Come sbarazzarsi di acne e punti neri Consigli di Elena Malysheva

Oggi su true-beauty.ru recensione del programma "Vivere in salute" sull'acne. Ognuno di noi probabilmente conosce Elena Malysheva. È la principale dottoressa in televisione, il suo utile programma "Live Healthy" ha raccolto un numero enorme di spettatori dagli schermi per molti anni. I suoi consigli e consigli intelligenti aiutano molto. Questo medico parla sempre apertamente di qualsiasi disturbo, fornendo esempi colorati e vividi nei suoi programmi, collegando attivamente il pubblico in studio. Insieme a medici esperti, Elena Malysheva comprende la radice di qualsiasi problema, ne identifica le cause e parla di come affrontare una particolare malattia.

Questa volta ha toccato un problema acuto che preoccupa la maggior parte delle persone: l'acne. Elena Malysheva ha parlato del trattamento dell'acne e dell'acne in un linguaggio semplice e accessibile. Se vuoi sconfiggere questo disturbo, vale la pena usare le raccomandazioni professionali di uno specialista esperto.

Le vene varicose possono essere facilmente eliminate senza chirurgia! Per questo, molti europei usano Nanovein. Secondo i flebologi, questo è il metodo più rapido ed efficace per eliminare le vene varicose!

La Nanovein è un gel peptidico per il trattamento delle vene varicose. È assolutamente efficace in qualsiasi fase della manifestazione delle vene varicose. La composizione del gel comprende 25 componenti curativi esclusivamente naturali. In soli 30 giorni dall'uso di questo farmaco, puoi eliminare non solo i sintomi delle vene varicose, ma anche eliminare le conseguenze e la causa del suo verificarsi, oltre a prevenire il ri-sviluppo della patologia.

Puoi acquistare Nanovein sul sito Web del produttore.

Perché appare l'acne?

Molte persone commettono errori provando nei modi sbagliati per sbarazzarsi di acne. Elena Malysheva condivide raccomandazioni su cosa non dovrebbe essere fatto quando appare l'acne e cosa deve essere fatto con urgenza. Ma qualsiasi malattia non si verifica senza una ragione. Con un dermatologo, Malysheva esamina i principali fattori scatenanti che causano l'infiammazione sotto forma di acne.

Quindi, i motivi sono:

  1. C'è una ragione importante e globale che provoca eruzioni cutanee nell'adolescenza. Questi sono ormoni sessuali androgeni. Il loro livello aumenta sia nelle ragazze che nei ragazzi.
  2. Durante questo periodo, il sebo viene prodotto eccessivamente.
  3. L'aumento del sebo attira una varietà di microbi. Viene creato un ambiente favorevole per la loro riproduzione (i batteri si nutrono di questo sebo), che successivamente provoca il processo infiammatorio.
  4. Le cellule superficiali (strato cheratinizzato dell'epitelio) creano un blocco per l'uscita delle ghiandole sebacee e i batteri causano questa formazione sulla pelle. Dentro c'è il pus.

A proposito di errori comuni

Nel suo programma, Elena Malysheva mette in guardia su cose stupide che non dovrebbero essere fatte per sbarazzarsi di acne, così come idee sbagliate che sono spesso associate alle cause dell'acne.

Nanovein  Erisipela del piede che cos'è

Andrei Prodeus (immunologo) espone il mito secondo cui le eruzioni cutanee hanno qualcosa a che fare con la disbiosi. Dichiara ad alta voce che non esiste una malattia come la disbiosi in natura e che ciò che non lo è non può essere un fattore che provoca l'emergenza dell'acne. La flora intestinale non è associata all'acne. Naturalmente, ci sono molti batteri nell'intestino umano, ma non hanno nulla a che fare con l'aspetto dell'acne nell'uomo.

"Cambia il tuo dottore!" – ecco un consiglio di Elena Malysheva nel caso in cui lo specialista prescriva un trattamento per la disbiosi come causa dell'eruzione cutanea. Ciò indica la sua mancanza di professionalità e analfabetismo.

L'host si oppone categoricamente alla pulizia del viso. Il cardiologo interventista tedesco Gandelman (co-conduttore permanente di Malysheva) chiama questo metodo per eliminare l'acne mortale.

Non puoi spremere un brufolo. Perché? Il fatto è che il trauma rimane nel sito di pressione, il che aumenta l'ispessimento dello strato corneo dell'epidermide. Ma il pericolo più grande è diverso: premendo un brufolo, ti assicuri che il suo contenuto entri nei vasi sanguigni dall'interno. E il batterio contenuto lì è ora distribuito attraverso il sangue in tutto il corpo.

Il paradosso è il seguente: la pulizia meccanica del viso aumenta l'aspetto dei brufoli.

Forse alcuni di voi hanno notato che più schiacciate l'acne, più spesso compaiono e in grandi quantità. Qual è la "minaccia mortale?" – chiedi. Sì, ci saranno molti brufoli, ma non muoiono per questo. E qui Gandelman dà la sua spiegazione. Il fatto è che il più delle volte spremiamo i brufoli in faccia. E cosa c'è nelle vicinanze? Esatto, il cervello. L'infezione può raggiungere i vasi cerebrali e causare una malattia così terribile come la meningite (infiammazione delle meningi). Oppure l'infezione, penetrando nel sangue, porta alla sepsi (avvelenamento del sangue) e anche questo è noto per essere fatale.

Pertanto, il consiglio principale di Elena Malysheva non è quello di ricorrere alla pulizia meccanica, perché non porterà nulla di buono, ma accelererà solo la diffusione dell'acne. Non essere sorpreso dal fatto che dopo aver spremuto l'acne sul viso, c'è solo di più.

Come può essere?

Quindi, "chi è la colpa", o meglio, "che cosa è la colpa" per l'inizio dell'acne, abbiamo scoperto. Come sconfiggere questa malattia, se non schiacciando? E il famoso presentatore televisivo ha la risposta a questa domanda. Nel 2003, un'alleanza internazionale di dermatologi ha risolto la questione di come trattare correttamente l'acne senza mettere a rischio il proprio corpo.

Malysheva distingue tre gradi della malattia. È importante determinare il tuo stadio, perché il modo per eliminare la malattia dipende da esso.

  • Il primo grado è caratterizzato da un piccolo numero di brufoli – da uno a dieci. È solo necessario trattarli esternamente. Lozioni, pomate, gel: tutto ciò che aiuta le persone con la pelle grassa. Maggiori informazioni sui rimedi per l'acne →
  • Il secondo grado della malattia è caratterizzato dalla presenza di dieci o quaranta anguille. Qui, non si può fare solo un trattamento esterno per l'acne, vengono utilizzati farmaci interni. Devi anche usare unguenti e lozioni e all'interno delle ragazze assumere contraccettivi ormonali, che ridurranno il livello di ormoni sessuali maschili. E per i ragazzi (e anche per le ragazze), viene anche prescritta l'antibiotico Doxiciclina (del gruppo tetraciclina), che deve essere presa entro tre mesi. Perché così tanto? Il rinnovo della pelle avviene ogni ventotto giorni. E, secondo Elena Malysheva, la pelle deve essere rinfrescata tre volte prima della completa guarigione.
  • E infine, il terzo passo, il più spiacevole – da quaranta brufoli, in altre parole, l'intero viso è coperto di anguille. Qui, il trattamento dell'acne è già più serio. Nessun unguenti e creme in questo caso aiuteranno, quindi non ha senso sprecare tempo nel trattamento esterno. Solo dentro e solo medicina. E questo è Roaccutane. Le sue indicazioni sono le più diverse: dall'acne "grave" all'idradenite purulenta e alla cheratosi follicolare. Questo farmaco blocca il rilascio di sebo dalle ghiandole sebacee, quindi i microbi non hanno nulla da mangiare, la pelle si asciuga. Questo medicinale può essere prescritto solo da un medico, senza automedicazione!
Nanovein  Il flebolife dalle vene varicose rimuove il dolore, il gonfiore, l'infiammazione!

A giudicare dalle parole dell'ospite e dalle recensioni sui social network, Roaccutane aiuta davvero:

Soffrivo di acne dall'età di quindici anni. All'inizio non ero preoccupato, perché tutti gli adolescenti avevano l'acne a causa di un cambiamento nei livelli ormonali. Ma all'età di ventuno anni, la situazione è solo peggiorata. L'acne si diffuse in tutto il viso, era imbarazzante lasciare la casa. Su consiglio di un medico, iniziò a prendere questo medicinale. I primi due mesi non possono essere definiti di successo, gli occhi erano pruriginosi, la vista stava cadendo, c'era una bocca asciutta costante, qualcosa andava storto con le gengive. MA! Ancora più importante, dopo sei mesi di questo corso, l'acne è scomparsa! E ora sono passati sei anni e non c'erano più acne!

Elena Malysheva ha parlato delle principali cause dell'acne, ha sottolineato le azioni errate per eliminarlo, ha dato utili raccomandazioni per il trattamento dell'acne fino al nome del farmaco. Se questo problema ti dà fastidio da molto tempo, prova il metodo del presentatore TV. Determinare in modo indipendente il grado della malattia (questo non è difficile, basta contare i brufoli sul viso) e i modi migliori per affrontare la malattia. O usi solo lozioni speciali o ti rivolgi a uno specialista che prescrive un corso di trattamento. La cosa principale da ricordare è che non puoi spremere i punti neri e auto-medicare, altrimenti rischi solo di esacerbare il problema.

Lagranmasade Italia