Chirurgia varicocele in 16 anni

Il varicocele negli adolescenti è caratterizzato dall'espansione delle vene testicolari ed è accompagnato da gravi conseguenze. La malattia, iniziata in così giovane età, è la causa più comune di infertilità maschile, quindi è necessario trattare la forma adolescenziale il più presto possibile al fine di prevenire un danno pronunciato al sistema riproduttivo.

Le vene varicose possono essere facilmente eliminate senza chirurgia! Per questo, molti europei usano Nanovein. Secondo i flebologi, questo è il metodo più rapido ed efficace per eliminare le vene varicose!

La Nanovein è un gel peptidico per il trattamento delle vene varicose. È assolutamente efficace in qualsiasi fase della manifestazione delle vene varicose. La composizione del gel comprende 25 componenti curativi esclusivamente naturali. In soli 30 giorni dall'uso di questo farmaco, puoi eliminare non solo i sintomi delle vene varicose, ma anche eliminare le conseguenze e la causa del suo verificarsi, oltre a prevenire il ri-sviluppo della patologia.

Puoi acquistare Nanovein sul sito Web del produttore.

Che cos'è un varicocele?

Il varicocele è una vena varicosa presente nel cordone spermatico. Questo è un disturbo comune che può verificarsi nell'adolescenza. Spesso, il varicocele non si manifesta e viene rilevato per caso durante esami medici preventivi.

La forma adolescenziale di varicocele non viene quasi diagnosticata nei ragazzi di età inferiore ai 9 anni.

A partire da 14 anni, c'è un significativo aumento della frequenza di sviluppo di questa patologia. Fino a 17 anni, a circa il 10-15% dei ragazzi viene diagnosticato un diverso grado di vene varicose del cordone spermatico.

Molto spesso, le vene varicose dello scroto colpiscono la ghiandola genitale sinistra. Ciò è dovuto alle caratteristiche della struttura anatomica delle vene. Spesso, anche gli adolescenti di età pari o superiore a 15 anni possono soffrire di idropisia del testicolo (idrocele), con questa combinazione aumenta il rischio di infertilità.

Puoi leggere di più sulla trombosi intestinale in questo articolo.

Al primo grado di sviluppo del varicocele, non ci sono segni della malattia. La condizione del deflusso venoso è quasi normale. I cambiamenti di patologia vascolare sono assenti. Diagnosticano il varicocele solo su appuntamento dal medico, quando aumenta artificialmente la pressione intra-addominale.

Lo stadio iniziale della malattia è chiaramente visibile mediante ultrasuoni o flebografia: un esame radiografico dei vasi venosi.

Il grado medio di varicocele è caratterizzato da sintomi gravi. I vasi sanguigni danneggiati possono essere palpati bene senza tensione dell'addome e aumento della pressione intra-addominale all'esame da parte di un urologo. Con questo grado di danno, il lume delle vene non è ancora gravemente disturbato, ma le pareti stanno già subendo un cambiamento patologico. L'adolescente può sentire i primi sintomi della malattia.

Questo è un grado pronunciato di varicocele, che è facile da rilevare anche con un esame indipendente. I pazienti possono vedere le vene interessate senza test di laboratorio e strumentali. Questo grado di varicocele è spesso combinato con l'atrofia delle gonadi. Si osservano evidenti manifestazioni cliniche di patologia.

Cause della malattia

Le vene varicose testicolari si sviluppano per i seguenti motivi:

  • Predisposizione ereditaria avversa. È determinato dalla presenza di una malattia simile nei parenti. Se un adolescente ha una storia gravata, i genitori dovrebbero prendere misure per la diagnosi precoce della patologia.
  • L'intensa attività fisica durante l'adolescenza contribuisce alla progressione della malattia del midollo spermatico. Particolarmente dannosi per un adolescente sono il sollevamento pesi e carichi pesanti costanti sul sistema muscolare della stampa.
  • Carenza di ormoni combinata con insufficienza della parete venosa.
  • Aumento del peso corporeo
  • Violazione dei processi metabolici associati a malnutrizione e malnutrizione.
  • Costipazione cronica. Portano al fatto che il ragazzo inizia a spingere, tendendo indebitamente i muscoli della stampa. Inoltre, la diarrea frequente influisce negativamente sulla struttura e sulla funzione del cordone spermatico.

Sintomi del varicocele

Nella fase iniziale dello sviluppo, la malattia non si manifesta praticamente. Viene rilevato solo con la progressione della patologia.

Il ragazzo sente il peso sgradevole dello scroto. Può aumentare significativamente in termini di dimensioni. Le sensazioni del dolore si intensificano con lo sforzo fisico.

La forma grave di varicocele a sinistra presenta i seguenti sintomi:

  • disagio, disagio mentre si cammina o in piedi da lungo tempo;
  • dolore allo scroto e al testicolo;
  • una sensazione di pesantezza all'inguine;
  • la presenza di vasi sinuosi vicino ai testicoli;
  • gonfiore nelle aree interessate;
  • aumento del dolore durante lo sforzo fisico;
  • disposizione asimmetrica e ridimensionamento dei testicoli;
  • diminuzione del volume della ghiandola.

Molto spesso, il testicolo sinistro è interessato. Il varicocele sul lato destro è raro.

Caratteristiche della diagnosi negli adolescenti

La malattia viene diagnosticata dal confronto visivo dei testicoli, misurandone le dimensioni e gli ultrasuoni. Normalmente, la dimensione del testicolo sinistro è leggermente più piccola di quella destra. Ma questa differenza non deve superare i 3 cm. Se è inferiore, c'è il rischio di confermare la diagnosi.

Informazioni accurate sulle condizioni dei testicoli danno un'ecografia. La tecnica non differisce dall'esame dei pazienti adulti. In alcuni casi, possono essere richiesti esami del sangue.

Trattamento varicocele

Il trattamento della malattia dipende dal suo stadio. La terapia conservativa è possibile solo se la patologia è nella fase iniziale e non vengono rilevati segni evidenti di varicocele. Al ragazzo può essere prescritta la correzione dell'attività fisica e indossa biancheria intima di supporto speciale.

Il trattamento conservativo è prescritto quando per qualche motivo è impossibile operare.

Chirurgia per rimuovere il varicocele negli adolescenti

L'operazione si chiama varicocelectomia. Oggi, vengono utilizzati 2 metodi principali per rimuovere le vene varicose nel cordone spermatico, utilizzando incisioni minime e il metodo laparoscopico. Nel secondo caso, sotto il controllo di una videocamera microscopica, viene eseguita una resezione della vena interessata. Tale manipolazione è più sicura della chirurgia a cielo aperto.

Come risultato dell'operazione, la vena interessata viene rimossa e bendata, il che aiuta a normalizzare la rimozione della vena dal testicolo. Il ferro si sta gradualmente riprendendo in termini di dimensioni.

La chirurgia viene eseguita in regime ambulatoriale. L'anestesia locale viene introdotta al paziente, il che facilita il periodo postoperatorio. Dopo un tempo adeguato, è necessario un ulteriore esame diagnostico per verificare l'efficacia dell'operazione.

È necessaria un'operazione?

La rimozione chirurgica è l'unico modo efficace per sbarazzarsi della patologia. Ha effetti minimi sulla salute per gli adolescenti.

Oggi i medici non concordano su quale età del paziente possa essere considerata ottimale per un tale intervento chirurgico. Alcuni esperti ritengono che sia necessario farlo solo quando ci sono sintomi gravi di varicocele. Questo approccio è pericoloso perché si perde tempo prezioso. Qualsiasi operazione deve essere eseguita prima della fine della pubertà – questo ridurrà la probabilità di sviluppare gravi complicanze delle vene varicose della vena seminale, in particolare l'infertilità.

Come va la chirurgia?

La base per il trattamento del varicocele è che uno specialista che utilizza un metodo laparoscopico o un intervento chirurgico aperto attraversa, rimuove e fascia la vena affetta da alterazioni patologiche. Nel caso di un'operazione aperta, la dimensione dei tagli formati non supera i 6 cm.

Un medico può eseguire un intervento chirurgico sclerosando i vasi interessati.

Per questo, viene praticata una puntura di una vena nella coscia. Attraverso il foro, viene inserito un lungo catetere elastico. Passa attraverso la vena cava inferiore e quindi nel rene. Un componente sclerosante viene introdotto nel vaso, che arresta il flusso di sangue al suo interno.

Per la chirurgia endoscopica sull'addome, vengono eseguite 3 forature, un endoscopio viene inserito in uno. Il medico blocca la vena scrotale interessata, interrompendo così la progressione del processo patologico.

L'operazione tradizionale secondo Ivanissevich è pericolosa con un alto rischio di complicanze. Dopo richiede un lungo periodo di recupero.

Trattamento del varicocele negli adolescenti senza chirurgia

Metodi non chirurgici di trattamento per varicocele significano scleroterapia ed embolizzazione. Con la scleroterapia, una sostanza speciale viene introdotta nella vena del testicolo – sclerosante. Conduce al fatto che il lume della nave interessata viene gradualmente invaso. La manipolazione provoca una graduale interruzione del movimento patologico del sangue al testicolo e l'attività dell'organo viene gradualmente ripristinata.

La scleroterapia viene eseguita in anestesia locale. Il paziente non avverte alcun disagio durante il trattamento.

L'embolizzazione del varicocele significa l'introduzione di un catetere sottile e una spirale sottile nella vena del testicolo. Aiuta a bloccare il flusso sanguigno patologicamente compromesso. L'introduzione di un tale catetere viene effettuata sotto il controllo di una sostanza radiopaca. Tale operazione è sicura e non richiede un lungo periodo di recupero.

Rimedi popolari

L'uso di rimedi popolari per il trattamento del varicocele non ha un risultato efficace, quindi vengono utilizzati per alleviare i sintomi:

  • infuso di mele. 3 pezzi preparare 1 litro di acqua bollente e insistere per 3 ore, quindi filtrare e assumere 50 g al mattino e alla sera a stomaco vuoto;
  • raccolta di piante. Fiori di camomilla, radice medicinale, castagna, corteccia di salice, radice di lampone e achillea, presi in proporzioni uguali, versare 0,5 l di acqua bollente e insistere per un giorno. Consuma 150 g 2 volte al giorno;
  • un impacco di foglie schiacciate e testa di assenzio con 1 cucchiaio. l. panna acida. Applicare per 2 ore sulla zona interessata. La terapia viene eseguita 5 giorni, dopo 3 giorni da ripetere.

Per mantenere ulteriormente il trattamento per il varicocele, è necessario eseguire semplici esercizi fisici. Alzati, sali sulle calze di 2 cm, allunga e torna rapidamente alla sua posizione precedente. Ripeti 10 volte, dopo un breve riposo fai altri 3 approcci. Eseguire 2 cicli al giorno.

Nanovein  Metodi più efficaci per il trattamento non chirurgico delle vene varicose

farmaci

I seguenti gruppi di farmaci sono usati per il trattamento farmacologico del varicocele:

  1. Venotoniki. Oggi, il rimedio più efficace e più sicuro in questo gruppo è Detralex. L'assunzione del medicinale non è pericolosa per i bambini di età inferiore a 16 anni. A volte puoi assumere 2 compresse al giorno come prescritto da un urologo.
  2. Gli antiossidanti sono selezionati dal medico individualmente, a seconda dello stato di salute del ragazzo e della presenza di patologie concomitanti. In alcuni casi, possono causare nausea, vomito, quindi devono essere usati con attenzione.
  3. I complessi vitaminici sono indicati per rafforzare le pareti vascolari. Tali farmaci possono essere prescritti se non c'è reazione allergica ai componenti costituenti.
  4. Medicinali per migliorare la microcircolazione. Sono nominati solo secondo le indicazioni.

Gli effetti del varicocele

Le conseguenze sono che i testicoli si atrofizzano gradualmente e non possono produrre abbastanza sperma. Un flusso sanguigno acuto aumenta la temperatura nello scroto, che influisce negativamente sulla spermatogenesi. I prodotti metabolici sotto ossidati si accumulano nel tessuto, che avvelena il tessuto testicolare e porta a disturbi circolatori negli organi pelvici.

Questi processi portano allo sviluppo dell'infertilità maschile. Più tardi verrà eseguita l'operazione, maggiore è il rischio che in futuro un uomo non sarà in grado di avere figli.

Il varicocele influisce negativamente sulla produzione di testosterone. A volte può esserci una diminuzione della quantità di ormone nel sangue. Ciò porta a problemi ormonali, potenza ridotta.

Prevenzione della malattia nei bambini

Il varicocele si sviluppa a causa delle caratteristiche anatomiche e della posizione genetica, pertanto non è stata sviluppata una prevenzione specifica della malattia. Oggi è impossibile formulare raccomandazioni per la prevenzione di tali cambiamenti nei bambini.

Si raccomanda di sottoporsi a un esame urologico alla fine della pubertà (dopo aver raggiunto l'età di 20 anni). Se vengono rilevati segni lievi, è necessario limitare l'attività fisica, per escludere problemi con le feci. Poiché questi fattori provocano un aumento della pressione intra-addominale, che porta ad un aumento dell'afflusso di sangue alle vene dei testicoli.

Varicocele negli adolescenti: un'operazione o esiste un'alternativa?

Le vene varicose (HRV) del cordone spermatico sono una malattia comune dell'area genitale della metà forte dell'umanità. Le statistiche dicono che prima o poi circa il 17% degli uomini affronterà questo problema. E come dimostra la pratica, circa il 12-15% delle diagnosi viene fatto durante la pubertà dei giovani.

La percentuale maggiore cade nel periodo da 12 a 16 anni. Nei bambini di età inferiore ai 10 anni, la malattia è piuttosto rara, pari a circa il 5%. Di norma, in giovane età, viene diagnosticato il primo grado, il secondo si verifica non più spesso del 10-12% e il terzo più raro nel 5% dei casi.

La malattia negli adolescenti si verifica principalmente per due motivi, quando ci sono condizioni congenite che contribuiscono ad un aumento della pressione solitamente nella vena sinistra e acquisita, che appare come risultato di una crescita intensiva del corpo del bambino. Trattamento del varicocele negli adolescenti: l'operazione è diversa, ci sono rischi significativi di sviluppare infertilità. Tuttavia, l'approccio alla terapia pediatrica ha molte delle sue caratteristiche, che sono descritte in questo articolo.

Panoramica

Come risultato di una maggiore pressione nei vasi dello scroto con insufficienza venosa, si sviluppa un'infiammazione varicosa dei vasi del plesso plesso, che si chiama varicocele. Le ragioni possono essere sia fattori primari (congeniti) che secondari (acquisiti) che provocano lo sviluppo della malattia.

Per i bambini, la presenza del primo è più caratteristica:

  • ereditarietà;
  • caratteristiche dell'anatomia individuale dei vasi dello scroto;
  • debolezza delle pareti vascolari;
  • malfunzionamento delle valvole venose o loro assenza.

Durante la pubertà, il corpo del bambino inizia a ricostruire, compaiono caratteristiche sessuali secondarie, viene attivata l'attività funzionale dei testicoli, inizia la produzione di ormoni sessuali maschili e di sperma. I processi metabolici vengono attivati ​​e la crescita accelera.

Questi cambiamenti spiegano il fatto che il numero massimo di diagnosi viene fatto durante l'infanzia ed è per questo che, se operati, i ragazzi hanno maggiori probabilità di sviluppare complicanze e recidive postoperatorie. Dovrebbe anche essere presa in considerazione l'influenza di fattori secondari, specialmente per quei bambini che hanno i prerequisiti genetici per l'insorgenza della malattia (vedere Caratteristiche del varicocele nei bambini e metodi del suo trattamento).

Attenzione. I genitori di ragazzi con una predisposizione ereditaria dovrebbero monitorare il bambino al fine di ridurre al minimo l'influenza dei fattori acquisiti che provocano lo sviluppo della malattia.

I fattori acquisiti stessi non sono una causa diretta del disturbo. Provocano la manifestazione di primaria, che già determina la deformazione delle vene testicolari.

Tra questi si distinguono:

  • attività fisica;
  • sollevamento pesi;
  • lesioni agli organi genitali e vicini;
  • indossare abiti comprimendo la zona inguinale;
  • malattie infettive;
  • costipazione cronica o diarrea.

Tutti i motivi elencati, sia primari che secondari, portano ad un aumento della pressione negli organi della piccola pelvi e nelle vene dello scroto. Il primo segno di vene varicose è l'insorgenza di reflusso.

Term. Il reflusso sanguigno è il flusso inverso del sangue attraverso le vene dal cuore all'organo. È caratteristico dei vasi varicosi. In vasi venosi sani, è possibile solo una direzione del flusso sanguigno: al cuore.

Nelle prime fasi della malattia, solo la presenza di reflusso può indicare una patologia esistente. È determinato usando la dopplerografia. La causa delle valvole venose è la debolezza, che cessa di chiudersi completamente quando si verifica una pressione aggiuntiva.

Il reflusso stesso è anche la ragione per lo sviluppo ancora maggiore della pressione anormale nei vasi sanguigni e contribuisce al verificarsi di processi stagnanti. Dopo qualche tempo, la pressione all'interno delle vene raggiungerà un livello tale che provoca l'allungamento delle pareti vascolari, i vasi iniziano a deformarsi e il varicocele entra nelle fasi cliniche.

La medicina moderna non ha i mezzi che potrebbero eliminare la morfologia alterata dalle vene varicose e riportare le vene al loro stato precedente. Pertanto, l'unico modo per eliminare il varicocele è condurre un intervento chirurgico.

È importante. Il trattamento della patologia viene eseguito solo con l'aiuto della chirurgia. La medicina moderna non ha altri modi per eliminare la malattia.

La terapia farmacologica, la medicina tradizionale e altri metodi alternativi possono essere considerati un'aggiunta al metodo di trattamento principale.

Qual è il pericolo?

Il varicocele porta al paziente sensazioni inaccettabili e un dolore piuttosto grave nelle fasi successive, ma la malattia stessa non rappresenta un pericolo per i processi vitali. Tuttavia, la malattia provoca la manifestazione di fattori che causano una serie di disturbi di salute elencati nella tabella 1.

Tabella 1. Problemi di salute causati da aritmie scrotali:

L'infiammazione vascolare e un aumento della loro area portano all'ipertermia nel moscerino, e questo vale sia per il paziente che per un testicolo sano in caso di lesioni unilaterali. Questo interrompe la spermatogenesi.

Il rallentamento della circolazione sanguigna interrompe il trofismo e lo scambio di gas nei tessuti del testicolo, il che influisce negativamente sul funzionamento e sull'ontogenesi delle cellule.

Ipossia, stasi del sangue e composti chimici attivi che si accumulano a causa di ciò causano degradazione dei tessuti, che alla fine provoca atrofia.

Accumulazioni di radicali liberi, ossidi di azoto sotto le influenze negative sopra menzionate violano non solo l'epitelio spermatogeno, ma anche la barriera ematesticolare e questo porta alla comparsa di reazioni autoimmuni in cui gli spermatozoi vengono distrutti.

La fame di ossigeno, la cattiva alimentazione e il reflusso dell'ormone steroideo portano alla cessazione della secrezione di testosterone da parte delle cellule di Leydig. Questo cambia il sistema endocrino del corpo, influenzando direttamente la spermatogenesi e la potenza.

In generale, il suddetto complesso di patologie può essere ampliato, ma questi saranno già casi associati alle caratteristiche individuali di ogni singolo paziente. Per gli adulti, si verificano tutti gli aspetti negativi, per i bambini ci sono alcune caratteristiche.

Si ritiene che fino a quando i gameti non iniziano a formarsi nei testicoli e le cellule di Leydig non sono attive (vedere la foto nella tabella 1), non vi è alcuna minaccia alla funzione riproduttiva dell'equilibrio ormonale.

In parole semplici, prima della pubertà, il varicocele non influenza la spermatogenesi, dal momento che semplicemente non lo fa. Tuttavia, va notato che esiste una probabilità di violazioni della struttura istologica, che possono diventare gravi minacce per la perdita di fertilità in futuro.

L'unico grave pericolo può venire dallo sviluppo di processi atrofici. Ciò accade in quei bambini che sono lasciati a se stessi e i genitori non prestano la dovuta attenzione al proprio figlio, poiché ciò è possibile solo con forme di malattia gravemente avanzate.

Sintomi e diagnosi negli adolescenti

VRV ha vari sintomi a seconda dello sviluppo della malattia. Nelle fasi iniziali, la malattia è asintomatica. Con l'intensificazione della malattia, i sintomi diventano più pronunciati.

Mentre il dolore scrotale è una seria preoccupazione per un maschio adulto, la situazione è molto più complicata nelle situazioni adolescenti. Spesso i ragazzi non attribuiscono importanza al disagio nello scroto, soprattutto se il dolore è lieve o intermittente, mentre li spiega con vari fattori, ad esempio la masturbazione o li percepisce come risultati di lesioni dopo giochi attivi.

Spesso solo timido per informare gli adulti. Pertanto, i rapporti di fiducia nella famiglia svolgono un ruolo fondamentale non solo nell'educazione, ma anche nella salute del bambino, in particolare del ragazzo.

Dovrebbero sorgere dubbi c'è un bambino che si lamenta dei seguenti sintomi:

  1. La comparsa di sensazioni dolorose o semplicemente spiacevoli di natura tirante. Il ragazzo può anche sentire prurito o bruciore;
  2. Nello scroto, le navi distese, che non erano precedentemente visibili, possono ferire quando vengono toccate;
  3. Il testicolo malato perde la sua solita elasticità e cedimenti;
  4. Lo scroto cambia esternamente, appare gonfiore, cianosi dovuta a vasi infiammati, la sua pelle diventa più secca a causa dell'ipossia.
Nanovein  Navi varicose esofagee

I sintomi potrebbero non essere permanenti, si verificano periodicamente. Ai primi segni, anche se impliciti, si raccomanda vivamente di mostrare il bambino a un urologo o un chirurgo.

Nelle fasi iniziali, il ragazzo non può riconoscere un varicocele da solo, quindi spesso le diagnosi vengono fatte al di sotto degli esami di prevenzione medica a scuola o in altre istituzioni (vedi Manifestazioni del varicocele negli adolescenti e il suo trattamento).

Se il bambino ha lamentele durante l'esame da un urologo, l'istruzione presume la seguente procedura diagnostica:

  1. Il medico scopre il più possibile la natura e la frequenza delle sensazioni, scopre i dettagli della vita del ragazzo (sport o altri carichi, ecc.). I genitori dovrebbero informare della presenza di prerequisiti ereditari. In breve, più tutti i dettagli dell'anamnesi sono chiari, più accuratamente sarà determinata la diagnosi e, cosa più importante, le sue cause;
  2. Ispezione visiva e palpazione. Se necessario, viene utilizzato il test Valsalva: il ragazzo è in posizione verticale, spinge o tossisce. Questo crea pressione nelle vene dello scroto, sono chiaramente palpate. Quindi viene determinato il primo stadio del varicocele, in cui non ci sono altri sintomi;
  3. Assicurati di nominare gli ultrasuoni di laboratorio e gli studi biochimici. L'ecografia e la dopplerografia consentono di stabilire in modo più accurato la forza della deformazione delle vene e il livello di reflusso. Nei ragazzi che possono sottoporsi a test dello sperma, vengono esaminati uno spermogramma e livelli di testosterone.

Nota. Se la malattia non viene diagnosticata nelle prime fasi durante il periodo di crescita, allora la malattia si manifesterà sicuramente in futuro, ma allo stesso tempo con rischi molto maggiori per la capacità riproduttiva dell'uomo.

Classificazione

L'HRV è più spesso a sinistra a causa di caratteristiche anatomiche, in secondo luogo c'è un'infiammazione di due testicoli contemporaneamente e la probabilità che si verifichi la malattia sul lato destro. A questo proposito, distinguere tra varicocele sinistro, destro e bilaterale.

A seconda del livello di sviluppo della patologia, le vene varicose testicolari sono cliniche e precliniche e nel primo caso ci sono tre gradi con sintomi diagnostici distintivi caratteristici. La classificazione del varicocele secondo la World Health Association è riportata nella tabella 2 e include anche lo stadio subclinico correlato alle forme non cliniche della malattia (a causa della mancanza di sintomi).

Tabella 2. Classificazione del varicocele nei ragazzi:

Cosa devi sapere sul varicocele negli adolescenti?

Lo sviluppo del varicocele nell'adolescenza è un evento comune. Tuttavia, nella maggior parte dei casi, questa condizione non si manifesta in alcun modo e viene spesso rilevata per la prima volta solo durante gli esami medici di routine, ad esempio nel comitato di redazione.

In questo caso, stanno parlando specificamente della forma adolescenziale della malattia, in contrasto con la patologia congenita associata all'aumento della pressione nella vena renale sinistra.

Statistiche

Il varicocele adolescente si forma durante la pubertà, durante la rapida crescita, che è quasi sempre caratterizzato da uno squilibrio nello sviluppo di varie strutture corporee.

Con questa malattia, le vene testicolari si espandono. Queste vene formano una fitta rete chiamata plesso plexiforme, in cui le singole navi hanno molte comunicazioni tra loro.

Quando le vene sono molto dilatate, si piegano e si gonfiano, cosa che può essere vista ad occhio nudo. Lo stesso adolescente può prestare attenzione all'aspetto insolito dello scroto. I segni visibili sono osservati con il terzo grado della malattia.

Fortunatamente, nella maggior parte dei casi, viene diagnosticato un grado di 1-2, che è caratterizzato da violazioni deboli e moderate del deflusso venoso.

I sintomi nella maggior parte dei casi sono assenti. Occasionalmente, un bambino si lamenta di una sensazione di pesantezza nello scroto e persino di dolore. Le sensazioni spiacevoli possono essere innescate da un maggiore sforzo fisico.

diagnostica

Se un adolescente sospetta un varicocele, è necessario contattare un urologo o un chirurgo pediatrico che determinerà il grado di malattia e le tattiche di trattamento. Prima di tutto, il medico esegue un esame manuale, viene prescritta anche un'ecografia dei testicoli. I test di laboratorio non sono indicativi.

L'esame viene effettuato prima in posizione eretta, quindi sdraiato sul divano. Il medico palpa con cura lo scroto, i testicoli e il cordone spermatico. Valuta l'aspetto dello scroto, la consistenza, la condizione delle vene, confronta le dimensioni dei testicoli destro e sinistro.

Quindi all'adolescente viene chiesto di eseguire un test di Valsava: trattenere il respiro e stringere i muscoli addominali. Durante il test, la palpazione viene ripetuta. Con la tensione dell'addome, le vene testicolari diventano più evidenti.

Informazioni più precise sulla dimensione dei testicoli e sulle condizioni delle vene sono ottenute mediante ultrasuoni. I risultati vengono confrontati con le norme sull'età: dall'inizio della pubertà e fino a 16-18 anni, i testicoli aumentano in media da 5 a 20-35 cm3. Normalmente, destra e sinistra sono quasi le stesse, la differenza di volume consentita non è superiore a 3 cm3.

Estensione della malattia

Con varicocele nei bambini e negli adolescenti, si distinguono 1 (lieve), 2 (medio) e 3 (espresso) gradi. Separatamente, si distingue un grado zero (subclinico), quando piccoli cambiamenti nelle vene sono visibili solo sugli ultrasuoni. Un grado lieve è caratterizzato da vene gonfie solo durante lo sforzo, forse ispessimento del cordone spermatico.

Con un grado medio, i cambiamenti nelle vene vengono rilevati con una normale palpazione. Con l'ultimo, terzo grado, i cambiamenti patologici sono già visibili all'esame.

Spesso è durante l'infanzia che si sviluppa la sindrome di Takayasu: quali sono i suoi sintomi e qual è il pericolo della malattia? Scoprilo qui

Informazioni sui sintomi e sul trattamento di un'altra vasculite, che si trova spesso nei bambini – periarterite nodosa – leggi l'articolo seguente.

Le cause

Non vi è consenso sui motivi. Tra i prerequisiti per le vene varicose si chiamano aumento della pressione nelle vene, fallimento della valvola.

La posizione anatomica della vena renale sinistra tra l'aorta e l'arteria mesenterica superiore contribuisce allo sviluppo della patologia a sinistra, a seguito della quale si restringe la vena renale e il deflusso venoso dallo scroto peggiora.

Le vene varicose gravi portano a una ridotta circolazione del sangue nel testicolo, con conseguente cattiva alimentazione dei tessuti e loro apporto di ossigeno. Secondo una serie di studi, nel tempo, i tessuti cambiano a livello cellulare. A causa di cambiamenti strutturali, è possibile la produzione di ormoni sessuali.

Il pericolo principale è la violazione della produzione di spermatozoi, che in futuro può portare alla sterilità maschile (circa un terzo degli uomini adulti che soffrono di infertilità ha varicocele).

Tuttavia, non sono stati condotti studi su larga scala della qualità dello sperma negli adolescenti con varicocele. Ciò è dovuto sia alla difficoltà di ottenere lo sperma nei bambini sia alla mancanza di chiari criteri di valutazione, poiché nell'adolescenza i parametri fisiologici sono molto variabili. La connessione diretta con l'infertilità non è dimostrata.

Si ipotizza che un aumento dell'afflusso di sangue ai testicoli porti a un aumento indesiderato della temperatura locale, una causa ben nota di deterioramento della qualità dello sperma.

Scopri la differenza tra ipoplasia dell'arteria vertebrale sinistra e destra, come notare questa malattia nel tempo e prevenire gravi complicazioni.

Informazioni sulle cause e le manifestazioni della stenosi aortica – una malattia pericolosa che minaccia di correzioni difficili, leggi qui.

In casi lievi, il trattamento non è richiesto. Le violazioni gravi vengono effettivamente trattate solo chirurgicamente. Viene effettuato il bendaggio o la sclerosatura delle vene patologicamente alterate, dopo di che il flusso sanguigno viene distribuito ad altri vasi.

Dopo l'operazione, l'adolescente è in ospedale per 3-4 giorni e dopo una settimana può frequentare la scuola. Le complicanze più comuni dopo l'intervento chirurgico sono idropisia del testicolo, che si verifica quando i vasi linfatici sono danneggiati e la malattia si ripresenta.

La decisione sull'operazione viene presa dopo un'attenta valutazione e discussione con l'adolescente e i suoi genitori tutti i pro e i contro. Non ci sono criteri chiari per la necessità di un intervento chirurgico oggi. Si pone la domanda sull'operazione:

  • Con una significativa riduzione delle dimensioni del testicolo interessato rispetto alla norma;
  • Per dolore al testicolo e allo scroto;
  • Con sconfitta bilaterale.

Cosa dovrei cercare?

Il varicocele negli adolescenti, come negli adulti, nel 90% dei casi si verifica nel testicolo sinistro. Ciò è dovuto alle caratteristiche anatomiche: la vena testicolare sinistra è normalmente più lunga di quella destra e la pressione al suo interno è maggiore. Se il testicolo destro è interessato, è necessario un esame approfondito.

La spiegazione più semplice sarà la trasposizione (disposizione speculare) degli organi interni, che si verifica in 1 persona su 10000. Con una disposizione normale degli organi, vengono escluse patologie più gravi.

Il varicocele lato destro può svilupparsi a causa di un processo tumorale nel peritoneo, che provoca la compressione della vena spermatica interna destra.

Un'altra possibile ragione è una violazione del flusso sanguigno nella vena cava inferiore, ad esempio, a causa di un coagulo di sangue. Per escludere queste condizioni pericolose, il medico prescrive un esame ecografico, TC o radiografico.

Video utili

Suggerimenti importanti per i genitori dell'Unione dei pediatri della Russia:

Nonostante il grande interesse per il problema, le cause della malattia negli adolescenti non sono state stabilite. Di conseguenza, non sono state sviluppate misure preventive. La questione della tattica del trattamento rimane aperta. La maggior parte dei medici concorda sul fatto che con un grado lieve non è necessario l'intervento, ma quando si tratta di cambiamenti pronunciati, le opinioni differiscono.

È necessaria un'operazione per varicocele in un adolescente o può essere rimandata, lasciando il paziente sotto osservazione? Se viene confermata la connessione tra infertilità ed espansione delle vene nei testicoli, questo sarà un argomento importante a favore del trattamento chirurgico.

Lagranmasade Italia