Come curare le vene varicose (3)

La flebologia moderna, una scienza che studia le malattie delle vene, ha sviluppato tutta una serie di misure per eliminare la sindrome varicosa e le sue conseguenze. Ce ne sono così tanti che il modo in cui trattare le vene varicose può essere risolto scegliendo esattamente il metodo adatto per un particolare paziente.

D'altra parte, più sono i modi per risolvere il problema, più evidente è la loro imperfezione. Pertanto, ciascuno di essi presenta alcuni svantaggi e vantaggi, che devono essere presi in considerazione quando si scelgono le tattiche di trattamento per i pazienti con vene varicose.

Le vene varicose possono essere facilmente eliminate senza chirurgia! Per questo, molti europei usano Nanovein. Secondo i flebologi, questo è il metodo più rapido ed efficace per eliminare le vene varicose!

La Nanovein è un gel peptidico per il trattamento delle vene varicose. È assolutamente efficace in qualsiasi fase della manifestazione delle vene varicose. La composizione del gel comprende 25 componenti curativi esclusivamente naturali. In soli 30 giorni dall'uso di questo farmaco, puoi eliminare non solo i sintomi delle vene varicose, ma anche eliminare le conseguenze e la causa del suo verificarsi, oltre a prevenire il ri-sviluppo della patologia.

Puoi acquistare Nanovein sul sito Web del produttore.

Varietà di metodi per combattere le vene varicose

Trattamento conservativo

Terapia farmacologica

Trattamento chirurgico

Методы Varietà di metodo Caratterizzazione Farmaci o nomi di operazioni
Flebotonica: farmaci che rafforzano la parete venosa e le valvole detraleks

troksevazin

Anticoagulanti: fluidificanti del sangue eparina

aspirina

Farmaci vasoattivi che migliorano i processi di afflusso di sangue, sia venoso che arterioso Trental

Aescusan

Impatto locale L'uso di unguenti basati su diversi gruppi di questi farmaci Lioton

troksevazin

Terapia di compressione Indossa speciali dispositivi elastici Calze, calze collant

Bintovanie

Flebectomia standard Rimozione delle vene modificate Metodi della sonda

Operazione Narata

Miniflebektomiya Rimozione di vene attraverso forature Chirurgia Estetica
Sclero cancellazione di varici Introduzione al lume di una vena di sostanze che ne causano la distruzione e la crescita eccessiva arginare

Trattamento di "stelle" vascolari

Ablazione laser delle vene Bruciatura laser di vene dall'interno Intervento cosmetico
Interventi su vene perforanti fallite Legatura delle vene che passano il sangue dalle vene profonde a quelle superficiali Operazione di Linton

Perforazione di dissezione endoscopica

Terapia farmacologica

È il primo evento di scelta in qualsiasi forma e stadio delle vene varicose. Indipendentemente dalle ulteriori tattiche del trattamento, continua in una forma o nell'altra nel periodo pre e post-operatorio. È quella base su cui dovrebbero essere stratificate tutte le altre azioni. Ciò è dovuto al fatto che le vene varicose non sono solo una malattia dei vasi alterati, che si notano all'esame, ma la disfunzione generale del sistema venoso dell'intero organismo. Pertanto, è necessario un supporto costante.

In precedenza, preparati a base di rutazoide come troxevasin e troxerutin erano ampiamente utilizzati per questi scopi. Ma oggi, dopo l'invenzione di potenti droghe sintetiche a base di diosmina ed esperidina (Detralex, flebodia, normale), l'efficacia del trattamento è notevolmente aumentata. I farmaci possono trattare abbastanza bene la parete venosa indebolita e il sistema valvolare, che normalizza il flusso sanguigno venoso, riducendo le manifestazioni delle vene varicose e l'insufficienza venosa associata.

Un altro gruppo, non meno importante, sono i farmaci anticoagulanti e disaggreganti. La loro funzione è di ridurre la viscosità del sangue, che migliora la sua pervietà attraverso le vene varicose. Nella versione classica, sono prescritti farmaci a base di acido acetilsalicilico (aspecard, cardiomagnyl). In caso di aumento del rischio di trombosi, vengono mostrati gruppi più forti: eparina e suoi analoghi.

I preparati di "artiglieria pesante" includono sostanze vasoattive che migliorano la circolazione sanguigna nei vasi alterati. Sono indicati per le vene varicose gravi come parte del trattamento complesso. La pentossifillina e i suoi analoghi (trental, vasonite) sono considerati il ​​farmaco di scelta. In alternativa, il vazaprostan agisce, che è il più efficace oggi, ma ha chiare restrizioni sull'uso. Questa è principalmente una patologia cardiaca.

Terapia di compressione

Secondo tutti i canoni e le regole della chirurgia vascolare, è uno dei collegamenti centrali nel trattamento delle vene varicose senza chirurgia, indipendentemente da dove trattare. È obbligatorio all'inizio del periodo postoperatorio per prevenire emorragie da ferite postoperatorie. L'essenza della sua applicazione è quella di creare un quadro artificiale attorno alle vene alterate, che le supporta in uno stato collassato, che arresta le vene varicose progressive e la sindrome da insufficienza venosa.

Esistono molti dispositivi elastici speciali per le vene varicose, dalle normali bende alle calze, golf e collant di alta qualità. Ancora più importante, i moderni produttori di tali prodotti hanno sviluppato una vasta gamma di dimensioni. Ciò consente di scegliere il prodotto, tenendo conto delle singole misurazioni dei parametri principali della parte inferiore della gamba e della coscia e del modo più comodo per trattare le vene varicose.

È altrettanto importante scegliere una classe di compressione. Ciò significa che tutta la maglieria medica per il trattamento delle vene varicose ha rigidità e capacità diverse di comprimere i tessuti. La scelta della prima, seconda o terza classe di compressione è determinata dallo stadio delle vene varicose e dal trattamento conservativo o chirurgico. Le vene varicose più pronunciate, così come nel primo periodo postoperatorio, maggiore dovrebbe essere la compressione.

Trattamento chirurgico

Ha una sua chiara testimonianza. Le controindicazioni si verificano raramente a causa del fatto che una vena modificata può essere curata solo rimuovendola. Se prendiamo in considerazione anche che ci sono modi più che sufficienti per farlo, qualsiasi rifiuto del trattamento chirurgico può essere chiamato non motivato. Un approccio individuale aiuta a gestire il problema in modo efficace e passo dopo passo.

La pratica mondiale ha sviluppato chiari criteri per gli interventi che eliminano le vene varicose.

  1. Un difetto estetico che causa problemi psicologici nei pazienti.
  2. Sindrome da dolore grave, non in diminuzione sullo sfondo della correzione farmacologica.
  3. Segni di insufficienza venosa cronica o vene varicose progressive.
  4. Complicanze delle vene varicose con tromboflebite.

In tutti gli altri casi, è meglio astenersi temporaneamente dall'operazione, poiché se non è stato eseguito secondo le indicazioni, ciò porterà inevitabilmente a una ricaduta precoce della malattia. D'altra parte, se si posticipa l'operazione a lungo e non si trattano le vene varicose progressive, è possibile causare cambiamenti irreversibili nei tessuti circostanti, il che complicherà notevolmente l'intervento stesso. Pertanto, è necessario affidarsi a uno specialista esperto in questa materia che conosca le complessità di questo ramo della chirurgia.

Per quanto riguarda la scelta del metodo di intervento sulle vene varicose, è anche necessario trattare individualmente. Interventi cosmetici e minimamente invasivi come la sclerobliterazione o l'ablazione laser non dovrebbero mai essere eseguiti con vene varicose di grado 3, poiché ciò non solo non avrà alcun effetto, ma porterà anche allo sviluppo di gravi complicazioni. Una piccola espansione delle vene viene rimossa molto bene usando la miniflebectomia. L'effetto cosmetico e terapeutico di tale operazione è semplicemente sorprendente. Ai chirurghi vascolari di vecchia generazione piace trattare con interventi standard per le fasi 2-3 della malattia, in cui viene rimosso il tronco principale della grande vena safena con afflussi. In questo caso, sono guidati dalla regola: una vena varicosa curata è solo una che non esiste.

Infatti, quando si sceglie un metodo di trattamento per le vene varicose, c'è un'altra regola: il migliore è il nemico del bene. Non sforzarti di eseguire l'operazione solo sul principio che è di moda e ora tutti lo stanno facendo. Lascia che gli esperti decidano da soli suggerendo quelle opzioni che aiuteranno a curare la malattia in un caso particolare.

Lagranmasade Italia