Come trattare le vene varicose a casa (6)

Le vene varicose o varicose – una malattia che sta diventando più giovane ogni anno ed è uno dei problemi urgenti del nostro tempo. Se nelle fasi iniziali della patologia dello sviluppo non è troppo spaventoso, la sua progressione pone gravi problemi.

Pertanto, anche se si sentono le vene varicose, è molto importante iniziare subito una lotta con essa e non attendere che la malattia abbia effetto. Come trattamento nella fase iniziale, oltre alla prevenzione delle vene varicose, la medicina tradizionale si è dimostrata molto efficace, quindi parleremo del trattamento della malattia a casa.

Le vene varicose possono essere facilmente eliminate senza chirurgia! Per questo, molti europei usano Nanovein. Secondo i flebologi, questo è il metodo più rapido ed efficace per eliminare le vene varicose!

La Nanovein è un gel peptidico per il trattamento delle vene varicose. È assolutamente efficace in qualsiasi fase della manifestazione delle vene varicose. La composizione del gel comprende 25 componenti curativi esclusivamente naturali. In soli 30 giorni dall'uso di questo farmaco, puoi eliminare non solo i sintomi delle vene varicose, ma anche eliminare le conseguenze e la causa del suo verificarsi, oltre a prevenire il ri-sviluppo della patologia.

Puoi acquistare Nanovein sul sito Web del produttore.

Che cosa sono le vene varicose

Prima di iniziare ad affrontare il problema, utilizzando vari mezzi, è importante capire quale tipo di malattia in questione, quali sono i meccanismi del suo sviluppo. Le vene varicose significano un processo patologico accompagnato da una deformazione dei vasi responsabili del trasporto del sangue al cuore.

Deformazione, come suggerisce il nome, significa espansione, ma anche allungamento della vena, assottigliamento delle sue pareti, nonché interruzione del sistema venoso della valvola, che consente al sangue di salire verso l'alto, superando la forza di attrazione.

Lo sviluppo delle vene varicose è pericoloso a causa dell'interruzione della circolazione sanguigna nel letto vascolare, a causa della quale viene disturbato un ampio cerchio di circolazione sanguigna e si verifica un ristagno nelle vene stesse. Più è sviluppata la malattia, più gravi sono le conseguenze, fino alla formazione di ematomi sottocutanei e ulcere trofiche, lo sviluppo della trombofilia. Nella maggior parte dei casi, la malattia si sviluppa nei vasi delle gambe, poiché vengono caricati grandi carichi sugli arti inferiori.

Trattamento dei rimedi popolari delle vene varicose

Attività volte a rafforzare la parete vascolare

Tenendo conto di quanto sopra, è logico supporre che, al fine di prevenire la progressione delle vene varicose, sia necessario arrestare il processo di deformazione, ciò può essere fatto rafforzando la parete vascolare. Pertanto, ora considereremo vari metodi che possono raggiungere questo obiettivo e migliorare le condizioni del paziente nel suo insieme.

Aceto di sidro di mele

Uno dei mezzi più comuni ed efficaci per combattere le vene varicose, tuttavia, è molto importante utilizzare l'aceto di mele naturale e non usare l'acido acetico con un sapore (entrambe le opzioni sono vendute liberamente nei negozi, leggi attentamente la descrizione sull'etichetta). Le ricette sono così:

  • Immediatamente dopo il bagno, basta versare l'aceto sulle gambe in cui le vene sono gonfie, quindi attendere fino a quando il liquido non viene assorbito; non è necessario pulirlo. Questa procedura aiuterà a sbarazzarsi della sensazione di pesantezza e dolore.
  • In modo simile, puoi trattare le aree problematiche sfregando l'aceto con leggeri movimenti massaggianti. È meglio farlo non dopo un bagno, ma prima di andare a letto.
  • Un metodo molto efficace è il confezionamento: prendi una garza piegata 2-3 volte, immergila nell'aceto di mele, strizzalo leggermente e metti le aree problematiche. Quindi avvolgi i piedi sulla garza con un asciugamano e avvolgi il film trasparente sopra. In questo caso, è meglio sollevare le gambe sopra il livello del corpo. Tale procedura elimina efficacemente l'edema e i sintomi spiacevoli, dura circa 30 minuti, non è necessario lavarsi le gambe dopo di esso.
Nanovein  Come si sviluppano le vene varicose

Ippocastano contro le vene varicose

Un altro rimedio estremamente efficace e famoso per combattere le vene varicose, con cui esiste una massa di prescrizione, considereremo il più efficace:

    • Tintura di vodka o alcool medico – per preparare, hai bisogno di 50 grammi di frutta tagliata a pezzetti, proprio nella buccia. Metterli in un piatto di vetro, riempire con 250 millilitri di alcool o vodka, quindi chiudere bene il coperchio e lasciare in un luogo fresco e caldo per 14 giorni, ricordando di mescolare di tanto in tanto. Dopo il periodo specificato, filtrare la tintura e prendere 3 gocce per 15 settimane prima dei pasti, tre volte al giorno.
    • C'è anche un rimedio per uso esterno e per renderlo, 5 castagne intere e 5 cucchiai di infiorescenze di questa pianta. Macina questi ingredienti con un frullatore o un macinacaffè, mescola accuratamente con 500 millilitri di olio vegetale (il girasole è abbastanza adatto). Quindi immergere la miscela per 2 ore a bagnomaria, attendere il raffreddamento e conservare in frigorifero in una ciotola di vetro. Il metodo di applicazione è semplice, strofina l'unguento 1-2 volte al giorno nelle aree problematiche delle gambe.

Ippocastano

Trattare la malattia con le verdure più convenienti

Verdure come pomodori, patate, cavoli, che possono essere attivamente utilizzate per uso esterno, sono state a lungo dimostrate efficaci nel trattamento delle vene varicose. I metodi di trattamento in questo caso sono i seguenti:

  • Pomodoro: tagliare diversi pomodori a fettine sottili e adagiarli sui piedi in punti in cui sono visibili vasi gonfiati. Quindi avvolgi un panno intorno alle gambe e non avvolgere strettamente una benda elastica sulla parte superiore, puoi lasciare l'impacco anche durante la notte.
  • Le patate sono il metodo più democratico e allo stesso tempo molto buono. Avrai bisogno di bucce di patate, che devono anche essere applicate ai piedi con il lato leggero rivolto verso il basso, puoi semplicemente applicare una benda elastica sulla parte superiore e non rimuovere l'impacco per 2-3 ore.
  • Il cavolo è usato affine alle patate, ma sulle foglie di questo ortaggio, prima di applicarle sulle zampe, è necessario fare molte piccole incisioni, facendo un coltello lungo la superficie. Si raccomanda inoltre di lubrificare il lato della foglia di cavolo adiacente alla gamba con olio vegetale.

apiotherapy

Forse, nella medicina popolare non esiste un settore in cui i prodotti dell'attività vitale delle api non vengano utilizzati. Apiterapia significa l'uso di propoli, miele, cera d'api. A causa del fatto che quasi tutti hanno il miele in cucina, considera uno dei modi migliori per usarlo per le vene varicose:

  • Prendi la pergamena per la cottura e applica il miele con uno strato non spesso, letteralmente non più di 2 millimetri. Quindi attaccare la tela di miele all'area della gamba dove sono visibili tracce di vene varicose e avvolgere con pellicola trasparente sulla parte superiore. L'impacco successivo è fissato con un bendaggio elastico, tenerlo sul piede dovrebbe essere di circa due ore. Tuttavia, durante la terapia, che dura 30 giorni, ogni giorno, in assenza di effetti collaterali sulla pelle, il tempo di applicazione aumenta di un'ora. Alla fine, l'impacco viene applicato tutta la notte e viene rimosso solo al mattino.
Nanovein  Che aspetto ha un coagulo di sangue in una mano e a cosa può portare

Uso del sapone da bucato

Il sapone da bucato è un prodotto naturale che, sebbene abbia un odore sgradevole, è composto solo da acqua, argilla, sodio e grassi animali e vegetali. Grazie a questa composizione chimica, il sapone aiuta ad alleviare il gonfiore, l'infiammazione, persino a eliminare le "stelle" vascolari e prevenire l'insorgenza di ulcere trofiche. Combattere le vene varicose con sapone da bucato può essere fatto in diversi modi, ma è meglio fare unguenti e fare impacchi:

  • Per fare un impacco, devi insistere su 250 compresse di acido acetilsalicilico in 10 millilitri di vodka per 2 giorni (solo in bicchieri con un coperchio ben chiuso). Dopo 2 giorni, 25 grammi di sapone, tagliati a pezzetti, vengono miscelati nella soluzione risultante. Quindi inumidire la garza piegata più volte nella soluzione e adagiarla sull'area problematica della gamba, non trattenere più di 60 minuti. Questo metodo allevia il dolore, allevia l'infiammazione ed elimina anche il gonfiore.
  • Unguento: oltre al sapone, questa ricetta include olio vegetale (150 ml), propoli (100 g) e cera d'api (100 g). Inizialmente, grattugiare 150 grammi di sapone su una grattugia, quindi versare i trucioli risultanti di girasole o olio d'oliva, quindi aggiungere propoli, miele e mescolare tutto accuratamente. Ora metti la miscela in uno smalto o un piatto di vetro a bagnomaria e mescola fino a quando la massa diventa completamente omogenea. Una volta che l'unguento è pronto, mettilo in un barattolo di vetro richiudibile e conservalo in frigorifero per un massimo di 3 mesi. Strofina l'unguento quotidianamente in quei punti sulle gambe in cui sono visibili le vene varicose, è meglio farlo prima di coricarsi e, per non macchiare il bucato o le cose, legare l'area trattata con una benda.

I benefici dei fiori di acacia

Molto popolare è la tintura di fiori di acacia bianca, che affronta efficacemente anche le vene varicose nelle fasi iniziali. Per prepararlo, prendi 100 grammi di colore secco di acacia e versa le materie prime in un contenitore di vetro con 500 millilitri di vodka, quindi mettile in un luogo buio e fresco per 21 giorni, ricordando di mescolare di tanto in tanto. Non appena il tempo si esaurisce, il limone grattugiato nella quantità di un pezzo viene aggiunto alla tintura e conservato per un'altra settimana. La tintura risultante dovrebbe essere pulita sui piedi al mattino e alla sera in quei luoghi in cui erano localizzate le vene varicose.

Raccomandazioni del dottore

Naturalmente, il trattamento delle vene varicose a casa, ricorrendo solo alla medicina tradizionale, è ragionevole solo nelle prime fasi dello sviluppo della malattia. Ma anche in questo caso, prima di utilizzare qualsiasi rimedio, vale la pena consultare un medico.

Inoltre, i medici danno anche una serie di raccomandazioni che, in combinazione con il metodo di terapia scelto, miglioreranno le condizioni del paziente e ridurranno la probabilità di sviluppare patologie:

  1. Una corretta alimentazione – è molto importante provare a mangiare cibi sani, escludendo dalla dieta cibi grassi, fritti, affumicati, dolci, salati e acidi. Per migliorare la condizione, dai la preferenza a verdure, carni dietetiche, latticini, frutta e verdura. Barbabietole, pomodori, cavoli, acetosa, agrumi, mirtilli, more, ribes nero sono particolarmente utili per le vene varicose.
  2. Puoi fermare la malattia usando una maglieria a compressione speciale, in altre parole, i pazienti con qualsiasi forma di vene varicose devono indossare biancheria intima a compressione.
  3. Conduci uno stile di vita attivo e attivo, esercizio fisico, è meglio dare la preferenza a yoga, nuoto, ginnastica leggera. Fai attività fisica ogni giorno o trova un istruttore di terapia fisica.
  4. Vale anche la pena consultare il proprio medico sull'uso di droghe, poiché in combinazione con metodi alternativi, tale trattamento darà risultati molto migliori.
Lagranmasade Italia