Che aspetto hanno le vene varicose sulle labbra

Una malattia esclusivamente femminile è la varicosi delle labbra. Il disturbo vascolare nel perineo è associato a varie anomalie. Spesso si verifica un problema simile nelle donne in gravidanza. Le vene allargate nell'area genitale possono ferire, causare disagio al paziente e interrompere lo stato emotivo. Con la varicosi delle labbra, si verifica un aumento del lume venoso, a causa del quale il tono delle pareti vascolari diminuisce. Con le vene varicose nelle donne, si formano nodi che non solo sono esteticamente non attraenti, ma causano anche dolore. Vale la pena contattare un medico per i primi sintomi delle labbra varicose al fine di evitare complicazioni.

Le vene varicose possono essere facilmente eliminate senza chirurgia! Per questo, molti europei usano Nanovein. Secondo i flebologi, questo è il metodo più rapido ed efficace per eliminare le vene varicose!

La Nanovein è un gel peptidico per il trattamento delle vene varicose. È assolutamente efficace in qualsiasi fase della manifestazione delle vene varicose. La composizione del gel comprende 25 componenti curativi esclusivamente naturali. In soli 30 giorni dall'uso di questo farmaco, puoi eliminare non solo i sintomi delle vene varicose, ma anche eliminare le conseguenze e la causa del suo verificarsi, oltre a prevenire il ri-sviluppo della patologia.

Puoi acquistare Nanovein sul sito Web del produttore.

Cosa influenza lo sviluppo?

Spesso, le vene varicose dei genitali si sviluppano durante la gravidanza, che è associata ad un aumento del carico sui genitali. Nelle donne in posizione, la quantità di sangue aumenta e la sua circolazione è compromessa. A poco a poco, l'utero cresce e crea pressione sulle vene localizzate nel bacino. Per questo motivo, l'emorragia non si verifica correttamente. Le vene varicose nell'area delle piccole labbra o delle grandi labbra possono verificarsi non solo durante la gravidanza, ma anche dopo il parto. Ci sono tali ragioni a causa delle quali le vene della donna sui genitali si sono gonfiate:

  • peso eccessivo;
  • trattamento a lungo termine con farmaci ormonali;
  • vulvite, manifestata dall'infiammazione delle labbra;
  • predisposizione genetica;
  • pareti deboli di vasi sanguigni;
  • compromissione della funzione delle valvole venose;
  • aumento dell'attività fisica;
  • lavoro in cui una donna vale molto;
  • mancanza di esercizio;
  • frequente stitichezza;
  • esposizione prolungata al calore o ai bagni.

Le vene varicose dei genitali esterni possono verificarsi con fibromi e altri tumori benigni o maligni.

Sintomi delle labbra varicose

La varicosi delle labbra durante la gravidanza non sembra molto esteticamente piacevole. Molte donne considerano questo un difetto estetico, motivo per cui non consultano uno specialista. I sintomi delle vene varicose potrebbero non essere avvertiti per molto tempo, manifestandosi solo nelle fasi avanzate della malattia. Le vene allargate sulle labbra portano a manifestazioni spiacevoli:

  • edema dei genitali esterni;
  • vasi sporgenti, spesso si forma un nodo venoso, che fa male quando viene premuto;
  • la formazione di vene e reti di ragno sulla pelle nel perineo;
  • sensazioni di dolore;
  • sensazione di bruciore e pienezza.

Dopo il sesso in una donna, tutti i segni delle vene varicose si aggravano. Il dolore è caratterizzato da un carattere che tira o fa male e può essere dato alla regione sacrale. Le vene varicose genitali influiscono negativamente sulle condizioni generali della paziente, si sente depressa. Sullo sfondo delle vene varicose, la capacità di lavoro diminuisce, si verificano affaticamento, irritabilità. Con lo sviluppo delle vene varicose nelle labbra, la donna sperimenta difficoltà e dolore quando cammina, mentre è seduta o sdraiata.

Procedure diagnostiche

Se una donna ha una vena gonfia nelle labbra, è immediatamente necessario consultare un ginecologo o un flebologo. La vulva varicosa può essere scambiata per altre malattie, pertanto è necessaria una diagnosi differenziale. È importante distinguere le vene varicose dalle formazioni cistiche, dall'infiammazione o dall'endometriosi. Viene effettuato un esame visivo dell'area danneggiata delle labbra e viene raccolta una storia dettagliata. Per determinare il sangue varicoso donato a un coagulogramma. La manipolazione obbligatoria è un esame intravaginale con ultrasuoni, in cui si scopre in quale condizione sono le vene uterine. Se è impossibile fare una diagnosi accurata, vengono prescritte ulteriori manipolazioni, che includono:

  • Doppler;
  • scansione duplex;
  • flebografia con un punto culminante;
  • TC e risonanza magnetica.

Torna al sommario

Cosa fare e come trattare?

Trattamento tradizionale

Le vene varicose risultanti durante la gravidanza, di regola, passano indipendentemente dopo la nascita del bambino. Se il corso è complicato o dà sensazioni spiacevoli al paziente, è necessaria una terapia speciale. A una donna vengono prescritte varie misure terapeutiche che normalizzano la circolazione sanguigna, eliminano il dolore e altre manifestazioni patologiche. I farmaci mostrati nella tabella aiutano a curare le vene varicose delle labbra durante la gravidanza.

Con le vene varicose, si consiglia di utilizzare complessi di vitamine e minerali, che migliorano le condizioni generali del paziente. Il trattamento conservativo include l'uso di speciali indumenti compressivi che, se indossati, mantengono le navi in ​​buone condizioni. Una donna dovrebbe eseguire una ginnastica leggera che non consenta alle vene varicose di complicarsi. È importante nel trattamento regolare lo stile di vita, seguendo queste regole:

  • rifiutare di indossare scarpe col tacco alto;
  • visitare la piscina o fare lunghe passeggiate all'aria aperta;
  • controllare il peso corporeo, osservando una dieta corretta ed equilibrata;
  • fare una doccia di contrasto che migliora la circolazione sanguigna nelle labbra;
  • evitare la costipazione, in cui aumenta la pressione negli organi pelvici;
  • Non indossare cose pesanti.

Nel trattamento delle vene varicose delle labbra, una donna dovrebbe monitorare attentamente l'igiene intima lavandosi al mattino e alla sera, usando gel speciali.

Misure di guarigione radicale

Le labbra varicose iniziate devono essere trattate attraverso un intervento chirurgico. L'operazione è prescritta in caso di complicanze o in assenza di dinamiche positive durante la terapia conservativa. La procedura più traumatica è la chirurgia a cielo aperto, in cui il chirurgo esegue un'incisione e accisa la parte danneggiata della nave, bendandola o sostituendola con una protesi. Un trattamento popolare per le vene varicose delle labbra è la coagulazione laser, che cauterizza le vene danneggiate con un laser.

È possibile far fronte alle malattie vascolari con la scleroterapia. Questa tecnica è la più efficace ed elimina rapidamente le vene varicose nell'area genitale. Durante la manipolazione, uno sclerosante viene incollato nella nave danneggiata, incollando le sue pareti. Il sangue viene reindirizzato ad altre vene. La procedura viene eseguita in regime ambulatoriale e, dopo la scleroterapia, è richiesta la biancheria intima a compressione.

Cosa è pericoloso?

Le vene varicose non diagnosticate tempestivamente e non trattate minacciano complicazioni pericolose. Prima di tutto, la malattia influisce negativamente sullo stato psico-emotivo di una donna. Si nota una maggiore irritabilità, il paziente diventa aggressivo e spesso si verifica una depressione persistente. La malattia varicosa nell'area delle labbra è spesso complicata da tali violazioni:

  • Rottura di una nave danneggiata. Questa complicazione si verifica durante il travaglio, quando la pressione aumenta in queste aree. Se la varicosi peggiora prima del parto, si raccomanda a una donna di avere un taglio cesareo per evitare la rottura della nave e sanguinamento pesante.
  • La formazione di coaguli di sangue di diversa localizzazione. Questa condizione provoca tromboflebite, in cui il coagulo di sangue formato si stacca e ostruisce i vasi degli organi vitali. Alla palpazione di una vena danneggiata, si verifica un attacco di dolore, che può aumentare la temperatura corporea fino a 39 gradi. Se viene fornita assistenza prematura, il paziente può morire.
  • Ciclo mestruale irregolare. Le difficoltà nella circolazione sanguigna nell'area genitale esterna diventano una fonte di sviluppo delle vene varicose dell'utero o delle ovaie. Le violazioni provocano un malfunzionamento dello sfondo ormonale. Con una tale deviazione, la concentrazione di ormoni diminuisce.
Nanovein  Rimozione di un trombo tumorale da una vena cava

Torna al sommario

Меры профилактики

È possibile prevenire lo sviluppo delle vene varicose delle labbra eseguendo esercizi speciali e osservando una corretta alimentazione. Si raccomanda di evitare il lavoro fisico pesante e il sollevamento pesi. Con una tendenza all'obesità, vale la pena controllare attentamente il peso corporeo. Durante la gravidanza, una donna dovrebbe indossare un bendaggio compressivo che supporta il tono vascolare e non provoca stiramento delle vene. Il mantenimento regolare dell'igiene intima riduce il rischio di labbra varicose.

Le vene varicose delle labbra: cause, sintomi, trattamento

Le vene varicose sono una malattia che colpisce principalmente i vasi delle gambe e si manifesta con la loro rapida affaticabilità, gonfiore e dolore. La violazione della circolazione venosa nel bacino porta allo sviluppo di vene varicose. La varicosi delle labbra è una patologia dolorosa che interferisce con una vita sessuale completa, si impegna in sport attivi e porta molti sintomi spiacevoli.

Tipicamente, le vene varicose si sviluppano nelle donne nell'ultimo trimestre di gravidanza. Le gambe varicose diventano spesso il suo presagio. La causa della patologia in questo caso è l'aumento della pressione sull'utero e sul pavimento pelvico. Le vene situate nei genitali esterni, aumentano e cambiano patologicamente. La malattia dura fino alla nascita e provoca disagio e paura nelle future mamme.

Nella maggior parte dei casi, i sintomi delle vene varicose scompaiono da soli dopo la nascita del bambino. Ma succede che senza un trattamento tempestivo, le vene varicose diventano un problema nel portare il feto e nel parto. Solo il medico aiuterà a fermare l'ulteriore progressione della malattia, stabilendo il giusto trattamento. Per questo motivo, le donne in gravidanza non rinunciano al parto naturale. Le vene patologicamente alterate e dilatate possono essere completamente ripristinate.

La gravidanza è la causa principale delle labbra varicose. Durante questo periodo, che è cruciale per ogni donna, il corpo subisce un grave carico. Significativo aumento di peso, squilibrio ormonale, inattività fisica, stress fisico, disfunzione venosa, ipotensione vascolare sono fattori che contribuiscono a compromettere la circolazione venosa nel corpo delle gestanti. Un utero allargato preme sulle vene del piccolo bacino, il che porta a una violazione del deflusso di sangue, a un aumento del volume del sangue e ad un aumento del carico sui vasi del corpo. Le vene non sono così dense ed elastiche come le arterie. Ecco perché sono colpiti in primo luogo. Nelle donne, il perineo si gonfia, le vene delle labbra “strisciano” e diventano più dense.

Le cause dello sviluppo della malattia in una donna incinta non sono state le seguenti:

  • eccesso di peso corporeo,
  • Terapia ormonale a lungo termine
  • ereditarietà,
  • Debolezza della parete vascolare,
  • Insufficienza valvolare
  • Duro lavoro fisico
  • Malattia infiammatoria pelvica
  • Lavoro in piedi,
  • Gipodinamiya,
  • costipazione,
  • Una permanenza prolungata al caldo, soprattutto in bagno o sauna.

sintomatologia

Nelle donne che soffrono di vene varicose delle labbra, i genitali esterni si gonfiano, le vene si gonfiano e spesso formano interi conglomerati di nodi. Sulla mucosa e sulla pelle compaiono massetti e vene varicose. Pelle irritata e secca del prurito del perineo, intorpidita o dolorante, c'è una sensazione di bruciore, pienezza e disagio, compaiono disturbi disurici. Queste sensazioni spiacevoli e dolorose si intensificano durante il rapporto sessuale, dopo uno sforzo fisico e andando in bagno. Il dolore doloroso di solito si irradia al sacro e al perineo. Lo stato psicologico di una donna peggiora, il suo umore diminuisce e appare una maggiore irritabilità.

Gli specialisti rilevano visivamente la deformazione delle vene, che sono una vista esteticamente spiacevole. Innanzitutto, un piccolo nodulo appare sulle labbra, che non si manifesta clinicamente. A poco a poco, ci sono molti noduli, aumentano di dimensioni e interferiscono con la normale seduta, camminata, vita sessuale. Noduli venosi, fili e protuberanze crescono e vengono palpati. La pelle secca interessata del perineo è pigmentata. Nelle ultime fasi della gravidanza, il dolore diventa lancinante e gli evidenti segni di vene varicose sono il più evidente possibile. Nei casi più gravi, i pazienti camminano e si siedono con grande difficoltà.

Se ci sono segni clinici della malattia, è necessario consultare immediatamente un medico per ulteriori studi e la nomina di un trattamento adeguato.

Le complicanze delle vene varicose delle labbra sono: sanguinamento e rotture del perineo durante il parto, nonché varicotromboflebite, ispessimento del sangue, trombosi delle vene pelviche.

Le vene varicose del perineo possono essere rilevate in modo indipendente, sentendo gli organi genitali esterni. Ginecologi, flebologi e chirurghi vascolari sono coinvolti nella diagnosi e nel trattamento delle vene varicose. Un medico esamina una donna, ascolta i reclami e riscuote un'anamnesi. Ulteriori metodi diagnostici includono: esami del sangue clinici, coagulogramma, ultrasuoni. L'esame ecografico consente di vedere le condizioni della parete venosa e confermare la diagnosi della malattia.

Il trattamento delle donne in gravidanza è un processo difficile e molto responsabile. Le donne in gravidanza possono liberarsi completamente delle vene varicose solo dopo il parto. Una terapia efficace e adeguata aiuterà a ridurre la gravità dei sintomi clinici della malattia e fermerà l'ulteriore sviluppo del processo patologico. I farmaci adatti e sicuri prescritti dal medico miglioreranno in modo significativo le condizioni delle vene, rendendole meno evidenti e dolorose.

Le donne incinte che soffrono di labbra varicose, gli esperti danno le seguenti raccomandazioni:

  1. Non sollevare oggetti di peso superiore a 3 kg.
  2. Fornire attività fisica ottimale (moderata),
  3. Controllo del peso
  4. Regolare la funzione intestinale,
  5. Visita la piscina
  6. Non fare bagni caldi, usare docce,
  7. Indossa biancheria intima confortevole,
  8. Rispettare l'igiene personale
  9. Riposa in una posa speciale: sdraiato sul lato sinistro con le ginocchia piegate e premute allo stomaco.

Il trattamento conservativo consiste nell'indossare biancheria intima a compressione, usare creme con anestetico e l'uso di farmaci. Ha lo scopo di arrestare il flusso sanguigno inverso e alleviare i sintomi del dolore.

  • Venotonics è prescritto a pazienti sotto forma di compresse, gel e unguenti: Troxerutin, Detralex, Lyoton, Venoruton, Eskuzan.
  • Agenti antipiastrinici che prevengono la trombosi – Trental, Curantil, Venolife, Aspirin.
  • Indossare biancheria intima a compressione aiuta a ridurre i processi stagnanti, accelera la circolazione sanguigna, elimina le manifestazioni di patologia e migliora il benessere di una donna incinta.
  • Terapia vitaminica – assunzione di vitamina C, che diluisce il sangue e migliora la circolazione sanguigna, così come la vitamina E, che migliora l'elasticità dei vasi sanguigni.
  • La ginnastica medica aiuterà a ridurre il dolore. Per fare questo, devi metterti a quattro zampe e abbassare la testa sul cuscino in modo che il bacino sia sopra la testa. Questa postura contribuisce al deflusso del sangue.
  • Se la causa delle labbra varicose non è la gravidanza, viene eseguita la terapia sintomatica. Ai pazienti vengono prescritti agenti antipiastrinici, antinfiammatori e analgesici.
  • La scleroterapia è un modo medico per sbarazzarsi delle labbra varicose. Questa è una tecnica di iniezione che consente alle vene alterate di scomparire completamente. L'area interessata dalle vene varicose viene raffreddata con aria, quindi viene iniettata una soluzione speciale nella vena, che la restringe e spinge il sangue, arrestando il flusso sanguigno e prevenendo la trombosi. La nave interessata cessa di funzionare e il sangue scorre nelle vene sane. Dopo l'iniezione, la compressione bilaterale dell'area interessata viene eseguita per 5-7 minuti.

La scleroterapia è il modo più efficace e generalmente indolore per il trattamento delle vene varicose genitali, eseguito su base ambulatoriale e produce un risultato di alta qualità. Sono anche possibili labioplastica e microtermocoagulazione. Ma per le donne in gravidanza, questi metodi sono strettamente controindicati.

Se le labbra varicose non scompaiono dopo la nascita del bambino, ma continuano a progredire, procedono all'intervento chirurgico. I principali tipi di operazioni per le vene varicose sono la flebectomia classica, la radiofrequenza e la coagulazione laser delle vene deformate.

Профилактика

Misure per prevenire lo sviluppo di labbra varicose:

  1. Esame ginecologico
  2. Indossa scarpe comode senza tacchi,
  3. Passeggiate frequenti
  4. Doccia a contrasto
  5. massaggio,
  6. Bagni al sale marino
  7. Alimenti che prevengono la costipazione
  8. Esecuzione di esercizi volti alla prevenzione delle labbra varicose,
  9. Indossa biancheria intima confortevole realizzata con tessuti naturali,
  10. Monitoraggio medico del sistema di coagulazione del sangue.

La varicosi delle labbra è attualmente una malattia completamente curabile. Con l'aiuto della medicina moderna, puoi eliminare rapidamente e indolore i sintomi della malattia e i possibili difetti estetici. Per raggiungere questo obiettivo, è necessario identificare la malattia in tempo. Altrimenti, le labbra varicose possono causare molti problemi, specialmente per le donne in gravidanza. È sufficiente seguire tutte le raccomandazioni e le istruzioni di uno specialista. L'autodiagnosi e l'automedicazione finiscono sempre in un fallimento!

Nanovein  Infiammazione del trattamento delle vene varicose

Le vene varicose genitali nelle donne, lezione (video)

Le vene varicose di labia

Molto spesso, durante la gravidanza, le donne affrontano un grave problema: le vene varicose sulle labbra. Le navi dei genitali esterni subiscono cambiamenti patologici e aumentano notevolmente. Allo stesso tempo, le future madri non solo soffrono di sintomi spiacevoli, ma provano anche un enorme disagio psicologico.

Tuttavia, non dovresti preoccuparti molto: nella maggior parte dei casi, le vene varicose degli organi genitali esterni non hanno un effetto negativo sul corso della gravidanza e non complicano la nascita.
La malattia è particolarmente comune durante la prima gravidanza (il 30% di tutte le donne in attesa del primogenito). Ma anche con gravidanze ripetute, la probabilità di questa patologia è piuttosto alta. Fortunatamente, nella maggior parte dei casi questa condizione è temporanea. Dopo il parto, nel 90-98% delle giovani madri, questo tipo di vene varicose scompare completamente. Ma ciò non significa che il problema debba essere ignorato. Ai primi sintomi spiacevoli, è necessaria la consultazione di un medico. Una terapia tempestiva correttamente selezionata aiuterà a prevenire la progressione della malattia.

Che cosa sono le labbra varicose

La varicosi delle labbra è una malattia venosa in cui, a causa della debolezza delle valvole dei vasi venosi, si verifica un ristagno di sangue, che si manifesta visivamente con l'espansione e il gonfiore dei vasi delle labbra. Di norma, questa non è una patologia isolata, è combinata con un danno ad altre vene: gli organi genitali interni, il retto, gli arti inferiori.

Perché si verificano le vene varicose delle labbra

Una delle principali cause delle labbra varicose è la gravidanza. Durante la gravidanza, si verificano cambiamenti significativi nel corpo femminile. Il flusso sanguigno nelle vene delle gambe, del bacino, dell'utero e della vagina diventa più lento. Ciò è dovuto ai processi ormonali e all'aumento della pressione nei vasi. Le vene varicose di solito si sviluppano in donne con debolezza della parete vascolare acquisita o congenita e insufficienza della valvola. L'infiammazione del bacino, uno sforzo fisico eccessivo, una gravidanza frequente e un parto contribuiscono allo sviluppo della malattia. A rischio sono le donne che sono inclini all'obesità. Inoltre, c'era una connessione tra le vene varicose delle labbra e la terapia ormonale sostitutiva, nonché l'uso di contraccettivi ormonali.

Sintomi delle labbra varicose

Con i suoi segni, questa patologia è molto simile alle normali vene varicose sulle gambe. I sintomi principali sono:

– Deformazione dei vasi sanguigni e delle labbra nel loro insieme.

– Un marcato aumento delle vene e delle labbra.

– Modello vascolare pronunciato (noduli, asterischi).

– Disagio: dolore, prurito.

– Gonfiore della vena safena.

– Irritazione e secchezza della pelle.

– Sensazioni spiacevoli durante il contatto sessuale.

Varicosi delle labbra: foto

Metodi diagnostici

I segni di ingrandimento varicoso sono facili da individuare. La donna incinta stessa può sospettare la malattia sentendo i genitali esterni. Ma per una diagnosi accurata, è necessaria la revisione di un ginecologo. Con le vene varicose, il medico nota la presenza di nodi varicosi, tortuosità delle pareti venose, arrossamento e persino cianosi della pelle e delle mucose. L'esame bimanuale e l'esame con l'aiuto di specchi consentono di determinare la presenza di dolore, blu, gonfiore. Le vene sono dilatate, contorte e trombose in alcuni punti. Un altro sintomo è la leucorrea acquosa abbondante.

Dopo l'esame, il ginecologo può raccomandare al paziente una consultazione con un flebologo per valutare la sua emostasi. È necessario stabilire il tempo di coagulazione del sangue, determinare l'indice di protrombina, la percezione dell'eparina nel plasma, valutare la quantità di fibrinogeno e attività fibrinolitica del sangue e condurre uno studio di autocoagulazione.

Per chiarire la diagnosi, in alcuni casi, ricorrono all'ecografia o conducono la scansione duplex. Le misure terapeutiche sono prescritte solo quando l'esame è completamente completato.

Trattamento delle labbra varicose

Trattamento non farmacologico

Le vene varicose all'inguine possono essere trattate con metodi conservativi. La prima cosa da fare è rivedere la dieta e la routine quotidiana. Prova a muoverti di più. Per questo motivo, le valvole muscolo-venose inizieranno a funzionare meglio e il deflusso di sangue si normalizzerà.

Molti medici consigliano ai pazienti di iscriversi al pool. Gli esercizi regolari di nuoto non solo miglioreranno lo stato dei vasi sanguigni, ma avranno anche un effetto benefico su tutto il corpo di una donna incinta.

Dovranno essere esclusi cibi grassi e fritti, nonché carni affumicate e cibi troppo salati dalla dieta. Una serie di chili in più è estremamente indesiderabile. Se il tuo peso supera la norma, organizza giorni di digiuno. I giorni più adatti per le donne incinte sono giorni di mele, riso o cagliata.

Al fine di ridurre la pressione venosa nelle gambe e nei genitali, indossare indumenti compressivi. Come scegliere collant o calze, sarai consigliato da un flebologo o un chirurgo vascolare. Quando si utilizza la biancheria intima a compressione, osservare le seguenti regole:

– Indossare biancheria intima a compressione ogni giorno;

– Indossali non appena ti svegli;

Trattamento farmacologico delle vene varicose degli organi genitali esterni

Di solito, i medici prescrivono agenti venotonici (sia generali che topici). Dei rimedi locali, i gel e gli unguenti più efficaci contenenti troxerutina, eparina, ginkgo biloba (Esperidina, Troxerutina, Lyoton, Flebodia, Diosmin, Detralex). È severamente vietato prescrivere questi farmaci da soli; l'intero ciclo di trattamento deve essere concordato con il medico.

Il trattamento chirurgico

Sfortunatamente, la terapia conservativa non aiuta tutti. Se la malattia continua a svilupparsi, vengono eseguite procedure di flebosclerosi (ad esempio microtermocoagulazione o labioplastica).

Una delle tecniche moderne più popolari è la scleroterapia con microfoam (forma di schiuma). Durante questa procedura, al paziente viene iniettata una sostanza speciale: schiuma fine. Questa schiuma aiuta a restringere i vasi sanguigni e previene i coaguli di sangue spingendo il sangue stagnante.

Consegna con labbra varicose

Alla 38-39a settimana, le donne incinte vengono ricoverate in ospedale per un esame e determinano il metodo di consegna. In genere, coloro che soffrono di vene varicose non hanno seri problemi durante il parto. Un bambino nasce naturalmente. Il taglio cesareo viene utilizzato solo con ampia espansione delle vene. Questo aiuta ad evitare gravi emorragie dovute a danni vascolari durante il parto.

Prevenzione durante la gravidanza

Se una donna incinta ha labbra varicose, devono essere prese misure urgenti per prevenire lo sviluppo di complicanze (flebotrombosi, tromboembolia, ecc.).

I principali metodi di prevenzione includono:

– Il corso dei farmaci venotonici (la ricezione di questi fondi deve essere completata prima della 35a settimana di gravidanza).

– Esecuzione di un coagulogramma (regolarmente, durante la gravidanza).

– L'uso di unguenti contenenti eparina.

– Fissazione delle vene degli arti inferiori con bende elastiche o l'uso di collant per donne in gravidanza.

– Durante il parto dovrebbe essere usata la maglieria medica (con compressione della 1a classe).

Complicanze delle labbra varicose

Le donne incinte a cui sono state diagnosticate le vene varicose delle labbra iniziano a preoccuparsi di come questa patologia influenzerà il corso della gravidanza e del parto. Con le piccole vene varicose, che non si applicano alle aree coinvolte nel parto, non è necessario utilizzare un taglio cesareo. È probabile che il parto sia difficile, ma per il bambino non c'è pericolo serio. Se la malattia viene iniziata e le vene varicose si diffondono nella vagina, verrà presa una decisione a favore di un taglio cesareo.

Le vene varicose dei genitali esterni sono pericolose con le seguenti conseguenze:

– Grave sanguinamento durante il parto a causa della rottura dei vasi sanguigni, che è molto pericoloso per la vita di una donna.

Con misure tempestive adottate, le vene varicose delle labbra sono curabili e la prognosi sarà favorevole. Se il problema viene ignorato, sono possibili gravi complicazioni e persino il pericolo per la vita della donna.

Lagranmasade Italia