Coagulazione laser endovasale delle vene varicose (EVLK)

Le vene varicose possono essere facilmente eliminate senza chirurgia! Per questo, molti europei usano Nanovein. Secondo i flebologi, questo è il metodo più rapido ed efficace per eliminare le vene varicose!

La Nanovein è un gel peptidico per il trattamento delle vene varicose. È assolutamente efficace in qualsiasi fase della manifestazione delle vene varicose. La composizione del gel comprende 25 componenti curativi esclusivamente naturali. In soli 30 giorni dall'uso di questo farmaco, puoi eliminare non solo i sintomi delle vene varicose, ma anche eliminare le conseguenze e la causa del suo verificarsi, oltre a prevenire il ri-sviluppo della patologia.

Puoi acquistare Nanovein sul sito Web del produttore.

Che cos'è EVLK?

La coagulazione laser endovenosa delle vene è una tecnica avanzata volta ad eliminare il reflusso venoso con un laser. EVLK è ampiamente usato nel trattamento delle vene varicose. Durante la procedura, il laser irradia calore e incolla le pareti del vaso sanguigno, escludendolo dal flusso sanguigno.

Vantaggi di EVLK:

  • non richiede il ricovero in ospedale, viene effettuato in regime ambulatoriale;
  • non provoca dolore;
  • previene il sanguinamento postoperatorio, riduce al minimo le lesioni al corpo;
  • offre un'estetica elevata: tutte le manipolazioni vengono eseguite attraverso piccole forature, dopo di che non si formano cicatrici.

Indicazioni per l'ablazione laser:

  • vene varicose – un risultato efficace può essere ottenuto con una leggera espansione dei vasi sanguigni (fino a 10 millimetri);
  • ulcere trofiche: consente di affrontare la malattia senza legatura venosa aperta ed escissione endoscopica;
  • vene varicose altamente dilatate (in combinazione con altri metodi di chirurgia).
Nanovein  Obliterazione laser endovenosa a Mosca

Conduzione di EVLK

Per valutare le condizioni delle vene danneggiate, il flebologo dirige il paziente per la scansione duplex. Si dovrebbe anche sottoporsi a una diagnosi preoperatoria standard, compresa una consultazione con un terapista, elettrocardiografia e fluorografia, test di laboratorio su sangue e urina.

Prima di condurre EVLK, è necessario rifiutare di assumere farmaci ormonali e anticoagulanti per diversi giorni, dopo aver consultato prima il medico.

Prima di andare in clinica, si consiglia di astenersi dal mangiare per 4-5 ore. Si consiglia di indossare indumenti comodi e non stretti in modo che dopo la procedura sia possibile utilizzare la biancheria compressiva.

Fasi della procedura

EVLK viene eseguito in regime ambulatoriale utilizzando l'anestesia locale. Il chirurgo fa una piccola puntura nella vena e inserisce un catetere in essa, attraverso il quale una guida laser eroga nell'area interessata. Usando una pompa, un anestetico locale viene iniettato nel vaso sanguigno, che ha un effetto analgesico e protegge i tessuti vicini dall'azione del laser. Quindi il flebologo accende il dispositivo e rimuove gradualmente il conduttore dalla vena. Di conseguenza, le pareti della nave si uniscono e il sangue non può fluire in esse, ma viene inviato a vene sane.

Tutte le manipolazioni chirurgiche vengono eseguite sotto la supervisione degli ultrasuoni, il che garantisce un'elevata precisione di esposizione ed evita errori medici.

La durata della sessione EVLK è di circa 30 minuti. Alla fine della procedura, il paziente viene messo su calze a compressione. Dopo mezz'ora, è necessario camminare per un'ora per evitare il ristagno di sangue e complicazioni postoperatorie.

Periodo postoperatorio

I raggi laser hanno un effetto locale sulle pareti della nave, senza influenzare le strutture nervose e altri tessuti, grazie ai quali è possibile ridurre al minimo le lesioni e prevenire la formazione di lividi, che contribuisce al rapido recupero del corpo. Il giorno dopo l'operazione, ti è permesso di tornare al tuo normale stile di vita.

Nanovein  Le vene varicose in gravidanza sulle labbra

Affinché EVLK ottenga il massimo effetto, è necessario seguire rigorosamente tutte le raccomandazioni mediche durante il periodo di riabilitazione:

  • indossare biancheria intima compressiva tutto il giorno per 5 giorni e di giorno per le prossime due settimane;
  • fare passeggiate ogni giorno per almeno un'ora e mezza;
  • rifiutare di indossare tacchi alti e uno sforzo fisico eccessivo;
  • evitare di visitare la spiaggia, il solarium, i bagni, le saune.

3-4 giorni dopo la coagulazione, è necessario andare dal proprio medico per fare un'ecografia per monitorare l'efficacia del trattamento.

Lagranmasade Italia