Come viene eseguita la rimozione laser delle vene varicose

Il trattamento laser delle vene varicose è un metodo avanzato, affidabile e poco traumatico. Questa malattia provoca problemi estetici ed è una patologia che rappresenta un pericolo per la salute umana e contribuisce anche alla modifica dei vasi venosi. In questo caso, esiste la probabilità di un coagulo di sangue, che può staccarsi in qualsiasi momento e quindi si verifica la morte. La terapia laser eseguita nelle prime fasi aiuta a superare le vene varicose e ad ottenere un risultato estetico eccellente.

Le vene varicose causano problemi estetici ed è una patologia che rappresenta un pericolo per la salute umana e contribuisce anche alla modifica dei vasi venosi.

Le vene varicose possono essere facilmente eliminate senza chirurgia! Per questo, molti europei usano Nanovein. Secondo i flebologi, questo è il metodo più rapido ed efficace per eliminare le vene varicose!

La Nanovein è un gel peptidico per il trattamento delle vene varicose. È assolutamente efficace in qualsiasi fase della manifestazione delle vene varicose. La composizione del gel comprende 25 componenti curativi esclusivamente naturali. In soli 30 giorni dall'uso di questo farmaco, puoi eliminare non solo i sintomi delle vene varicose, ma anche eliminare le conseguenze e la causa del suo verificarsi, oltre a prevenire il ri-sviluppo della patologia.

Puoi acquistare Nanovein sul sito Web del produttore.

Indicazioni e controindicazioni

La ragione della chirurgia laser sono le vene varicose delle vene safene degli arti inferiori. Il trattamento laser viene utilizzato quando le loro bocche sono allargate di non più di 1 cm Le navi dovrebbero avere un decorso uniforme senza curve acuminate e le convoluzioni che si estendono da esse devono essere sane o leggermente allargate. Una tale tecnica terapeutica dà un effetto positivo solo in una fase precoce della malattia, se le vene varicose sono espresse in piccola misura.

Il trattamento laser delle vene varicose è un metodo avanzato, affidabile e poco traumatico.

La terapia laser è indicata in una piccola area, quindi non è in grado di influenzare negativamente i tessuti vicini. Non viene utilizzato su imbarcazioni danneggiate se occupano una vasta area. Questo metodo ha anche mostrato la sua inefficienza con le vene varicose delle vene profonde.

Nanovein  Rimozione di ossa sulle gambe - periodi chirurgici e postoperatori

L'elenco delle controindicazioni per il trattamento della coagulazione laser comprende:

  • la gravidanza;
  • l'allattamento al seno;
  • farmaci ormonali;
  • diabete mellito;
  • processi infiammatori e purulenti alle estremità inferiori;
  • tromboflebite;
  • intolleranza alla compressione elastica.

Sebbene ci siano abbastanza controindicazioni per l'intervento chirurgico volto a liberarsi delle vene varicose, sono specifiche e soggette a considerazione individuale.

Come è la procedura di coagulazione laser

Grazie all'attrezzatura clinica, viene fornito un effetto terapeutico selettivo e delicato sulla regione della parete venosa. Un laser freddo impedisce il riscaldamento del sangue e l'ulteriore formazione di un coagulo di sangue.

La rimozione della vasodilatazione nelle estremità inferiori inizia con la marcatura delle vene. Utilizzando un marcatore a ultrasuoni, viene eseguita la marcatura della rete venosa interessata. Queste manipolazioni ti permettono di entrare ulteriormente attraverso un LED di puntura poco appariscente (3 mm di diametro).

Quindi viene eseguita l'anestesia locale, il più delle volte viene utilizzata la novocaina, ma possono essere utilizzati anche altri anestetici. Questo è deciso dall'anestesista. I compiti di questa procedura sono di anestetizzare e creare una copertura protettiva vicino all'area operata. L'anestesia con ago sottile viene eseguita sotto la guida degli ultrasuoni.

Un laser freddo impedisce il riscaldamento del sangue e l'ulteriore formazione di un coagulo di sangue.

Successivamente, viene eseguita l'operazione stessa. Il flebologo seleziona il regime e la forza di azione ottimali sulle aree interessate. Attraverso una puntura, un LED monouso viene iniettato in una vena. Quando viene tirato, le pareti della nave vengono trattate con un impulso laser. Questo porta al loro legame. Durante l'operazione, la persona più spesso non sente nulla o avverte una leggera sensazione di formicolio.

Effetti laser delle vene varicose

In rari casi si verificano complicanze dopo la coagulazione laser delle vene varicose. Le conseguenze dell'operazione includono:

  • coaguli di sangue;
  • lo sviluppo di processi infiammatori;
  • ascessi;
  • derma burn;
  • accumulo di sangue sotto la pelle;
  • la comparsa di lividi.

Durante i primi due giorni dopo il trattamento, si può osservare dolore alle gambe, in particolare questo vale per la vena su cui è stata eseguita l'operazione. Le suture nel sito dell'intervento chirurgico durante il periodo di riabilitazione devono essere attentamente elaborate. Per fare questo, vengono applicate le bende. Se le cuciture non sono finite in tempo e le bende non vengono sostituite con nuove, le ferite possono peggiorare.

Nanovein  Scleroterapia a compressione delle vene degli arti inferiori prima e dopo

Periodo postoperatorio

L'uso della compressione degli arti inferiori è obbligatorio durante il periodo di riabilitazione dopo il trattamento laser delle vene varicose degli arti inferiori. Al termine della procedura laser, quando vengono rimosse le vene interessate, il medico applica necessariamente una benda elastica.

Successivamente, la benda viene cambiata in biancheria intima a compressione speciale. A causa della compressione nelle vene profonde delle gambe, il flusso sanguigno migliora, i vasi superficiali smettono di espandersi. Indossa calze speciali, collant o gambaletti ogni giorno. Dopo l'intervento chirurgico, è vietato rimuovere anche di notte.

Nel periodo postoperatorio, è necessario seguire una serie di semplici regole. Dopo l'intervento laser per eliminare le vene varicose, una persona dovrebbe muoversi. Si consiglia di camminare per almeno 1 ora. È necessario per un po 'rifiutare di visitare:

È vietato allenarsi in palestra. Il trattamento profilattico delle vene varicose consiste in uno stile di vita attivo e sano. Dopo aver completato il trattamento, una persona dovrebbe:

  • mangia bene e controlla il tuo peso;
  • smettere di bere alcolici e sigarette;
  • fare passeggiate e andare in bicicletta.

I medici raccomandano di eseguire esercizi volti ad aumentare l'elasticità delle vene.

costo

Il costo totale del trattamento laser per le vene varicose è costituito dai seguenti fattori:

  • consultazione flebologo;
  • esame ecografico preliminare;
  • anestesia;
  • complessità dell'intervento chirurgico;
  • osservazione postoperatoria da parte di un medico.

Il costo della coagulazione laser delle vene varicose è anche influenzato dallo stadio di sviluppo della malattia, dalla localizzazione delle lesioni e dal loro numero.

Recensioni sulla rimozione laser delle vene varicose

Larisa, 40 anni, Ekaterinburg: “Il costo della procedura laser per la rimozione delle vene varicose è accettabile, ma ciò che mi ha attratto di più è che ci vuole solo un giorno. In questo caso, non senti dolore. Il risultato va bene. "

Igor, 45 anni, Voronezh: “Ho scoperto le vene varicose degli arti inferiori. Fu trattato con rimedi popolari, ma si rese conto in tempo che era meglio fare l'operazione. Dopo il laser, ho dimenticato questo problema. "

Tamara, 34 anni, Wedge: “Questa malattia è accompagnata da pesantezza alle gambe e dall'incapacità di resistere a lungo, oltre a brutti difetti esterni. Pertanto, ho deciso di eseguire un'operazione laser per eliminare le vene varicose. È andato tutto bene. Adesso sto bene. "

Lagranmasade Italia