Compresse e unguenti per le vene varicose che significa aiuto

Le vene varicose sono una malattia cronica e progressiva caratterizzata da dilatazione delle vene e insufficienza della valvola, a seguito della quale il deflusso del sangue è compromesso e ristagna nelle estremità inferiori. Esternamente, questo si manifesta con vene di ragno e sporgenti vene deformate. Inoltre, ci sono segni di vene varicose, come gonfiore, crampi, pesantezza agli arti inferiori.

Con le vene varicose, si verificano cambiamenti irreversibili nei vasi. La malattia è incurabile, ma può essere fermata, prevenendo così la comparsa di pericolose complicazioni, se inizi ad agire quando compaiono i primi sintomi, come gonfiore delle gambe nella stagione calda e dopo una lunga seduta, una rete viola, gambe stanche.

In una fase precoce, viene effettuato un trattamento conservativo, che comprende compresse per vene varicose, gel tonici, maglieria a compressione, esercizi di fisioterapia e nutrizione equilibrata.

Le vene varicose possono essere facilmente eliminate senza chirurgia! Per questo, molti europei usano Nanovein. Secondo i flebologi, questo è il metodo più rapido ed efficace per eliminare le vene varicose!

La Nanovein è un gel peptidico per il trattamento delle vene varicose. È assolutamente efficace in qualsiasi fase della manifestazione delle vene varicose. La composizione del gel comprende 25 componenti curativi esclusivamente naturali. In soli 30 giorni dall'uso di questo farmaco, puoi eliminare non solo i sintomi delle vene varicose, ma anche eliminare le conseguenze e la causa del suo verificarsi, oltre a prevenire il ri-sviluppo della patologia.

Puoi acquistare Nanovein sul sito Web del produttore.

Chi è a rischio?

Le vene varicose sono una malattia molto comune che colpisce non solo le persone anziane, ma anche i giovani. I fattori di rischio includono:

  • affiliazione di genere;
  • stile di vita sedentario;
  • età oltre gli anni 45;
  • la presenza di peso in eccesso;
  • lavoro durante il quale devi sederti o stare in piedi a lungo;
  • ereditarietà;
  • alta attività fisica negli sport.

Perché è necessario trattare le vene varicose?

Un flebologo è coinvolto nel trattamento delle vene varicose, che effettua una diagnosi sulla base dell'esame e della scansione duplex dei vasi degli arti inferiori. Dovresti sapere che le vene varicose non andranno da nessuna parte, ma senza trattamento progredirà rapidamente e porterà a conseguenze pericolose, come tromboflebite, trombosi venosa, dermatite nella parte inferiore della gamba, ulcere trofiche, rottura delle vene varicose.

All'inizio della malattia, i farmaci per le vene varicose vengono utilizzati sotto forma di compresse e rimedi locali, nonché collant a compressione o calze.

Quali pillole aiutano?

Con le vene varicose, vengono prescritti due tipi di compresse: si tratta di venotonici, che rafforzano la parete vascolare, fluidificanti del sangue e trombosi. I venotonici più popolari ed efficaci sono Detralex e Phlebodia 600.

  • Detralex rinforza le pareti venose, le rende più elastiche, aiuta a ridurre il ristagno, allevia il gonfiore. Con le vene varicose, vengono prescritte due compresse al giorno (una nel pomeriggio, l'altra la sera).
  • Phlebodia 600 ha un effetto simile, cioè tonifica le pareti venose, restringe il lume venoso, accelera il flusso sanguigno. Le compresse delle vene varicose "Phlebodia", secondo le istruzioni, prendono una volta al giorno la mattina prima dei pasti.
  • Thrombo ACC – compresse di aspirina che diluiscono il sangue. Utilizzato per le vene varicose per la prevenzione della trombosi.
  • Le compresse di Curantil contribuiscono al deflusso del sangue venoso, migliorano la microcircolazione.
Nanovein  Le vene varicose sui piedi

Unguenti e gel

Insieme alle compresse, si consiglia di utilizzare rimedi locali: unguenti e gel che alleviano l'affaticamento, il gonfiore, normalizzano il flusso sanguigno e prevengono i coaguli di sangue.

Gel di Lyoton – contiene eparina, che elimina l'infiammazione, diluisce il sangue, migliora la circolazione sanguigna locale, favorisce la rigenerazione del tessuto connettivo e previene la formazione di coaguli di sangue. Applicare il gel, massaggiando delicatamente, fino a 3 volte al giorno.

Oltre all'eparina, il gel Venolife contiene troxerutina, che riduce la fragilità capillare, combatte la stasi del sangue e allevia il gonfiore e la provitamina B 5, che stimola i processi metabolici e favorisce il rapido assorbimento dell'eparina. Dovrebbe essere applicato 2-3 volte con uno strato sottile.

Terapia di compressione

Calze a compressione o collant sono indicati per le vene varicose in diverse fasi. Non curano la malattia, ma, stringendo le vene varicose, contribuiscono alla normalizzazione del flusso sanguigno, alleviano lo stress dalle pareti venose. Il raggiungimento dell'effetto desiderato è possibile solo con la giusta dimensione e classe di compressione, cosa che solo un medico può fare.

! importante Non è consigliabile automedicare. Solo un flebologo o un chirurgo vascolare esperto può rispondere a quali compresse assumere per le vene varicose in ciascun caso e anche determinare il dosaggio e la durata del corso del trattamento.

Lagranmasade Italia