Cause e prevenzione delle vene varicose

Le vene varicose sono una malattia abbastanza comune che è più comune nelle persone anziane. Tuttavia, in quelli con una predisposizione genetica, i primi segni di vene varicose possono comparire già tra 20-30 anni. Le vene si espandono in modo significativo e diventano visibili attraverso la pelle. Causati da tali cambiamenti possono essere una serie di ragioni, quindi le vene varicose non sono sempre una malattia indipendente.

Le vene varicose possono essere facilmente eliminate senza chirurgia! Per questo, molti europei usano Nanovein. Secondo i flebologi, questo è il metodo più rapido ed efficace per eliminare le vene varicose!

La Nanovein è un gel peptidico per il trattamento delle vene varicose. È assolutamente efficace in qualsiasi fase della manifestazione delle vene varicose. La composizione del gel comprende 25 componenti curativi esclusivamente naturali. In soli 30 giorni dall'uso di questo farmaco, puoi eliminare non solo i sintomi delle vene varicose, ma anche eliminare le conseguenze e la causa del suo verificarsi, oltre a prevenire il ri-sviluppo della patologia.

Puoi acquistare Nanovein sul sito Web del produttore.

Che cos'è le vene varicose e perché è pericoloso?

La definizione medica di ciò che le vene varicose sono abbastanza chiare è una malattia venosa, che è caratterizzata da gonfiore delle vene, loro deformazione permanente, grave assottigliamento delle pareti dei vasi e formazione dei cosiddetti "nodi varicosi". Ciò porta a una normale circolazione alterata, al rischio di rottura dei vasi sanguigni e alla formazione di coaguli di sangue.

Il più visibile e comune sono le vene varicose degli arti inferiori. Una manifestazione visibile della malattia è un forte gonfiore delle vene nelle gambe, ingiallimento della pelle. Molti non prestano attenzione ai primi segni della malattia, non capendo quanto siano pericolose le gambe varicose. In realtà, provoca gravi disturbi circolatori e, nelle fasi successive, la formazione di ulcere trofiche.

Ma le vene varicose si trovano anche su altri organi, compresi quelli interni. Queste malattie sono difficili da individuare nelle prime fasi e possono portare a conseguenze molto gravi:

  • le vene varicose esofagee possono causare sanguinamenti interni estesi;
  • le vene varicose non trattate del retto si sviluppano nelle emorroidi;
  • le vene varicose del cordone spermatico nel tempo portano alla sterilità.

Pertanto, è molto importante riconoscere la malattia in tempo e iniziare immediatamente il suo trattamento. Non cercare di liberarti delle vene varicose da solo a casa. I trattamenti domestici possono essere un eccellente adiuvante o profilattico. Ma il trattamento principale dovrebbe essere prescritto da un medico dopo aver eseguito tutti i test diagnostici necessari.

Sintomi e segni di vene varicose

Poiché è più facile rilevare le prime fasi delle vene varicose degli arti inferiori, i sintomi e i segni di questa particolare malattia saranno elencati qui. Ma anche le vene varicose in altri organi si manifestano e si sviluppano in uno schema simile.

Nanovein  Cause psicologiche delle vene varicose

I primi sintomi delle vene varicose possono comparire quando il cambiamento visibile nelle vene è ancora completamente assente. In genere, questo:

  • una forte sensazione di pesantezza alle gambe;
  • la comparsa di gonfiore degli arti inferiori (specialmente alla fine della giornata o dopo uno sforzo fisico);
  • sensazione di formicolio o bruciore nei muscoli del polpaccio;
  • crampi improvvisi la sera o la notte.

Se uno dei parenti diretti soffre di vene varicose, la comparsa di questi sintomi è già una ragione sufficiente per cure mediche immediate. Non sempre questi segni portano allo sviluppo di vene varicose, a volte possono essere causati da altri motivi.

Gli ovvi sintomi delle vene varicose compaiono pochi anni dopo l'insorgenza della malattia:

  • gonfiore costante degli arti inferiori, sviluppo crescente;
  • ingrandimento visibile delle vene;
  • comparsa periodica di lividi;
  • la formazione di "nodi varicosi";
  • iperpigmentazione della pelle.

L'insorgenza di questi sintomi suggerisce che la malattia sta progredendo e richiede un trattamento serio.

Cause della malattia

Le cause delle vene varicose non sono completamente comprese. È stato stabilito che la malattia è causata da un'interruzione del normale funzionamento delle valvole venose, che regolano la direzione del flusso sanguigno e inibiscono il flusso sanguigno di ritorno. Molto spesso, una tale lesione si verifica con carichi elevati costanti sulla valvola venosa. Pertanto, la causa delle vene varicose può essere:

  • gravidanza, specialmente se è accompagnata da un rapido e grande aumento di peso;
  • ipertensione: crea un'eccessiva pressione sanguigna nelle vene;
  • lungo lavoro sulle gambe – quando viene creata una pressione sanguigna permanente dall'alto verso il basso;
  • attività fisica non moderata – anche contribuire ad aumentare il flusso sanguigno;
  • sovrappeso – spesso accompagnato da colesterolo alto, che ostruisce i vasi sanguigni e ostruisce il flusso sanguigno;
  • malattie ereditarie – una predisposizione genetica alle vene varicose si esprime principalmente nel fatto che le pareti delle vene sono sottili e facilmente colpite.

Una conseguenza di un malfunzionamento nella valvola è il ristagno di sangue, il suo accumulo in alcune sezioni delle vene. L'eccessiva pressione sanguigna sui capillari nella zona di formazione dei nodi venosi porta al fatto che si sovrappongono e il microcircolo del sangue rallenta e, nei casi più gravi, si arresta completamente, causando la formazione di ulcere trofiche o necrosi tissutale.

Stadi clinici

Sfortunatamente, le vene varicose sono una malattia progressiva che ha diverse fasi e non scompare da sola, e spesso richiede persino un intervento chirurgico. Pertanto, prima viene avviato il trattamento, maggiori sono le possibilità di un pieno recupero e ripristino del normale flusso sanguigno.

Le fasi delle vene varicose sono designate dai medici in modo abbastanza condizionale. Esiste una chiara classificazione medica in base ai segni visibili dello sviluppo della malattia. Sono assegnati per facilitare la diagnosi della gravità delle condizioni del paziente.

Nanovein  Medicinali per le vene varicose sulle gambe rispetto al trattamento delle vene degli arti inferiori

In totale, sono state identificate 6 definizioni cliniche dei segni degli stadi della malattia:

Tuttavia, il paziente non passa sempre attraverso tutte le fasi delle vene varicose. A volte la malattia progredisce rapidamente e dopo il terzo stadio delle vene varicose, può verificarsi immediatamente la quinta o la sesta.

Misure preventive

Poiché le vene varicose colpiscono circa il 60% delle donne di età superiore ai 30 anni e oltre l'80% dopo 50 anni (per gli uomini queste cifre sono leggermente inferiori), prima inizierà la prevenzione delle vene varicose (specialmente per coloro che hanno una predisposizione ereditaria ad essa), minore è la probabilità di sviluppare la malattia in età avanzata.

Non importa quanto banali, ma la migliore prevenzione delle vene varicose è il rifiuto delle cattive abitudini e uno stile di vita sano. Quindi, ad esempio, il fumo provoca un restringimento cronico dei vasi sanguigni, complica il flusso sanguigno, che può fungere da fattore scatenante per lo sviluppo delle vene varicose. Abbiamo parlato di sovrappeso e eccesso di cibo sopra.

La mancanza di attività fisica può anche influenzare negativamente lo stato dei vasi sanguigni e delle vene, nonché un'attività eccessiva. Il lungo lavoro sulle gambe crea un ulteriore carico sulla valvola venosa. Una seduta costante schiaccia le vene sulle gambe e provoca anche disturbi circolatori.

Una prevenzione efficace delle vene varicose dovrebbe includere una serie di misure:

  • rifiuto di cattive abitudini;
  • moderata attività fisica;
  • normalizzazione del peso corporeo;
  • pulizia del corpo da tossine e tossine;
  • abbassando il livello di colesterolo cattivo nel sangue;
  • indossare golf stretto con una predisposizione ereditaria.

Per la prevenzione, oltre a una lotta efficace contro le vene varicose, è possibile utilizzare la cera crema Zdorov, informazioni dettagliate su questo rimedio sono disponibili su Internet.

Quando compaiono i primi sintomi della malattia, dovresti consultare immediatamente un medico e superare tutti i test necessari.

Più recentemente, il jogging regolare è stato considerato la migliore cura per tutte le malattie. Pertanto, molte persone chiedono se è possibile correre con le vene varicose e se ciò migliorerà la circolazione sanguigna. Spesso le persone non comprendono appieno quali siano le vene varicose e quali siano le cause di questa malattia e pensano che attivando il flusso sanguigno si possano eliminare i sintomi spiacevoli. Ma questa opinione è errata.

In effetti, un moderato esercizio fisico è un'ottima prevenzione delle vene varicose. Ma è prevenzione, non il metodo del suo trattamento. Dopo la diagnosi della malattia, specialmente nella terza e nelle fasi successive, l'attività fisica attiva è strettamente controindicata. Camminare all'aria aperta e semplici esercizi ginnici, ma non correre, sono utili per migliorare la circolazione sanguigna.

Lagranmasade Italia