Calze a compressione per vene varicose (2)

Le calze a compressione per le vene varicose vengono utilizzate per mantenere il tono dei vasi sanguigni. Sotto l'influenza della pressione esterna, le vene cessano di allungarsi quando il sangue le attraversa, il che impedisce o ferma lo sviluppo di una tale condizione patologica come le vene varicose. Esistono diversi modelli di calze. Se fai la scelta sbagliata, quindi con un'intensità insufficiente o, al contrario, eccessiva della pressione esterna, l'indumento di compressione non adempirà alla sua funzione.

Le calze a compressione per le vene varicose vengono utilizzate per mantenere il tono dei vasi sanguigni.

Le vene varicose possono essere facilmente eliminate senza chirurgia! Per questo, molti europei usano Nanovein. Secondo i flebologi, questo è il metodo più rapido ed efficace per eliminare le vene varicose!

La Nanovein è un gel peptidico per il trattamento delle vene varicose. È assolutamente efficace in qualsiasi fase della manifestazione delle vene varicose. La composizione del gel comprende 25 componenti curativi esclusivamente naturali. In soli 30 giorni dall'uso di questo farmaco, puoi eliminare non solo i sintomi delle vene varicose, ma anche eliminare le conseguenze e la causa del suo verificarsi, oltre a prevenire il ri-sviluppo della patologia.

Puoi acquistare Nanovein sul sito Web del produttore.

Indicazioni e controindicazioni

Le calze correttive possono essere raccomandate per la prevenzione delle vene varicose e ai fini del trattamento. Nel primo caso, sono prescritti per prevenire lo sviluppo delle vene varicose, ad esempio, se è apparso il principale segno di una condizione patologica in via di sviluppo: la rete vascolare. La biancheria intima con queste proprietà supporta i vasi sanguigni con pronunciate vene varicose. Tuttavia, per scopi medicinali, non è possibile utilizzare calze scelte a propria discrezione.

Solo un medico può consigliare la varietà e il modello.

Indicazioni d'uso:

  • pesantezza e affaticamento alle estremità inferiori e tali sensazioni sorgono non solo alla fine della giornata lavorativa, ma anche con piccoli carichi;
  • gonfiore delle articolazioni della caviglia o lungo l'intera lunghezza delle gambe;
  • sviluppare vene varicose (appariva una rete vascolare) o un pronunciato cambiamento nelle pareti dei vasi, in questo caso compaiono sulla pelle;
  • spasmi nei muscoli del polpaccio;
  • dolore di varia intensità;
  • cambiamenti trofici nel tegumento esterno;
  • linfostasi, che porta alla comparsa di edema;
  • eczema nelle aree interessate degli arti inferiori;
  • prevenzione della trombosi;
  • sintomi di una condizione patologica che si è sviluppata a causa di coaguli di sangue.

Se avverti pesantezza e affaticamento agli arti inferiori, puoi indossare calze a compressione.

A rischio sono le persone che conducono uno stile di vita inattivo, sono impegnate in un lavoro sedentario o sono in costante movimento: cassieri, hostess, atleti, autisti, lavoratori di ristoranti e bar. In ogni caso, si consiglia di indossare calze ortopediche, che impediranno lo sviluppo di vene varicose. Controindicazioni all'uso di biancheria intima a compressione:

  • Condizioni patologiche in cui il lume dei vasi sanguigni è già ridotto, come l'aterosclerosi. In questo caso, l'effetto sarà l'opposto: le vene diminuiranno ancora di più, il che porterà a una diminuzione della pervietà dei vasi sanguigni, si formeranno coaguli di sangue, la pressione interna sulle pareti delle vene aumenterà molte volte e le condizioni generali degli arti inferiori con le vene varicose peggioreranno.
  • La sconfitta del tegumento esterno a causa dello sviluppo del diabete mellito, ischemia dei tessuti molli. Ciò aumenta il rischio di necrosi e ferite purulente che guariranno a lungo.
  • Insufficienza cardiopolmonare scompensata.
  • Dermatite di vari tipi.

In che modo le calze a compressione aiutano con le vene varicose?

La biancheria intima snellente è caratterizzata da un elevato grado di elasticità, che consente di utilizzarla contro le vene varicose. Le calze speciali hanno un effetto molto più forte sugli arti inferiori rispetto ai classici collant da donna. Il materiale elastico fornisce costantemente una pressione di intensità variabile sulle gambe, restringendo il lume delle vene. Questo principio di funzionamento è dovuto alle caratteristiche dello sviluppo delle vene varicose. In questa condizione patologica, i vasi si espandono, si deformano e il sangue ristagna. Di conseguenza, si formano coaguli / coaguli di sangue.

Quando le vene perdono la loro elasticità, il loro lume aumenta, la pressione interna diminuisce, c'è una difficoltà nel processo di circolazione del sangue nella direzione dalle estremità inferiori al cuore. Una calza elastica risolve artificialmente questo problema.

Non elimina la causa principale delle vene varicose, ma aiuta a mantenere il tono vascolare. La struttura traspirante di tale lino non impedisce l'accesso all'aria.

Quali tipi di indumenti compressivi esistono, leggi qui.

Emangioma: quali tipi sono e come trattare?

Regole di stoccaggio

Esistono diversi criteri che dovrebbero essere guidati al momento dell'acquisto:

  • livello di pressione sugli arti inferiori;
  • dimensioni;
  • tipo: classico, con guarnizione in silicone sulla cintura, chiusura con velcro, mantello aperto;
  • categoria di prezzo e marchio del prodotto.

Quando si scelgono le calze, prestare attenzione alla composizione del materiale. La biancheria contiene elastan, è realizzata senza riscaldatori, cioè non riscalda le gambe. Materiale base: cotone, bambù. Un tipo speciale di lavoro a maglia è circolare, ti consente di influenzare uniformemente gli arti inferiori su tutta la lunghezza.

Lezioni di compressione

Le calze ortopediche sono divise in classi in base all'intensità della pressione esercitata sulle gambe. Le unità sono millimetri di mercurio (mmHg). Classi di calze a compressione:

  • 0: il prodotto di questo gruppo esercita una pressione entro 13-15 mm RT. st;
  • 1: l'indicatore principale varia da 18 a 21 mm RT. st;
  • 2: l'intervallo dei valori di pressione varia tra 23-32 mm Hg. st;
  • 3: le calze di questo gruppo colpiscono gli arti inferiori entro 34-46 mm RT. st;
  • 4 (ospedale): la pressione supera i 49 mm Hg. Art.

Le prime 2 classi (0 e 1) sono destinate alla prevenzione. Esercitano poca pressione. È possibile acquistare tali calze senza prescrizione medica. Si consiglia di utilizzarli nei casi in cui il lavoro è sedentario o, al contrario, troppo mobile. I prodotti delle classi 2 e 3 sono raccomandati per le vene varicose pronunciate. Sono prescritti dal medico in caso di gonfiore alle gambe, forte dolore, nodi visibili delle vene.

Si consiglia di indossare calze di classe 2 e 3 con una predisposizione ereditaria alle vene varicose nel periodo postoperatorio.

Le calze compressive di livello ospedaliero sono progettate per mantenere i vasi sanguigni durante il recupero dall'intervento.

Questa varietà viene utilizzata raramente, solo come prescritto da un medico e in casi particolarmente gravi.

Adatta a dimensioni

Per le calze che agiscono con l'intensità di pressione desiderata, dovresti prestare attenzione alla circonferenza della gamba in diversi punti, questi sono:

Misura anche la lunghezza dal piede al ginocchio e dal ginocchio al terzo superiore della coscia. Questi dati sono necessari per verificare il livello di compressione: il grafico della pressione verso il basso dovrebbe essere uniforme. Le misure vengono prese al mattino, preferibilmente immediatamente dopo il risveglio con una completa assenza di carico sugli arti inferiori. Il parametro determinante è la circonferenza della caviglia. Le misure rimanenti sono impostate per confermare la dimensione.

Affinché le calze funzionino con l'intensità di pressione desiderata, è necessario prestare attenzione alla circonferenza della gamba in diversi punti.

È importante misurare correttamente la circonferenza dell'anca. Il punto di partenza è sotto il ginocchio. Se il paziente non è più alto di 25 cm, ne viene staccato 185 cm. Per una persona più alta, questo parametro aumenta a 30 cm. Quando si sceglie una taglia, anche la lunghezza complessiva delle calze gioca un ruolo. È misurato in un punto nel terzo superiore della coscia in cui è stata presa la circonferenza.

Come prendersi cura della biancheria intima a compressione

Con uno stile di vita attivo e nei casi in cui ci sono bambini in casa, spesso devi accovacciarti, quindi è consigliabile abbassarsi alle ginocchia, poiché la biancheria intima a compressione può allungarsi in queste aree. I piedi dovrebbero essere ulteriormente protetti indossando calze. Questa misura proteggerà il materiale dai soffi.

Lavare le calze se necessario, ma non è possibile utilizzare una macchina automatica per questo. Tali prodotti non devono essere schiacciati, allungati troppo, attorcigliati. Dopo aver sciacquato le calze, è necessario appenderle su una corda da bucato, dopo averle premute leggermente. La maglieria a compressione deve essere maneggiata con cura, altrimenti il ​​materiale perderà elasticità.

Lagranmasade Italia