Coagulazione dei vasi sanguigni

Molti pazienti manifestano una manifestazione così indesiderabile come la formazione di vene di ragno sulla pelle. Le navi più colpite sul viso e sugli arti inferiori. Questa condizione non è solo un problema estetico, ma richiede una consulenza specialistica e un trattamento adeguato. L'opzione più ottimale per affrontare tali neoplasie è la coagulazione elettrica o laser dei vasi sanguigni. Il metodo prevede l'effetto di una corrente elettrica o di un laser solo sui capillari danneggiati, mentre i vasi sani non sono interessati. Cos'è la coagulazione vascolare e quali sono le caratteristiche del metodo, considereremo nell'articolo.

Le vene varicose possono essere facilmente eliminate senza chirurgia! Per questo, molti europei usano Nanovein. Secondo i flebologi, questo è il metodo più rapido ed efficace per eliminare le vene varicose!

La Nanovein è un gel peptidico per il trattamento delle vene varicose. È assolutamente efficace in qualsiasi fase della manifestazione delle vene varicose. La composizione del gel comprende 25 componenti curativi esclusivamente naturali. In soli 30 giorni dall'uso di questo farmaco, puoi eliminare non solo i sintomi delle vene varicose, ma anche eliminare le conseguenze e la causa del suo verificarsi, oltre a prevenire il ri-sviluppo della patologia.

Puoi acquistare Nanovein sul sito Web del produttore.

Descrizione del metodo

La coagulazione dei vasi sanguigni nella pratica medica è stata utilizzata non molto tempo fa. La procedura viene utilizzata per trattare la rosacea e alcune altre malattie. C'è laser ed elettrocoagulazione dei vasi sanguigni.

Coagulazione elettrica

La cauterizzazione di un difetto sulla pelle mediante corrente elettrica diretta e alternata mediante attrezzature speciali è chiamata elettrocoagulazione dei vasi sanguigni. Questo metodo viene utilizzato per rimuovere varie neoplasie sulla pelle del viso e del corpo. La procedura ha molti vantaggi. Tra questi ci sono:

  • breve durata del trattamento;
  • buona prestazione;
  • accessibilità;
  • universalità (usata per rimuovere molti difetti della pelle);
  • sicurezza relativa;
  • raggiungimento del risultato desiderato in 1-2 sessioni.

Nonostante il gran numero di aspetti positivi, il metodo presenta ancora degli svantaggi. Questi includono:

  • il metodo richiede l'anestesia locale, poiché è piuttosto doloroso;
  • efficienza solo con difetti di piccole dimensioni;
  • a volte dopo il trattamento si formano cicatrici che richiedono correzione;
  • dopo la sessione, arrossamenti e gonfiori possono persistere fino a 10 giorni.

La procedura è prescritta dal medico curante o dal cosmetologo, tenendo conto delle indicazioni del paziente. La procedura viene eseguita in regime ambulatoriale utilizzando attrezzature speciali. Non è richiesto un ricovero in ospedale.

Coagulazione laser

La coagulazione laser dei vasi sanguigni sta guadagnando sempre più popolarità ogni giorno. La tecnica è l'effetto della radiazione laser sui vasi interessati. In questo caso, vengono utilizzate onde di diverse lunghezze e spessori. Il trattamento laser offre un risultato molto buono, con meno probabilità di causare effetti collaterali, ma richiede procedure leggermente più numerose rispetto alla coagulazione elettrica dei vasi sanguigni.

Esistono diversi tipi di procedure:

  • coagulazione laser endovasale: qui l'esposizione al laser viene eseguita per via endovenosa, a seguito della quale le pareti della nave danneggiata vengono incollate insieme;
  • endovascolare: eseguito allo stesso modo dell'opzione precedente. Un ago speciale penetra nel vaso attraverso la pelle del paziente, il laser agisce dall'interno, incollandolo insieme. Il metodo è prescritto ai pazienti per rimuovere le reti vascolari con un diametro capillare non superiore a 3 mm;
  • fotocoagulazione: le vene del ragno e altri difetti vengono eliminati senza penetrazione nella nave stessa.
Nanovein  Crampi alle gambe

Indicazioni per l'uso

La coagulazione dei vasi sanguigni viene utilizzata per molte patologie vascolari sul viso, sulle gambe e su altre parti del corpo. Il metodo eccellente funziona nel trattamento delle vene varicose degli arti inferiori. La durata della sessione non supera i 30-40 minuti. In poche ore, una persona può tornare a casa. Il trattamento laser ed elettrico non lascia cicatrici, lividi. Dopo la procedura, il paziente avverte raramente dolore. Sulla pelle, possono persistere solo lievi arrossamenti e gonfiori, che scompaiono in pochi giorni.

Indicazioni per la nomina della procedura:

  • la presenza di nodi varicosi nell'area della gamba con alterato funzionamento delle valvole venose;
  • cambiamenti trofici nelle vene delle gambe;
  • disturbi trofici degli arti inferiori, non suscettibili di terapia conservativa;
  • espansione persistente di piccoli capillari della pelle (teleangectasie);
  • tumori benigni sulla pelle (emangiomi);
  • teleangectasie;
  • vene e reti di ragno sul corpo;
  • voglie costituite da capillari.

Se ci sono indicazioni per la coagulazione, il medico suggerisce al paziente di scegliere una delle opzioni di trattamento. Questo può essere un trattamento laser o una scossa elettrica. Con le gambe trofiche rotte, la coagulazione laser evita la legatura degli arti del paziente, la tecnica è considerata minimamente invasiva, non influisce sui tessuti sani del corpo. Allo stesso tempo, questo tipo di terapia può far fronte solo a danni vascolari non superiori a 10 mm.

Controindicazioni

La coagulazione dei vasi sanguigni è ben tollerata dai pazienti, ma la procedura ha le sue controindicazioni. Questi includono:

  • cambiamenti nella pelle di natura aterosclerotica;
  • restringimento del lume arterioso delle vene;
  • processo infiammatorio sulla pelle di varie eziologie;
  • ferite aperte sul corpo nell'area di trattamento;
  • cardiopatia ischemica;
  • tromboflebite;
  • una tendenza a formare cicatrici di natura cheloide;
  • virus dell'immunodeficienza umana;
  • procedure cosmetiche meno di 2 settimane prima della coagulazione;
  • il paziente ha epilessia e altri disturbi mentali;
  • gravi patologie del cuore e dei vasi sanguigni.

Nel condurre la coagulazione dei vasi sanguigni sulle guance e sulle ali del naso, il medico deve tenere conto di tali controindicazioni come un gran numero di talpe rosse, neoplasie oncologiche, abbronzatura fresca, recente peeling o pulizia del viso.

Com'è la sessione

Non è richiesta una preparazione speciale per condurre la coagulazione dei vasi sanguigni. All'ora stabilita, il paziente deve venire in clinica per eseguire il trattamento. Durante la procedura, lo specialista utilizza uno speciale LED laser che penetra nelle vene interessate attraverso una piccola puntura. Il meccanismo di cauterizzazione di una nave malata consiste nell'irradiazione laser del sangue, che comporta la formazione di vescicole di vapore, che agiscono sulla parete venosa. Questo processo si chiama cauterizzazione delle valvole vascolari. Le membrane vascolari sembrano aderire e il flusso sanguigno viene inviato ai vasi sani vicini.

Nanovein  Bagni con sale marino per le vene varicose

Cosa succede dopo la procedura

Entro pochi giorni dalla procedura, nelle aree trattate si possono osservare arrossamenti e lievi gonfiori. Ogni giorno, questi fenomeni saranno meno evidenti. Le croste secche che compaiono dopo l'esposizione all'elettricità o al laser scompaiono da sole, in nessun caso possono essere staccate. La crosta protegge le ferite da infezioni e polvere. Se lo rimuovi da solo, i batteri possono entrare nel microdamage e inizierà il processo infiammatorio.

Per quanto riguarda l'aspetto della pelle, dopo la prima procedura, lo stato del derma è notevolmente migliorato. Le piccole vene del ragno scompaiono e le navi più grandi diventano meno evidenti.

Ogni paziente sottoposto alla procedura di coagulazione vascolare deve ricordare che se non vengono seguite determinate misure preventive, la malattia può ripresentarsi. Per prevenire questo fenomeno, è necessario consultare il proprio medico, seguire chiaramente le sue raccomandazioni.

Cura della pelle dopo l'intervento chirurgico

Per non danneggiare la pelle dopo aver subito la coagulazione, si raccomanda ad ogni paziente di aderire alle seguenti misure preventive:

  • per 14 giorni dopo l'operazione, rifiutare di fare il bagno a raggi ultravioletti, escludere lo stress fisico al fine di prevenire un forte afflusso di sangue nell'area trattata;
  • escludere il nuoto in acque libere, la visita di saune, piscine e altri luoghi in cui la pelle è a contatto con l'acqua;
  • trattare regolarmente il derma con un agente contenente pantenolo;
  • è vietato applicare cosmetici nell'area della coagulazione;
  • in estate, prima di uscire in strada, è indispensabile trattare il derma con la protezione solare.

Queste raccomandazioni aiuteranno a prevenire possibili complicazioni, accelerano il processo di guarigione della pelle e raggiungono l'opzione di trattamento ottimale.

Effetti collaterali

Come molte altre tecniche, la coagulazione vascolare a volte provoca alcuni effetti collaterali. Questi includono le seguenti condizioni:

  • con la cauterizzazione dei vasi oculari, può svilupparsi una violazione del campo visivo;
  • una reazione allergica è la comparsa di eruzioni cutanee e macchie rosse sul corpo. A volte con intolleranza individuale alla procedura, si verifica dermatite;
  • l'attaccamento di un'infezione batterica, lo sviluppo del processo infiammatorio. Questa complicazione viene spesso diagnosticata in pazienti con cura della pelle impropria dopo la procedura;
  • sanguinamento: si sviluppa in violazione della tecnica da parte di un medico. Ciò accade spesso durante la cauterizzazione di grandi vasi.

Se l'operazione viene eseguita da un medico qualificato e dopo la sessione il paziente aderisce a tutte le raccomandazioni di uno specialista, gli effetti collaterali sono estremamente rari.

conclusione

La coagulazione vascolare è un tipo di trattamento efficace e relativamente sicuro per vene e capillari, che consente di far fronte efficacemente a molti difetti del sistema vascolare umano. La corretta esecuzione del trattamento con l'aiuto di attrezzature professionali consente di risolvere il problema delle vene varicose e di altre patologie in poche sessioni senza danneggiare la salute del paziente.

Lagranmasade Italia