Come trattare la tromboflebite degli arti inferiori a casa con rimedi popolari

La tromboflebite è una malattia molto comune oggi. Ha cessato di essere un disturbo solo per le persone anziane ed è sempre più presente nei giovani.

Con questa malattia, si formano coaguli di sangue nelle vene, che provocano l'insorgenza di infiammazione delle pareti dei vasi. Questi coaguli di sangue disturbano la circolazione sanguigna e rappresentano un grave pericolo. Un coagulo di sangue può staccarsi dalla parete del vaso, con un flusso di trasporto del sangue attraverso i vasi sanguigni verso altri organi e causare il blocco dell'arteria polmonare.

Questo processo sarà asintomatico o dipendente dal diametro del coagulo di sangue e dalle condizioni generali dei vasi, o porterà a infarto polmonare, si concluderà con shock o addirittura morte. Pertanto, la tromboflebite degli arti inferiori è molto insidiosa, deve essere trattata senza fallo e immediatamente.

Esistono tre tipi di trombosi:

La tromboflebite degli arti inferiori colpisce sia le vene profonde che quelle superficiali. Lo sviluppo della forma acuta si verifica in un breve periodo – 2-4 settimane, può essere accompagnato da sensazioni dolorose e gonfiore delle gambe, probabilmente un aumento della temperatura. A volte c'è un rapido sviluppo della tromboflebite acuta letteralmente entro poche ore. Nel decorso acuto della malattia, dovresti consultare immediatamente un medico, qui non è ammessa l'automedicazione.

Lo sviluppo della forma subacuta si verifica in 2-4 mesi. In generale, i sintomi sono simili, la pelle può acquisire una tinta blu-brunastra.

La forma cronica si sviluppa per diversi anni, di norma è preceduta da vene varicose. Lo stato dei vasi sanguigni peggiora nel tempo, si verificano cambiamenti patologici, dolore, gonfiore e sensazione di affaticamento. Questi sono tutti i primi segnali che indicano che nel corpo hanno iniziato a verificarsi cambiamenti nel flusso venoso. Questi sintomi non devono essere ignorati, in quanto possono indicare l'insorgenza di una malattia formidabile – tromboflebite degli arti inferiori. È possibile e necessario trattare il primo stadio della malattia a casa. Inoltre, oggi i fitoterapisti hanno sviluppato un trattamento non solo per i casi semplici della malattia, ma anche per quelli complicati.

Con la tromboflebite, si verifica un ristagno di sangue venoso, che porta alla formazione di coaguli di sangue nei vasi. Una delle cause della malattia è una predisposizione genetica, tuttavia sono frequenti anche casi di trombosi acquisita. I fattori provocatori sono il sovrappeso, il lavoro associato alla posizione prolungata sulle gambe e, al contrario, il lavoro sedentario.

Le vene varicose possono essere facilmente eliminate senza chirurgia! Per questo, molti europei usano Nanovein. Secondo i flebologi, questo è il metodo più rapido ed efficace per eliminare le vene varicose!

La Nanovein è un gel peptidico per il trattamento delle vene varicose. È assolutamente efficace in qualsiasi fase della manifestazione delle vene varicose. La composizione del gel comprende 25 componenti curativi esclusivamente naturali. In soli 30 giorni dall'uso di questo farmaco, puoi eliminare non solo i sintomi delle vene varicose, ma anche eliminare le conseguenze e la causa del suo verificarsi, oltre a prevenire il ri-sviluppo della patologia.

Puoi acquistare Nanovein sul sito Web del produttore.

Metodi tradizionali di trattamento

Praticamente tutte le forme di tromboflebite degli arti inferiori possono essere trattate a casa, comprese le ulcere trofiche. Ma è necessario ricordare che la tromboflebite acuta deve essere trattata solo da un chirurgo specializzato che condurrà l'operazione in modo tempestivo.

hirudotherapy

Il trattamento con sanguisughe di vene varicose e trombosi è abbastanza comune. Questo metodo è particolarmente popolare nei pazienti che hanno controindicazioni ai fluidificanti del sangue. Nonostante il fatto che l'irudoterapia si riferisca a metodi popolari, il trattamento con questo metodo dovrebbe essere effettuato solo in istituti medici specializzati. La Hirudoterapia offre un investimento rapido ed efficace, elimina il dolore alle gambe, allevia l'infiammazione e innesca i processi metabolici.

Tisane e tinture

La tromboflebite può essere trattata con erbe. Per l'infusione, assumere in proporzioni uguali l'erba di San Giovanni, l'arnica di montagna e la achillea, 1 cucchiaio e preparare 1 tazza di acqua bollente, assumere 3 volte al giorno.

Puoi curare la malattia con un altro decotto, da coni di luppolo e ortiche. I preparati a base di erbe vengono anche versati con acqua bollente e lasciati in infusione. Utilizzare in modo simile.

Esistono strumenti che possono non solo curare la tromboflebite, ma anche alleviare rapidamente il dolore. Uno di questi rimedi è la tintura di ippocastano. Per preparare 1 bicchiere di fiori, insistere in 0,5 l di vodka per una settimana in un luogo buio. Devi usare 15 berretti. 3 volte al giorno Per alleviare il dolore, questa tintura viene strofinata sulle gambe.

Puoi curare la malattia, non solo usando il farmaco all'interno. Ad esempio, la tintura del succo di Kalanchoe, preparato da solo o acquistato in farmacia, dovrebbe essere massaggiato nelle gambe durante la notte, a partire dai talloni e salendo più in alto verso i glutei. La tintura aiuta molto anche a livello quando una rete capillare è apparsa solo sulle gambe. Il trattamento con succo di Kalanchoe deve essere effettuato per tre mesi.

mummia

Il trattamento della tromboflebite degli arti inferiori a casa con l'aiuto di una mummia è stato a lungo ben consolidato. Una tintura viene preparata da questa sostanza, che è in grado di alleviare efficacemente il dolore e il gonfiore, aiutare a normalizzare il numero di globuli bianchi e ridurre la densità del sangue.

Una piccola quantità, 10 mg di mummia, viene sciolta in 1 cucchiaino di acqua e assunta 1 ora prima di un pasto. Il trattamento deve essere effettuato entro 10 giorni. La tromboflebite e il dolore accompagnatorio si riducono dopo due giorni di tale terapia. Nei giorni rimanenti appare la levigatezza delle articolazioni e viene ripristinata la formula del sangue.

Nanovein  Gravidanza senza vene varicose

Oli essenziali

Oli essenziali come il sandalo, l'erba di San Giovanni, l'arnica di montagna e il rosmarino aiuteranno a curare la tromboflebite a casa. Sono in grado di trattare la malattia solo nella fase iniziale. L'olio viene mescolato con mezzo cucchiaino di aceto di mele e quindi strofinato sulle gambe dove si osservano le foche venose.

Terapia vegetale

È possibile trattare la tromboflebite degli arti inferiori con l'aiuto di pomodori, o meglio le applicazioni da essi. Quando i dossi diventano evidenti sui piedi, i guaritori della medicina tradizionale raccomandano l'uso di compresse di pomodoro sotto forma di applicazioni. I frutti maturi vengono schiacciati in un tritacarne o in un frullatore, questa sospensione viene applicata in quei punti in cui sono visibili coni, avvolti in polietilene e avvolti con un panno caldo.

Lo scopo di questa terapia è di attivare il flusso sanguigno nelle vene interessate. L'impacco viene tenuto in piedi per 2 ore, quindi rimosso e viene applicata una miscela fresca di pomodori.

Efficace sarà il trattamento della malattia con foglie di cavolo. Il cavolo ha un effetto antinfiammatorio ed è in grado di ripristinare il tono dei vasi venosi. La foglia di cavolo dovrebbe essere battuta un po 'fino a quando appare il succo, quindi mettici sopra un po' di olio d'oliva e fissalo sulla gamba. Trattare le gambe in questo modo è meglio durante il giorno, se non funziona, almeno di notte.

Un altro rimedio eccellente che risolve i noduli venosi è un impacco di carote grattugiate e albume d'uovo.

Unguenti per farmacia

Il trattamento della tromboflebite degli arti inferiori a casa può essere effettuato anche con unguenti acquistati in farmacia. Sulla base di questi, vengono preparati i rimedi casalinghi, che vengono quindi applicati con successo.

L'unguento di ittiolo è mescolato con succo di aloe, sapone da bucato grattugiato e lardo fuso. Ogni ingrediente viene assunto in quantità uguali, miscelato e riscaldato a bagnomaria. L'unguento risultante viene applicato ai noduli venosi sulle gambe e avvolto strettamente con il tessuto. Tale trattamento deve essere effettuato per 2 settimane.

Puoi curare la malattia con una miscela a base di unguento di Vishnevsky. Viene preparato in modo simile, solo il succo di aloe viene sostituito dal succo di 2 lampadine. Lo strumento dovrebbe essere applicato ai coni, avvolto con un panno e lasciato durante la notte. Applicare anche per 2 settimane. Di conseguenza, i noduli si dissolveranno, permettendo al sangue di fluire senza ostacoli.

I rimedi popolari proposti non danneggiano la tua salute e allo stesso tempo aiutano nel recupero. Tuttavia, non trascurare i consigli dei medici e nemmeno metodi alternativi per coordinarli, poiché la terapia farmacologica prescritta potrebbe non combinarsi bene con il metodo alternativo scelto. Forse si livelleranno a vicenda, di conseguenza, l'effetto del trattamento non sarà.

Lagranmasade Italia