Che aspetto hanno i segni iniziali delle vene varicose

Pesantezza alle gambe, affaticamento, dolore periodico: i sintomi sono familiari a molti. Nonostante ciò, la diagnosi della fase iniziale delle vene varicose non è ascoltata da molti, ma tutto perché non cercano aiuto in modo tempestivo e tutti i sintomi sono attribuiti alla fatica dopo giorni lavorativi.

Le vene varicose possono essere facilmente eliminate senza chirurgia! Per questo, molti europei usano Nanovein. Secondo i flebologi, questo è il metodo più rapido ed efficace per eliminare le vene varicose!

La Nanovein è un gel peptidico per il trattamento delle vene varicose. È assolutamente efficace in qualsiasi fase della manifestazione delle vene varicose. La composizione del gel comprende 25 componenti curativi esclusivamente naturali. In soli 30 giorni dall'uso di questo farmaco, puoi eliminare non solo i sintomi delle vene varicose, ma anche eliminare le conseguenze e la causa del suo verificarsi, oltre a prevenire il ri-sviluppo della patologia.

Puoi acquistare Nanovein sul sito Web del produttore.

L'inizio delle vene varicose – come manifestato

I segni iniziali delle vene varicose sono spesso trascurati. Le persone sedentarie si lamentano spesso di gambe stanche. Ma questo potrebbe essere il risultato di una malattia in via di sviluppo? Sfortunatamente, una visita in ospedale è una misura estrema per molti.

E, tuttavia, devi stare più attento, perché i sintomi elencati di seguito sono iniziali, indicando lo sviluppo delle vene varicose:

  • regolare affaticamento delle gambe, la sera diventa particolarmente evidente;
  • sensazione di pienezza alle gambe;
  • dopo una lunga permanenza in piedi una sensazione di tensione;
  • i piedi e le gambe si gonfiano, particolarmente evidente la sera;
  • la formazione di stelle venose sulle gambe;
  • febbre e dolore ai polpacci;
  • la comparsa di convulsioni di notte.
Nanovein  Eruzione cutanea sulla foto delle gambe con il nome della malattia

Le prime violazioni delle pareti dei vasi sanguigni possono apparire dopo venti anni. Tuttavia, la statistica è che le persone vengono in ospedale con sintomi solo quando hanno 35-49 anni. La difficoltà è che in una fase avanzata, la malattia è difficile da trattare. Il funzionamento delle valvole venose verrà interrotto, saranno modificate. Tutto ciò porta al fatto che si forma un flusso sanguigno inverso nelle vene, i vasi si allungano e si indeboliscono.

Trattamento della fase iniziale delle vene varicose

Se il trattamento viene avviato in modo tempestivo, è possibile evitare molte complicazioni. Se la terapia è assente, la fase iniziale continuerà a progredire. Le navi superficiali diventeranno più evidenti, appariranno rigonfiamenti e vene sinuose.

La terapia combinata include farmaci. Tuttavia, la loro selezione deve necessariamente essere concordata con il medico curante. I farmaci non sono in grado di eliminare completamente le vene gonfie, tuttavia, fermeranno i cambiamenti irreversibili, che possono portare all'ultimo stadio delle vene varicose.

Molto spesso, vengono prescritti i seguenti farmaci:

  • Soluzione di Eskuzan nella composizione di cui estratto di ippocastano;
  • Varilon Ultra;
  • Compresse di Venere;
  • gel o crema Venitan, nella sua composizione i frutti dell'ippocastano;
  • Askorutin.

I componenti che compongono le medicine migliorano il tono delle vene, alleviano il dolore, alleviano il gonfiore e l'infiammazione. Le vene diventano meno permeabili e fragili, migliora la microcircolazione del sangue. Dopo aver assunto flebotonica, le convulsioni notturne non vengono più disturbate.

Dolore alle gambe, come gestire?

Quando compaiono i primi sintomi delle vene varicose, oltre alla flebotonica, vengono prescritti anche fluidificanti del sangue. Questa è una buona prevenzione contro i coaguli di sangue. Il gel Venolife, unguento eparina, Lyoton 1000 hanno proprietà simili: le calze a compressione sono prescritte come aggiunta, le dimensioni e il grado di compressione sono selezionati dal medico individualmente per ogni paziente.

Nanovein  Come curare i metodi efficaci delle vene varicose

I piedi devono riposare il più spesso possibile. Quando compaiono minuti liberi, si consiglia di sollevare le gambe di venti centimetri sopra il petto. Puoi farlo durante il sonno. Usando questa posizione, è possibile normalizzare il deflusso venoso, il dolore e il gonfiore scompaiono. Prima di andare a letto, puoi fare dei pediluvi a contrasto.

Lagranmasade Italia