Cause e trattamento del dolore scrotale

Un problema come il dolore allo scroto è familiare agli uomini di diverse categorie di età. Questo sintomo può indicare lo sviluppo di gravi patologie negli organi del sistema genito-urinario, che portano a disfunzione riproduttiva e impotenza. Nel 75% dei casi, i medici riescono a trovare la causa di questo disagio e a curare il problema. Ma nella quarta parte dei casi, non è possibile scoprire in modo affidabile la natura del dolore.

Le vene varicose possono essere facilmente eliminate senza chirurgia! Per questo, molti europei usano Nanovein. Secondo i flebologi, questo è il metodo più rapido ed efficace per eliminare le vene varicose!

La Nanovein è un gel peptidico per il trattamento delle vene varicose. È assolutamente efficace in qualsiasi fase della manifestazione delle vene varicose. La composizione del gel comprende 25 componenti curativi esclusivamente naturali. In soli 30 giorni dall'uso di questo farmaco, puoi eliminare non solo i sintomi delle vene varicose, ma anche eliminare le conseguenze e la causa del suo verificarsi, oltre a prevenire il ri-sviluppo della patologia.

Puoi acquistare Nanovein sul sito Web del produttore.

Anatomia dello scroto

Lo scroto è una borsa di pelle e tessuto muscolare, costituita da due sezioni sotto ciascun testicolo con una corda e un'appendice seminale. La funzione dello scroto è di controllare e regolare la temperatura vicino ai testicoli (dovrebbe essere di 34,4 ° C). Se lo scroto fa male dopo il sesso, questo può essere un sintomo di processi patologici nel sistema riproduttivo maschile, che può avere conseguenze negative per la sua salute.

Cause del dolore allo scroto negli uomini

Perché fa male lo scroto? I seguenti fattori possono causare dolore in quest'area:

• idrocele – fluido nello scroto;

• infiammazione o infezione nel testicolo o nell'epididimo;

• tumori all'inguine (maligni e benigni);

• eccitazione sessuale, dopo la quale non vi è stato alcun rapporto sessuale.

In molti casi, lo scroto fa male a causa di lesioni nella zona genitale o torsione del testicolo. Ma questo sintomo è anche caratteristico delle fasi avanzate delle malattie del sistema genito-urinario.

Quando si feriscono testicoli o testicoli, il dolore può essere accompagnato da edema, arrossamento, gonfiore ed ematoma. Esistono due tipi di lesioni:

• ferite aperte – lacerate, forate, tagliate, da arma da fuoco, che sono molto pericolose e nella maggior parte dei casi richiedono un intervento chirurgico;

• chiuso – causato da cadute, urti, sport (vari tipi di wrestling, ciclismo, ecc.). Tali lesioni causano dolore istantaneo, la cui durata è di 10-15 minuti. Nei casi più gravi, il dolore è accompagnato da nausea, vomito, shock di dolore. Lesioni chiuse possono causare gonfiore e sigilli. Cosa fare se lo scroto fa male dopo una ferita chiusa? Se il dolore dura più di un'ora, la vittima necessita urgentemente di cure mediche, poiché il dolore può indicare gravi lesioni interne.

Nanovein  Erbe dalle vene varicose sulle recensioni delle gambe

Gli effetti meccanici sullo scroto possono far perdere conoscenza a un uomo. In gravi lesioni, il paziente può manifestare infertilità o perdita del testicolo. Quando si ferisce lo scroto, è necessario chiamare un'ambulanza e fornire all'uomo il pronto soccorso. La vittima deve essere appoggiata su una superficie dura e un cuscino deve essere posizionato sotto i glutei (o gli oggetti arrotolati della vittima se la lesione si è verificata fuori casa). Per alleviare il dolore acuto o pulsante, applicare un impacco freddo (solo con lesioni chiuse). Per l'impacco viene utilizzata una piccola sacca di ghiaccio, che deve essere avvolta con un panno e applicata sul luogo dell'impatto meccanico per 4-6 minuti. È importante non sovraesporre l'impacco, poiché è possibile raffreddare eccessivamente i testicoli, che è irto dello sviluppo di ulteriori patologie del sistema genito-urinario.

Il dolore acuto nello scroto, che non è associato a stress meccanico, può indicare una torsione testicolare, una patologia comune nell'infanzia e nell'adolescenza. La patologia è la torsione del cordone spermatico, su cui è sospeso il testicolo. Uno dei motivi che causano questo fenomeno e bruciore al dolore è un effetto fisico sullo scroto. A causa della torsione, il canale eiaculatorio è compresso e la circolazione sanguigna in questa zona è disturbata. In caso di forte e acuto dolore allo scroto, dovresti contattare immediatamente i medici – se non aiuti urgentemente la vittima, in un giorno tutto sarà così aggravato che il testicolo non può sempre essere salvato.

Disegnare il dolore in combinazione con la sporgenza delle pareti addominali indica una caduta dell'ernia inguinale. A volte un'ernia si sposta verso il basso sul cordone spermatico, che si trova nel canale inguinale, che provoca sensazioni dolorose. Il dolore dolente e sordo nello scroto può avere diverse intensità e si verifica a seguito di tali processi patologici:

• orchite: un processo infiammatorio nel testicolo, principalmente una complicazione della parotite;

• varicocele: il dolore nello scroto diventa pronunciato e insopportabile;

• epidimite – infiammazione dell'appendice, in cui il dolore allo scroto dura circa 3-4 giorni.

Il dolore cronico nello scroto può essere causato da urolitiasi, una cisti o un tumore sui reni o nervi schiacciati con cicatrici causate da lesioni aperte o interventi chirurgici.

Perché fa male lo scroto?

diagnostica

Per dolore all'inguine e allo scroto, consultare uno specialista il prima possibile. Il medico esaminerà il paziente, il palpato, prenderà il biomateriale per l'analisi generale delle urine e, se necessario, fisserà un appuntamento per un esame ecografico. In caso di torsione testicolare, il paziente viene sottoposto a Dopplerografia dei genitali. A volte la dopplerografia viene sostituita con un metodo meno doloroso e sensibile: uno studio sui radionuclidi.

Nanovein  Le vene varicose durante la gravidanza causano, sintomi e trattamento

Sulla base delle informazioni ricevute, il medico analizzerà l'attuale situazione clinica e diagnosticherà le malattie che hanno causato questo sintomo.

Sintomi correlati

Le sensazioni dolorose di qualsiasi natura, ad esempio il dolore lancinante, possono essere accompagnate dai seguenti segni dello sviluppo di un processo patologico nel corpo:

• febbre e brividi;

• modifica della forma o delle dimensioni dei testicoli;

• la comparsa di neoplasie sui testicoli;

• dolore dà in gamba;

• dolore dà all'ano;

• il dolore si irradia allo stomaco;

• dolore dà nella parte posteriore;

• il dolore si irradia nella parte bassa della schiena;

• dolore all'inguine.

Cosa fare se lo scroto fa male

La tattica terapeutica per i dolori di cucitura nello scroto dipende direttamente dalle cause del disagio. Solo uno specialista qualificato può determinare la natura del dolore. Non è consigliabile automedicare, poiché ciò può avere conseguenze negative. Volendo ridurre il dolore, alcuni uomini assumono antidolorifici da soli.

Se il dolore sordo nello scroto è causato dalla torsione del testicolo o si verifica a causa di lesioni meccaniche, il paziente viene urgentemente ricoverato in ospedale e viene sottoposto a un intervento chirurgico. In altri casi, viene eseguito un trattamento conservativo.

Per alleviare la condizione e alleviare il dolore tra l'ano e lo scroto, vengono prescritti analgesici non steroidei, ad esempio Ketanov, Nise e Ibuprofen, che allevia anche l'infiammazione. Per eliminare l'agente causale infettivo dei processi patologici, vengono prescritti antibiotici ad ampio spettro (amoxicillina, ampicillina, ticarcicline, tetraciclina, levofloxacina, gatifloxacina, moxifloxacina, ciprofloxacina, ecc.)

Scroto dolore: trattamento con metodi alternativi

Per rendere il trattamento più efficace, la terapia conservativa può essere combinata con l'uso di ricette di medicina tradizionale. Per gli uomini, è utile mangiare miele, semi di zucca e anche fare il bagno con l'aggiunta di oli essenziali di piante medicinali (ginepro, melissa, achillea, rosmarino, ecc.).
Allevia efficacemente il dolore nell'agopuntura dello scroto sinistro e destro. Naturalmente, questa procedura è dolorosa per il paziente, ma ne vale la pena soffrire.

Prevenzione del dolore allo scroto

Per evitare dolore allo scroto destro o sinistro, è necessario osservare le seguenti raccomandazioni:

• Evitare rapporti sessuali troppo frequenti e astinenza prolungata;

• non usare un metodo contraccettivo come un rapporto sessuale interrotto;

• evitare danni meccanici nell'area genitale;

• condurre uno stile di vita attivo e abbandonare le cattive abitudini;

• mangiare razionalmente ed equilibrato.

Se senti dolore o segni di danno nell'area genitale, un uomo dovrebbe consultare immediatamente uno specialista per un aiuto qualificato. Altrimenti, potrebbero esserci conseguenze negative per la salute degli uomini. Prima cerca un aiuto medico, i processi patologici più efficaci vengono eliminati. Inoltre, una visita precoce da un medico riduce la probabilità di complicanze e conseguenze negative.

Lagranmasade Italia