COME tagliare una vena è indolore o semplicemente per terminare una vita senza dolore

Le vene varicose possono essere facilmente eliminate senza chirurgia! Per questo, molti europei usano Nanovein. Secondo i flebologi, questo è il metodo più rapido ed efficace per eliminare le vene varicose!

La Nanovein è un gel peptidico per il trattamento delle vene varicose. È assolutamente efficace in qualsiasi fase della manifestazione delle vene varicose. La composizione del gel comprende 25 componenti curativi esclusivamente naturali. In soli 30 giorni dall'uso di questo farmaco, puoi eliminare non solo i sintomi delle vene varicose, ma anche eliminare le conseguenze e la causa del suo verificarsi, oltre a prevenire il ri-sviluppo della patologia.

Puoi acquistare Nanovein sul sito Web del produttore.

Varietà di danni con oggetti appuntiti

La natura del danno dipende dal tipo di oggetto da tagliare, nonché dalla sua forza e direzione di impatto. Con una leggera pressione sulla superficie, si forma una ferita lineare che non penetra oltre lo strato superficiale. La pressione con grande forza provoca una ferita circolare che raggiunge l'osso.

Tipi di infortuni a seconda dell'articolo infortunato:

  • La ferita tagliata. Bordi piatti della superficie danneggiata, la lesione è accompagnata da sanguinamento, la cui intensità dipende dal diametro della nave. Con una sezione profonda di grandi vene, si verifica un'emorragia massiccia.
  • Ferita da cucitura. È caratterizzato da emorragie esterne minori, in alcuni casi con emorragia interna.
  • Tagliare la ferita. Canale profondo della ferita con canali uniformi e lisci.

Cosa succede se si taglia una vena in mano?

Se una persona si è accidentalmente tagliata una vena sul braccio (e questo accade), allora non accadrà nulla di brutto se tira immediatamente la mano sul gomito con un laccio emostatico e, dopo aver curato la ferita, arresta l'emorragia.

Già, questo dice che non c'è paura di attraversare le vene in questi luoghi. Anche se non si applica un bendaggio a pressione, il sangue si fermerà da solo, non ci sarà perdita fatale. Una persona può perdere conoscenza a causa di una diminuzione della pressione sanguigna, come un svenimento, quindi riacquista rapidamente coscienza dall'ammoniaca o spruzzando acqua. Dobbiamo anche considerare che tali persone possono fingere. La cosa principale, mentre aiuta una persona del genere, non è creare confusione e rimpianto intorno a lui

In una parola, non prestare attenzione al comportamento. Quindi queste persone a malincuore dicono delle loro azioni: sì, quindi, per stupidità

Il sangue scorrerà.

E, naturalmente, devi chiamare immediatamente un'ambulanza. In alcuni casi, la ferita è persino suturata.

Se vedi che il sangue che scorre è scarlatto brillante, significa che l'arteria è danneggiata.

Dalla vena non si allaga e l'arteria sul braccio deve ancora essere trovata. – più di un anno fa

Un infortunio abbastanza frequente nella vita di tutti i giorni, in caso di incidenti, catastrofi, tentativi di suicidio: si tratta di vene tagliate.

Se la ferita non è molto profonda, molto spesso è sufficiente fornire il primo soccorso: lavare la ferita e applicare una fasciatura stretta.

Se c'è un taglio profondo, aumenta la probabilità di una grande perdita di sangue e i microrganismi dannosi entrano nella ferita.

In questo caso, è necessario chiamare urgentemente un'ambulanza.

Ancora nessun commento!

Condividi la tua opinione

Tipi di danni vascolari


Sanguinamento interno, organi interni danneggiati

A seconda che ci siano segni esterni di danno vascolare, sono divisi in aperti e chiusi. Il primo può essere accompagnato da lividi, lacrime o dissezione completa della parete vascolare.

Le lesioni chiuse non sono accompagnate da sanguinamento esterno, ma portano a trombosi, intensa emorragia interna, ischemia dei tessuti, aneurisma della parete di una vena o di un'arteria.

Il pericolo per la vita aumenta se la nave principale è danneggiata, è più bassa con una lesione al sistema circolatorio secondario. Dal tipo di nave ferita, ci sono patologie arteriose, venose, capillari e miste. Possono essere interessati i percorsi del flusso sanguigno su braccia, gambe e collo, testa e tronco. Il sanguinamento interno si verifica con un danno agli organi del torace o della cavità addominale. Nel caso del politrauma, tutti questi tipi sono combinati tra loro.

Per natura delle rotture della nave, ci sono:

  • pieno,
  • parziale,
  • attraverso,
  • tangenzialmente
  • fenestrante (con una puntura, una ferita da un frammento).

Tale storia

I messaggi degli ospiti del forum non registrati non sono disponibili dall'08.10. Come possono esserci conseguenze da tali tagli e come possono essere evitati? Nella maggior parte dei casi, # 8212; non è un suicidio, ma un comportamento dimostrativo in mezzo alla psicopatia. Per tagliare il collo, prova a colpire il cuore # 8212; bisogna essere preparati alla morte. Tali unità sullo sfondo di una folla con le mani tagliate, molto spesso # 8212; taglio ripetuto, è più doloroso e peggio che tagliarti le mani. Taglio collo # 8212; all'obitorio. Nell'ospedale psichiatrico n. 8212; che semplicemente non succede.

Fotograferà la lama, il bagno, ecc. Bene, e se sentono ancora che hai una "pipa", allora devi dire addio per un po '. Firmerai una ricevuta che hai ricevuto il tuo cellulare sano e salvo, e scarica a casa. Sledak non ha bisogno del tuo caso di suicidio.

Nanovein  Capsule per vene varicose sulle gambe

Tutto è nelle tue mani! Pi # 187; # 187; es Sistema! Bene, forse quello normale dirà che entrambe le persone usano entrambi. E cosa c'è di meglio di una dichiarazione sull'ACS? Non devi tagliarti, fingere di essere anche uno sciocco, ottenere la patente di guida liberamente # 8230; ..

L'abbiamo contattata, ho detto, semmai me lo dirai subito. Gli psicologi lo sanno: ora nel tesoro ci sono centinaia di gruppi in cui è necessario giocare a morte. Ma il Kazakistan è già uno dei tre leader mondiali nel numero di suicidi adolescenti. Registrato sotto le spoglie di un adolescente di 16 anni e infiltrato in gruppi chiusi. Abbiamo fatto due richieste sostitutive: al Ministero degli affari interni e al Procuratore generale.

Aiuto professionale

Può essere qualcosa di visivo, ad esempio un punto fisso in una stanza o un pubblico, o fisico, ad esempio, puoi contare il numero di perline su un rosario o ripetere una sola parola o preghiera. Sarà molto più facile per te se stampi l'immagine di un tale luogo e ti concentri su di esso, di quanto inizi a immaginarlo nella tua testa. Quindi concentrati su un gruppo muscolare che puoi sforzare e rilassare.

Se hai il desiderio di tagliarti, ma sei solo a casa e non puoi andare da nessuna parte, chiama qualcuno con cui ti piace parlare. In linea di principio, quelli # 8212; lo stesso ha chiesto il poliziotto distrettuale. Quando hai il desiderio di tagliarti, disegna una farfalla nel punto in cui vuoi tagliare e chiamalo il nome di una persona vicino a te, o di qualcuno che desidera la tua guarigione.

Modi per smettere di sanguinare da una vena

In medicina, per questi scopi si distingue l'arresto temporaneo e finale della perdita di sangue, utilizzando lacci emostatici, medicazioni, cauterizzazione e legatura dei vasi sanguigni. I metodi temporanei possono essere utilizzati indipendentemente o con aiuto esterno e il metodo finale viene utilizzato esclusivamente in ambito ospedaliero.

Cosa fare se è necessario fornire il pronto soccorso da soli:

  • Pressione delle dita della nave. Il metodo viene utilizzato per lesioni superficiali, quando esiste la possibilità di premere una vena su un osso. Il pollice deve essere premuto sul vaso tagliato, applicando una notevole pressione. La durata della pressatura è di breve durata fino all'applicazione di un altro metodo.
  • Bendaggio a pressione. Vengono applicate alcune bende sull'area danneggiata, quindi viene applicato uno strato di cotone idrofilo, viene riapplicata un'intera benda, dopo di che la struttura viene fissata applicando una stretta fascia di garza. Dopo la manipolazione, è necessario controllare il polso, la sua assenza indica una benda errata.
  • Flessione completa degli arti. Serve come metodo aggiuntivo, quando la flessione dell'arto porta alla costrizione della nave, con conseguente riduzione della perdita di sangue. Dopo la flessione, l'arto deve essere fissato.

Come fermare il sangue usando i metodi finali:

  • Moxibustione. Una nave di piccolo diametro può essere cauterizzata. Le alte temperature distruggono le pareti vascolari, formando un coagulo di sangue, che lo ostruisce. Per questo, viene utilizzato un elettrocoagulatore, un laser che utilizza nitrato d'argento.
  • Cucito. I tessuti molli danneggiati vengono suturati insieme, il materiale di sutura aiuta a comprimere il lume, riducendo il volume del sangue che fuoriesce.
  • Bendare la nave. Un taglio di grandi vene provoca un sanguinamento massiccio, che viene interrotto dalla legatura diretta della nave con la sua ulteriore plastica. Durante la procedura, vengono bloccate entrambe le estremità della vena, quindi vengono eseguiti diversi giri di materiale di sutura. Se i vasi principali sono danneggiati, la tecnica non viene applicata, poiché la circolazione sanguigna è disturbata. In questo caso, viene utilizzata la pinzatura delle parti danneggiate, formando un'anastomosi.

I tagli nelle vene sono tipi di lesioni abbastanza pericolosi, poiché esiste il rischio di un'eccessiva perdita di sangue, che può provocare la morte. Di particolare pericolo sono i casi suicidi quando si verificano danni alle grandi vene dell'avambraccio. Di norma, durante l'infortunio, si osservano incisioni di fibre nervose e tendini, che violano la capacità funzionale dell'arto. Queste situazioni richiedono un contatto immediato con gli specialisti che, dopo aver valutato la gravità, saranno in grado di fornire assistenza completa.

Prognosi per il paziente

Fattori che hanno un effetto avverso nella lesione vascolare:

  • danno aperto;
  • rottura di un'arteria di grande diametro;
  • lesioni combinate (ossa, tessuti molli, tronchi nervosi danneggiati, organi vitali colpiti);
  • grande perdita di sangue;
  • localizzazione sul collo;
  • sono trascorse più di 6 ore dal momento della lesione all'intervento chirurgico.

Le lesioni vascolari si verificano con ferite, lividi, fratture, cambiamenti patologici nelle pareti vascolari. Le loro manifestazioni sono determinate dalla natura aperta o chiusa del danno, dalla rottura di un'arteria o di una vena, dal calibro della nave, dalla sua posizione. Le emorragie arteriose sono particolarmente pericolose, dai principali vasi sanguigni, in caso di violazione dell'integrità dei vasi cervicali.

Al momento del primo soccorso, è importante interrompere il flusso sanguigno applicando una benda o un laccio emostatico, dopodiché il paziente deve essere ricoverato immediatamente. Il trattamento è possibile solo con la chirurgia

Segni di sanguinamento venoso

Sanguinamento con un taglio della vena di grande diametro minaccia la vita del paziente, poiché esiste il rischio di embolia aerea. Per un'adeguata assistenza, è necessario determinare correttamente la natura della nave danneggiata. Quindi, il sanguinamento venoso può essere determinato dai seguenti segni:

  • Danneggiamento della posizione venosa.
  • Quando viene tagliata una vena, il sangue ha un colore rosso scuro.
  • Il sangue scorre uniformemente senza pulsazioni.
  • Premendo in posizione sopra la lesione si riduce l'intensità della perdita di sangue.
  • Diminuzione della pressione sanguigna
  • Palpitazioni cardiache
  • Ondulazione debole sulle arterie principali.
  • La pelle diventa pallida.
  • Perdita temporanea di coscienza.
Nanovein  Le vene varicose nelle gambe

Il sangue con un taglio della vena superficiale dell'arto superiore o inferiore scorre a bassa intensità, quindi il sanguinamento può essere eliminato da solo. In tali casi, dovrebbe essere fornito anche il primo soccorso, poiché esiste il rischio di danni alle navi più profonde.

Il trattamento chirurgico

Dopo il ricovero in ospedale, al paziente viene inizialmente somministrata la terapia infusionale per ripristinare il volume del sangue circolante. Per fare questo, usa contagocce con soluzioni isotoniche di cloruro di sodio, glucosio, albumina, Reopoliglukin, Voluven, Reftan. La trasfusione di sangue viene mostrata in un volume di circa 2 litri e 4 litri di soluzioni in caso di danni a una nave di grandi dimensioni.

L'operazione di recupero inizia a una pressione di almeno 100 mm Hg. Art. e un polso di circa 100 battiti al minuto, ma se il sanguinamento continua e minaccia la vita, il paziente verrà operato immediatamente dopo il ricovero. La chirurgia vascolare è giustificata se ci sono segni di vitalità dei tessuti: viene preservata la sensibilità profonda, non si ha contrattura muscolare. In presenza di questi sintomi, viene sollevata la questione dell'amputazione.

L'integrità arteriosa viene ripristinata nei seguenti modi:

  • cucitura laterale o circolare;
  • plastica usando la propria vena o innesto;
  • la connessione delle estremità con un difetto non superiore a 2 cm.

Quando le vene sono ferite, viene utilizzata una sutura laterale e, se il danno è significativo, la vena femorale viene isolata e utilizzata per la ricostruzione plastica.

Pronto soccorso per le vene tagliate

Se si verifica un danno alle vene, che è accompagnato da sanguinamento, il corpo si protegge – i bordi del vaso si contraggono, inizia il processo di coagulazione del sangue. Le piastrine si raccolgono nella ferita per aiutarla a chiudere. Le piastrine includono il fibrinogeno, che si trasforma immediatamente in fibrina, che accelera la coagulazione del sangue. Di conseguenza, dalla fibrina si forma un tipo di rete, che si trasforma gradualmente in un bavaglio, simile a un pezzo di gelatina. Se il paziente ha una buona coagulazione, questo processo non richiede più di 10 minuti. Un coagulo di sangue sotto forma di gelatina secerne il siero – una sostanza naturale che protegge dalle infezioni.

Per fare ciò, aspirare il prodotto nella siringa, rimuovere l'ago e inserirlo nella ferita. Quando si preme il pistone, il perossido verrà espulso sotto pressione. Ciò significa che lo sporco verrà rimosso meccanicamente, la ferita si libererà di batteri e virus a causa degli effetti chimici della soluzione. In assenza di disinfezione, è probabile che il paziente sviluppi tetano. Questa malattia colpisce il sistema nervoso e spesso porta alla morte. Se la nave viene tagliata sul collo e la lunghezza dell'incisione è superiore a 2 cm, è necessario chiamare immediatamente un aiuto urgente dopo la medicazione.

Se la nave viene tagliata al braccio, alla gamba o al collo, è necessario premere con fermezza un pezzo di tessuto o una benda sull'area danneggiata e tenerlo premuto fino a quando l'emorragia si ferma. Succede che questo può richiedere fino a 15 minuti. Se la nave sulle estremità viene tagliata, allora deve essere sollevata – questo accelera la coagulazione del sangue. Dopo aver fermato il sangue, la ferita deve essere bendata e abbastanza stretta. Per non interrompere l'afflusso di sangue ai tessuti, è necessario verificare se la benda è troppo stretta. Per fare questo, premi leggermente uno dei chiodi dell'arto danneggiato. Se dopo aver sbiancato l'unghia ritorna rapidamente al suo colore normale – rosa, la benda non è troppo stretta.

Con i tagli delle vene, un laccio emostatico può essere utilizzato solo se assolutamente necessario, ad esempio se l'emorragia non si è fermata dopo 15 minuti. Dopo aver applicato il laccio emostatico, è necessario chiamare un'ambulanza. Se la lesione si è verificata a seguito di un tentativo di suicidio, prima di tutto, è necessario determinare quale nave è danneggiata. (il sangue venoso è scuro, quasi ciliegia). In questo caso, il laccio emostatico viene applicato sotto il punto tagliato. Succede che una vena e un'arteria attraversano. In tali situazioni, vengono applicati due rimorchi: sopra e sotto il danno. Non importa quale nave sia danneggiata, deve essere fasciata.

Se una vena situata sul tronco o sul collo è danneggiata, viene inserito un tampone e viene immediatamente chiamata un'ambulanza. Se la vena tagliata si trova sullo stomaco, i feriti devono essere ruotati su un fianco e costretti a stringere le gambe allo stomaco. Il luogo dell'incisione prima dell'arrivo dei medici può essere semplicemente bloccato con un pugno (in questo modo vengono bloccati tutti i grandi vasi situati sullo stomaco).

Se la vena tagliata si trova sul collo, viene applicata una fasciatura a pressione sul lato danneggiato. Per aumentare la pressione, vengono utilizzati tamponi aggiuntivi creati da una benda sterile. Sul secondo lato del collo (non danneggiato), le navi sono protette dall'essere schiacciate sollevando il braccio.

Lagranmasade Italia