Che cosa sono le vene varicose I trattamenti più progressivi per le vene varicose

Le vene varicose degli arti inferiori (o vene varicose) sono una malattia che quasi la metà della popolazione della Federazione Russa soffre in un modo o nell'altro.

Sintomi delle vene varicose

La malattia supera spesso le persone che hanno attraversato un traguardo di 30 anni. Inoltre, non solo le donne sono soggette allo sviluppo delle vene varicose, ma anche la parte maschile della popolazione, in cui questa malattia ha iniziato a manifestarsi abbastanza spesso. Il primo sintomo allarmante delle vene varicose incipiente è considerato "vene del ragno", comparsa di gonfiore e pesantezza alle gambe, crampi notturni nei muscoli del polpaccio. Questa è la prima "campana", che funge da avvertimento e un'occasione anche per un esame preventivo delle vene.

Diagnosi delle vene varicose

Ricorda che il gold standard per la diagnosi della malattia delle vene degli arti inferiori è la scansione duplex ad ultrasuoni.

Con le vene varicose, le pareti dei vasi stessi sono danneggiate, diventano tortuose, perdono la loro elasticità e la capacità di eseguire il normale deflusso venoso. Infatti, dal latino "vene varicose" è tradotto come "nodo, gonfiore". A causa della stasi venosa, le pareti venose iniziano a infiammarsi, forse una progressiva violazione del trofismo dei tessuti circostanti, fino alla pelle (iperpigmentazione), nonché una grave complicazione provocata – tromboflebite, la cui comparsa può portare a conseguenze pericolose, tra cui la morte. Esistono molti modi per combattere la malattia, ma il modo più corretto è quello di affrontare la causa delle vene varicose e trattarla.

Nanovein  Perossido di idrogeno contro le alghe in un acquario

Trattamento laser delle vene varicose (EVLK)

Non tutti i giorni, le tecnologie che cambiano radicalmente l'idea di curare le malattie arrivano nel nostro mondo. Ora non è necessario operare le vene varicose in modo tradizionale. Nessuna anestesia, suture e cicatrici, congedo per malattia e un lungo periodo postoperatorio di recupero! Oggi, la tecnologia per il trattamento delle vene varicose è minimamente invasiva (senza lasciare traccia), viene eseguita utilizzando un laser e si chiama EVLK (coagulazione laser endovenosa).

Questa manipolazione è il metodo più moderno ed efficace per il trattamento delle vene varicose. La tecnologia laser è semplice ed efficace nelle mani di un professionista con esperienza. Capirai immediatamente la differenza tra una tecnica di trattamento laser ambulatoriale e un intervento chirurgico.

EVLK è sicuramente la decisione giusta per i pazienti per i quali, per determinate ragioni, la chirurgia classica è controindicata (età avanzata, malattie concomitanti).

L'uso di questo metodo di trattamento progressivo e di successo nella Federazione Russa si sta espandendo e migliorando di anno in anno. Ciò è dovuto al fatto che le possibilità della tecnologia laser in combinazione con tecnologie mediche semplici e affidabili (EVLK) nella stragrande maggioranza dei casi consentono al paziente di ottenere rapidamente (la coagulazione laser delle vene dura 30-40 minuti) ottenere risultati migliori rispetto a senza chirurgia, ricovero in ospedale, anestesia , congedo per malattia e suture.

Tecnica di coagulazione laser endovenosa

La procedura EVLK (coagulazione laser delle vene varicose) è completamente semplice ed efficace. Attraverso una puntura della pelle, una fibra laser viene inserita in una vena sotto il controllo di una sonda ad ultrasuoni e si trova in tutta la vena interessata. Quindi, vengono eseguite diverse iniezioni per riempire lo spazio attorno alla vena con una soluzione anestetica (tampone d'acqua), che elimina il dolore e il disagio del paziente durante la manipolazione. Dopo la preparazione, la procedura EVLK viene eseguita direttamente: la fibra viene gradualmente rimossa e coagula la vena varicosa. Dopo la procedura, viene messa una calza di compressione sulla gamba e si consiglia un'ora di camminata per il paziente.

Le vene varicose possono essere facilmente eliminate senza chirurgia! Per questo, molti europei usano Nanovein. Secondo i flebologi, questo è il metodo più rapido ed efficace per eliminare le vene varicose!

La Nanovein è un gel peptidico per il trattamento delle vene varicose. È assolutamente efficace in qualsiasi fase della manifestazione delle vene varicose. La composizione del gel comprende 25 componenti curativi esclusivamente naturali. In soli 30 giorni dall'uso di questo farmaco, puoi eliminare non solo i sintomi delle vene varicose, ma anche eliminare le conseguenze e la causa del suo verificarsi, oltre a prevenire il ri-sviluppo della patologia.

Puoi acquistare Nanovein sul sito Web del produttore.
Lagranmasade Italia