Castagno Varicoso

Il trattamento dell'ippocastano per le vene varicose è noto fin dalla medicina tradizionale. Certo, ora la terapia farmacologica conservativa è emersa. Ma alcune medicine hanno anche l'estratto di castagna. Tutto ciò è dovuto alle sue proprietà benefiche e all'effetto positivo sulle vene alterate degli arti inferiori.

A casa, puoi cucinare molte ricette, ma la tintura di castagne contro le vene varicose è sempre stata la più popolare.

Le vene varicose possono essere facilmente eliminate senza chirurgia! Per questo, molti europei usano Nanovein. Secondo i flebologi, questo è il metodo più rapido ed efficace per eliminare le vene varicose!

La Nanovein è un gel peptidico per il trattamento delle vene varicose. È assolutamente efficace in qualsiasi fase della manifestazione delle vene varicose. La composizione del gel comprende 25 componenti curativi esclusivamente naturali. In soli 30 giorni dall'uso di questo farmaco, puoi eliminare non solo i sintomi delle vene varicose, ma anche eliminare le conseguenze e la causa del suo verificarsi, oltre a prevenire il ri-sviluppo della patologia.

Puoi acquistare Nanovein sul sito Web del produttore.

Ricette di ippocastano per le vene varicose

Per combattere le vene varicose, il farmaco può essere preparato indipendentemente a casa. La tintura aiuta al meglio. Puoi anche cucinare pomate, bagni, impacchi a base di ippocastano. Puoi usare tutte le parti della pianta: fiori e infiorescenze, semi, foglie, corteccia.

Tintura di Bolotov

La tintura è popolare tra i pazienti che hanno problemi al tratto digestivo o l'alcool è controindicato.

Per fare una tintura di castagna per le vene varicose, devi prendere 20 pezzi di frutta secca di castagna, 1 tazza di zucchero e un litro di siero di latte di mucca. Sbucciare le castagne, mettere la bottiglia e versare il siero di latte con l'aggiunta di zucchero. Dopo 2 giorni aggiungere 2 litri di acqua.

Lasciare in infusione la miscela per 2 settimane in un luogo buio e fresco.

Tintura di alcol

Per la preparazione, avrai bisogno di 50 g di buccia di castagne e 0,5 l di vodka. Versa la buccia schiacciata con la vodka e lasciala fermentare per 10-14 giorni. Conservare la soluzione risultante in frigorifero. Il corso del trattamento è di 2 mesi, una singola dose di 20-30 gocce.

L'unguento più efficace è considerato da diversi componenti vegetali che aumentano l'effetto della castagna. Per preparare l'unguento, puoi usare 30 g di frutti di castagno, 10 g di fiori di acacia bianca e erba di salvia, 1 cucchiaio. l. amido di mais e 20 g di assenzio amaro. Macinare tutti i componenti e mescolare tra loro. Come base, puoi assumere 200 g di grasso animale fuso. Metti la miscela risultante a bagnomaria e tienila per 2 ore. Dopo aver filtrato l'unguento in forma liquida, versare in uno stampo e conservare in frigorifero.

Applicare sulle aree problematiche della pelle precedentemente detersa 2-3 volte al giorno. Il corso del trattamento è di 1-2 mesi.

vassoi

Per la preparazione del bagno è adatta qualsiasi materia prima del castagno. 500 g di materie prime essiccate versare 1 litro di acqua e far bollire per 10 minuti. Raffreddare la soluzione per 1 ora, filtrarla. Aggiungere al pediluvio, diluito con acqua calda. La durata della procedura è da 10 a 15 minuti.

Questo metodo di trattamento ha un effetto immediato: riduce il gonfiore, allevia il dolore e la pesantezza delle gambe.

comprimere

Le ricette di castagne possono anche essere usate come compresse. Le condizioni create attivano la circolazione sanguigna nel luogo di applicazione, i nutrienti e le sostanze medicinali penetrano più in profondità nelle profondità e ne esercitano l'effetto.

Nanovein  Clinica di Ekaterinburg per il trattamento delle vene varicose

Devi pulire 100 g di frutti di castagna e versarli con 300 ml di vodka. Insistere sulla soluzione in frigorifero per 14 giorni.

Infuso di alcol di infiorescenze

Per l'impacco, è necessario inumidire la garza nella tintura risultante, applicare sulla zona varicosa, coprire con un sacchetto di plastica e un asciugamano caldo. Può essere lasciato durante la notte. Il corso del trattamento è di 1 mese di procedure giornaliere, dopo di che è necessaria una pausa.

Tintura per infiorescenza

Devi raccogliere 100 infiorescenze e riempirle con 1 litro di vodka. Insisti in un luogo buio e fresco per 14 giorni. Conservare la soluzione risultante in frigorifero. Il corso del trattamento dura circa 3 mesi. La dose singola media è di 25 gocce.

Come prendere la tintura

La tintura di castagne per alcool con vene varicose ha molte ricette di cucina. Ogni ricetta ha le sue caratteristiche, ma le regole per l'ammissione sono quasi le stesse.

Devi conservare la tintura in un luogo buio e fresco dove i raggi del sole non cadono. Quindi la medicina mantiene le sue proprietà curative e l'efficacia più a lungo.

Dopo aver eliminato tutte le controindicazioni, la tintura può essere presa da 7 a 60 giorni, dopo di che può essere presa una pausa di almeno 3 mesi. Il corso del trattamento può essere eseguito fino a 3 volte l'anno. Una singola dose del farmaco dipende dalla gravità della condizione e dalle malattie concomitanti. La dose media del farmaco è di 20-30 gocce 3 volte al giorno e. Devono essere diluiti in 30-40 ml di acqua purificata a temperatura ambiente e bere prima dei pasti.

Se per il trattamento viene utilizzata una ricetta per la tintura di ippocastano per le vene varicose secondo Bolotov, la durata del corso raccomandata è di 1-2 mesi. Prendi la miscela preparata ogni mattina prima dei pasti, 1 bicchiere.

Dopo una settimana di trattamento, puoi sentire i cambiamenti e il sollievo dei sintomi delle vene varicose delle gambe.

Controindicazioni

La tintura di castagne dalle vene varicose ha un potente effetto curativo. Pertanto, vale la pena considerare possibili controindicazioni per l'uso. L'uso spensierato può solo peggiorare la salute.

Non è necessario applicare nel trattamento delle ricette di vene per l'estratto di castagna nei seguenti casi:

  • bambini fino a 12 anni;
  • il periodo dell'allattamento al seno;
  • ipotensione;
  • insufficienza renale cronica scompensata;
  • insufficienza renale ed epatica acuta;
  • primo trimestre di gravidanza;
  • malattie del tratto digestivo nella fase acuta;
  • storia di sanguinamento interno o nel periodo attivo;
  • diabete mellito con disturbo emorragico;
  • coagulopatia e trombocitopenia della genesi congenita o acquisita.

Proprietà utili di ippocastano

L'ippocastano per le vene varicose viene utilizzato per le sue proprietà medicinali. La pianta ha un effetto visibile se usata correttamente. La castagna ha un'enorme quantità di flavonoidi vegetali, tannini, saponine, steroli, rutina, cumarina, astragalina e luteina, oltre alla vitamina R.

La corretta preparazione della castagna per le vene varicose è molto importante. È necessario preservare quante più sostanze benefiche possibili in modo che la pianta abbia l'effetto desiderato.

Il più grande valore in castagna sono i flavonoidi naturali esculina ed escina. Con la loro interazione, la pianta è in grado di fermare o rallentare la fragilità dei capillari, migliorare il deflusso linfatico dai tessuti e ridurre la sudorazione del plasma attraverso la parete vascolare nel tessuto circostante. Inoltre, le sostanze possono bloccare la cascata di reazioni che innesca l'unità infiammatoria. Pertanto, la castagna combatte bene con gonfiore, dolore e pesantezza alle gambe.

Vitamina P, rutina e cumarina contribuiscono alla rigenerazione delle cellule danneggiate e aumentano l'elasticità della parete vascolare. Anche le piastrine sono controllate. Bloccano l'adesione delle cellule, attivano la sintesi dell'antitrombina, prevenendo la trombosi.

Qual è l'alternativa

Se non c'è tempo o opportunità per preparare autonomamente una tintura di castagna per le vene varicose, allora puoi ricorrere all'aiuto delle aziende farmaceutiche, che l'estratto di castagna ha posto le basi del farmaco.

Nanovein  Circa 50 bambini ucraini riceveranno cure a Cuba nel 2019

Elenco dei farmaci più popolari:

  1. Aescusan – prodotto in gocce ed è un sostituto completo delle tinture fatte in casa. Il principale ingrediente attivo è l'estratto secco di ippocastano, alcool etilico. Il farmaco ha effetti decongestionanti, capillari e di membrana stabilizzanti, antinfiammatori. È meglio usare come parte della terapia complessa con preparazioni topiche;
  2. Aescin – i principali ingredienti attivi sono l'estratto di ippocastano e l'eparina. Esistono 2 forme di rilascio: gel e compresse. Se usato in modo completo, previene il rischio di trombosi, migliora il flusso sanguigno e il drenaggio linfatico e blocca il processo infiammatorio. Risultato: il sollievo di edema, dolore e pesantezza alle gambe, crampi, vene diventano meno evidenti;
  3. La castagna di Naturonik è un balsamo di pianta di miele, i cui principali componenti attivi sono l'estratto di ippocastano, la bacca di goji, i rizomi di dioscorea di nippon, la corteccia di larice siberiano. Con un uso prolungato come parte della terapia complessa, ha un effetto stabilizzante sui capillari, allevia il gonfiore e l'infiammazione, migliora le condizioni della parete venosa e accelera le condizioni della parete venosa rigenerazione dei tessuti danneggiati;

Recensioni degli utenti

Olga Borisovna, 47 anni, Mosca

Soffro di vene varicose da molto tempo. Sono andato dal medico, sono stato trattato con unguenti, medicine, non voglio fare l'operazione. Non molto tempo fa sono arrivato al trattamento popolare. Ho provato a bere la tintura di castagna. Lei stessa raccolse le castagne e cucinò secondo la ricetta. La medicina tradizionale mi ha aiutato a liberarmi dal dolore, dalla pesantezza alle gambe, dal costante gonfiore dopo 3 settimane di somministrazione. Naturalmente, non dovresti ricorrere all'automedicazione, ma puoi anche aiutarti con i metodi popolari.

Andrey P., 36 anni, Simferopol

Le vene varicose sono iniziate solo di recente, quindi non voglio ancora andare dal medico. Le vene non sembrano disturbare molto, solo le gambe fanno male e la pesantezza la sera è grave. La moglie sottrasse i bagni di castagne e la tintura. Non so quali sostanze contenga, ma queste ricette mi hanno davvero aiutato. Le vene non sono scomparse, ma il dolore è sparito e ora la gravità non tormenta. Ha fatto il bagno per 2 settimane e ha bevuto la tintura per un mese. Da 3 mesi ormai l'effetto è rimasto.

Glazkov S., 44 anni, Ceboksary

Ho provato una volta unguenti con estratto di ippocastano e pillole. Qui mi hanno aiutato in appena una settimana di utilizzo. Ho trovato le ricette su come cucinare la tintura da solo, ho pensato che il naturale avrebbe aiutato più velocemente e meglio. In qualche modo non ho avuto alcun effetto su me stesso. Il gonfiore è un po 'sparito, ma il dolore continua a disturbare.

Mi sono sbarazzato della maglia venosa sulle gambe con i metodi di casa. Descrive trattamenti alternativi per le vene varicose.

Lagranmasade Italia