Cos’è il varicocele nei bambini e possibili metodi di trattamento

Il varicocele è una malattia comune che è comune negli uomini e nei bambini. La malattia colpisce più spesso i ragazzi, poiché esiste una forma congenita dell'insorgenza della malattia. Il varicocele nei bambini deve essere trattato, quindi la funzione sessuale verrà ripristinata con le conseguenze minime per il bambino.

Le vene varicose possono essere facilmente eliminate senza chirurgia! Per questo, molti europei usano Nanovein. Secondo i flebologi, questo è il metodo più rapido ed efficace per eliminare le vene varicose!

La Nanovein è un gel peptidico per il trattamento delle vene varicose. È assolutamente efficace in qualsiasi fase della manifestazione delle vene varicose. La composizione del gel comprende 25 componenti curativi esclusivamente naturali. In soli 30 giorni dall'uso di questo farmaco, puoi eliminare non solo i sintomi delle vene varicose, ma anche eliminare le conseguenze e la causa del suo verificarsi, oltre a prevenire il ri-sviluppo della patologia.

Puoi acquistare Nanovein sul sito Web del produttore.

Cos'è il varicocele

Il varicocele è una vena varicosa con localizzazione nel plesso plessiforme. La malattia colpisce il midollo spermatico, che è responsabile del trasporto del liquido seminale e della nutrizione delle ovaie. Principalmente il varicocele si trova nelle arterie del testicolo sinistro (60% dei casi), ciò è dovuto all'anatomia dell'anastamosi. La lesione del lato destro viene diagnosticata raramente, solo nel 10%. Il restante 30% è in forma bilaterale della malattia. Il motivo della frequente lesione del cordone sinistro in maggior misura alla connessione con un altro vaso di grandi dimensioni.

Il varicocele nei bambini è una malattia comune caratterizzata da un aumento del lume delle vene nei testicoli.

Con la malattia, si nota la patologia nel flusso sanguigno inverso, a causa della quale ci sono disturbi circolatori. Di conseguenza, si forma una maggiore pressione nei vasi e il lume si espande. Il varicocele può verificarsi in un ragazzo dai 10 ai 25 anni.

Le statistiche riportano che durante il sondaggio il 20% di tutti i giovani uomini alla fine della pubertà e il 7-8% dei bambini di 10 anni, viene diagnosticata la forma primaria di varicocele. Nell'adolescenza (dai 14 anni), quando si intensifica lo sviluppo del sistema riproduttivo, viene determinata la patologia del 2 ° e 3 ° grado. Una malattia in forme gravi può portare alla sterilità, è estremamente difficile curarla.

La malattia non porta alla morte e non rappresenta un rischio per la salute, ma le conseguenze della malattia possono portare a varie patologie nel sistema riproduttivo. Nel 20% dei pazienti viene diagnosticata una deviazione nello spermogramma, nella sterilità del 30% appare.

Il grado di malattia nei bambini

La malattia del testicolo nei ragazzi ha un decorso graduale, 3 fasi di sviluppo sono condizionatamente distinte:

  • Il varicocele a 10 anni si manifesta con la palpazione in posizione eretta. I vasi si dilatano e quando si assume una posizione orizzontale, non si notano sintomi.
Nanovein  Che cosa è utile argilla rossa Le sue proprietà e applicazioni

Molto spesso, la malattia si verifica negli adolescenti di età compresa tra 11 e 13 anni, ma i primi segni di ristagno diventano evidenti solo a 14-15 anni

  • Il varicocele in un adolescente è caratterizzato da piccoli dolori nella zona pubica, accompagnati da una sensazione di bruciore. Le vene ingrandite sono visibili anche a occhio nudo, si nota inoltre l'asimmetria dello scroto. Si sviluppa a circa 14 anni, a volte prima.
  • Il varicocele in un adolescente di 14 anni e oltre non richiede la palpazione per rilevare la malattia. Visivamente, è visibile la caduta della nave vicino allo scroto, i testicoli diventano patologicamente piccoli e la loro forza diminuisce. Inizia il processo di spermatogenesi, fino all'atrofia.

L'età del rilevamento delle fasi di sviluppo del varicocele è indicata approssimativamente, poiché tutto dipende dallo sfondo ormonale e dallo stadio della pubertà.

Cause di varicocele

L'espansione delle vene sui testicoli di un adolescente può verificarsi a causa di numerosi fattori, ma i motivi principali sono:

  • carichi pesanti di tipo fisico;

Le ragioni principali che contribuiscono allo sviluppo della malattia: sforzo fisico prolungato e troppo elevato (sollevamento pesi, sollevamento pesi e altri sport che richiedono alta tensione)

  • danno meccanico;
  • aumento della pressione nelle vene;
  • patologia nelle membrane dei vasi sanguigni a causa dell'ereditarietà;
  • deformazioni del cordone o dell'arteria di natura congenita;
  • formazione di neoplasia;
  • la presenza di costipazione cronica;
  • patologia in funzione dell'apporto di ossigeno al corpo;
  • violazione del flusso sanguigno dovuta alla deformazione delle valvole nelle vene;
  • alta temperatura testicolare a causa di ristagno di sangue;
  • educazione sessuale impropria a causa della quale c'è un'eccitazione forte, insoddisfatta;
  • malattie croniche o frequenti che danneggiano le vie respiratorie e provocano una forte tosse.

sintomi

La diagnosi di varicocele inizia con un esame del sito del passaggio del cordone spermatico e della sua palpazione. La sintomatologia della malattia si manifesta gradualmente e non ha sempre segni classici.

I principali segni di un varicocele in un bambino sono: dolore

Con il varicocele compaiono i sintomi:

  • dolore nell'area dello scroto con una vena colpita;
  • c'è pesantezza e disagio nella zona pubica;
  • la sintomatologia peggiora in piedi;
  • il testicolo interessato dal varicocele è di dimensioni ridotte;
  • l'insorgenza di dolore durante la palpazione e durante il movimento;
  • la rete venosa è compattata vicino al testicolo lungo la lunghezza del cordone spermatico;
  • manifestazione visiva delle vene del plesso nello scroto;
  • patologia del riflesso cremasterico.

diagnostica

Tutte le patologie nel campo della circolazione sanguigna nello scroto devono essere diagnosticate ed eliminate da un urologo o andrologo. Gli esperti sono in grado in una fase iniziale di determinare il varicocele in un ragazzo o un adolescente.

Per fare una diagnosi accurata, vengono prescritti ecografia e dopplerografia, viene utilizzato uno studio di laboratorio

I metodi diagnostici di base sono la palpazione e l'ispezione visiva dell'organo. Per determinare in modo affidabile la presenza della malattia, viene utilizzato un test Valsalva, in cui si avverte lo scroto e il paziente esegue la tensione nell'area della pressa. A causa dell'aumento della pressione nell'addome, il sangue è saturo di vene che collegano i testicoli.

Nanovein  Gravi vene varicose durante la gravidanza

Vengono eseguiti metodi di esame di laboratorio per confermare la diagnosi negli adolescenti. Tra i metodi più informativi ci sono l'analisi dell'eiaculato e il rilevamento della quantità di progesterone nel sistema circolatorio.

Un metodo diagnostico avanzato include lo studio dei vasi sanguigni nello scroto mediante dopplerografia o ultrasuoni. Nelle forme gravi della malattia, è indicata la tomografia.

Metodi per il trattamento del varicocele

Il metodo più efficace per il trattamento del varicocele è la chirurgia, durante la quale viene asportata l'area interessata della vena. La maggior parte degli specialisti raccomanda la tecnica chirurgica, ma molti medici si oppongono alla chirurgia per i bambini di 10 anni, non è stato trovato un comune denominatore in questa direzione. Un'alternativa è ritardare l'intervento chirurgico fino alle modifiche iniziali nel testicolo nella speranza che la procedura non sia richiesta.

È possibile trattare il varicocele nella fase iniziale con un farmaco, tuttavia la terapia è inefficace

Oggi ci sono 2 direzioni per il trattamento del varicocele: intervento chirurgico e terapia farmacologica. Il numero di operazioni per eliminare la malattia raggiunge 120 varietà. Convenzionalmente, tutte le tecniche chirurgiche si basano su 2 principi: manipolazioni che comportano la conservazione della comunicazione con l'arteria dai reni e operazioni con interruzione o cambiamento parziale di questa connessione.

Ogni tipo di intervento chirurgico viene necessariamente eseguito in anestesia, locale o generale. Nel processo di manipolazione, viene ripristinato il flusso sanguigno corretto.

Per l'operazione, sarà necessario ricorrere ad un'analisi dello stato di salute al fine di determinare la prognosi del recupero.

Tra i metodi diagnostici obbligatori, notare:

  • esame del sangue, spesso generale;
  • biochimica del sangue;
  • analisi generale di urina;
  • identificazione di un fattore Rhesus di sangue;
  • ECG;
  • radiografia del torace – usata per escludere problemi ai polmoni.

Per riconoscere il varicocele dello scroto in un bambino, è necessario condurre un esame con un medico

La medicina moderna si basa raramente su metodi conservativi di terapia quando si usano medicinali. I farmaci sono prescritti solo per stimolare la riabilitazione dopo l'intervento chirurgico. I farmaci aiutano a ripristinare la spermatogenesi.

I farmaci più efficaci e popolari: complessi vitaminici, integratori alimentari. In alcune condizioni, vengono prescritte sostanze con molti effetti collaterali: farmaci ormonali, venoprotettori e farmaci per stimolare il flusso sanguigno.

I principali tipi di chirurgia

La chirurgia della Marmara viene eseguita utilizzando un taglio nell'area del canale, che si trova nell'inguine. La dimensione dell'incisione non è superiore a 2 cm Il chirurgo secerne il cordone spermatico e fascia la sua vena. Il medico sutura la ferita a strati. Il vantaggio della tecnica risiede nella semplicità di rilevazione di una vena, poiché il canale inguinale è sempre più facile da trovare. Dopo l'operazione, le cicatrici praticamente non rimangono e il periodo di riabilitazione è breve.

Lagranmasade Italia