Caratteristica delle vene varicose reticolari

Le vene varicose reticolari sono una forma molto comune di vene varicose, che sono principalmente colpite dal gentil sesso. Questo tipo di malattia delle vene varicose è talvolta chiamato reticolare, intradermico o reticolare. Non differisce in tali segni pronunciati della malattia come altri tipi di patologia. Allora cos'è? Proviamo a capirlo.

Nell'articolo diremo:

Le vene varicose possono essere facilmente eliminate senza chirurgia! Per questo, molti europei usano Nanovein. Secondo i flebologi, questo è il metodo più rapido ed efficace per eliminare le vene varicose!

La Nanovein è un gel peptidico per il trattamento delle vene varicose. È assolutamente efficace in qualsiasi fase della manifestazione delle vene varicose. La composizione del gel comprende 25 componenti curativi esclusivamente naturali. In soli 30 giorni dall'uso di questo farmaco, puoi eliminare non solo i sintomi delle vene varicose, ma anche eliminare le conseguenze e la causa del suo verificarsi, oltre a prevenire il ri-sviluppo della patologia.

Puoi acquistare Nanovein sul sito Web del produttore.

Cause di patologia

Le principali cause della malattia:

  • uso a lungo termine di farmaci ormonali;
  • ereditarietà;
  • lavoro associato a una seduta o una posizione prolungata;
  • peso superiore alla norma consentita;
  • abitudine al fumo;
  • ipertensione;
  • la menopausa;
  • malattia del fegato;
  • insufficienza metabolica;
  • la malnutrizione;
  • sollevamento pesi, bodybuilding.

Anche la gravidanza è un fattore di rischio. Ciò è dovuto al pesante carico sulle gambe: i vasi si stanno indebolendo allo stesso tempo, la circolazione sanguigna è disturbata.

Con le vene varicose reticolari, come con la malattia delle vene varicose, si osserva una connessione tra i sintomi e una permanenza prolungata sulle gambe o in posizione seduta.

Inoltre, dopo aver partorito per diversi anni, la donna è costretta a sollevare e portare il bambino in braccio. Anche questo non giova ai vasi delle gambe. Ecco perché la malattia si chiama puramente femminile. Negli uomini, è molto meno comune.

I sintomi della malattia

Secondo l'ICD10 (Classificazione internazionale delle malattie), questa malattia appartiene al gruppo delle "vene varicose" e ha il codice 183. Nei libri di consultazione medica, le vene varicose reticolari sono designate come lo stadio iniziale delle vene varicose.

I principali sintomi della malattia:

  • modelli vascolari luminosi e prominenti sulla pelle delle gambe;
  • grave gonfiore;
  • pesantezza delle gambe;
  • crampi di notte;
  • prurito della pelle;
  • emorragia sottocutanea e, nei casi più gravi, sanguinamento dalle vene.
Nanovein  Come trattare le vene varicose uterine (3)

Esistono diverse fasi delle vene varicose reticolari:

  1. Il primo stadio – c'è una rara pesantezza nelle gambe, principalmente dopo carichi pesanti sulle gambe.
  2. Il secondo stadio: la pesantezza delle gambe si verifica anche dopo il riposo e con uno sforzo minimo.
  3. Il terzo stadio è per la salute normale, è necessario sdraiarsi con le gambe sollevate, anche dopo carichi leggeri sulle gambe.

A seconda della gravità del processo, vengono prescritti metodi di trattamento: farmaci o chirurgici.

Terapia farmacologica

Prima di iniziare il trattamento, è necessario sottoporsi a una diagnosi. Successivamente, tenendo conto delle malattie croniche esistenti in una persona, viene prescritta una terapia farmacologica.

Gruppi di farmaci per il trattamento della patologia:

  • venotonica (rafforzamento della parete vascolare);
  • rutosidi (contenenti vitamina P, che colpisce i vasi sanguigni);
  • preparati a base di erbe.

Di solito vengono utilizzati i seguenti medicinali:

  • Troxevasinum (capsule per somministrazione orale e unguento);
  • Troxerutina (capsule e unguento);
  • Detralex (capsule);
  • Flebodia (capsule);
  • Venarus;
  • Askorutin;
  • Venorution.

La terapia conservativa è necessaria in presenza di "sindrome della gamba pesante", un aumento della circonferenza della parte inferiore della gamba entro la fine della giornata, con lo sviluppo di vene varicose reticolari dopo l'assunzione di farmaci ormonali.

Delle preparazioni a base di erbe che hanno funzionato bene, si può distinguere quanto segue:

  1. Venocorset – a base di foglie di vite rosse (capsule, bevanda di drenaggio, gel per applicazione esterna).
  2. Antistax (capsule) – contiene anche estratto di foglie di vite.
  3. Aescusan (tintura, compresse) a base di estratto di ippocastano.
  4. Cycle 3 Fort (compresse).

Di solito vengono prescritti preparati a base di erbe se è impossibile assumere venotonici e rutosidi a causa della presenza di alcune controindicazioni. Quando si assumono venotonici, molti hanno effetti collaterali (bruciore di stomaco, diarrea, nausea), quindi i preparati a base di erbe in questo caso sono la migliore via d'uscita.

La combinazione simultanea di farmaci per uso interno e unguenti dà un effetto maggiore.

Terapia fisica per le vene varicose reticolari

Di grande importanza sono gli esercizi terapeutici nel trattamento di questa malattia.

Esercizi che migliorano il flusso sanguigno e agiscono sui vasi sanguigni:

  1. Sdraiato sulla schiena, "pedale" con le gambe sollevate.
  2. Seduto su una sedia, alza le gambe ed esegui un movimento circolare con ciascun piede (10 ripetizioni).
  3. Seduto su una sedia, fai rotolare il piede dalla punta al tallone.
Nanovein  Le vene varicose in un topo nel trattamento degli uomini

Nutrizione speciale

Per una cura efficace, dovresti riconsiderare la dieta.

Da esso dovrebbe essere rimosso:

  • bevande alcoliche;
  • caffè nero;
  • prodotti affumicati;
  • cibo piccante;
  • cibi fritti

Al contrario, includere più dei seguenti prodotti:

Potrebbe essere necessario un apporto aggiuntivo di complessi multivitaminici.

Ricette della medicina tradizionale

Gli specialisti consigliano in caso di vene varicose reticolari di privilegiare estratti e tinture a base di ippocastano, fiori di acacia bianca, Kalanchoe e ortica. Le piante hanno restituito il tono dei vasi sanguigni, eliminando gonfiore, crampi e pesantezza.

La ricetta per la tintura di ippocastano:

  • prendere 50 g di frutta;
  • versare una bottiglia di vodka;
  • mettere in un luogo buio per dieci giorni.

Prendi tre volte al giorno, 30 gocce diluite in un bicchiere d'acqua. Il corso del trattamento è di un mese, dopo di che può essere ripetuto. È anche bene strofinare le vene malate con la stessa tintura.

Alcuni si strofinano i piedi con aceto di mele diluito in acqua 1:10. Un altro aiuta a comprimere dal latte acido.

Biancheria intima di compressione

Con le vene varicose reticolari, indossare maglieria a compressione:

La consulenza necessaria sarà data dal medico curante, che ti consiglierà su quale grado di compressione scegliere. La taglia viene selezionata nel negozio con uno specialista dopo le misurazioni necessarie. La maglieria a compressione normalizza il flusso sanguigno, previene la formazione di edema, ripristina le vene danneggiate.

Per indossare e togliere le calze è necessario correttamente non aggravare una patologia.

Si sono messi la maglieria sdraiata al mattino, dopo aver steso i piedi con una crema speciale. Dopo essersi sdraiati per 10 minuti con le gambe sollevate per normalizzare la circolazione sanguigna. Indossa maglieria tutto il giorno, decolla prima di coricarsi.

Possibili complicazioni

Le conseguenze di una malattia avanzata:

  • vene varicose delle vene principali;
  • insufficienza venosa cronica;
  • ulcere trofiche;
  • sanguinamento venoso.

In tali casi, è necessario un intervento chirurgico urgente.

Меры профилактики

Misure preventive efficaci:

  • camminare di più;
  • salire le scale più spesso;
  • normalizzare la dieta;
  • rinunciare a cattive abitudini;
  • abbandonare la posa da gamba a piedi quando si è seduti;
  • meno probabilità di fare bagni caldi, visitare bagni e saune;
  • non sollevare pesi;
  • iscriviti al pool.

Il rispetto di queste raccomandazioni eviterà lo sviluppo della patologia. Non trascurare la tua salute! Se vengono rilevati i primi segni, consultare immediatamente un medico.

Lagranmasade Italia