Cause e classificazione delle malattie secondo l’Ayurveda

Secondo l'Ayurveda, lo squilibrio dei dosha e il successivo processo di insorgenza della malattia si chiama samprapti o patogenesi della malattia. Nel processo di sviluppo della malattia, attraversano diverse fasi distinte, una buona conoscenza delle quali è utile nella diagnosi precoce delle malattie

Secondo l'Ayurveda, lo squilibrio dei dosha e il successivo processo di insorgenza della malattia si chiama samprapti o patogenesi della malattia. Nel processo di sviluppo della malattia, attraversano diverse fasi distinte, una buona conoscenza delle quali è utile nella diagnosi precoce delle malattie.

Le vene varicose possono essere facilmente eliminate senza chirurgia! Per questo, molti europei usano Nanovein. Secondo i flebologi, questo è il metodo più rapido ed efficace per eliminare le vene varicose!

La Nanovein è un gel peptidico per il trattamento delle vene varicose. È assolutamente efficace in qualsiasi fase della manifestazione delle vene varicose. La composizione del gel comprende 25 componenti curativi esclusivamente naturali. In soli 30 giorni dall'uso di questo farmaco, puoi eliminare non solo i sintomi delle vene varicose, ma anche eliminare le conseguenze e la causa del suo verificarsi, oltre a prevenire il ri-sviluppo della patologia.

Puoi acquistare Nanovein sul sito Web del produttore.

Diagnosi Ayurveda

Pertanto, l'Ayurveda ha sviluppato una metodologia per il processo diagnostico, che consiste in sei fasi e si chiama kriya (azione) delle feci (tempo), o manifestazioni graduali della malattia nel tempo. Le prime quattro fasi, disponibili solo nell'Ayurveda, consentono di riconoscere ed eliminare la malattia prima che si manifestino sintomi clinici caratteristici.

Malattia ayurvedica di stadio 1: accumulo di patogenesi (Sancha)

Questo stadio della malattia è causato da debole forza digestiva e squilibrio nei dosha. In questa fase della malattia, le tossine (ama), generate da una digestione inadeguata, si accumulano nel tratto digestivo. Le tossine che compaiono a causa di uno squilibrio di kapha si accumulano nello stomaco, che compaiono a causa di uno squilibrio di pitta nell'intestino tenue e compaiono a causa di un funzionamento improprio del cotone idrofilo nel colon. A causa della presenza di una di queste tossine, possono verificarsi sintomi lievi e insufficientemente definiti. È necessario riconoscere ed eliminare la causa e non ignorarla o sopprimerla.

Malattia ayurvedica di stadio 2: peggioramento (prakopa)

I dosha stagnanti accumulati a seguito del primo stadio della malattia sono ora "irritati" da fattori come ahara (cibo), vihara (riposo) e cambiamenti stagionali. Le tossine si accumulano in quantità tali da causare irritazione nel punto in cui si accumulano nel tratto digestivo.

Ayurveda Stage 3 Disease: Distribution (Prasara)

Al 3 ° stadio della malattia, le tossine eccessivamente accumulate nel tratto digestivo iniziano a diffondersi in tutto il corpo. Di solito, fino a questo punto, il danno al corpo è completamente reversibile e il ripristino dell'equilibrio dei dosha può essere ottenuto con misure appropriate. Prasham spontaneo può anche verificarsi (remissione, indebolimento della malattia) a causa di cambiamenti stagionali.

4 ° stadio della malattia secondo l'Ayurveda: crescita (stessa sthana)

La diffusione di tossine eccessivamente accumulate, il loro ingresso localizzato nei tessuti deboli o anormali (dhat) e l'accumulo di tossine in questi luoghi portano a malfunzionamenti dei tessuti e danni strutturali. Ora una o un'altra malattia specifica appare con un deterioramento delle proprietà di organi e tessuti e vulnerabilità a gravi infezioni.

Malattia ayurvedica di stadio 5: manifestazioni sintomatiche (vyakti)

I sintomi caratteristici della malattia compaiono inizialmente nelle aree interessate. I sintomi manifesti della malattia sono utilizzati dalla medicina tradizionale per classificare e stabilire una diagnosi della malattia.

Malattia ayurvedica di stadio 6: diagnosi specifica e complicanze (bheda)

La malattia che si è accumulata negli anni per raggiungere questa fase finale diventa cronica. Lo stadio 6 della malattia offre una comprensione dettagliata del gruppo di sintomi, chiarendo così la natura della malattia. In questa fase, la malattia può agire come fattore predisponente per la diffusione di altre malattie.

Nanovein  Contraccettivi orali e vene varicose

Cause della malattia di Ayurveda

L'Ayurveda classica non ha mai considerato le cause e i meccanismi dello sviluppo della malattia solo dal punto di vista di fattori esterni. La moderna medicina occidentale ha creato un sistema per sopprimere i sintomi di vari tipi di patologia usando droghe. Tuttavia, tutti questi metodi non risolvono le sottili cause psicologiche dell'insorgenza della malattia e portano solo a un processo cronico, perché contribuiscono al fatto che la malattia va dentro. Allo stesso tempo, la maggior parte delle malattie croniche considerate malattie della civiltà – aterosclerosi, cancro, diabete mellito, asma bronchiale, ulcera gastrica, sclerosi multipla, dermatite sistemica o poliartrite hanno cause psicologiche e talvolta si sviluppano entro 10 o addirittura 20 anni. L'Ayurveda considera 5 cause principali dello sviluppo di malattie croniche.

La causa karmica della malattia dell'Ayurveda

La causa karmica della malattia nell'Ayurveda è associata al programma della personalità (prarabdha-karma). Orgoglio, avidità, paura, odio, condanna, invidia, lussuria o falsità sono trappole psicologiche che portano una persona in un vicolo cieco. È impossibile curare tali malattie con l'aiuto di droghe. Sono necessarie psicoanalisi profonda, vari tipi di meditazione, ecc. La moderna medicina occidentale non tiene conto della causa karmica dello sviluppo della malattia, quindi nessuna malattia cronica può essere completamente curata. Tuttavia, l'esperienza della medicina tradizionale ayurvedica, tibetana e cinese suggerisce il contrario.

La causa generica della malattia dell'Ayurveda

Il motivo generico per lo sviluppo della malattia è associato non solo alle malattie genetiche (ne sono conosciute circa 2500), ma principalmente al karma collettivo (ereditario). Un bambino eredita sia le buone qualità e abilità dei suoi genitori, sia i loro vizi. La matrice di informazioni energetiche di padre e madre – il loro mondo interiore – sono una cosa sola. Il bambino si trova in questo mondo e quindi inizia ad assorbire tutto ciò che è buono e tutto ciò che è cattivo. Potremmo non apprezzare alcuni tratti caratteriali di padre o madre. Per questo motivo, potremmo iniziare a entrare in conflitto con loro o provare a cambiarli. Ma non appena i genitori lasciano questo mondo, siamo sorpresi di notare che i loro stereotipi negativi iniziano a manifestarsi completamente dentro di noi, ed è durante questo periodo che esiste il maggior rischio di sviluppare malattie. Pertanto, ogni persona deve lavorare non solo con i propri problemi individuali, ma anche risolvere problemi del loro genere. A proposito, la prima e la seconda causa di malattie non scompaiono dopo la nostra morte – trasferiamo queste cause alla vita successiva. Per quanto riguarda le cause di nascita della malattia, se non le superiamo, verranno trasmesse ai nostri discendenti.

Causa ecologica delle malattie ayurvediche

La causa ambientale delle malattie è associata a effetti negativi esterni, che includono: un sistema nutrizionale improprio, uno stile di vita non conforme alla costituzione umana, gli effetti di fattori fisici e chimici distruttivi – radiazioni ad alta frequenza, ipotermia, radiazioni, emissioni tossiche nell'atmosfera, conservanti, coloranti, fertilizzanti sintetici, farmacologici droghe, droghe, alcool, veleni. Le influenze ambientali negative includono fattori biologici (vari tipi di infezione) e ormonali. La medicina moderna ritiene che solo le cause ambientali siano le cause delle malattie croniche. Tuttavia, secondo l'Ayurveda, sebbene questo motivo non debba essere completamente escluso, nella maggior parte dei casi l'effetto sul corpo di vari fattori ambientali patogeni in assenza di cause interne non è in grado di causare gravi malattie croniche.

La causa metabolica della malattia dell'Ayurveda

Vari fattori possono danneggiare ogni cellula del corpo in qualsiasi fase dello sviluppo del corpo. La probabilità del suo danno aumenta nel tempo. Secondo l'Ayurveda, al momento del concepimento, riceviamo dai nostri genitori una certa quantità di energia insostituibile di ojas, che è considerata il nostro "orologio biologico". Come viene utilizzato, il corpo invecchia e aumenta la probabilità di varie malattie croniche. Molto probabilmente, ojas si riferisce alle molecole di DNA, con ogni divisione della cellula che perde parte dei loro telomeri, su cui sono scritte informazioni su come dovrebbe funzionare questa o quella cellula – i meccanismi di autoregolazione, disintossicazione, metabolismo e riproduzione. Pertanto, nel tempo, la cellula perde sempre più informazioni sulle sue capacità funzionali, il che da un lato porta ad un aumento dei danni, e dall'altro all'accumulo di prodotti a metabolismo incompleto, i cosiddetti rifiuti cellulari.

Nanovein  Esercizi per le vene varicose di Bubnovsky

Causa ontogenetica di malattie secondo l'Ayurveda

Secondo l'Ayurveda, l'attività vitale di un organismo dipende dalla stabilità del sistema dosh – vata, pitta e kapha. Questi dosha sono funzioni integrali del sistema neuroendocrino. Vata si riferisce alla funzione del sistema nervoso, pitta – alla funzione del legame catabolico del sistema ormonale e degli enzimi che causano la rottura dei tessuti e delle riserve di energia del corpo e del kapha – alle funzioni del legame anabolico del sistema ormonale e delle sostanze biologicamente attive, che assicurano la stabilità e la protezione dei tessuti. Tre dosha in realtà governano i principi dell'omeostasi (costanza dell'ambiente interno del corpo). I vari metodi di Ayurveda, i sistemi nutrizionali, lo stile di vita, la ginnastica yoga e la meditazione speciale mirano a mantenere l'equilibrio dei tre dosha (prakriti). Altrimenti, sorgeranno inevitabilmente varie malattie e si svilupperà un rapido invecchiamento del corpo.

Natura ayurvedica della malattia

Dal punto di vista dell'Ayurveda, tutte le malattie sono divise in 5 tipi:

Malattie dell'insegnante di Ayurveda

Queste malattie insorgono quando una persona "si spegne" dal suo percorso evolutivo nel cosiddetto "corridoio senza uscita" e sono una sorta di indicatore della nostra imperfezione e dei nostri difetti. Queste malattie ci fermano, in modo che non ci allontaniamo dal nostro vero programma. Nella società moderna, si trova circa il 60-70% di tali malattie.

Malattie degli amici ayurvedici

Gli amici delle malattie portano alla protezione del corpo da tipi più terribili di patologie. Ad esempio, la dermatite sistemica (eczema, neurodermite, psoriasi) protegge una persona da una malattia mortale come l'asma bronchiale o persino la cirrosi epatica. Nel loro trattamento, la medicina moderna utilizza unguenti ormonali che non solo bloccano il rilascio di endotossine attraverso la pelle, ma causano anche gradualmente insufficienza di corticosteroidi. È anche noto che alcune persone con asma, dopo aver sofferto di tubercolosi, si liberano completamente della malattia di base. Attualmente, in alcuni paesi occidentali, sono in fase di sviluppo speciali vaccini contro la tubercolosi, che dovrebbero essere utilizzati nel complesso trattamento dell'asma bronchiale. È noto da tempo che se una persona che soffre di epilessia sviluppa vene varicose, la manifestazione della sindrome convulsiva può scomparire o indebolirsi completamente. Gli amici di malattie, se si presentano, richiedono una valutazione corretta da parte di un medico e il loro trattamento dovrebbe essere completamente diverso rispetto ai casi ordinari. Tali malattie si verificano in circa il 3-5% dei casi.

Malattie Ayurvediche

Numerosi virus e altri tipi di infezione, nonché alcuni fattori fisici (tempeste geomagnetiche, effetti geopatici) hanno un effetto rinforzante e adattogeno sul nostro corpo. Il corpo, per così dire, subisce un certo allenamento per superare malattie più gravi. Le malattie di aiuto di solito scompaiono da sole, senza cure e non causano molte preoccupazioni. Incontra nel 3-5% dei casi.

Guide alle malattie ayurvediche

Le malattie conduttive si verificano in una persona diversi anni prima della morte e, dal punto di vista dell'Ayurveda, sono considerate incurabili. Studi moderni suggeriscono che la causa della nostra morte è già codificata nel periodo di sviluppo intrauterino a livello delle molecole di DNA. I conduttori di malattie sono associati a un arresto di grandi e piccoli orologi biologici, cioè all'esaurimento dei cosiddetti ojas. Queste malattie vengono per garantire la nostra partenza da questo mondo, perché nessuno muore semplicemente per la vecchiaia. Tali malattie si trovano ora nel 10-15% dei casi.

Malattie nemiche dell'Ayurveda

Esse derivano esclusivamente da cause esterne, ad esempio dall'esposizione a radiazioni ionizzanti, dall'uso di potenti sostanze tossiche (come alcol o droghe), dall'ingestione di agenti cancerogeni, con aria, acqua, cibo o grave ipotermia. Tali malattie si verificano nel 5-10% dei casi. pubblicato da econet.ru

Ti piace l'articolo? Scrivi la tua opinione nei commenti.
Iscriviti al nostro FB:

Lagranmasade Italia