Benefici di Hirudoterapia e danni delle recensioni sulle vene varicose

L'hirudoterapia è considerato uno dei metodi più efficaci, ma peculiari per eliminare le vene varicose. Le sanguisughe con vene varicose degli arti inferiori portano innegabili benefici. Molti medici raccomandano questa terapia come sostituto del trattamento tradizionale. Proviamo a capire tutte le complessità, i vantaggi e gli svantaggi di questa procedura.

Le vene varicose possono essere facilmente eliminate senza chirurgia! Per questo, molti europei usano Nanovein. Secondo i flebologi, questo è il metodo più rapido ed efficace per eliminare le vene varicose!

La Nanovein è un gel peptidico per il trattamento delle vene varicose. È assolutamente efficace in qualsiasi fase della manifestazione delle vene varicose. La composizione del gel comprende 25 componenti curativi esclusivamente naturali. In soli 30 giorni dall'uso di questo farmaco, puoi eliminare non solo i sintomi delle vene varicose, ma anche eliminare le conseguenze e la causa del suo verificarsi, oltre a prevenire il ri-sviluppo della patologia.

Puoi acquistare Nanovein sul sito Web del produttore.

Caratteristiche utili delle sanguisughe

Le sanguisughe hanno un effetto curativo sul corpo umano. Ciò è dovuto alla presenza di irudina nelle loro ghiandole salivari. Hirudin ha molte proprietà utili. Pertanto, l'irudoterapia è stata utilizzata fin dall'antichità per curare molte malattie.

Sono stati usati per trattare malattie delle articolazioni, del sistema cardiovascolare e molte altre patologie. Nel mondo moderno, i metodi di terapia non convenzionali sono schiacciati dalle innovazioni mediche. Tuttavia, l'irudoterapia viene praticata nonostante tutto in molte istituzioni mediche.

L'hirudin è incluso nella saliva della sanguisuga, è in grado di inibire i processi di coagulazione del sangue, renderlo più liquido e privo di sostanze inutili.

Quando entra nel flusso sanguigno, la sostanza aiuta a prevenire la probabilità di coaguli di sangue o impedisce loro di riapparire. I flebologi moderni considerano molti metodi diversi di natura minimamente invasiva, tuttavia, le sanguisughe sono ancora utilizzate nel trattamento della malattia come analogo della medicina tradizionale.

Efficienza della procedura

Le sanguisughe aiutano con le vene varicose? Sulla rete puoi trovare molte recensioni in cui puoi ottenere molte informazioni sull'efficacia della procedura. Molti di loro confermano che la tecnica ha un effetto positivo se hai iniziato a trattare le vene varicose con le sanguisughe.

La procedura aiuta a migliorare il funzionamento della circolazione sanguigna negli arti inferiori, elimina il gonfiore e allevia il dolore durante la deambulazione.

Inoltre, il costo di tale procedura si confronta favorevolmente con altre tecniche chirurgiche.

I rappresentanti delle cliniche di irudoterapia forniscono un ampio elenco di effetti che hanno un effetto positivo sulla salute umana:

  1. Risolvere problemi endoecologici.
  2. La riflessogenicità è un'azione riflessa generale, l'effetto di una fermata del sangue.
  3. Decongestione di organi interni, in altre parole, rilassamento del sistema muscolare.
  4. Fluidificazione del sangue.
  5. Azione contro i coaguli di sangue.
  6. Eliminazione dei disturbi nel funzionamento del microcircolo.
  7. Effetto antinfiammatorio
  8. Analgesico locale.
  9. Risolvere i problemi con la pressione sanguigna.

Il trattamento per le vene varicose con sanguisughe sarà efficace in qualsiasi fase dello sviluppo delle vene varicose sulle gambe. I pazienti devono tener conto del fatto che il risultato non sarà immediatamente evidente, devono essere preparati per un trattamento a lungo termine.

Il numero minimo di procedure è otto. Se si verificano sintomi ripetuti, dopo sei mesi la procedura viene ripetuta.

Come viene eseguita la procedura

Prima di tutto, vale la pena ricordare che l'irudoterapia è una procedura medica e per la sua attuazione è necessario possedere abilità speciali, quindi è vietato usare le sanguisughe da soli, questo può danneggiare il corpo.

Prima di procedere direttamente alla terapia, è necessario sottoporsi a una serie di esami al fine di identificare patologie, processi infiammatori e altre controindicazioni all'uso della procedura. Devi passare attraverso i seguenti studi:

  1. Esame del sangue generale.
  2. Analisi dell'indice protrombinico.
  3. Test con fibrinogeno.

Prima di visitare la sala di trattamento, non puoi usare gel doccia, profumi e creme: le sanguisughe non ti piacciono. Assicurati di raderti le gambe. Prima della procedura, il medico deve assolutamente esaminare gli arti inferiori per stabilire le aree più dolorose.

Successivamente, viene controllata una reazione individuale del corpo a un morso di sanguisuga. Questo perché alcune persone sono allergiche alle secrezioni di sanguisughe.

Una o due sanguisughe sono piantate su ogni gamba. Per consolidare il risultato, possono essere posizionati sulla durata dell'intera vena.

Nelle fasi iniziali del trattamento, viene utilizzato un piccolo numero di individui – non più di tre pezzi -. Nelle sessioni successive, è possibile utilizzare un numero maggiore di individui, il numero esatto è determinato dal medico curante.

Ogni "succhiasangue" viene usato solo 1 volta, poiché esiste la possibilità di infezione da infezioni che vengono trasmesse attraverso il sangue. Dopo aver applicato le sanguisughe, vengono uccise facendole cadere in soluzione salina.

Qual è lo schema di sanguisuga?

Le aree di sanguisughe con vene varicose sono importanti. I punti in cui verranno posizionate le sanguisughe con le vene varicose delle gambe sono determinati dal medico durante l'esame diagnostico. Prima di iniziare il trattamento, è necessario "pulire" gli organi pelvici e il fegato.

Ecco perché durante la visita iniziale, diverse sanguisughe interferiranno con i punti situati nell'area della proiezione epatica. In una sessione successiva, si trovano nell'addome. Uno per lato.

Tra le altre cose, i medici hanno messo un individuo nella parte superiore dell'addome e un altro al centro vicino all'ombelico. Lo schema per l'impostazione delle sanguisughe può essere diverso, a seconda dello sviluppo della malattia e delle caratteristiche del paziente.

Durante la terza visita, il medico usa tre sanguisughe posizionate nella regione sacrale. Quindi, una sanguisuga viene posizionata sul retro vicino alla posizione dei reni.

In tutte le sessioni successive, le sanguisughe si trovano solo su zone varicose problematiche. Il medico prende due sanguisughe e le fissa nella zona dolorante, quindi determina la durata della nave venosa e insieme ad essa ha diversi altri individui. Le sanguisughe sono fissate in punti situati su entrambi i lati della nave venosa.

La durata della procedura è determinata da uno specialista. Durante la visita iniziale, la durata del trattamento è di circa venticinque minuti.

Per rimuovere la sanguisuga, è necessario portare cotone idrofilo, imbevuto di alcool. Successivamente, puoi modificare la durata della procedura in grande stile. La sanguisuga dovrebbe cadere da sola – questo suggerisce che è pieno e pieno di sangue. Ci vorrà circa un'ora.

Indicazioni per la procedura

Esistono molte situazioni in cui è possibile prescrivere l'irudoterapia, oltre alle vene varicose. Questo può essere sia malattie vascolari che problemi oftalmici. Se ti è stata diagnosticata la presenza di vene varicose, tale procedura può essere prescritta nelle seguenti situazioni:

  • In presenza di placche e stelle;
  • Se le vene sono profonde o, al contrario, in superficie;
  • Durante l'inizio dei processi trofici e delle ulcere.

Tra le qualità positive dell'irudoterapia, si può distinguere un'alta percentuale di tolleranza. Ci sono pochissime controindicazioni. Se la procedura viene eseguita da un medico qualificato, la sua sicurezza è garantita.

Insieme al trattamento delle vene varicose nelle gambe, la procedura ha un effetto benefico sull'eliminazione dei problemi ginecologici. Le sanguisughe aiutano ad aumentare le funzioni protettive del corpo, normalizzare la pressione sanguigna e nutrire i tessuti.

Leggi l\'articolo:  Come curare le vene varicose delle gambe

L'hirudoterapia per le vene varicose delle gambe elimina bene il dolore, allevia il gonfiore.

Controindicazioni

Un medico che è professionalmente impegnato nella conduzione di irudoterapia, deve necessariamente dire al paziente tutte le probabili conseguenze avverse di questa procedura. Inoltre, deve escludere i casi in cui la procedura è vietata per:

  • la presenza di anemia;
  • problemi di coagulazione;
  • problemi con la pressione sanguigna, specialmente quando si abbassa;
  • il periodo di gestazione e il periodo di allattamento.

Tra l'altro, l'irudoterapia è prescritta con grande precisione alle persone di età.

Le donne in gravidanza soffrono spesso di vene varicose. Ma l'uso delle sanguisughe in questo momento è severamente vietato, dovrai scegliere un altro metodo di trattamento che è sicuro.

Possibili complicazioni

Vale la pena sapere che una procedura come l'irudoterapia, sfortunatamente, non fornisce in tutti i casi benefici. Ci sono situazioni in cui un morso di una sanguisuga può danneggiare il corpo. Tra le possibili complicanze, i medici distinguono quanto segue:

  • le allergie;
  • ferite purulente;
  • ulcere trofiche;
  • i linfonodi possono infiammarsi, stiamo parlando del ginocchio e dei nodi inguinali;
  • macchie di età.

Quasi tutti sanno che una sanguisuga appartiene al gruppo dei parassiti. Vivono nelle paludi e si nutrono di sangue. Oltre agli elementi utili, il segreto del "succhiasangue" contiene molti allergeni e batteri: spihera, stafilococco e molti altri.

Per scopi medicinali, vengono utilizzati individui cresciuti in modo speciale, ma ciò non esclude la probabilità di complicanze.

Perché non puoi sanguinare per te stesso?

L'autotrattamento con le sanguisughe è proibito, anche se alcune farmacie le vendono. Ma allora perché esiste un tale divieto?

  1. In primo luogo, solo uno specialista qualificato conosce i luoghi in cui mettere le sanguisughe con le vene varicose e come mettere le sanguisughe.
  2. In secondo luogo, solo gli individui maturi e non infetti portano l'effetto terapeutico, solo uno specialista può distinguerli dalla moltitudine.

I venditori senza scrupoli possono consegnarti sanguisughe già utilizzate ed è severamente vietato utilizzare tali sanguisughe, perché questo può diventare una minaccia per la tua vita.

Costo della procedura

Il costo di una procedura può essere completamente diverso. Ad esempio, ad Almaty, il costo parte da 450 rubli per procedura. Il prezzo è costituito dal numero di "succhiasangue", dal livello della clinica, dalle qualifiche del medico. In alcuni casi, è necessario pagare per servizi aggiuntivi e consulenza specialistica.

Le sanguisughe utilizzate a fini medici non solo possono salvarti da un disturbo come le vene varicose, ma anche migliorare lo stato dei vasi sanguigni. Ma va ricordato che le sanguisughe non sono un mezzo per completare la guarigione. È meglio combinare il trattamento della sanguisuga con le vene varicose con la terapia convenzionale.

Solo una serie di diverse procedure e prescrizioni ti aiuterà a eliminare completamente la malattia. Non trascurare il trattamento medico per le vene varicose, poiché ha un effetto dall'interno. Non automedicare, solo uno specialista può sapere come trattare le vene varicose.

Se si trascura il trattamento delle vene varicose, possono verificarsi conseguenze irreversibili che portano a situazioni deplorevoli.

I vasi diventano anelastici, in essi si formano coaguli di sangue. Nei casi avanzati della malattia, il trattamento con le sanguisughe non porterà alcun beneficio – solo l'intervento chirurgico sarà la via d'uscita dalla situazione.

Caratteristiche dell'irudoterapia per le vene varicose

La Hirudoterapia per le vene varicose è prescritta come aggiunta o alternativa al trattamento farmacologico e questa tecnica è considerata un buon modo per sconfiggere le vene varicose in breve tempo. Poiché la procedura presenta controindicazioni, è necessaria una consultazione specialistica prima della procedura.

I benefici e i danni delle sanguisughe con le vene varicose

Il trattamento della sanguisuga per le vene varicose è stato usato per molto tempo e nella maggior parte dei casi è efficace. Hirudin – una sostanza nelle ghiandole salivari di una sanguisuga – ha un effetto benefico sullo stato del sistema circolatorio e ha un effetto complesso sul corpo. Grazie ad esso, il sangue venoso acquisisce una consistenza liquida, viene liberato da prodotti dannosi, la sua coagulabilità diminuisce.
Quando una sanguisuga morde, la sua saliva entra nel flusso sanguigno, diluisce i coaguli di sangue e ne impedisce la ricomparsa. Gli specialisti della medicina tradizionale considerano l'irudoterapia come un buon modo per sbarazzarsi delle vene varicose e dei coaguli di sangue, ma finora la procedura è stata utilizzata come trattamento aggiuntivo.
Grazie all'irudina e alla destabilasi, l'irudoterapia contribuisce a:

  • aumento della microcircolazione sanguigna nel sito di aspirazione delle sanguisughe;
  • ridurre il gonfiore e il tessuto pastoso;
  • fluidificazione del sangue – allo stesso tempo trattamento e prevenzione della trombosi;
  • riduzione del dolore;
  • rafforzamento delle pareti vascolari.

Come è la procedura

Prima dell'irudoterapia per le vene varicose, è necessario osservare alcune regole:

  • pochi giorni prima dell'inizio del trattamento, si raccomanda di pulire il fegato e l'intestino;
  • il giorno della procedura non è possibile nuotare, utilizzare cosmetici. Un odore pungente può spaventare la sanguisuga.

Durante la procedura, la persona dovrebbe essere seduta per metà o sdraiata. Prima di mettere una sanguisuga in piedi, il medico tratta la pelle con un antisettico e un tampone immerso in acqua calda. Le sanguisughe sono posizionate su un'area problematica del corpo, posizionandole a una distanza di 10 mm dalla vena. Il numero di sanguisughe dipende dallo stadio delle vene varicose.

Come mettere le sanguisughe a casa

Lo schema per impostare le sanguisughe a casa con le vene varicose non è diverso dal condurre una procedura in un ospedale. Innanzitutto, la pelle viene trattata con alcool medico, dopo di che viene accuratamente riscaldata con un asciugamano immerso in acqua calda.

Devi mettere le sanguisughe lungo le vene in uno schema a scacchiera. Per fare questo sul retro degli arti, avrai bisogno dell'aiuto di un'altra persona.

A volte gli animali vengono collocati nel coccige o nell'osso sacro. Quanti parassiti saranno necessari dipenderà dalle dimensioni dell'area che deve essere trattata.
Dopo aver rimosso la sanguisuga, è necessario posizionare i tamponi di cotone sui punti sanguinanti, fissarli con un nastro elastico o una benda. È importante assicurarsi che la medicazione non sia troppo stretta e non interferisca con la circolazione naturale. Un leggero sanguinamento può durare per 24 ore, il che è normale. Mentre le medicazioni sono sature di sangue, cambiano.

complicazioni

L'irudoterapia non è utile per le vene varicose e può causare le seguenti complicanze:

  • le allergie;
  • ulcere trofiche;
  • ferite purulente;
  • infiammazione dei linfonodi;
  • l'aspetto delle macchie dell'età.

Oltre ai nutrienti, la saliva di sanguisuga contiene allergeni e batteri (spirochete, stafilococchi, ecc.). Sebbene i parassiti coltivati ​​in condizioni speciali siano utilizzati a scopi medicinali, non è possibile escludere lo sviluppo di complicanze.
Possono sorgere complicazioni se il paziente non ha tenuto conto delle controindicazioni alla procedura. L'irudoterapia è vietata con emoglobina bassa, problemi di coagulazione del sangue e bassa pressione sanguigna. Durante la gravidanza, molte donne soffrono di vene varicose, ma in questo momento è vietato trattare la malattia con le sanguisughe. Nel trattamento delle vene varicose durante l'allattamento, gli esperti consigliano un altro tipo di terapia.

Maria, 52 anni
Il trattamento per le vene varicose con sanguisughe è la soluzione migliore. Hirudoterapia ha aiutato a sbarazzarsi del forte dolore alle gambe, a ridurre le macchie rosse. Dopo la procedura, alcune cicatrici sono rimaste sulla pelle nel punto in cui sono state succhiate le sanguisughe. Ma soddisfatto, continuo ad usare creme locali per le vene varicose prescritte da un medico.
Ekaterina, 49 anni
Ho provato l'irudoterapia troppo tardi (forma avanzata di vene varicose). Ha aiutato male, il medico ha prescritto un intervento chirurgico.
Dinara, 36 anni
Soffro di vene varicose da 2 anni. Vado in irudoterapia 2 volte l'anno. La procedura, sebbene sgradevole, è abbastanza efficace. Aiuta a rimuovere la rete vascolare, alleviare i sintomi dolorosi delle vene varicose.

Leggi l\'articolo:  Come battere le vene varicose senza rimuovere le vene

Cosa dicono i pazienti del trattamento delle sanguisughe varicose: recensioni e procedure video di irudoterapia

Molte persone in età lavorativa hanno familiarità con le vene varicose in prima persona.

La malattia si esprime non solo in un difetto estetico, ma anche in limitazione della mobilità: affaticamento delle gambe, dolore e gonfiore costringono ad abbandonare molte attività e sport.

Anche le complicanze delle vene varicose sono pericolose: ulcere trofiche e trombosi, che costringono i pazienti a cercare trattamenti efficaci.

Metodi di trattamento

La selezione del regime terapeutico per la malattia viene effettuata da un chirurgo o flebologo sulla base dello stadio delle vene varicose rivelato dall'esame dei vasi sanguigni. Le seguenti opzioni di trattamento possono offrire al paziente:

  1. Farmaco con venotonico e anticoagulanti. L'assunzione di farmaci, sfortunatamente, non porta il risultato corretto del miglioramento della circolazione sanguigna con cambiamenti pronunciati nei vasi sanguigni.
  2. La biancheria intima a compressione arresta lo sviluppo delle vene varicose, riduce la pesantezza delle gambe ed è particolarmente indicata per l'uso da parte di quei pazienti che trascorrono la maggior parte del tempo seduti o in piedi.
  3. Intervento chirurgico – è il taglio del vaso dilatato, la sua legatura o scleroterapia.
  4. Il trattamento laser aiuta con le vene del ragno e se la vena patologicamente modificata non supera un centimetro di diametro.
  5. Il trattamento alternativo viene utilizzato solo in combinazione con quello principale e aiuta a ridurre il disagio, ridurre il dolore.

Esistono molti metodi alternativi per il trattamento delle vene varicose, uno dei quali è l'irudoterapia, ovvero il trattamento con sanguisughe succhiasangue.

L'uso di sanguisughe nel trattamento della malattia

C'era un'opinione ambigua sul trattamento delle vene varicose di sanguisuga.

Alcuni esperti considerano l'irudoterapia uno dei metodi più sicuri ed efficaci per eliminare le vene varicose.

Altri esprimono completa sfiducia nei confronti di tale procedura.

Tuttavia, le sanguisughe sono ampiamente utilizzate, il numero di pazienti in tali procedure non è ridotto, il che significa che c'è un effetto del contatto con la pelle con piccoli abitanti dei corpi idrici.

Cosa spiega le proprietà curative delle sanguisughe

Diversi secoli fa, i guaritori ricorsero all'uso delle sanguisughe e questo portò i suoi risultati positivi.

L'effetto delle sanguisughe sul corpo umano è spiegato dalla composizione della loro saliva, che secernono sotto la pelle quando vengono succhiate.

La saliva contiene un gran numero di enzimi, irudina e destabilasi, l'effetto combinato di queste sostanze porta ai seguenti risultati:

  • la microcircolazione del sangue nell'area di attacco della sanguisuga è migliorata;
  • tessuto gonfio e pastoso;
  • il sangue si liquefa, il che significa che la trombosi si arresta;
  • il sangue che esce dalle pareti assottigliate delle vene viene risolto;
  • il dolore diminuisce;
  • le pareti dei vasi sanguigni sono rafforzate.

Indicazioni per l'irudoterapia

Ci sono molti casi in cui l'irudoterapia è prescritta per le vene varicose, che vanno dalle malattie vascolari a vari problemi oftalmici. Con le vene varicose, l'irudoterapia è prescritta per:

  • vene del ragno;
  • vene varicose di vene profonde e superficiali;
  • cambiamenti trofici nelle gambe.

Insieme al trattamento delle vene varicose con le sanguisughe, i problemi ginecologici vengono eliminati, l'immunità viene rafforzata, la pressione sanguigna ridotta e la nutrizione dei tessuti viene migliorata.

La Hirudoterapia ha anche i suoi svantaggi: la possibilità di sviluppare allergie, la bassa efficacia della procedura nei casi avanzati di vene varicose. L'hirudoterapia allevia efficacemente il dolore e il gonfiore, ma non può portare a una completa normalizzazione del diametro delle vene.

Pertanto, il trattamento delle sanguisughe può essere attribuito solo a metodi ausiliari.

Quanto è efficace il massaggio per le vene varicose, come lo lodano pazienti e medici, puoi scoprirlo leggendo il nostro materiale.

Controindicazioni all'irudoterapia

Tra le principali controindicazioni ci sono:

  • un'allergia alla saliva della sanguisuga, è espressa da forte prurito e gonfiore;
  • l'ipotensione, con bassa pressione, il flusso di sangue porterà a una diminuzione ancora più bassa dei numeri e quindi a un deterioramento del benessere;
  • anemia con un indice di emoglobina inferiore a 100;
  • tromboflebite purulenta;
  • malattie oncologiche;
  • la gravidanza;
  • emofilia;
  • pelle diluita nel sito dell'attacco sanguisuga necessario.

Prima di una sessione di irudoterapia, il medico deve scoprire tutte le controindicazioni e valutare i possibili rischi.

Come è la procedura

Formazione

Quando prescrive l'irudoterapia, il paziente deve rispettare tutte le raccomandazioni proposte:

  1. Il giorno della messa in scena, non puoi fare il bagno, usare cosmetici profumati, fluidi tecnici. Gli odori forti influenzano negativamente la sanguisuga e si rifiuta di attaccare.
  2. Alcuni medici raccomandano di pulire il fegato e l'intestino in due o tre giorni.
  3. Prima della presa, la pelle della gamba viene trattata con alcool e quindi accuratamente con un tampone imbevuto di acqua calda, questo è necessario per rimuovere l'odore di etanolo e aumentare il flusso sanguigno. Se l'irudoterapia viene eseguita con le vene varicose delle gambe, la gamba viene pre-rasata.
  4. Il paziente deve trovarsi in posizione sdraiata o semi-seduta.

Tecnica di procedura

Con le vene varicose, le sanguisughe sono posizionate a una distanza di un centimetro dalla vena, a volte devono anche essere posizionate sulla regione sacrale. Il numero di sanguisughe è determinato in base al grado di espansione delle vene e ai cambiamenti trofici.

Durante la suzione, il dolore ricorda un morso di un insetto succhiasangue o un'iniezione. Il dolore si osserva solo al momento della puntura della pelle, in futuro non ci sono particolari sensazioni soggettive.

Durante l'esaurimento, il corpo della sanguisuga aumenta di dimensioni e cade da solo. Dopo la sessione, si osserva sanguinamento, quindi è necessaria una benda.

Il pericolo dell'autotrattamento con le sanguisughe

L'uso indipendente delle sanguisughe non è raccomandato, sebbene possano essere acquistati in alcune farmacie.

Innanzitutto, lo specialista conosce determinati luoghi di stadiazione.

In secondo luogo, solo gli individui sani hanno un effetto terapeutico ed è difficile per uno specialista determinarlo.

È probabile che tu possa vendere un'istanza già utilizzata ed è severamente vietato riutilizzarla.

Le sanguisughe dovrebbero essere conservate in determinate condizioni, devono mantenere costantemente un certo microclima e identificare gli individui malati.

L'efficacia dell'irudoterapia

L'hirudoterapia è riconosciuta dal Ministero della Salute come un trattamento ausiliario.

Dopo le sessioni, si osserva davvero una diminuzione dell'edema e del dolore, il che è spiegato dall'effetto fluidificante del sangue dell'irudina.

Ma l'uso delle sanguisughe non dovrebbe diventare una panacea, ricorrendo solo a questo metodo di trattamento, il paziente rischia gravi complicazioni delle vene varicose.

Assicurati di consultare un medico!

Recensioni della procedura

I pazienti che praticano il trattamento delle vene varicose con le sanguisughe lasciano revisioni sia positive che negative.

  1. Olga, 49 anni – “Dopo l'irudoterapia, i dolori alle gambe sono scomparsi, le macchie rosse sono diminuite, ma ci sono cicatrici in alcuni punti in cui vengono succhiate le sanguisughe. Le vene dilatate non hanno dormito fino alla fine, quindi continuo a bere venotonica. "
  2. Mikhail, 52 anni – “L'effetto è zero assoluto. Ho gravi vene varicose, motivo per cui ho dovuto concordare un intervento chirurgico dopo l'irudoterapia. "
  3. Tatyana, 29 anni – “Le sanguisughe hanno contribuito a rimuovere la rete vascolare. Durante la sessione non è stato così doloroso quanto disgustoso. Ma penso di aver sopportato diverse procedure per un motivo ”

Il costo dell'irudoterapia

Il prezzo di una sessione di trattamento per le vene varicose con sanguisughe varia e inizia a 500 rubli, il prezzo dipende anche dal numero di sanguisughe utilizzate. Il costo nella maggior parte delle cliniche include una consultazione con un medico.

Video: irudoterapia pratica

Informazioni su come mettere le sanguisughe sul coccige. Cose da ricordare prima di iniziare la procedura. Un video sul trattamento delle sanguisughe per le vene varicose dimostra come funzionano le sanguisughe.

Lagranmasade Italia