Cos’è la spondiloartrosi e come trattarla

Tra le malattie della colonna vertebrale, le malattie associate a disturbi degenerativi sono più comuni di quelle infiammatorie oncologiche o infettive. Oggi la spondiloartrosi è una delle malattie più comuni. Sfortunatamente, secondo le statistiche, la maggior parte dei pazienti si rivolge agli specialisti per un aiuto in un momento in cui la malattia ha una forma già trascurata.

Spondiloartrosi e una colonna vertebrale sana

Le vene varicose possono essere facilmente eliminate senza chirurgia! Per questo, molti europei usano Nanovein. Secondo i flebologi, questo è il metodo più rapido ed efficace per eliminare le vene varicose!

La Nanovein è un gel peptidico per il trattamento delle vene varicose. È assolutamente efficace in qualsiasi fase della manifestazione delle vene varicose. La composizione del gel comprende 25 componenti curativi esclusivamente naturali. In soli 30 giorni dall'uso di questo farmaco, puoi eliminare non solo i sintomi delle vene varicose, ma anche eliminare le conseguenze e la causa del suo verificarsi, oltre a prevenire il ri-sviluppo della patologia.

Puoi acquistare Nanovein sul sito Web del produttore.

L'essenza della patologia

La spondiloartrosi è una malattia della colonna vertebrale in cui il trofismo è compromesso, cioè l'afflusso di sangue alla cartilagine, che porta a cambiamenti degenerativi nelle articolazioni della colonna vertebrale.

La colonna vertebrale con spondiloartrosi perde mobilità. Pertanto, una lesione come la spondiloartrosi, senza trattamento, è un modo sicuro per una grave disabilità.

Il meccanismo e le fasi di sviluppo della patologia

Con la spondilartrosi, si verifica un cambiamento nella struttura delle faccette articolari della colonna vertebrale, distrofie degenerative precoci nella giuntura vicina, ciò porta a una limitazione o addirittura alla completa immobilità dell'articolazione.

Il meccanismo di sviluppo della spondiloartro si verifica in più fasi:

  1. Fase 1: la parte cartilaginea delle atrofie articolari.
  2. Fase 2: la cartilagine dell'articolazione subisce una serie di alterazioni degenerative, a seguito delle quali si perdono i proteoglicani (cellule proteiche) e muoiono i condrociti (le principali cellule del tessuto cartilagineo).
  3. Fase 3: la cartilagine dell'articolazione cessa di essere elastica a partire dal centro e si diffonde gradualmente alla periferia.
  4. Fase 4: le articolazioni sono esposte.
  5. Fase 5: il tessuto osseo dell'articolazione è affetto da sclerosi.
  6. Fase 6: si sviluppa l'infiammazione, che ha provocato frammenti di cartilagine.
  7. Fase 7: le articolazioni crescono lungo i bordi, si formano gli osteofiti.

Cambiamenti nella colonna vertebrale con patologia

La spondiloartro è spesso combinata con l'osteoartrosi. In tali casi, la lesione combinata progredisce rapidamente, portando a gravi conseguenze.

sintomatologia

I segni di spondiloartrosi iniziano a comparire già nella prima fase della malattia. Ogni persona ha segni di spondiloartrosi compaiono in momenti diversi, il dolore può essere di diversa intensità, tutto dipende dalle caratteristiche individuali della persona.

Il primo sintomo di spondiloartrosi è considerato una sensazione spiacevole nella parte posteriore nel sito dello sviluppo della patologia. Il mal di schiena si verifica o si intensifica dopo lo sforzo fisico, con un cambiamento nella posizione del corpo. Si osserva anche rigidità dei movimenti della colonna vertebrale durante il sonno e dopo. La spondiloartrosi nelle prime fasi è una malattia quasi asintomatica, il dolore si verifica solo quando si muove, a riposo non lo è.

Nanovein  Le vene varicose degli arti inferiori sono una malattia molto grave e pericolosa

Dolore alla schiena: i primi sintomi della malattia

Classificazione della distrofia degenerativa delle articolazioni intervertebrali

La spondilartrosi nel suo sviluppo passa attraverso 3 gradi, che abbiamo già menzionato sopra e sono classificati per tipo di corso:

  1. Deformarsi (le vertebre cambiano forma a causa della comparsa di osteofiti).
  2. Anchilosante (si verifica la deformazione della maggior parte delle articolazioni).
  3. Degenerativo (la superficie articolare e i dischi intervertebrali sono distrutti).
  4. Arcuato (danno alle articolazioni coinvolto nella connessione delle costole e della colonna vertebrale).
  5. Uncovertral (la patologia può essere solo nella colonna cervicale, tra la prima e la seconda vertebra).
  6. Displastica (le articolazioni della colonna vertebrale sono completamente distrutte e cambiate).
  7. Polisegmentato (diverse parti dello scheletro sono interessate contemporaneamente).

Gli specialisti distinguono 3 stadi di spondiloartrosi

Con un cambiamento degenerativo nelle vertebre cervicali, la malattia si chiama cervicoartrosi. La patologia delle articolazioni della regione toracica è chiamata dorsartrosi della colonna vertebrale. I cambiamenti degenerativi nella regione lombare sono diagnosticati come lumboartrosi.

collo

La spondiloartrosi cervicale è accompagnata da dolori doloranti, che di volta in volta compaiono dopo l'attività fisica. Se non trattato, il dolore può diffondersi nella regione occipitale, braccio, spalla, scapola. La formazione e l'ulteriore crescita degli osteofiti contribuiscono alla compressione dell'arteria vertebrale con lo sviluppo di sintomi appropriati.

Radiografia con spondiloartrosi cervicale

petto

La spondiloartrosi toracica viene diagnosticata in base al dolore allo sterno, che riduce la capacità di muoversi. Il dolore può essere da un lato o essere da cintura. Il verificarsi di dolore acuto e lancinante durante l'inalazione. In assenza di trattamento, si verifica una curvatura del torace, arriva allo sviluppo di cifosi e scoliosi.

Il trattamento della spondiloartrosi toracica dovrebbe essere tempestivo

lombare

Con la spondiloartrosi lombare, il dolore è ricorrente, cronico nella regione lombare. Il dolore è accompagnato da rigidità. Con un rapido decorso della malattia e l'assenza di trattamento, il dolore inizia a irradiarsi all'anca.

Con la spondiloartrosi lombare, il paziente ha un mal di schiena costante

Cause di patologia

Le cause della spondiloartrosi sono divise in due grandi gruppi:

  1. Esterno: il carico sulle articolazioni vertebrali è superiore a quello a cui può resistere la colonna vertebrale, ciò può essere dovuto a traumi o a un grande peso corporeo.
  2. Disturbi metabolici interni, scarsa ereditarietà, difetti articolari congeniti, una patologia autoimmune in cui il corpo produce anticorpi per combattere il tessuto cartilagineo.

La spondiloartro si sviluppa a seguito di alterazioni degenerative-distrofiche delle articolazioni della colonna vertebrale, che possono essere associate semplicemente all'invecchiamento o ai seguenti fattori:

  1. Cattiva eredità: la presenza nell'anamnesi dei parenti della spondiloartro.
  2. Una grande massa di scheletro, ad esempio, negli atleti.
  3. Aumento del tessuto adiposo sottocutaneo.
  4. Il sesso femminile, o meglio, l'ormone estrogeno, che viene prodotto durante la menopausa e ha un effetto significativo sullo sviluppo dell'osteoartrosi.
Nanovein  Cumino nero dalla pressione

Una malattia può svilupparsi a causa di molti fattori.

diagnostica

È possibile diagnosticare la spondiloartrosi dopo le seguenti procedure:

  1. Radiografia della colonna vertebrale in due proiezioni. L'immagine mostrerà i cambiamenti nelle articolazioni che indicano lo sviluppo della spondiloartrosi (restringimento del gap articolare, nonché la presenza di sclerosi subcondrale).
  2. Risonanza magnetica della colonna vertebrale e CT. Con l'aiuto di questi esami, la possibilità di rilevare la spondiloartrosi nelle fasi iniziali è piuttosto ampia. Ti consente di considerare la patologia in modo più dettagliato. I segni di risonanza magnetica della spondiloartrosi sono la presenza di aree oscurate nel campo della patologia.
  3. Studio radioisotopico della colonna vertebrale. Aiuta a identificare la patologia delle articolazioni infiammate.
  4. Esame ecografico dei vasi della testa e del collo. Permette di escludere la compressione dell'arteria vertebrale.

La risonanza magnetica è uno dei metodi per diagnosticare la patologia

In alcuni casi, vengono utilizzati blocchi diagnostici. Se dopo una tale manipolazione con l'introduzione di novocaina e corticosteroidi, il dolore scompare, questo conferma la diagnosi di spondiloartrosi.

Metodi di trattamento

La spondiloartrosi non differisce nella gravità dei sintomi, quindi quasi sempre una persona malata viene dal medico per un aiuto medico già al 2 ° stadio della malattia. I trattamenti per la spondiloartrosi includono:

  • trattamento farmacologico;
  • esercizi di fisioterapia e varie procedure;
  • controllo nutrizionale;
  • operazioni chirurgiche.

La malattia può essere trattata con farmaci o interventi chirurgici

medicazione

Il trattamento farmacologico per la malattia include:

  1. L'uso di farmaci antinfiammatori (FANS – Ibuprofene, Diclofenac, ecc.).
  2. Prendendo antidolorifici per alleviare il dolore (Ketorol, Analgin, ecc.), In casi estremi, il medico può prescrivere antidolorifici più gravi (oppiacei).
  3. L'uso di miorilassanti per prevenire gli spasmi (Midokalm, Tizanidin, Sirdalud, ecc.).
  4. Per ridurre l'infiammazione, vengono utilizzate iniezioni nello spazio epidurale dell'articolazione.
  5. L'uso di condroprotettori aiuta a ripristinare la cartilagine dell'articolazione (Alflutop, Arteparon, ecc.).
  6. Ricezione di complessi vitaminici.

Terapia e procedure di esercizio

Con una moderata manifestazione di spondiloartrosi nelle prime fasi della malattia, è possibile superare il disturbo con l'aiuto di esercizi volti a muovere e lavorare le articolazioni e rafforzare i muscoli.

Ci sono alcune regole che devi seguire quando fai gli esercizi:

  • le classi dovrebbero essere sistematiche;
  • movimenti eseguiti – lisci e lenti;
  • la terapia fisica non dovrebbe provocare dolore;
  • buon umore e voglia di impegnarsi;
  • è vietato l'uso di manubri;
  • tutti i carichi sono rigorosamente sotto la supervisione di uno specialista in terapia fisica.

Fare esercizi sotto la guida di un medico

Dopo aver visitato le prime lezioni, viene osservato un paziente con risultati di spondiloartrosi, come:

  • metabolismo accelerato, il corpo restituisce tono;
  • migliorare le funzioni vitali delle cellule responsabili della densità dei tessuti;
  • normalizzazione del metabolismo, Ca è più facile e veloce da digerire.
Lagranmasade Italia