Come e come rimuovere rapidamente il gonfiore delle gambe a casa

Ognuno di noi almeno una volta nella vita ha riscontrato il problema del gonfiore ai piedi. Il gonfiore delle gambe può provocare sia una banale stanchezza che una grave malattia degli organi interni. Dopo aver determinato la causa del gonfiore, uno specialista può dirti come rimuovere il gonfiore dai piedi a casa e farlo rapidamente, ma ci sono molti rimedi universali che aiutano a combattere le manifestazioni scomode, indipendentemente da ciò che ha scatenato la loro comparsa.

Di seguito è riportato un elenco completo di ricette per rimedi popolari, farmaci efficaci e raccomandazioni su cosa fare a casa per rimuovere rapidamente il gonfiore, ma prima considereremo le principali cause del gonfiore.

Le vene varicose possono essere facilmente eliminate senza chirurgia! Per questo, molti europei usano Nanovein. Secondo i flebologi, questo è il metodo più rapido ed efficace per eliminare le vene varicose!

La Nanovein è un gel peptidico per il trattamento delle vene varicose. È assolutamente efficace in qualsiasi fase della manifestazione delle vene varicose. La composizione del gel comprende 25 componenti curativi esclusivamente naturali. In soli 30 giorni dall'uso di questo farmaco, puoi eliminare non solo i sintomi delle vene varicose, ma anche eliminare le conseguenze e la causa del suo verificarsi, oltre a prevenire il ri-sviluppo della patologia.

Puoi acquistare Nanovein sul sito Web del produttore.

Sui motivi

Con l'identificazione tempestiva delle cause dell'accumulo di liquidi nel corpo, il trattamento dell'edema delle gambe non è un problema serio. Ma solo un medico può fare una diagnosi accurata e dire come affrontarla. Secondo le raccomandazioni del medico curante, può essere prescritto un trattamento tradizionale, ma la terapia con metodi alternativi è del tutto possibile, tutto dipende dalla gravità delle condizioni del paziente e dalla diagnosi che ha provocato l'accumulo di liquido.

Il modo per sbarazzarsi dell'edema dipenderà dai motivi che l'hanno provocato e questi possono essere i seguenti fattori:

  • vene varicose. Con le vene varicose, il gonfiore è denso e caldo al tatto, inoltre provoca sensazioni dolorose con la pressione. Inoltre, i pazienti con edema causato da malattie vascolari lamentano pesantezza alle gambe e che i loro piedi "bruciano". Con lo sviluppo delle vene varicose, appare prima la rete venosa, quindi la pelle diventa marrone, possono verificarsi emorragie e possono svilupparsi ulcere trofiche;
  • problemi cardiaci Con anomalie cardiache, il liquido si accumula in entrambi gli arti. Quando si sente questo gonfiore è freddo, doloroso e non si muove. Di solito, per questo motivo, le gambe si gonfiano a tarda sera e di notte;
  • patologia articolare. Con tali malattie, forme simmetriche di gonfiore che non fanno male e si sviluppano gradualmente, diventando più pronunciate di sera e scomparendo di notte;
  • patologie renali Con tali problemi di salute, la parte superiore dei piedi di solito si gonfia, mentre il gonfiore si verifica su entrambe le gambe, è morbido al tatto e più pronunciato al mattino. Il provocatore del verificarsi di tale gonfiore è l'uso incontrollato di liquidi. Inoltre, c'è dolore nella parte bassa della schiena, il colore e l'odore dei cambiamenti di urina, compaiono borse sotto gli occhi;
  • lesioni, fratture e lividi alle gambe possono essere accompagnati da gonfiore, comparsa di lividi e dolore quando si cammina. È possibile determinare il grado di danno tissutale solo dopo una radiografia;
  • disturbi epatici come la cirrosi. Contribuiscono all'interruzione dei processi metabolici naturali nei tessuti, causano il ristagno del sangue nei vasi di un ampio circolo di circolazione sanguigna, il fluido si accumula in tutto il corpo, ma l'ascite è una condizione più caratteristica per queste patologie, quando il liquido si accumula nella cavità addominale;
  • assunzione di farmaci. L'edema grave può verificarsi durante l'assunzione di androgeni, prodotti a base di liquirizia, reserpina e farmaci ormonali;
  • nelle donne, il gonfiore delle gambe durante la gravidanza si verifica sullo sfondo di un aumento del volume circolante di liquido nel corpo, a causa della spremitura fetale dei vasi sanguigni e per altri motivi;
  • affaticamento. Se oltre al gonfiore non ci sono segni di patologie esistenti, la causa del gonfiore è la solita stanchezza, specialmente nella vecchiaia, un intenso sforzo fisico e un prolungato soggiorno nella stessa posizione. La medicina alternativa aiuta con gonfiori di questo tipo.

Come rimuovere il gonfiore alle gambe

In questi casi, se le gambe si gonfiano periodicamente e non a causa dello sviluppo di processi patologici associati a malattie degli organi interni, è abbastanza possibile combattere il gonfiore rapidamente ed efficacemente a casa.

Se vari disturbi sono diventati la causa dell'accumulo di liquidi, il medico prescrive il trattamento dopo varie misure diagnostiche e una diagnosi specifica e, con il permesso di uno specialista, sono consentiti rimedi popolari.

Possono essere decotti a base di erbe che rimuovono gonfiore, infusi, bagni, tisane, impacchi e applicazioni di cera. Ci soffermeremo su ciascuno dei metodi per eliminare l'edema in modo più dettagliato.

Preparati farmaceutici

In alcuni casi, gli specialisti possono prescrivere farmaci per il gonfiore delle gambe, che hanno un effetto diuretico e sono in grado di avere un effetto positivo sulla pressione. Tali farmaci possono anche essere assunti in pazienti con insufficienza renale. Consideriamo più in dettaglio quale medicinale prevede la rimozione dell'edema.

Veroshpiron è un farmaco disponibile in capsule, il suo principio attivo è lo spironolattone.

Appartiene al gruppo di diuretici risparmiatori di potassio che bloccano l'aldosterone, che impedisce l'accumulo di acqua e sodio, mentre il potassio, al contrario, viene trattenuto nel corpo e non viene escreto nelle urine.

Questo farmaco non solo rimuove l'urina, ma riduce anche la pressione sanguigna. È prescritto per l'edema cardiaco, con ipertensione, con accumulo di liquidi nella cavità addominale a causa di cirrosi, ipopotassiemia e sindrome nefrosica.

L'ipotiazide è un diuretico tiazidico il cui principale ingrediente attivo è l'idroclorotiazide.

Il farmaco è disponibile sotto forma di compresse, blocca il riassorbimento degli ioni sodio e cloro nei tubuli renali distali, questo porta al rapido ritiro degli ioni sodio e cloro, di conseguenza, all'eliminazione del fluido accumulato nel corpo. Aiuta a rimuovere il tumore causato da patologie cardiovascolari, problemi al fegato, ipertensione arteriosa, nefrosi, nefrite, con tossicosi nelle donne in gravidanza e con glaucoma.

Lo ionico è un diuretico tiazidico, il cui principio attivo principale è l'indapamide.

Il più delle volte prescritto per l'ipertensione, non influenza il corso dei processi metabolici nel corpo, quindi, i pazienti con diabete sono autorizzati a prenderlo.

Lasix – un farmaco a base di furosemide, appartiene al gruppo di diuretici altamente attivi, preparati sulfamidici. È prescritto per patologie cardiache croniche, insufficienza renale acuta e cronica, con sindrome nefrosica e problemi al fegato che provocano edema.

Il farmaco è controindicato in gravidanza e in allattamento.

L'indapamide è un diuretico non tiazidico di attività moderata, disponibile sotto forma di compresse e riferito a sulfamidici semplici. Il farmaco agisce sui vasi, riducendo la contrattilità dei loro muscoli lisci e stimolando la sintesi delle prostaglandine. Inoltre, Indapamide aiuta a ridurre l'ipertrofia ventricolare sinistra. Può essere assunto in pazienti con ipertensione e diabete.

L'indicazione principale è l'ipertensione essenziale, è controindicata nell'insufficienza renale, nell'encefalopatia epatica e nell'ipopotassiemia.

Furosemide è un diuretico ad azione rapida per l'edema che migliora l'escrezione di sodio e cloro. È prescritto per l'edema provocato da patologie cardiache, cirrosi, problemi renali, gonfiore del cervello e dei polmoni, avvelenamento con barbiturici e tossicosi tardiva nelle donne in gravidanza. È anche prescritto per forme gravi di ipertensione e crisi ipertensive.

Non è possibile assumere nel primo trimestre di gravidanza, con coma epatico e pazienti con ipopotassiemia, ostruzione meccanica del tratto urinario e nella fase terminale dell'insufficienza renale.

Kanefron – compresse a base vegetale, che includono estratto di foglie di rosmarino, radice di levistico ed erbe di centaury. Il farmaco elimina l'infiammazione e allevia lo spasmo, ha un effetto diuretico e antimicrobico. Aiuta a rimuovere il gonfiore causato da patologie renali e problemi con la vescica. Bere 2 compresse due volte al giorno per 2-4 settimane.

Quando si beve questo farmaco è importante bere almeno 2 litri di liquidi al giorno.

Esiste anche un gruppo di farmaci farmaceutici che non hanno un effetto diuretico, ma aiutano a rafforzare le pareti dei vasi sanguigni e a normalizzare il flusso sanguigno, eliminando così i processi stagnanti negli arti.

  • Troxevasin – è disponibile sotto forma di gel, che non solo migliora le condizioni dei vasi sanguigni, ma può anche servire come profilassi contro l'edema. Usa il gel due volte al giorno, lubrificandolo con la parte gonfia del corpo fino a completo assorbimento. Tratta almeno una settimana. Non può essere utilizzato con intolleranza individuale ai componenti o con ferite aperte.
  • Unguento eparina – allevia l'infiammazione nei vasi, normalizza la concentrazione di liquido nei tessuti, i suoi componenti penetrano i vasi sanguigni nel sangue, lo assottigliano e migliorano la pervietà delle vene e delle arterie. L'uso di unguento è controindicato nell'emofilia, durante la gravidanza e l'allattamento. Applicare sulla zona interessata 2-3 volte al giorno fino a quando i sintomi spiacevoli scompaiono completamente.
  • La menovazina è una soluzione per uso esterno a base di mentolo, che irrita le radici nervose e allarga il lume dei vasi sanguigni. Ha un effetto antidolorifico, se usato, ha una sensazione di freddo, formicolio e bruciore. Il prodotto viene utilizzato su pelle pulita senza lesioni e abrasioni. L'area interessata deve essere strofinata 2-3 volte al giorno.

Una ricezione troppo lunga può provocare lo sviluppo di dermatiti da contatto, un'eccessiva riduzione della pressione sanguigna, astenia e vertigini.

  • Lyoton è un farmaco fluidificante del sangue, è prescritto per problemi con i vasi venosi e per patologie cardiache. L'effetto dell'uso del medicinale appare il secondo giorno. Il prodotto non penetra nel latte materno, quindi può essere utilizzato dalle donne che allattano. Il gel può causare secchezza e prurito della pelle, quindi deve essere usato con creme idratanti.
  • Detralex – compresse venotoniche e angioprotettive che aiutano a normalizzare il tono delle pareti venose e impediscono il rilascio di plasma nei tessuti vicini. Il dosaggio dipende dalla diagnosi che ha innescato l'edema. Lo strumento è utilizzato solo dagli adulti.
  • Diuretici per aiutare

    Con il gonfiore delle gambe, è consigliabile utilizzare non solo i farmaci, ma anche le erbe diuretiche, prodotti con questo effetto per rimuovere il liquido in eccesso dal corpo.

    Considera diverse ricette per pozioni che aiutano a ridurre il gonfiore:

    • frullato di verdure. Per prepararlo, dovresti prendere il succo di cetriolo, carota e limone in proporzioni uguali. Tali succhi non possono essere bevuti nella loro forma pura, devono essere diluiti con acqua e bevuti diversi sorsi durante il giorno;
    • infuso di menta piperita. Prendi un cucchiaio di materie prime in forma secca, versa un litro di acqua bollente, insisti 2 ore, bevi in ​​piccole porzioni;
    • Il decotto di prezzemolo aiuterà a far fronte efficacemente al gonfiore, per la sua preparazione sono necessari 0,5 l di acqua, in cui viene posata 1 tabella. radici di prezzemolo secco in forma grattugiata. La miscela risultante viene bollita per diversi minuti e lasciata durante la notte. Il farmaco finito viene assunto per tutto il giorno, preferibilmente prima dei pasti;
    • tisane diuretiche per la preparazione dei quali vengono utilizzati cinorrodi, una corda, tiglio, motherwort, bardana o bardana. Per preparare questo tè, hai bisogno di 1 cucchiaino. materie prime secche versare un bicchiere di acqua bollente, bere tutto il giorno invece del tè.

    Bagni curativi

    I pediluvi hanno aiutato molti pazienti a liberarsi rapidamente del gonfiore. Possono essere facilmente realizzati a casa, quindi sono molto popolari. I bagni rimuovono il gonfiore, aiutano ad alleviare l'affaticamento e normalizzano la circolazione sanguigna. Considera le ricette più popolari per il gonfiore delle gambe, sulla base delle quali vengono preparati i bagni:

    • bagni caldi di senape. Per prepararli, devi sciogliere 3 cucchiaio in 1 litri di acqua calda. senape in polvere secca e un cucchiaio di sale. Devi cuocere a vapore le gambe per almeno un quarto d'ora;
    • con erbe curative. Il principio di preparazione è lo stesso della ricetta precedente, ma per 3 litri di acqua bollente è necessario prendere 100 g di erbe essiccate. Può essere camomilla, foglie di betulla o menta. Devi alzare i piedi per circa un quarto d'ora;
    • con sale marino. 3 g di sale marino vengono sciolti in 100 l di acqua e la concentrazione può essere aumentata. Per migliorare l'effetto, puoi aggiungere 1 cucchiaio da tavola alla salamoia. aceto di mele;
    • i bagni di contrasto sono adatti per normalizzare la circolazione sanguigna ed eliminare rapidamente i gonfiori. Il principio della loro preparazione è semplice, è necessario prendere 2 bacini, in uno ci sarà acqua calda, nell'altro freddo, immergere alternativamente i piedi in ciascuno di essi;
    • bagni con foglie di betulla. Per prepararli, è necessario prendere una manciata di materie prime secche e versarvi sopra 5 l di acqua bollente. Quando la composizione risultante si è raffreddata a 45 gradi, è necessario inserirvi i piedi per almeno 40 minuti;
    • sale. Per prepararlo, devi sciogliere 5 tavolo in 1 litri di acqua. logge. sale da tavola e 3 tavoli. logge. marino, aggiungere alcune gocce di iodio;
    • può mescolare 3 tavoli. logge. sale marino, 1 tavolo. logge. soda e 3 cucchiaini. iodio. Questa miscela deve essere riempita con 5 litri di acqua bollente e librarsi in essa per almeno mezz'ora. Questo farmaco elimina il gonfiore e rinforza le pareti vascolari e la pelle sulle gambe diventa più attraente;
    • Puoi fare bagni ogni giorno da brodi di farfara, salvia e altre erbe medicinali;
    • bagni di conifere. Per prepararli, è necessario aggiungere un estratto di bacche di ginepro, aghi di pino e abete rosso a un decotto standard di camomilla, salvia e bardana. Tutti gli ingredienti sono miscelati in proporzioni uguali. In 2 l di acqua bollente vengono aggiunti 5 cucchiai. miscela. La soluzione risultante languisce per mezz'ora a fuoco basso. Il brodo viene versato in un secchio e diluito con acqua calda a 40 gradi. Devi sollevare le gambe in esso per almeno mezz'ora, inoltre puoi aggiungere un po 'di sale, durante la procedura le gambe possono essere leggermente massaggiate;
    • Un buon effetto si ottiene dall'infuso di cannella essiccata, per preparare un bagno con esso, è necessario versare 100 g di erba in 5 litri di acqua bollente e lasciare per 8-10 ore.Dopo la filtrazione, la soluzione preparata viene riscaldata a 37 gradi e le gambe vengono immerse in essa per 20 minuti;
    • oli essenziali o mentolo possono essere aggiunti a uno qualsiasi dei bagni di cui sopra, è molto importante che l'acqua in essi non sia troppo calda, specialmente quando le vene varicose sono la causa del gonfiore;
    • margherita. Per prepararlo, l'acqua calda e il brodo di camomilla vengono miscelati in un rapporto 1: 1. Ci vogliono circa 30 minuti per alzare i piedi in questa miscela. Quindi i piedi vengono asciugati e la caviglia viene lubrificata con una crema lenitiva. Questo metodo domestico allevia rapidamente il disagio.

    impacchi

    Frequenti compagni di edema sono prurito, dolore e arrossamento della pelle. Con l'aiuto di compresse facilmente preparabili a casa, puoi sbarazzarti di tutte le manifestazioni spiacevoli associate al gonfiore. Considera le ricette più famose:

    • le foglie di cavolo aiuteranno ad affrontare rapidamente l'edema. Devono essere allungati con un mattarello, rimuovere le vene compattate e attaccare all'edema. Devi tenere un impacco simile per almeno 12 ore, quindi è meglio farlo di notte. È un rimedio semplice e sicuro;
    • puoi fare un impacco dall'acetosa, macinarlo in una pappa e applicarlo all'edema per un terzo di un'ora;
    • Un impacco di unguento salino, che viene preparato da 1 kg di grasso di pollo e 0,5 kg di sale iodato. Gli ingredienti vengono riscaldati e miscelati a bagnomaria e posti sul sito dell'edema di notte. Al mattino, i piedi vengono sciacquati sotto una doccia a contrasto;
    • l'infuso di alcol di Kalanchoe rimuove perfettamente il gonfiore, per la sua preparazione il vaso deve essere riempito fino in cima con le foglie di questa pianta d'appartamento, quindi versarle con vodka fino al collo. La tintura viene preparata per 2 settimane, non può solo comprimere, ma anche sfregare;
    • un impacco d'olio allevia il gonfiore delle articolazioni, per prepararlo, devi mescolare la canfora e gli oli d'oliva in proporzioni uguali e strofinare l'area gonfia, quindi applicare una fasciatura stretta;
    • le foglie di betulla inoltre eliminano perfettamente il gonfiore. Devono essere usati freschi. Per l'impacco sono necessari circa 200 g di materia prima, che viene versata con acqua bollente e infusa per 40 minuti. 1 tabella viene aggiunta all'infusione risultante. logge. sale, la miscela risultante viene immersa in una garza, che viene quindi applicata al gonfiore;
    • per rimuovere rapidamente il gonfiore, fermare il dolore ed eliminare il rossore, puoi fare un impacco di ghiaccio. Per prepararlo, il ghiaccio tritato deve essere avvolto in un panno e applicato sulla zona interessata. Questo è un metodo efficace per le vene varicose ed è spesso usato per lesioni e distorsioni;
    • un impacco con aceto di mele aiuta a normalizzare la pressione sanguigna, rafforzare i vasi sanguigni e alleviare rapidamente il gonfiore. Per prepararlo, devi immergere un pezzo di materia pulita con aceto e applicarlo sulla parte problematica del corpo, applicare il cellophane sulla parte superiore. Mantieni l'impacco per almeno un'ora, mentre la pelle potrebbe leggermente arrossarsi;
    • Puoi fare un impacco di miele di camomilla. Per fare questo, sciogli il miele nel brodo di camomilla della farmacia e inumidisci il tessuto con la miscela risultante, che viene successivamente applicata all'articolazione o al piede gonfio;
    • impacco di patate. Per prepararlo, devi bollire le patate, schiacciarle insieme al brodo, lasciarlo raffreddare e quindi applicare le purè di patate all'edema per mezz'ora. Questo metodo non è adatto a pazienti con vene varicose.

    Come sbarazzarsi dei rimedi popolari per il gonfiore delle gambe

    Il trattamento dell'edema con rimedi popolari ha un effetto rapido e in alcune situazioni può essere l'unico metodo di trattamento possibile. Tisane, infusi di erbe, frutta secca e frutta, che hanno un effetto diuretico, aiutano a rimuovere rapidamente il gonfiore.

    Alcuni tè possono essere assunti a lungo, il che consente di estendere l'effetto diuretico e diventare una profilassi per lo sviluppo di edema ripetuto con patologie renali e problemi con il sistema vascolare.

    Per gestire efficacemente l'edema a casa, è possibile utilizzare le seguenti ricette.

    Succo di zucca

    Questo ortaggio aiuta ad alleviare rapidamente il gonfiore, poiché ha un lieve effetto diuretico ed è un antiossidante naturale. La zucca è accettata in qualsiasi forma e in quantità illimitate. I cereali di zucca aiutano nel trattamento delle patologie cardiovascolari, con problemi alle vene e ai reni. La zucca aiuta a ridurre il gonfiore, per questo non solo puoi mangiare e bere il suo succo, ma anche preparare impacchi.

    menta piperita

    L'uso di questa erba combatte efficacemente contro vari tipi di edema. Per preparare il farmaco, è necessario prendere 20 g di pianta e versarvi sopra 0,5 l di acqua bollente. Insistere con mezzi dell'ordine di 30 minuti. Puoi bere l'infuso di menta piperita invece del tè, almeno 2 volte al giorno. Questo è un buon rimedio popolare per l'edema, ma è controindicato nei pazienti con ipotensione, quindi può essere utilizzato solo su consiglio di un medico. Le infusioni di erbe aiutano davvero a rimuovere il gonfiore, ma prima di usarle, dovresti familiarizzare con i possibili effetti collaterali dell'uso di erbe e reazioni allergiche alle erbe.

    Semi di lino

    Un decotto di semi di lino può rimuovere rapidamente il gonfiore, per prepararlo, versare 20 g di semi in un bicchiere di acqua bollente. Per rendere il brodo più saturo, deve essere riscaldato a fuoco basso. Il farmaco viene assunto ogni 3 ore, 150 ml alla volta. Questo è un dosaggio per gli adulti.

    Il sambuco

    Nella medicina popolare vengono utilizzati fiori, bacche e rizomi di questa pianta. Per sbarazzarsi dell'edema, è necessario utilizzare le radici, vengono versate con 0,3 l di vodka e insistono per 2 settimane. La composizione risultante dovrebbe essere agitata periodicamente. Quando viene preparata la tintura, deve essere filtrata. Per rimuovere il tumore, questo rimedio popolare deve essere assunto secondo lo schema: primi 3 giorni per 10 gocce., Quindi 15 gocce., Dal 10 ° giorno, il dosaggio viene aumentato a 20 gocce. 3 volte al giorno Con l'aiuto di questo farmaco, non è solo possibile ridurre l'edema, ma anche migliorare le condizioni del paziente nel suo insieme.

    Viburnum

    Questo è uno strumento tradizionale per combattere il gonfiore. Il viburno ha un insolito sapore amaro e infusi e tè a base di esso sono antibiotici naturali e diuretici che alleviano il gonfiore. La ricetta per cucinare è semplice: devi prendere un paio di cucchiai di bacche di viburno, cuocerli a vapore con acqua bollente e cuocere a fuoco lento, quindi insistere per circa 30 minuti. Lo strumento viene filtrato e assunto 70 ml tre volte al giorno per 3 settimane.

    Anguria

    Questa enorme bacca è un diuretico naturale che rimuove il liquido in eccesso dal corpo. Per avere un effetto, devi mangiare un'anguria per un'intera giornata, cioè per organizzarti una giornata di scarico dell'anguria. È meglio farlo in un momento in cui le angurie maturano in vivo, cioè alla fine di agosto e a settembre.

    Per migliorare la funzione renale, devi mangiare una quantità illimitata di polpa di anguria durante il giorno.

    Decotti alle erbe

    Far fronte al gonfiore aiuterà le foglie di betulla, l'erba di erba di San Giovanni, l'equiseto o gli stimmi del mais. Le erbe vengono cotte a vapore separatamente o combinate tra loro e vengono assunte solo come indicato dal medico, poiché alcune di esse possono ridurre l'efficacia dell'assunzione di farmaci o, al contrario, rafforzarlo.

    Puoi anche prendere foglie di mirtillo rosso e portare le orecchie in parti uguali, versare questa miscela con due bicchieri di acqua bollente e far bollire a bagnomaria, quindi lasciare raffreddare completamente. La composizione risultante viene bevuta per tutto il giorno, rimuove molto rapidamente il gonfiore e ne impedisce la ricomparsa.

    Rimuove perfettamente il tè gonfiore dal poligono, inoltre rimuove le sostanze tossiche e le tossine dal corpo. Un buon effetto diuretico ha un'infusione di radici e foglie di prezzemolo, che vengono cotte a vapore con acqua bollente in un thermos per 7-8 ore e quindi prese 1 cucchiaio. tre volte al giorno.

    Puoi fare un decotto di frutti e infiorescenze di biancospino. Devono versare 0,5 litri di acqua bollente e filtrare in mezz'ora. Bevi una terza tazza tre volte al giorno tra i pasti. Il brodo di fagioli ha un effetto diuretico simile, per la sua preparazione è necessario bollire 0,4 tavolo in 1 l di acqua. un cucchiaio di foglie di fagioli tritate. Dopo la cottura, il brodo viene infuso per un'ora, filtrato e preso caldo mezzo bicchiere tre volte al giorno.

    hirudotherapy

    La terapia di sanguisuga aiuta a migliorare la circolazione sanguigna ed eliminare il gonfiore. Questo metodo aiuta anche ad alleviare l'affaticamento delle gambe e rimuovere la sensazione di pesantezza. Puoi anche utilizzare speciali creme per farmacia a base di estratto di sanguisuga, che devono essere strofinate nelle aree gonfie per ottenere un effetto drenante.

    Ginnastica

    Per alleviare l'affaticamento delle gambe ed eliminare l'edema, esercizi semplici ma molto efficaci aiuteranno:

    • sollevandosi dal pavimento con le dita dei piccoli oggetti;
    • rotazione del piede in senso orario, quindi contro di esso;
    • sollevando le dita dei piedi con un rotolo sui talloni;
    • camminare e saltare sulle dita dei piedi;
    • sdraiato sul pavimento per piegare e distendere le ginocchia.

    È anche molto efficace nell'eliminare l'edema quotidiano dalla fatica; sollevare le gambe in una posizione supina sopra il livello del cuore; è meglio sollevare le gambe su un rullo o un cuscino.

    massaggio

    Se il paziente ha spesso edema a causa delle caratteristiche dell'organismo o dell'età, non avrà problemi a padroneggiare la tecnica del massaggio linfatico. Aiuterà ad affrontare rapidamente il gonfiore, se usi anche massaggi o olii essenziali. Tutti i movimenti devono essere eseguiti dal basso verso l'alto, quindi la circolazione sanguigna è normalizzata e si possono prevenire processi stagnanti.

    Regime terapeutico complesso

    A seconda della causa del gonfiore, il medico sviluppa un regime di trattamento individuale per ciascun paziente, ma esistono regole generali adatte a tutti i casi. Convenzionalmente, il regime terapeutico complesso può essere suddiviso in 4 fasi, ognuna delle quali dura una settimana:

    1. Nella prima fase, è necessario fare bagni di sale, per questo un pacchetto di sale viene sciolto in 20 litri di acqua calda. I piedi vengono cotti a vapore in acqua per circa mezz'ora, questo può essere fatto in un secchio o in una vasca alta. Meglio quando la salamoia copre i piedi dal piede al ginocchio.
    2. La seconda settimana, le aree gonfie dovrebbero essere strofinate con infusi di erbe medicinali. Una ricetta popolare è una miscela di propoli, menta piperita e achillea. Devi prendere un cucchiaio di ogni ingrediente, riempirlo con mezzo litro di vodka e insistere per 10 giorni. Il prodotto risultante viene filtrato e strofinato nell'area interessata prima di coricarsi.
    3. Nella terza fase, impacchi di foglie di cavolo vengono fatti per 7 giorni. Si interrompono, vengono applicati nell'area gonfia e vengono avvolti con una benda. Comprimi i cambiamenti ogni giorno.
    4. La quarta tappa è dedicata a un buon riposo.

    Per ottenere un risultato sostenibile, questo regime di trattamento deve essere ripetuto almeno 5 volte.

    Профилактика

    Al fine di prevenire l'edema, è necessario seguire questi consigli:

    • guarda la tua dieta, rimuovi da essa i piatti affilati, salati e affumicati che provocano gonfiore, soprattutto non mangiarli di notte, poiché ciò può portare ad un aumento dell'assunzione di liquidi prima di coricarsi;
    • con l'eccesso di peso corporeo e un gran numero di tossine nel corpo, è necessario pulirlo e passare alla corretta alimentazione. Diuretici naturali, come aneto, prezzemolo, devono essere aggiunti alla dieta, in estate possono essere mirtilli rossi, fragole, mirtilli rossi e angurie. Puoi anche arricchire la dieta con potassio aggiungendo foglie di insalata, banane, pesche, miele e albicocca;
    • devi elaborare la modalità corretta del giorno, specialmente con il lavoro sedentario. È indispensabile fare brevi pause per l'attività fisica. Quando lavori in piedi, devi sederti e rilassarti di tanto in tanto;
    • devi scegliere i vestiti e le scarpe giusti, dovrebbe essere fatto di tessuti morbidi, estremamente naturali, non frenare i movimenti e non esercitare pressione sui tuoi piedi. Quando si utilizzano calze a compressione, è necessario scegliere modelli con elastico morbido e non rigido;
    • devi spesso appoggiare le gambe sopra il livello del cuore, questa posa normalizza la circolazione sanguigna;
    • Puoi periodicamente fare un massaggio, preferibilmente diversi corsi all'anno;
    • si consiglia di farsi periodicamente un massaggio ai piedi, iniziando a massaggiare dalla punta delle dita al tallone;
    • devi allenarti regolarmente, aiuta a prevenire gonfiore, jogging mattutino, ciclismo;
    • fare una doccia di contrasto regolarmente.

    Utilizzando queste raccomandazioni, è possibile prevenire lo sviluppo dell'edema in tempo, in particolare questi suggerimenti dovrebbero essere ascoltati nella stagione calda.

    Devi essere loggato per pubblicare un commento.

    Lagranmasade Italia