Cisti di Becker sotto i sintomi del ginocchio come trattare

Una cisti di Becker (o ernia, borsite di fossa poplitea) è un tumore benigno che si forma sulla parte posteriore della gamba (appena sotto la fossa poplitea). È un accumulo di liquido infiammatorio di natura non purulenta nella mucosa della sacca tendinea, che si trova tra i tendini dei muscoli semimembranosi e dei polpacci. In questo articolo, ti presenteremo le cause, le manifestazioni, le possibili complicanze e i metodi per diagnosticare e trattare le cisti di Becker.

La presenza di tale borsa è una versione anatomica della norma ed è presente in circa il 50% delle persone. La borsa comunica attraverso l'apertura a fessura con la cavità dell'articolazione del ginocchio. Quando si verifica a lungo un'infiammazione, il fluido dalla sua cavità entra in questa sacca tendinea, si accumula e forma una cisti con una valvola speciale che impedisce il ritorno dell'essudato all'articolazione. Nelle fasi iniziali, il tumore è piccolo e non si manifesta, ma man mano che cresce provoca dolore e rottura dell'articolazione del ginocchio e, nei casi più gravi, può provocare lo sviluppo di complicazioni pericolose.

Questa malattia fu descritta per la prima volta nel XIX secolo dal Dr. William Becker e fu chiamata in suo onore. Di norma, è legato all'età ed è più spesso rilevato nelle persone anziane o di mezza età. In rari casi, si sviluppa nei bambini.

Le vene varicose possono essere facilmente eliminate senza chirurgia! Per questo, molti europei usano Nanovein. Secondo i flebologi, questo è il metodo più rapido ed efficace per eliminare le vene varicose!

La Nanovein è un gel peptidico per il trattamento delle vene varicose. È assolutamente efficace in qualsiasi fase della manifestazione delle vene varicose. La composizione del gel comprende 25 componenti curativi esclusivamente naturali. In soli 30 giorni dall'uso di questo farmaco, puoi eliminare non solo i sintomi delle vene varicose, ma anche eliminare le conseguenze e la causa del suo verificarsi, oltre a prevenire il ri-sviluppo della patologia.

Puoi acquistare Nanovein sul sito Web del produttore.

motivi

La formazione di cisti di Becker può causare processi patologici infiammatori e metabolico-distrofici nell'articolazione del ginocchio:

Tutti i suddetti processi portano alla produzione di grandi volumi di liquido sinoviale. Si accumula nella sacca del tendine e forma una cisti. Man mano che cresce, esercita una pressione sulle terminazioni nervose e provoca sensazioni spiacevoli.

sintomi

Di norma, una cisti di Becker si forma su una gamba. Tuttavia, in alcuni casi, tali neoplasie possono formarsi su entrambi gli arti o essere multiple.

Le cisti di Becker possono avere dimensioni da 2 a 10-15 mm. Nelle fasi iniziali, non si manifesta, ma quando il fluido si accumula e il volume aumenta, la formazione provoca sensazioni e dolori spiacevoli. Diventa più difficile per una persona estendere l'articolazione del ginocchio e raddrizzare la gamba.

Nanovein  Foto di trattamento delle vene varicose degli arti inferiori

Sotto il ginocchio nell'angolo superiore della fossa poplitea, può formarsi una formazione densa ed elastica arrotondata. Con la sua palpazione, il paziente ha dolore.

Man mano che le cisti crescono, diventa più difficile piegare una gamba. All'inizio, le sensazioni dolorose compaiono solo durante lo sforzo fisico e in seguito possono anche verificarsi a riposo. La compressione dei nervi da parte della cisti provoca intorpidimento del piede e gattonare e grandi dimensioni della neoplasia possono causare complicazioni pericolose. Con l'accumulo di un grande volume di liquido, può essere aperto in modo indipendente.

La cisti di Becker nel tempo può cambiare le sue dimensioni e scomparire da sola o essere presente per molti anni.

complicazioni

Quando la cisti di Becker si rompe, il fluido al suo interno entra nel muscolo del polpaccio e provoca gonfiore della gamba. Tale complicazione può essere accompagnata da dolore, prurito e arrossamento della pelle. Il liquido versato si dissolve dopo alcune settimane da solo, ma per eliminare sensazioni spiacevoli, sono indicati dolore e farmaci antinfiammatori.

Con grandi cisti, può verificarsi la compressione delle vene della parte inferiore della gamba, causando ristagno di sangue. La gamba inizia a gonfiarsi e il colore della sua pelle diventa viola. Con una prolungata stagnazione, il colore della pelle diventa marrone e possono formarsi ulcere trofiche, che sono difficili da trattare.

La compressione venosa può portare a flebite e trombosi. Con il distacco dei coaguli di sangue e la loro migrazione verso diversi organi, si sviluppa la loro ischemia e quando entrano nell'arteria polmonare, una condizione così fatale come l'embolia polmonare (embolia polmonare).

Grandi dimensioni di cisti di Becker portano a una violazione dell'afflusso di sangue a muscoli e ossa. Successivamente, ciò provoca lo sviluppo di necrosi muscolare e una malattia così pericolosa come l'osteomielite, accompagnata da un processo purulento-necrotico del tessuto osseo e del midollo osseo. Successivamente, l'infiammazione del midollo osseo, dell'osso e del periostio può causare sepsi.

diagnostica

Il medico può sospettare lo sviluppo di cisti di Becker in base ai disturbi caratteristici del paziente e ai risultati di un esame della regione poplitea. Un'ecografia dell'articolazione del ginocchio è prescritta per chiarire la diagnosi. Se necessario, l'esame può essere integrato con la nomina di risonanza magnetica e artroscopia.

trattamento

Il trattamento della cisti Becker può essere conservativo o chirurgico. Le sue tattiche sono determinate dal medico individualmente e dipendono dalle caratteristiche di ciascun caso particolare. Come fondi aggiuntivi per il trattamento di questa patologia, possono essere utilizzate tecniche fisioterapiche e medicina tradizionale.

Nanovein  Quanta soda aggiungere a un bagno per le vene varicose

Terapia conservativa

Nella maggior parte dei casi, l'uso di farmaci (sotto forma di unguenti, compresse e iniezioni) per il trattamento delle cisti di Becker è inefficace, elimina solo il dolore e porta solo risultati temporanei. Oltre ai medicinali nelle fasi iniziali della malattia, il medico può raccomandare l'uso di alcuni rimedi popolari: impacchi di tinture di baffi dorati, bardana e celidonia.

Successivamente, con un peggioramento delle condizioni del paziente, si raccomanda la puntura della cisti. Durante questa procedura, il medico perfora la formazione con un ago spesso e ne estrae il fluido. Successivamente, un farmaco antinfiammatorio (Diprospan, Triamcinolone, Berlicort, ecc.) Viene iniettato nella cavità della cisti (cioè una sacca inter-tendine).

Tali manipolazioni danno solo risultati temporanei. Durante la remissione, possono essere prescritte procedure fisioterapiche per il trattamento. Nel tempo, carichi costanti sull'articolazione portano al ripetuto accumulo di liquido e alla formazione di una cisti.

Il trattamento chirurgico

I seguenti casi possono diventare indicazioni per eseguire un'operazione chirurgica:

  • esistenza prolungata di una cisti;
  • inefficienza della terapia conservativa;
  • grande dimensione della cisti, che porta alla compressione dei vasi dei nervi, dei tessuti molli e delle ossa;
  • limitazione delle funzioni dell'articolazione del ginocchio.

L'intervento viene eseguito in anestesia locale. Una piccola incisione cutanea viene praticata sopra la cisti, la formazione viene isolata e la giunzione della borsa del tendine con l'articolazione del ginocchio viene cucita e fasciata. Successivamente, la cisti di Becker viene rimossa e la ferita viene suturata.

L'operazione dura circa 30 minuti e non è complicata. Dopo il suo completamento, il paziente è in ospedale durante il giorno e quindi può essere dimesso. Dopo 5 giorni, il medico può risolvere piccoli carichi sull'articolazione del ginocchio. Le suture vengono rimosse dopo 7 giorni.

Lo sviluppo della medicina moderna consente di eseguire operazioni per rimuovere le cisti di Becker usando un artroscopio. Tali interventi minimamente invasivi consentono ai pazienti di recuperare in tempi più brevi.

La cisti di Becker può perdere a lungo o dare al paziente un lieve disagio. Tuttavia, il suo grande volume è in grado di provocare lo sviluppo di molte complicazioni serie e pericolose. Ecco perché questa malattia richiede un trattamento obbligatorio da parte di uno specialista.

Quale dottore contattare

Quando le cisti di Becker mostrano segni di protrusione nella regione poplitea e dolore quando le gambe sono piegate, è necessario un consulto ortopedico. Per chiarire la diagnosi e determinare le tattiche del trattamento, il medico prescriverà un'ecografia dell'articolazione del ginocchio. Se necessario, l'esame può essere integrato con risonanza magnetica o artroscopia.

Il dottore in diagnostica delle radiazioni Ginzburg L.Z. parla della cisti di Becker:

Lagranmasade Italia