviluppano gradualmente. Tutto inizia con un leggero disagio in una particolare articolazione. Gli adulti di solito non prestano attenzione a questo, poiché ritengono che ciò sia temporaneo. E in effetti: la tenosinovite acuta si trasformerà presto in cronica, che è solo una questione di tempo. Pertanto, ai primi di tali segni, contattare un reumatologo per un aiuto:

  • Il dolore è acuto, sordo, doloroso, prolungato o altro.
  • Gonfiore che può essere visto e sentito.
  • Un po 'di immobilità dell'articolazione, non c'è modo di muoversi liberamente.
  • Arrossamento nell'area del tendine interessato.
  • Il dolore si intensifica con il movimento.

Considera i sintomi nel sito dell'infiammazione:

  1. Articolazione della caviglia:
    • Accumulo di liquidi;
    • Dolore in tutto o solo in una parte del piede;
    • Il dolore si intensifica con camminare o in piedi prolungati, come con l'artrite;
    • Cambio di andatura forzata.
  2. Articolazione del ginocchio:
  • Gonfiore del ginocchio, aumento delle dimensioni;
  • Dolore sordo;
  • Incapacità di muovere il ginocchio interessato;
  • Dolore acuto durante l'esacerbazione.
    1. Testa lunga per bicipiti:
  • Dolore al bicipite, che può andare alla cintura della spalla.
    1. Tenosynovite de Kerven:
  • Dolore al bordo del pollice o del polso radiale;
  • Il dolore può estendersi al gomito o alla spalla;
  • Il dolore è doloroso in natura, acquisendo una forma acuta durante i movimenti.
Nanovein  Metodi di chirurgia per le vene varicose nelle gambe

Tenosinovite in un bambino

La tenosinovite è possibile in un bambino? Forse, ma spesso a causa di una ferita penetrante che ha causato l'infezione. Altri motivi che sono stati considerati in questo articolo sono più comuni negli adulti.

Tenosinovite negli adulti

Negli adulti, si osserva spesso tenosinovite. Le specie infettive si manifestano a qualsiasi età, come traumatiche o allergiche. Tuttavia, distinguono un tipo speciale di tenosinovite, che si sviluppa negli uomini e nelle donne in età avanzata a causa della perdita di elasticità, tensione e forza.

diagnostica

La diagnosi di tenosinovite viene effettuata mediante esame generale, esame del sangue e radiografie che escludono l'osteomielite, la borsite o l'artrite.

Il trattamento della tenosinovite viene effettuato in tre direzioni: farmaci, fisioterapia e chirurgia. Consideriamoli in modo più dettagliato.

Come trattare la tenosinovite? Inizialmente, con i farmaci:

  • Farmaci antinfiammatori;
  • Antibiotici per la natura infettiva della malattia: clindamicina, cefotetam, penicillina;
  • Farmaci immunitari per migliorare l'immunità;
  • Farmaci che normalizzano il metabolismo;
  • analgesici;
  • Farmaci antinfiammatori non steroidei;
  • antidolorifici;
  • Colchicina e FANS nello sviluppo della malattia a causa della gotta.

Come viene ancora trattata la tenosinovite?

Grazie a procedure fisioterapiche:

  • La terapia magnetica;
  • Terapia laser;
  • ultrasuoni;
  • elettroforesi;
  • Applicazioni a freddo e termiche;
  • Luce ultravioletta;
  • Massaggio terapeutico dell'articolazione colpita.

Il trattamento chirurgico include la puntura dell'articolazione, che in altri modi non si ripristina. Il medico rimuove il liquido accumulato nell'articolazione e l'essudato del processo infiammatorio. Introduce farmaci ormonali per alleviare l'infiammazione.

Tutto è accompagnato da immobilizzazione della parte interessata del corpo, in modo da non provocare dolore. L'arto è fissato con intonaco, bende o pneumatici. Le stampelle vengono anche utilizzate per prevenire ulteriori carichi tendinei.

Nella fase di recupero, le medicazioni immobilizzanti vengono rimosse per prescrivere un corso di esercizi di fisioterapia, che il paziente può eseguire a casa. Il trattamento stesso viene effettuato solo in modalità stazionaria. Puoi recuperare a casa. È consentito utilizzare rimedi popolari che aiutano a riscaldare e raffreddare l'area interessata. Eventuali metodi alternativi devono essere concordati con il medico.

Devo seguire una dieta speciale? Non ci sono raccomandazioni concrete. Puoi solo aumentare l'assunzione di alimenti ricchi di vitamine e proteine, che rafforzano il sistema immunitario e aiutano a curare i tendini.

Previsione di vita

La tenosinovite dà una prognosi favorevole della vita in caso di trattamento tempestivo. I pazienti guariscono in un mese. Quanti vivono senza trattamento? La malattia non influisce sull'aspettativa di vita, ma può rendere una persona disabile se non viene curata. Presto, i muscoli della zona interessata si atrofizzano, rendendo l'arto inabile (non funzionale).

I principali tipi e metodi di trattamento della tendinite tendinea

Cos'è la tenosinovite

Un tendine è un tessuto connettivo che collega il muscolo scheletrico alle articolazioni ossee. Sono direttamente coinvolti nei movimenti del sistema muscolo-scheletrico. Il tessuto tendineo è molto resistente, ma nonostante ciò, non si allunga bene. I muscoli, che si contraggono, trasferiscono il carico sui tendini e quelli, a loro volta, con bassa elasticità, sono feriti, il che porta a microcricche del tessuto tendineo.

Con carico eccessivo, il tendine danneggiato non resiste ed è probabile che si rompa. Prestiamo attenzione alla bassa elasticità – ecco perché gli atleti hanno sempre un leggero riscaldamento prima della competizione, un riscaldamento. Il riscaldamento migliora leggermente l'elasticità e riduce il rischio di rottura del tendine. La tenosinovite dell'articolazione della caviglia è una malattia comune tra gli atleti.

Video "Terapia fisica per lesioni alla caviglia"

Da questo video imparerai esercizi fisici per lesioni alla caviglia.

Cause della malattia

I fattori eziologici per lo sviluppo della malattia possono servire contemporaneamente diversi motivi, ma i seguenti provocano più spesso l'insorgenza della malattia:

  • eventuali lesioni e lesioni;
  • danno all'articolazione con un processo reumatico;
  • vecchiaia;
  • presenza costante in condizioni di eccessivo sforzo fisico;
  • immunità indebolita;
  • infezioni (alcuni virus e batteri).

Sintomi e diagnosi

La principale insidiosità e la spiacevolezza della tenosinovite risiede nel fatto che il suo sviluppo si verifica lentamente e per lungo tempo può passare inosservato al paziente. Il paziente nota solo una leggera sensazione di disagio, che è spesso attribuita alla fatica. Nel frattempo, la malattia può diventare cronica. Durante l'esame, si osservano i seguenti sintomi comuni a tutte le tenosinoviti:

  • dolore sordo e dolente nell'articolazione colpita;
  • aumento del dolore con movimenti attivi e passivi;
  • arrossamento della pelle nel sito di localizzazione della sindrome del dolore.

La conferma della diagnosi della malattia viene effettuata sulla base di raggi X, TC, ultrasuoni o risonanza magnetica dell'area interessata.

In caso di natura infettiva della malattia, viene eseguita una puntura dell'area interessata, seguita da un esame batterico del fluido risultante. Questi metodi di ricerca aiutano a condurre diagnosi differenziali con sinovite, artrite, miosite.

Nanovein  Gravi vene varicose durante la gravidanza (2)

Classificazione

I tenosinoviti sono divisi in diversi tipi:

  1. Stenosing – la variante più comune della malattia, colpisce i tendini degli arti superiori e inferiori. In questo tipo di tenosinovite, il muscolo che sposta il pollice lateralmente può essere interessato. In caso di ricerca medica prematura e assenza di cure, la malattia diventa cronica. Allo stesso tempo, nelle fibre del tendine compaiono cicatrici del tessuto connettivo, che interferiscono con il normale funzionamento del muscolo e dell'articolazione.
  2. Tenosinovite tubercolare. È una forma secondaria del processo di tubercolosi, che colpisce più spesso le mani. Questo tipo di malattia può procedere in modo completamente indolore, ma allo stesso tempo c'è un forte gonfiore della mano, limitazione della mobilità dei movimenti delle articolazioni.
  3. La tenosinovite cronica infiammatoria è simile in natura alla tubercolosi. Spesso questo tipo di malattia è una conseguenza del processo reumatico nell'articolazione. Tuttavia, i medici non sono sempre in grado di trovare la causa della malattia, nel qual caso la diagnosi suona come "tenosinovite non specificata".

Quali articolazioni colpiscono

Considereremo più in dettaglio i singoli tipi comuni di malattia:

  1. Tenosinovite della testa lunga del bicipite o infiammazione del bicipite della spalla. Questa patologia si trova spesso nelle persone professionalmente coinvolte in sport come il nuoto e il tennis. L'esecuzione ripetuta di movimenti circolari del braccio porta a tensione muscolare e infiammazione della testa del bicipite della spalla lunga. In generale, la regione della spalla soffre e talvolta l'infiammazione può andare al tendine dell'articolazione del gomito. La tenosinovite della testa lunga del bicipite viene rilevata dalla palpazione nel solco tra i tubercoli dell'omero – il paziente avverte un forte dolore, muovendo la mano, è possibile gonfiore.
  2. L'infiammazione dell'articolazione del ginocchio può verificarsi in forma acuta con dolore insopportabile, che gli analgesici possono interrompere solo per un breve periodo. Il sintomo principale è un aumento delle dimensioni del ginocchio e la perdita della funzione articolare. Il processo può coinvolgere sia i muscoli del gruppo anteriore della coscia (quadricipite, sarto) sia il gruppo posteriore (semi-membranoso, semi-tendine, bicipite femorale), che formano il bordo superiore della fossa poplitea, nonché il muscolo del polpaccio.
  3. La malattia di De Quervain si verifica a causa di un sovraccarico sul pollice della mano. La tenosinovite di De Kerven può anche essere una conseguenza di un trauma o di un livido. È qui che si trova il pericolo che, mentre il paziente viene trattato per i sintomi di un presunto trauma, la malattia ha l'opportunità di progredire. Il paziente lamenta dolore nell'area della base del pollice o dell'articolazione del polso solo quando la malattia assume una forma acuta. Tenosynovit de Kervena è spesso osservato tra dattilografi, sarte, pianisti.
  4. Il danno all'articolazione della caviglia può essere ottenuto a causa di un trauma e anche con l'artrite reumatoide concomitante. Il dolore è sentito sia nella parte anteriore che nella parte posteriore del piede. Ci sono casi di tenosinovite della caviglia dovuta a piede piatto congenito.
  5. La tenosinovite nodulare colpisce i tendini delle mani e dei piedi. Questa forma della malattia si manifesta sotto forma di noduli sottocutanei sui tendini. Tali noduli possono essere singoli e multipli. Nella zona interessata c'è gonfiore, arrossamento della pelle, forte dolore e compromissione della funzione muscolare.

Trattamento e prevenzione

Il trattamento della malattia deve necessariamente tenere conto del fattore che ha provocato l'insorgenza dello sviluppo della tenosinovite. Se non viene specificata la causa della malattia, la malattia diventerà rapidamente cronica e il paziente potrebbe essere disabilitato.

Solo un medico dovrebbe scegliere i metodi di trattamento, selezionare i farmaci che devono essere trattati dal paziente. L'automedicazione può avere conseguenze imprevedibili.

Nel trattamento della patologia usare:

  1. Terapia farmacologica. Il compito di alleviare il dolore e interrompere il processo infiammatorio aiuterà i farmaci di classe FANS. Analgesici e vitamine verranno aggiunti a questo elenco.
  2. Immobilizzazione. Un tendine danneggiato ha bisogno di riposo completo nei primi giorni.
  3. La fisioterapia in combinazione con l'assunzione di farmaci è la chiave per un rapido recupero del paziente. L'elettroforesi, il laser, la magnetoterapia e il massaggio miglioreranno significativamente la circolazione sanguigna e aiuteranno a riabilitare rapidamente le funzioni dei tendini.
  4. La puntura articolare viene spesso utilizzata per un decorso prolungato della malattia. Parte del liquido sinoviale viene rimossa dall'articolazione, riducendo così il gonfiore e la compressione dei tessuti.
  5. Il trattamento chirurgico è necessario con una versione purulenta della tenosinovite o la mancanza di efficacia di altri metodi di trattamento.

Le misure preventive sono molto semplici: è necessario evitare uno sforzo fisico eccessivo, ma allo stesso tempo esercitare regolarmente e fare esercizi. Se si verificano i primi sintomi della malattia, dovresti immediatamente consultare un medico, che è la prevenzione delle complicanze della malattia.

Lagranmasade Italia