Chirurgia per ragazzi varicocele

Una delle patologie che possono privare la capacità di riprodurre la prole è il varicocele negli adolescenti. Spesso nel periodo della pubertà, sorgono le vene varicose del plesso sfenoide del testicolo. Lo sviluppo della malattia è accelerato sullo sfondo dei cambiamenti ormonali, mentre i primi sintomi di solito passano inosservati. A seconda della gravità del disturbo, il trattamento sarà terapeutico o chirurgico.

Nell'articolo diremo:

Le vene varicose possono essere facilmente eliminate senza chirurgia! Per questo, molti europei usano Nanovein. Secondo i flebologi, questo è il metodo più rapido ed efficace per eliminare le vene varicose!

La Nanovein è un gel peptidico per il trattamento delle vene varicose. È assolutamente efficace in qualsiasi fase della manifestazione delle vene varicose. La composizione del gel comprende 25 componenti curativi esclusivamente naturali. In soli 30 giorni dall'uso di questo farmaco, puoi eliminare non solo i sintomi delle vene varicose, ma anche eliminare le conseguenze e la causa del suo verificarsi, oltre a prevenire il ri-sviluppo della patologia.

Puoi acquistare Nanovein sul sito Web del produttore.

Che cos'è un varicocele?

La pubertà di un ragazzo di 12 anni e più è spesso accompagnata da cambiamenti negativi negli organi del sistema genito-urinario. Come dimostra la pratica, il varicocele, che colpisce gli uomini adulti, di solito appare nell'adolescenza. L'essenza della malattia sono le vene varicose del cordone spermatico, che progrediscono significativamente in assenza di trattamento.

La patologia in un ragazzo di 11 anni si verifica in 8 casi su 100. Il tasso di incidenza dall'età di 13 a 17 anni sale al 10-16%.

Fortunatamente, nella maggior parte dei casi, viene diagnosticato un grado di 1-2, che è caratterizzato da violazioni deboli e moderate del deflusso venoso.

Le violazioni possono essere rilevate nei testicoli sinistro e destro, tuttavia, a causa delle caratteristiche anatomiche del varicocele, è spesso localizzato a sinistra. La sconfitta è di lato sinistro in 85 su 100 pazienti.

Cause della malattia

Gli esperti indicano diversi prerequisiti di base per lo sviluppo della malattia.

In particolare, ci sono le seguenti cause di varicocele negli adolescenti:

  1. Eredità. È determinato dalla presenza di vene varicose in parenti stretti. In presenza di una storia gravata, il bambino dovrebbe essere esaminato in modo tempestivo per la diagnosi precoce della violazione.
  2. Eccessiva attività fisica associata ad un aumento dell'allenamento o al sollevamento di oggetti pesanti. L'eccessiva tensione dei muscoli addominali può provocare patologie.
  3. Metabolismo alterato e obesità dovuti alla malnutrizione.
  4. Difficile defecazione. Con costipazione costante, devi sforzare i muscoli dell'addome. Le funzioni del cordone spermatico e la frequente diarrea sono influenzate negativamente.

Un giovane può avere una malattia a causa di una tale ragione per la comparsa del varicocele come mancanza di ormoni, integrata da una mancanza di valvole venose nell'area genitale.

Sintomi del varicocele negli adolescenti

Il varicocele nelle fasi iniziali nei bambini e negli adolescenti quasi non si manifesta in alcun modo, il che contribuisce alla progressione della patologia.

  • dolore doloroso nella zona interessata con la sua graduale intensificazione;
  • ridimensionamento dello scroto;
  • sensazione di pesantezza;
  • disagio con la posizione prolungata o camminare;
  • gonfiore;
  • riduzione tessile;
  • la formazione di vene del plesso vascolare gonfie.

Maggiore è lo sviluppo delle vene varicose testicolari in un adolescente, più intensi sono i sintomi.

Fasi di sviluppo

Nell'adolescenza, devi essere attento a qualsiasi cambiamento nel benessere, quindi è utile sapere non solo che cosa è il varicocele nei ragazzi di età compresa tra 14 e 16 anni, ma anche attraverso quali fasi di sviluppo attraversa la malattia man mano che progredisce.

  1. Il primo. Non ci sono segni evidenti. La violazione viene rilevata mediante ultrasuoni.
  2. In secondo luogo. Preoccupa il dolore nella regione inguinale se il bambino affatica i muscoli addominali, fa una doccia calda, corre o cammina rapidamente. Il disagio scompare in uno stato calmo.
  3. Terzo. Le vene ingrandite vengono rilevate dalla palpazione e sono visibili quando il paziente è in piedi.
  4. Quarto. La deformità vascolare varicosa è evidente indipendentemente dalla posizione del paziente. Lo scroto aumenta di volume e il testicolo interessato, al contrario, si atrofizza a causa della malnutrizione.

Si trovano spesso classificazioni della malattia, in base alle quali si distinguono solo 3 fasi. Per fare questo, puoi familiarizzare, ad esempio, con il lavoro scientifico dell'accademico Lopatkin, che descrive in dettaglio i segni della malattia negli adolescenti e negli adulti, oltre a caratterizzare ciascuna delle fasi della patologia.

Funzioni diagnostiche

Per confermare la presenza di varicocele in un adolescente di 14-17 anni, il paziente viene sottoposto ad esame di laboratorio e strumentale. Innanzitutto, l'urologo esamina e palpa lo scroto del paziente, ma la violazione può essere determinata solo quando vi è una violazione di 2-4 gravità.

È obbligatorio un test per il livello di ormoni nel sangue. Per fare una diagnosi accurata, avrai anche bisogno di dati:

  • ultrasuoni;
  • Dopplerografia con l'uso del test Valsava e senza di essa;
  • spermogrammi (per ragazzi dai 15 anni).

Occasionalmente vengono prescritti TC, risonanza magnetica e venografia. In caso di emergenza, viene eseguita una biopsia testicolare.

Chirurgia di rimozione del varicocele

Un ragazzo all'età di 14 anni si sta probabilmente chiedendo se la malattia scompare da sola. Solo dopo essere stato esaminato da un urologo puoi capire se la violazione è passata o se è necessario un aiuto. Alla domanda se il varicocele stesso possa scomparire, i medici dicono quanto segue: se la patologia è in forma lieve (grado 1), c'è un'alta probabilità che le condizioni dei genitali si normalizzino nel tempo. Questo si osserva in circa il 40% dei casi.

Tuttavia, ciò non significa che sia necessario posticipare il trattamento, in attesa di un recupero indipendente. La maggior parte dei pazienti ha bisogno di cure.

Per rimuovere chirurgicamente il varicocele nei ragazzi di età compresa tra 14 e 17 anni, non esistono criteri rigidi per determinare le indicazioni per un intervento chirurgico. Ogni caso viene esaminato singolarmente, poiché molti fattori devono essere presi in considerazione.

Dopo l'intervento chirurgico, l'adolescente è in ospedale per 3-4 giorni e dopo una settimana può visitare.

In generale, la chirurgia è prescritta per:

  • una diminuzione del testicolo in un volume di almeno il 20%;
  • la natura bilaterale della lesione;
  • forte dolore;
  • varicocele 3-4 gradi;
  • dati di spermogramma insoddisfacenti.

L'operazione viene eseguita in diversi modi. In particolare, la varicocelectomia funge da aggiunta alla terapia farmacologica, grazie alla quale la malattia viene trattata con successo. Anche il trattamento chirurgico viene eseguito secondo il metodo di Palomo, Ivanissevich o Marmara.

Trattamento varicocele senza chirurgia

Se la malattia progredisce fortemente, la chirurgia è indispensabile. Nelle fasi iniziali, puoi ricorrere a vari metodi che aiuteranno ad eliminare la congestione venosa nei vasi del testicolo.

L'elenco dei metodi di trattamento non chirurgico è piuttosto ampio.

Di solito, le manifestazioni della patologia nei bambini dai 12 ai 16 anni vengono combattute con:

  • farmaci;
  • medicina tradizionale;
  • Terapia fisica.

A colpo sicuro, dovrai adeguare la dieta nutrizionale.

Rimedi popolari

Dopo aver concordato con il medico, è possibile effettuare infusioni curative, preparare tè e applicare impacchi.

Tali ricette saranno utili:

  1. Mele Antonovka tritate finemente (3 pezzi) Vengono versate con acqua bollente e infuse per una o due ore. Il liquido risultante deve essere bevuto prima di colazione e alla sera mezzo bicchiere. La poltiglia è fatta dalla polpa.
  2. Miscela di camomilla, achillea, radice di lampone e salice (1 cucchiaio ciascuno). La raccolta deve essere riempita con acqua bollente (0,5 l), lasciata per un giorno e presa dopo aver filtrato 2 volte al giorno, 150 ml ciascuno. Il corso della terapia è di una settimana.
  3. L'assenzio fresco viene tritato. La panna acida viene aggiunta ad essa (in proporzioni uguali), dopo di che la miscela viene applicata per 30 minuti sulla zona interessata. Le sessioni si svolgono quotidianamente per 7 giorni.
Nanovein  Le vene varicose nelle braccia - cause e sintomi

Non dimenticare che alcuni ingredienti a base di erbe possono causare allergie. Inoltre, non si può fare affidamento solo sui rimedi popolari. Sono solo un'aggiunta alla terapia tradizionale.

farmaci

Per i pazienti adolescenti, con varicocele, vengono selezionati farmaci che sono della massima sicurezza e migliorano il benessere.

Il trattamento farmacologico viene effettuato utilizzando:

  1. Venotoniki. Detralex o Aescusan sono generalmente prescritti, che possono essere presi a 16 anni.
  2. Prodotti antiossidanti
  3. Complessi vitaminici che rafforzano le pareti dei vasi sanguigni.
  4. Farmaci la cui azione è volta a migliorare la circolazione sanguigna.

Quando si sceglie un medicinale, lo specialista tiene conto delle possibili controindicazioni ed effetti collaterali.

Allenamento fisico terapeutico

Su raccomandazione di un medico, il paziente dovrebbe prendere tempo per eseguire esercizi per la regione lombare e le gambe. Grazie a lezioni regolari, sarà possibile normalizzare la circolazione sanguigna nelle regioni pelviche e addominali, che aiuterà a sbarazzarsi di congestioni indesiderate.

Per migliorare le condizioni delle vene nella zona inguinale, è utile:

  • tozzo;
  • chinarsi;
  • "Roll" dalle calze ai tacchi;
  • camminare sulle dita dei piedi.

Una condizione importante: è necessario evitare carichi eccessivi, nonché una forte tensione della pressa addominale.

L'educazione fisica deve essere praticata, sia durante il corso di trattamento, sia a scopo preventivo dopo il recupero.

Complicazioni postoperatorie

Il trattamento chirurgico in alcuni casi provoca conseguenze indesiderate, la cui comparsa è spesso associata a una tecnica specifica per l'eliminazione delle vene varicose.

Dopo l'intervento chirurgico, un adolescente può riscontrare complicazioni sotto forma di:

  • angurie (idrocele);
  • la ricomparsa della malattia;
  • secchezza (atrofia) del testicolo interessato;
  • ecchimosi;
  • violazione dell'integrità del vas deferens;
  • dolore cronico nel testicolo.

L'embolizzazione percutanea con varicocele può causare un'allergia al contrasto, alla perdita di sangue e all'infiammazione della nave. In questo caso, le recidive si verificano nel 10-20% dei casi. L'intervento microchirurgico è più efficace (la patologia si ripresenta solo nel 5% dei pazienti).

Профилактика

I genitori devono parlare con il proprio figlio di quanto sia importante prendersi cura della propria salute. In particolare, è necessario parlare della necessità di prevenzione al fine di prevenire il varicocele.

Per prevenire lo sviluppo della malattia, dovresti:

  • evitare uno sforzo fisico eccessivo;
  • dare la preferenza ai movimenti attivi;
  • astenersi dal mangiare cibo spazzatura;
  • abbastanza per dormire a sufficienza;
  • Prendi un appuntamento con un urologo regolarmente.

È necessario prestare attenzione in tempo al disagio che si manifesta nell'area genitale. Se compaiono sintomi spiacevoli, il ragazzo dovrebbe informare immediatamente i loro genitori su di loro. Prima viene rilevata la malattia, maggiore è la probabilità di liberarsene senza intervento chirurgico.

Pertanto, spesso oltre all'uso di droghe, è necessario prepararsi all'intervento chirurgico. Il recupero completo dipende in gran parte dalla precisione con cui il paziente si conforma alle raccomandazioni mediche nel periodo postoperatorio.

Malattia con conseguenze infantili! Cos'è il varicocele nei bambini, ciò che è pericoloso per i ragazzi

Che cos'è il varicocele nei ragazzi? Il varicocele è un'espansione patologica delle vene del testicolo nel plesso sfenoide, causata dal reflusso venoso.

Molto raro nei bambini di età inferiore ai 10 anni. Molto spesso, il testicolo sinistro è interessato. Il testicolo destro è molto raramente interessato da solo, principalmente con varicocele bilaterale.

La malattia ha manifestazioni cliniche minime. Attualmente in trattamento con chirurgia vascolare o bendaggio. Non sono state ancora sviluppate tattiche di trattamento ottimali.

Varicocele nei bambini

Il varicocele nei bambini viene diagnosticato raramente, poiché prima della pubertà la malattia non si manifesta in alcun modo. Ma durante l'infanzia, lo sviluppo della malattia è abbastanza reale e può manifestarsi come un aumento del lume delle vene nel campo del cordone spermatico e dei testicoli.

Esistono diverse cause di varicocele, ma la principale è l'aumento della pressione nella vena renale sinistra.

La malattia può essere congenita a causa di:

  • debolezza delle pareti venose, accompagnata da vene varicose;
  • insufficienza delle valvole della vena spermatica interna, che provoca un aumento della pressione nella vena renale sinistra a causa del flusso di ritorno del sangue attraverso la vena spermatica interna sinistra (reflusso) dalla vena renale sinistra.

Spesso un aumento della pressione in una vena è causato da:

  • spremere le vene con il contenuto del sacco erniario o del colon affollato in caso di costipazione;
  • diarrea cronica;
  • tensione prolungata dei muscoli della cavità addominale anteriore, lungo ciclo.

Il varicocele può essere acquisito per motivi:

  • malattie tumorali degli organi addominali – una causa abbastanza rara;
  • cisti;
  • linfonodi ingrossati.

Varicocele in un bambino, foto:

la diagnosi

Di solito durante l'infanzia, la malattia è asintomatica. Un esame di routine da parte di un medico è sufficiente per la sua identificazione. Con tali esami nei bambini, possono rilevare accidentalmente varicocele.

  1. 1 ° grado – l'espansione delle vene viene palpata solo dopo la tensione della parete addominale. La malattia non dà fastidio.
  2. 2 ° grado – l'espansione delle vene è determinata visivamente, le vene contorte sono palpate. Lo scroto è asimmetrico. Il bambino può lamentarsi di avere dolori allo scroto.
  3. 3 ° grado: l'espansione delle vene viene rilevata durante un esame di routine. L'uovo è morbido e piccolo. Forse lo sviluppo dell'atrofia testicolare.

Innanzitutto, il paziente viene esaminato in una stanza calda in posizione eretta. Innanzitutto, lo scroto viene esaminato per identificare sporgenti e intrecciati. Se ne trovano, vengono avvertiti inizialmente senza tensione della parete addominale anteriore, quindi con la sua tensione.

Dopo aver esaminato lo scroto, al fine di garantire l'assenza di ipertensione venosa, il paziente deve essere esaminato in posizione supina per assicurarsi che le vene testicolari siano svuotate correttamente.

La fase successiva è testare attentamente i testicoli su entrambi i lati per confrontare il loro volume e consistenza. È necessario identificare un testicolo di un volume più piccolo. Segni evidenti di varicocele: una diminuzione del volume e dell'elasticità dei testicoli e una posizione inferiore del testicolo interessato.

Per verificare la diagnosi, viene eseguito uno studio duplex dei vasi dello scroto e degli ultrasuoni dei testicoli, che sono i modi più accurati per misurare il volume dei testicoli, la loro struttura e consentono di identificare il flusso di ritorno del sangue attraverso la vena spermatica interna e altri segni della malattia.

Questo studio consente di determinare il grado di sviluppo del varicocele e decidere le tattiche di ulteriore trattamento.

Nell'infanzia, il varicocele, rilevato accidentalmente da ultrasuoni e asintomatici, non ha indicazioni per il trattamento. La decisione sull'operazione viene presa dal medico in base al decorso della malattia.

Inoltre, un'indicazione per la chirurgia è:

  • ritardo nella crescita del testicolo sinistro durante il passaggio dal secondo al terzo grado di sviluppo della malattia;
  • disagio nel testicolo o nello scroto, tirando dolori e altri sintomi della malattia.

Solo il trattamento chirurgico al momento è più efficace. Per trattare o non trattare – il medico prende una decisione. Tutto dipende dal decorso della malattia, dalla presenza di sintomi e dal rischio di infertilità maschile in futuro.

Attualmente, ci sono diversi metodi principali per il trattamento della malattia, divisi in due grandi gruppi:

  • ostruttiva (interruzione del flusso sanguigno venoso);
  • non ostruttivo (non viola il flusso sanguigno venoso).

L'ostruzionismo include diversi tipi di operazioni:

  1. operazione endoscopica (laparoscopica).
    • Vengono praticate tre piccole forature sullo stomaco del paziente, un endoscopio viene inserito attraverso uno di essi e il chirurgo fascia la vena interessata.
    • L'intera operazione non dura più di 20 minuti e non richiede una preparazione speciale.
    • Dopo l'intervento chirurgico, il paziente recupera rapidamente. Rispetto alla chirurgia a cielo aperto, non è necessaria una preparazione speciale per la chirurgia endoscopica; è più facile per il paziente: il sangue non viene perso, una persona recupera rapidamente.
  2. chirurgia a cielo aperto: la vena varicosa viene completamente ligata o rimossa.
    • L'operazione viene eseguita attraverso incisioni lunghe 3-5 cm, con possibili piccole perdite di sangue.
  3. scleroterapia delle vene interessate del cordone di fieno.
    • Un catetere attraverso una puntura viene iniettato nella vena interessata insieme a una sostanza sclerosante, che provoca l'interruzione del flusso sanguigno.

I metodi di cui sopra eliminano il varicocele, ma il flusso sanguigno venoso dal testicolo non migliora sempre, il che non migliora il regime di temperatura.

Non ostruttivo è un metodo che consente di normalizzare il deflusso venoso a causa delle connessioni tra i vasi sanguigni senza compromettere il flusso sanguigno, per creare un percorso artificiale di deflusso venoso di sangue dal testicolo.

Nanovein  Fiale per vene varicose

La prognosi del trattamento è spesso ottimistica, poiché nei bambini il varicocele non ha il tempo di causare danni significativi al testicolo.

L'operazione di varicocele nei bambini non è considerata un intervento chirurgico pesante e già 6-24 ore dopo l'operazione, il bambino può già essere dimesso dall'ospedale.

conclusione

Il varicocele è una malattia asintomatica, la qualità della vita raramente peggiora. Ma può rovinare la vita familiare – l'inizio dello sviluppo di una ferita innocua nella vita adulta che è stata persa durante l'infanzia spesso porta a conseguenze tutt'altro che innocue – l'infertilità maschile.

In conclusione, ti offriamo un video in cui il medico racconta in dettaglio il varicocele nei bambini. Ti auguro buona salute!

Chirurgia per varicocele in un adolescente

Le statistiche riportano che circa il 19% dei ragazzi adolescenti soffre di varicocele. La medicina non si ferma e questa malattia viene costantemente studiata. E tutto perché in futuro può causare infertilità, poiché ha un effetto negativo sulla crescita e sullo sviluppo dello sperma.

Molto spesso, la malattia viene rilevata nei ragazzi durante la pubertà – da 10 a 14 anni. Nei bambini più piccoli, una tale patologia si forma molto raramente. I genitori fanno una domanda, avendo trovato un varicocele in un adolescente di 14 anni: è necessaria un'operazione? Proviamo a capirlo studiando le caratteristiche della patologia.

varicocele

Il varicocele testis è una varice che forma il cosiddetto grappolo. Se approfondisci il significato della parola, quando tradotto dal latino varix è un nodo venoso e Kele è un tumore. Tutti insieme vengono interpretati come un tumore ottenuto da nodi venosi.

Normalmente, le vene nei testicoli si intrecciano abbastanza densamente. Nello stesso posto, le navi "comunicano" molto da vicino. In uno stato sano non c'è disagio e sono completamente invisibili. La palpazione non provoca alcun dolore.

Con un'espansione patologica del lume venoso, quando le pareti sono assottigliate e il tono e l'elasticità persi, diagnosticano il varicocele. Un adolescente di 14 anni ha bisogno di un intervento chirurgico? Solo uno specialista decide.

I cambiamenti possono verificarsi ovunque nella nave. E i genitali non fanno eccezione. I primi sintomi di danno ai testicoli sono espressi in insolito disagio, una sensazione di pesantezza. Dolori doloranti compaiono in quest'area. Nel tempo, lo scroto cambia aspetto. E questo è notato dall'adolescente. Quando la situazione è in corso, l'espansione delle vene può già essere valutata visivamente: i vasi inguinali si gonfiano molto.

Vale la pena notare che il varicocele si trova più spesso a sinistra. Sul lato destro, le vene varicose si trovano solo nel 20% delle persone. Secondo gli esperti, ciò è dovuto alla caratteristica anatomica del corpo.

Indipendentemente dalla posizione del problema, le vene varicose attraversano diverse fasi di sviluppo. Le vene scrotali sono affette da sintomi gravi solo nella penultima fase. Prima di questo, solo un medico può rilevare un problema.

Primo stadio Non ci sono sintomi Le vene, sebbene dilatate, ma leggermente. Solo un'ecografia rileverà il varicocele in un adolescente di 14 anni. Se è necessaria un'operazione è troppo presto per parlarne.

Secondo stadio Qui, il medico noterà già problemi con la palpazione. Innanzitutto il ragazzo si alza. Quindi gli viene offerto di sdraiarsi sulla schiena. Il medico dovrebbe confrontare i testicoli – le loro dimensioni, aspetto. Potrebbe chiedere al paziente di stringere i muscoli addominali. Con questa azione, le vene diventeranno più evidenti. Questa procedura è chiamata suddivisione di Valsava.

Il terzo stadio. Le vene varicose sono già visibili come sporgenze di vene sopra la superficie della pelle. Notevole e la loro tortuosità. Il testicolo malato è di dimensioni ridotte. Molto spesso, la malattia è una scoperta accidentale da un medico durante un esame di routine di adolescenti dai 12 ai 14 anni. È quindi necessaria un'operazione.

Tutti sanno che qualsiasi organo richiede un adeguato apporto di sangue. Se viene diagnosticata una patologia vascolare, il testicolo può essere danneggiato. Nel tempo, le sue condizioni peggiorano. I cambiamenti diventano irreversibili. I seguenti sono gli effetti del varicocele in un adolescente di 14 anni:

  • La normale produzione di sperma è compromessa;
  • Il testicolo cambia la sua struttura;
  • La natura della produzione di enzimi sta cambiando e i processi biochimici non stanno andando come dovrebbero (stiamo parlando della conversione degli androgeni);
  • Flusso sanguigno interrotto nei tessuti;
  • In futuro, la probabilità di infertilità è elevata;
  • Patologie infiammatorie degli organi pelvici.

Se il medico dice che è necessaria un'operazione, è meglio ascoltarlo. Ciò contribuirà ad evitare tali cambiamenti.

Il modo più efficace per sbarazzarsi del varicocele è la chirurgia. Solo se la gravità della patologia è trascurabile. Il medico può prescrivere farmaci speciali chiamati venotonici. Una volta completata la terapia conservativa, vengono valutate le dinamiche. Se è positivo, l'operazione viene posticipata e il trattamento medico continua.

L'intervento chirurgico è indicato a qualsiasi età. Pertanto, se la domanda si pone con un varicocele in un adolescente di 14 anni, se è necessario un intervento chirurgico, non ci sono restrizioni. La sua essenza sta nel fatto che le vene cambiate vengono rimosse. Il flusso sanguigno viene distribuito ad altri vasi, sano.

Nonostante il fatto che l'operazione non abbia limiti di età, è ancora meglio eseguirla dopo 12 anni, quando il corpo è in pubertà. Poiché l'esecuzione della procedura in precedenza può avere un effetto a breve termine.

L'intervento standard che viene eseguito con patologia venosa si chiama varicocelectomia (operazione di Marmara). Il metodo è classificato come minimamente invasivo, ma con alta efficienza. Per fare questo, è necessario un aumento multiplo, che è possibile con l'aiuto di occhiali chirurgo speciali.

Con un'enfasi sulla terapia conservativa, si dovrebbe capire che se le vene sono danneggiate, non possono essere ripristinate. Puoi solo interrompere lo sviluppo della malattia e prevenire possibili complicazioni.

È già stato menzionato sopra che la venotonica è la scelta migliore per questi scopi. Questi farmaci rafforzano le pareti dei vasi venosi e aumentano anche la loro elasticità, migliorando il deflusso di sangue. Il disagio si verifica con varicocele in un adolescente di 14 anni. Se è necessaria un'operazione, verrà mostrato un esame. Oltre ai farmaci, come adiuvanti sono prescritti una serie di esercizi fisici e biancheria intima con proprietà di compressione.

Abbastanza spesso ricorse alla flebosclerosi. Questo metodo consiste nel prevenire il flusso sanguigno nella vena interessata. Per fare questo, è intasato da un farmaco speciale. Abbastanza spesso, il metodo viene utilizzato nei ragazzi a cui viene diagnosticato il varicocele su entrambi i lati.

L'intervento non richiede l'anestesia generale e si svolge in anestesia locale. Fai una puntura nella zona femorale. Quindi viene inserita una sonda, attraverso la quale entra una sostanza per la scleroterapia. La chirurgia per varicocele in un adolescente è molto veloce. Le cuciture dopo non sono necessarie.

Raccomandazioni

Gli esami di routine sono importanti per la diagnosi precoce del varicocele in un adolescente di 14 anni. Se è necessaria un'operazione, l'urologo riferirà, se rileva una patologia. Il medico presterà attenzione alle eventuali modifiche. Avvisa il paziente di possibili problemi che attendono in futuro. Uno stile di vita sano e una profilassi tempestiva aumentano le possibilità di evitare la malattia.

All'età di 20 anni, dopo il completamento della pubertà, è necessaria una visita pianificata a uno specialista. Se l'urologo non ha trovato un'espansione delle vene, il paziente è sano. Naturalmente, dipendenze e aumento dell'attività fisica possono causare una serie di altri problemi, che il medico avvertirà sicuramente il giovane.

Quando l'operazione viene posticipata dai genitori, la patologia progredirà. Nel tempo, apparirà dolore nel testicolo. Il deterioramento si rifletterà nelle analisi. Oltre a complicazioni come l'infertilità, esiste il rischio di alterazioni atrofiche, poiché i tessuti non ricevono i nutrienti necessari a causa di disturbi della microcircolazione.

Nelle prime fasi, viene mostrato il trattamento conservativo del varicocele in un adolescente di 14 anni. Se è necessaria un'operazione, la dinamica mostrerà. Il paziente deve visitare un medico almeno due volte. Se non ci sono cambiamenti, la chirurgia è indispensabile.

Lagranmasade Italia