Cause e trattamento delle vene varicose genitali

Le vene varicose genitali si trovano nelle donne e negli uomini. Con questa malattia, la microcircolazione del sangue nei vasi venosi, fornendo un deflusso inverso, viene disturbata, le vene si gonfiano, compaiono piccoli noduli su di essi, che possono essere avvertiti durante la palpazione. Prima i pazienti vanno dal medico, maggiore è la probabilità di sbarazzarsi della malattia usando metodi conservativi.

Le vene varicose possono essere facilmente eliminate senza chirurgia! Per questo, molti europei usano Nanovein. Secondo i flebologi, questo è il metodo più rapido ed efficace per eliminare le vene varicose!

La Nanovein è un gel peptidico per il trattamento delle vene varicose. È assolutamente efficace in qualsiasi fase della manifestazione delle vene varicose. La composizione del gel comprende 25 componenti curativi esclusivamente naturali. In soli 30 giorni dall'uso di questo farmaco, puoi eliminare non solo i sintomi delle vene varicose, ma anche eliminare le conseguenze e la causa del suo verificarsi, oltre a prevenire il ri-sviluppo della patologia.

Puoi acquistare Nanovein sul sito Web del produttore.

Le vene varicose genitali negli uomini

Le vene sullo scroto e sul pene possono sollevarsi leggermente sopra la pelle. Il diametro delle navi non supera i 4 mm. L'espansione delle vene degli organi genitali esterni si verifica durante il rapporto sessuale – questo è un normale processo fisiologico.

Segni di sviluppo delle vene varicose perineali:

  • noduli sotto la pelle che possono essere visti ad occhio nudo;
  • disagio durante l'eccitazione sessuale;
  • formicolio e leggero dolore durante il rapporto.

Cause di vene varicose all'inguine negli uomini:

  1. Predisposizione ereditaria
  2. Sottosviluppo congenito delle valvole vascolari.
  3. Debolezza delle pareti vascolari.
  4. Lesioni genitali.
  5. Coito prolungato o stimolazione artificiale dell'eccitazione.
  6. Infezioni a trasmissione sessuale e processi infiammatori.
  7. Malattie organiche: disturbi emorragici, disfunzione del sistema cardiovascolare, neoplasie nella zona pelvica.

Più spesso, la malattia si sviluppa in pazienti che già soffrono di vene varicose degli arti inferiori.

L'inizio della malattia provoca:

  • aumento dei carichi o attività motoria limitata;
  • uso di steroidi e trattamento ormonale;
  • alcol, fumo, consumo di droghe;
  • l'obesità.
Nanovein  Come accelerare il recupero del corpo dopo l'intervento chirurgico per rimuovere le vene varicose

Nel 70% dei casi, gli uomini sviluppano vene varicose dello scroto. A causa del ristagno di sangue, l'organo si gonfia, la pelle si scurisce. Lo sperma accumulato nei testicoli si surriscalda, i testicoli iniziano ad aumentare di dimensioni. I cambiamenti patologici si estendono alla regione inguinale e al pene.

Il gonfiore inizia con la corolla, quindi i vasi venosi sul tronco si deformano: si gonfiano, diventano cianotico-cremisi, si alzano sopra la pelle. Alla palpazione si sentono i trombi. Il processo di circolazione del sangue è disturbato, sorgono problemi con l'erezione, si sviluppa l'infertilità.

Vene varicose genitali femminili

Le vene varicose sessuali nelle donne si sviluppano spesso durante la gravidanza o a causa dell'aumento di peso. Ciò è spiegato da un aumento del carico sulle navi. Le restanti cause della malattia sono le stesse degli uomini.

  1. In primo luogo, le vene del ragno appaiono sulle vene delle labbra, quindi la palpazione avverte la compattazione nella posizione dei vasi sanguigni.
  2. La pigmentazione si intensifica, appare la pelle secca, le bucce della pelle, la mucosa della vulva e gli gonfiori della vagina.
  3. Il coito diventa doloroso.
  4. A causa di un difetto estetico, le donne sono timide del proprio corpo.

In assenza di trattamento, si sviluppano lesioni dei vasi uterini.

Sintomi delle vene varicose degli organi genitali femminili:

  • prurito e bruciore della mucosa della vulva e ingresso nella vagina;
  • dolore al coito nella vagina e nella parte inferiore dell'addome, che restituisce alla parte bassa della schiena a causa di un aumento dello stress;
  • il ciclo mestruale è rotto, il sanguinamento intermestruale appare con una piccola quantità di secrezione.

Sullo sfondo della menopausa, la comparsa di vene varicose è spiegata da disturbi ormonali.

Come trattare le vene varicose in un luogo intimo

Le vene varicose genitali della regione inguinale negli uomini e nelle donne sono trattate secondo diversi schemi terapeutici.

U mucchin

Quando trattano gli uomini, cercano di limitarsi alla terapia conservativa:

  1. Per eliminare il dolore, vengono prescritti analgesici: Analgin, Spazmalgon, Paracetamol o farmaci antinfiammatori non steroidei.
  2. Per migliorare l'afflusso di sangue, vengono utilizzati anticoagulanti e venotonici locali e generali.
Nanovein  Le vene varicose sulle rane

Durante il trattamento, si raccomanda di abbandonare il sesso e astenersi dalla masturbazione.

La trombectomia (intervento chirurgico per la legatura dei vasi affetti) viene utilizzata per le vene varicose gravi, quando la malattia si diffonde nella regione inguinale quando le vene profonde degli arti inferiori sono state colpite.

donne

Se le vene varicose degli organi genitali femminili non sono associate alla gravidanza, le raccomandazioni per il trattamento sono le seguenti:

  1. Esercizi terapeutici per migliorare il ritorno del sangue dall'utero con l'uso obbligatorio dell'esercizio "gatto" – la posizione iniziale è il ginocchio-gomito, la testa è abbassata.
  2. Indossare indumenti compressivi per eliminare i processi stagnanti.
  3. Assunzione di vitamina E per aumentare il tono delle pareti vascolari.
  4. Assunzione di acido ascorbico per fluidificare il sangue.
  5. Per eliminare il dolore, vengono utilizzati analgesici e antispasmodici.
  6. Venotonics è prescritto, principalmente sotto forma di compresse: Diosmin, Venarus, Detralex. I venotonici sotto forma di unguenti sono usati raramente, poiché quando applicati alla mucosa vaginale possono svilupparsi reazioni allergiche.
  7. Gli agenti antipiastrinici sono usati per prevenire la trombosi: Curantil, Aspirina, Abciximab e simili.

Per eliminare il difetto estetico delle labbra, la chirurgia viene eseguita mediante microtermocoagulazione o scleroterapia.

In gravidanza

Nel trattamento delle vene varicose genitali durante la gravidanza, si raccomanda:

  • limitare l'attività fisica;
  • controllo del peso;
  • prevenire la costipazione;
  • resto sdraiato su un fianco, piegando le ginocchia;
  • impegnarsi in terapia fisica.

Se non è stato possibile sbarazzarsi della malattia con questi metodi, dopo la nascita vengono prescritti farmaci e interventi chirurgici.

Misure preventive

Per prevenire le vene varicose degli organi genitali, non bisogna dimenticare l'attività fisica attiva e normalizzare l'intestino. In posizione seduta, non incrociare le gambe. È consigliabile che le donne abbandonino i tacchi alti e gli uomini – dagli eccessi sessuali.

Se c'è una sensazione di pesantezza nella zona inguinale, è necessario consultare un medico. Prima viene diagnosticata una malattia, più facile sarà curarla.

Lagranmasade Italia