Cause e sintomi delle vene varicose

Le vene varicose possono svilupparsi in qualsiasi parte del corpo, ma gli arti inferiori sono più spesso colpiti. Molti fattori possono aumentare il rischio di sviluppare vene varicose, tra cui:

  • ereditarietà,
  • sovrappeso
  • vecchiaia
  • gravidanza
  • lavoro che richiede una seduta o una posizione prolungata.

Le vene varicose possono essere trattate con metodi non invasivi, con un piccolo investimento di tempo e senza cambiare il solito ritmo della vita. L'obiettivo principale del trattamento è quello di alleviare i sintomi, prevenire lo sviluppo di complicanze e ottenere un buon effetto cosmetico.

Le vene varicose sono ingrandite, possono essere deformate e portare dolore. Di solito sono elevati sopra la pelle e convessi e hanno anche un colore rosso o bluastro. Le vene varicose si verificano spesso attraverso una malattia di base nota come insufficienza venosa cronica. Le vene varicose sono molto comuni, soprattutto nelle donne.

Le vene varicose possono verificarsi in uomini o donne di qualsiasi età.

Si verifica più spesso nelle donne che hanno avuto una gravidanza multipla, nelle donne in postmenopausa, negli uomini di età superiore ai 50 anni, nelle persone di qualsiasi età che hanno vene varicose in famiglia, e anche negli uomini e nelle donne con lavoro, che richiede una lunga seduta o in piedi, come infermieri, insegnanti, autisti, ecc.

Le vene varicose sono generalmente causate da una condizione chiamata insufficienza venosa. Le vene sulle gambe hanno valvole che rendono impossibile il flusso sanguigno inverso. Quando il funzionamento di queste valvole viene interrotto, il sangue nelle vene inizia ad accumularsi e non viene consegnato al cuore per intero.

Le vene vengono ingrandite e l'aumento della pressione porta allo sviluppo di vene varicose. Inoltre, la debolezza delle pareti delle vene (a causa di traumi o coaguli di sangue in passato) può anche danneggiare le valvole e causare vene varicose.

Nanovein  Malattia varicosa degli arti inferiori nella medicina moderna

Le vene varicose di solito si sviluppano sulle gambe, poiché le vene delle gambe devono pompare il sangue fino al cuore, contro la gravità.
Cause meno comuni dello sviluppo delle vene varicose sono la flebite (un processo infiammatorio delle vene) e le anomalie congenite delle vene.

  • Vene grandi, sinuose e sporgenti
  • Caviglie gonfie, dolore alle gambe dolorante
  • Sensazione di pesantezza alle gambe, soprattutto di notte
  • Teleangectasie (vene del ragno) nella stessa area delle vene varicose
  • Lipodermatosclerosi (grasso duro sotto la pelle)
  • Cambia il colore della pelle in cianotico o marrone nella parte inferiore delle gambe e delle caviglie
  • Eczema varicoso (dermatite congestizia) pelle secca, pruriginosa e arrossata nella zona interessata
  • Crampi alle gambe
  • Sindrome delle gambe senza riposo

Esistono vari tipi di trattamento per le vene varicose. Il miglior trattamento dipenderà dalle caratteristiche strutturali del sistema venoso:

– posizione e dimensione della vena interessata,
– presenza o assenza di sintomi,
– la presenza di alterazioni cutanee concomitanti (ad esempio dermatite, edema, ulcerazione, ecc.).

Il potenziale trattamento efficace per le vene varicose comprende:

  • Scleroterapia (l'introduzione di un farmaco speciale nella vena, che porta all'incollaggio delle pareti dei vasi)
  • Ablazione laser (distruzione) di vene anormali mediante radiofrequenza, laser o altre tecniche.
  • trattamento chirurgico indolore delle vene varicose (miniflebectomia)

Come puoi vedere, il trattamento delle vene varicose senza chirurgia è una priorità.

Il trattamento laser per le vene varicose è sicuro e conveniente. L'avvento della terapia mini-invasiva nei primi anni 2000 ha portato a una prognosi molto favorevole e rischi minimi per la maggior parte dei tipi di trattamento.

È importante contattare un flebologo specializzato, in modo che scelga un piano di trattamento individuale che si concentrerà sul particolare decorso della malattia.

Nanovein  Cura le vene varicose durante la gravidanza

Se non avverti alcun sintomo, puoi controllare le condizioni delle vene senza trattamento. Tuttavia, in alcuni casi, le vene varicose possono portare allo sviluppo di coaguli di sangue o ulcere venose (ferite che non guariscono).

A volte le vene varicose possono portare alla rottura della vena e causare gravi emorragie. Se hai sviluppato vene varicose, si consiglia la consultazione e l'esame da parte di un flebologo.

Le vene varicose possono essere facilmente eliminate senza chirurgia! Per questo, molti europei usano Nanovein. Secondo i flebologi, questo è il metodo più rapido ed efficace per eliminare le vene varicose!

La Nanovein è un gel peptidico per il trattamento delle vene varicose. È assolutamente efficace in qualsiasi fase della manifestazione delle vene varicose. La composizione del gel comprende 25 componenti curativi esclusivamente naturali. In soli 30 giorni dall'uso di questo farmaco, puoi eliminare non solo i sintomi delle vene varicose, ma anche eliminare le conseguenze e la causa del suo verificarsi, oltre a prevenire il ri-sviluppo della patologia.

Puoi acquistare Nanovein sul sito Web del produttore.
Lagranmasade Italia