Argilla blu per recensioni sulle vene varicose

Nel trattamento delle vene varicose come terapia aggiuntiva, vengono utilizzati molti metodi della medicina tradizionale. L'uso dell'argilla blu è stato a lungo riconosciuto come una misura efficace nella lotta contro questa malattia insidiosa. Grazie alle sue proprietà uniche, questa roccia è stata a lungo utilizzata con successo per il trattamento e la prevenzione delle vene varicose delle gambe.

Le vene varicose possono essere facilmente eliminate senza chirurgia! Per questo, molti europei usano Nanovein. Secondo i flebologi, questo è il metodo più rapido ed efficace per eliminare le vene varicose!

La Nanovein è un gel peptidico per il trattamento delle vene varicose. È assolutamente efficace in qualsiasi fase della manifestazione delle vene varicose. La composizione del gel comprende 25 componenti curativi esclusivamente naturali. In soli 30 giorni dall'uso di questo farmaco, puoi eliminare non solo i sintomi delle vene varicose, ma anche eliminare le conseguenze e la causa del suo verificarsi, oltre a prevenire il ri-sviluppo della patologia.

Puoi acquistare Nanovein sul sito Web del produttore.

Proprietà utili di argilla blu

L'argilla blu è sempre stata famosa per le sue proprietà benefiche. Consiste di numerosi macro e microelementi che hanno un effetto terapeutico:

  • calcio: rinforza le pareti dei vasi sanguigni, riduce la loro permeabilità, regola la coagulazione del sangue, allevia le convulsioni causate da impulsi alterati, che sono spesso con vene varicose;
  • potassio: contribuisce alla normalizzazione di tutti i processi metabolici nel corpo;
  • sodio, silicio, cobalto, nichel, ferro – sono necessari per il corretto funzionamento del flusso sanguigno attraverso le vene e la nutrizione delle cellule.

Questa è solo una piccola parte dei minerali e delle sostanze chimiche presenti nell'argilla blu. È giustamente considerato il più prezioso e universale di tutte le varietà di argilla.

L'argilla blu è un eccellente antisettico. Ha un forte effetto adsorbente.

L'uso dell'argilla per il trattamento delle vene varicose è molto efficace. A causa dell'effetto sulle vene malate, si verifica quanto segue:

  • miglioramento della circolazione sanguigna;
  • arricchimento di cellule del sangue con ossigeno e oligoelementi;
  • rafforzare le pareti dei vasi sanguigni;
  • ripristino del normale flusso sanguigno nelle vene;
  • riassorbimento di placche.

Utilizzando il trattamento con argilla nelle prime fasi della malattia, è possibile evitare lo sviluppo di complicanze delle vene varicose: tromboflebite (coaguli di sangue nei vasi).

L'uso locale sotto forma di lozioni o compresse aiuta a sbarazzarsi delle reti venose sporgenti e delle "stelle" sulle gambe.

L'argilla blu, fornendo un effetto terapeutico, contribuisce a:

  • assorbimento di sostanze nocive e loro rimozione dal corpo;
  • riduzione dei processi infiammatori che si verificano durante l'infezione dei nodi varicosi;
  • alleviare dolore, dolori e crampi;
  • riduzione dell'edema;
  • produzione attiva di globuli rossi;
  • aumentare la capacità delle cellule di rigenerarsi.

Dopo la prima procedura di terapia con argilla, scompare la sensazione di rigidità e pesantezza alle gambe. Le vene gonfie e gonfie diventano meno pronunciate.

Metodi di utilizzo dell'argilla blu per le vene varicose

Principalmente l'argilla viene utilizzata esternamente. Sebbene ci siano metodi popolari che raccomandano di bere una soluzione da esso. I modi per utilizzare l'argilla blu per trattare le vene varicose sono i seguenti:

  • lozioni e impacchi;
  • vassoi;
  • macinazione;
  • applicazioni e impacchi.

Ogni metodo è efficace e molto facile da usare.

Lozioni e compresse

Sono usati per riscaldarsi, alleviare la tensione, migliorare la circolazione sanguigna. Le compresse vengono applicate all'area delle vene malate. La procedura viene eseguita come segue:

  • l'argilla viene ammorbidita in acqua calda fino a ottenere uno stato denso di liquame;
  • imporre su un pezzo di garza o tessuto sottile;
  • applicare su vene e copertura per preservare il calore. Non è necessario avvolgere forte.

Per migliorare l'effetto, l'aglio crudo tritato (1-2 chiodi di garofano per porzione) viene aggiunto alla miscela di argilla. Tieni l'impacco per circa un'ora. Risciacquare l'argilla con acqua calda. Sdraiati in una coperta.

Per le lozioni, viene utilizzata una soluzione più liquida (densità della panna acida), in cui la garza viene inumidita e applicata sulla zona interessata. Il riparo dall'alto non è necessario. Lozioni vengono utilizzate per un rapido sollievo per alleviare il dolore, una sensazione di stanchezza e bruciore alle gambe. Vengono conservati per 15-20 minuti, quindi l'argilla rimanente viene lavata via. Puoi fare impacchi e lozioni 1-2 volte al giorno.

Applicazioni in argilla

Vengono eseguiti come segue:

  • l'argilla viene diluita con acqua in sospensione;
  • in un sito con vene sporgenti o allargate, applicare la miscela in uno strato spesso (fino a 0,5 cm);
  • ricoperto di polietilene;
  • avvolto in un asciugamano, lasciato per un paio d'ore;
  • il luogo in cui l'argilla è stata asciugata, avvolgendola con calore.

Eseguire le applicazioni quotidianamente fino a un notevole miglioramento (circa 3-4 settimane).

impacchi

Se le vene interessate coprono una vasta area, è meglio usare gli impacchi. La procedura è molto semplice:

  • preparare una soluzione di argilla liquida;
  • impregnato con un asciugamano o una benda;
  • avvolgere le gambe partendo dal basso (non stringere troppo);
  • coprire con cellophane e un asciugamano (non è necessario isolare molto).

La soluzione viene preparata in base al calcolo di 2 litri di acqua calda per 100 g. polvere di argilla. La durata della procedura è di circa mezz'ora. Quindi devi lavare bene i piedi con acqua calda e sdraiarti, avvolgendoli in una coperta. Durante il riposo, si consiglia di sollevare i polpacci posizionando un cuscino.

Nanovein  Bendare le gambe con un bendaggio elastico per le vene varicose

Gli involucri vengono eseguiti una volta ogni 1-2 giorni. Il corso del trattamento va da 3 a 15 sessioni.

Bagni d'acqua all'argilla

Questa procedura ha un buon effetto sulla circolazione sanguigna, allevia l'edema, rafforza i vasi venosi.

Per la preparazione di acqua di argilla utilizzare polvere frantumata, diluita nel rapporto: 2 cucchiai. cucchiai in 7-8 litri di acqua. La soluzione non dovrebbe essere calda. Temperatura – non superiore a 30 ° С.

I pediluvi durano 15-20 minuti. Si consiglia di eseguire la procedura di notte in modo che le gambe rimangano calde e abbiano un buon riposo. Fai il bagno ogni giorno, il corso continua fino al completo sollievo dalle vene varicose (almeno 2 mesi).

attrito

Si consiglia di strofinare con argilla blu nella fase iniziale delle vene varicose. Per la procedura è necessario:

  • preparare una soluzione liquida fangosa a temperatura ambiente;
  • applicare sulla zona delle vene malate con movimenti regolari. Non è necessario strofinare con forza la miscela, massaggiandola intensamente. Usa accarezzando e sfregando nella direzione dal basso verso l'alto (dai piedi ai fianchi);
  • massaggiare leggermente per 5-10 minuti;
  • risciacquare con acqua calda;
  • continuare a macinare usando oli naturali (oliva, mandorla, limone) per qualche altro minuto;
  • resto sdraiato con le gambe sollevate.

Tali macinature in combinazione con il massaggio hanno un effetto positivo sulla circolazione sanguigna. Grazie alla sua elevata capacità penetrante, le microparticelle di argilla penetrano nei vasi sanguigni, nutrendole e ripristinandole.

Controindicazioni e sfumature dell'uso dell'argilla per le vene varicose

L'unica controindicazione significativa per l'uso dell'argilla come trattamento per le vene varicose è l'intolleranza individuale. Sono possibili reazioni allergiche. Pertanto, prima dell'uso, è necessario effettuare un test.

Per scoprire la reazione del corpo, applicare una piccola miscela (la densità della panna acida) sul gomito. Il risultato è evidente dopo 10-15 minuti. Se il luogo è arrossato o prude, non è consigliabile utilizzare l'argilla.

Non è consigliabile eseguire procedure se la pelle presenta ferite o crepe. L'argilla non viene utilizzata per le infezioni della pelle.

Per massimizzare l'effetto terapeutico, è necessario ricordare:

  • i migliori piatti per l'allevamento dell'argilla: legno, argilla, porcellana;
  • l'acqua non deve essere clorata o gassata;
  • scegli l'argilla con una struttura omogenea, è meglio acquistare in farmacia.

Il trattamento e la prevenzione delle vene varicose con l'aiuto dell'argilla blu è una parte importante della terapia complessa. L'assenza di controindicazioni ed effetti collaterali, insieme a un elevato effetto di ripristino, rendono l'argilla blu un prezioso strumento terapeutico.

Trattamento delle vene varicose con argilla

Oggi probabilmente non hanno sentito parlare delle vene varicose, tranne forse le persone abbastanza sane, che non sono così tante nel mondo moderno. Secondo le statistiche, ogni quarto rappresentante del sesso più forte in Russia ha problemi con le vene varicose degli arti inferiori, ogni sesta donna soffre di questa spiacevole malattia. Posso farcela da solo?

Le vene varicose – una malattia insidiosa delle gambe

Uno stile di vita sedentario, mancanza di esercizio fisico, mancanza di tempo per praticare sport, lavoro d'ufficio – queste sono le condizioni che contribuiscono allo sviluppo di una comune malattia delle gambe – le vene varicose. A causa del ristagno del sangue venoso e della sua circolazione indebolita, compaiono i primi segni di malattia, ai quali le persone, di norma, non prestano molta attenzione. I sintomi delle vene varicose non disturbano all'inizio una persona.

Nel tempo, questo disturbo progredisce, infastidendo sempre di più in modo che la fatica e il dolore alle gambe non permettano al paziente di lavorare completamente e disturbino anche di notte. Questa è pesantezza alle gambe, freddo nelle ossa, stelle venose visibili sulla pelle delle gambe, affaticamento, dolore ai piedi, crampi durante la notte e, infine, gonfiore delle gambe e vene antiestetiche sotto forma di serpenti blu che si contorcono storti su una volta bella, snella gambe.

Posso aiutare le mie gambe? Come alleviare la fatica e trattare solo una malattia strisciante o le sue manifestazioni insidiose sono già "in pieno svolgimento"? Alcune ricette popolari, testate nel tempo e approvate da coloro che erano malati ai loro tempi, sono presentate alla tua attenzione. A giudicare dalle numerose recensioni su Internet, la terapia con argilla viene utilizzata con successo nel trattamento della malattia del piede.

Argilla blu: proprietà curative

Argilla blu – un rimedio efficace per le vene varicose delle gambe

La medicina tradizionale ha un enorme arsenale di metodi efficaci per combattere le vene varicose. Il più popolare in questo senso è l'argilla blu. È noto che questa ricchezza minerale della natura toglie tutta la negatività di qualsiasi malattia (tossine, tossine), purificando il corpo umano. L'argilla è un metodo originale ed efficace per curare le vene varicose e altre malattie delle gambe.

L'argilla (blu o verde) può letteralmente assorbire varie malattie, rimuovere fluidi stagnanti, formazioni purulente, gas e tossine dal corpo. Essendo un ottimo antisettico, l'argilla disarma i patogeni, favorisce la guarigione delle ferite, aumenta le difese dell'uomo. Inoltre, l'argilla blu è una ricca sorgente minerale, le cui riserve sono sufficienti per il pieno funzionamento del corpo umano.

Le malattie del piede sono spesso trattate con argilla blu, perché le sue proprietà speciali sono indispensabili per l'effetto terapeutico. L'argilla viene applicata esternamente sotto forma di bagni, lozioni, impacchi e sfregamenti. È facile da trovare in qualsiasi chiosco farmacia.

Trattamento per le vene varicose con argilla blu: ricette

La salute del piede nelle tue mani

I metodi più efficaci per il trattamento delle gambe varicose con argilla blu non richiedono molti investimenti, ma solo procedure regolari, fiducia nel risultato e la tua pazienza sconfiggeranno la malattia.

  • Le vene varicose rispondono bene al trattamento se lozioni di vene blu ammorbidite in acqua vengono prodotte su vene malate. L'effetto di tale guarigione verrà più veloce se l'argilla viene ingerita – 1 cucchiaino due volte al giorno.
  • L'impacco di argilla aiuta molto bene con le vene doloranti gonfie. Per fare questo, pezzi di morbida argilla blu vengono sovrapposti alle aree interessate. Tutto questo è avvolto in una sciarpa calda per 2 ore. Se esegui tali compresse quotidianamente per circa 1-1,5 mesi, i risultati non tarderanno ad arrivare e l'operazione non sarà necessaria.
  • Se aggiungi aglio grattugiato all'argilla blu ammorbidita ordinaria, l'effetto del trattamento aumenterà in modo significativo. Tale impacco viene eseguito 1-2 volte al giorno, ma non più di 1 ora di durata. Dopo aver lavato via l'argilla con acqua calda.
  • Al fine di aumentare le possibilità di un recupero rapido ed efficace, è possibile utilizzare un altro trattamento di lunga data per le vene varicose. Insieme a impacchi di argilla e lozioni per i piedi, un anello di argilla, spesso 2 cm, viene applicato intorno all'area del cuore. Viene lavato via dopo un'ora e mezza. Questo anello stimola la circolazione sanguigna. La procedura viene eseguita non più di 1 volta a settimana.
  • È abbastanza efficace cuocere a vapore i piedi in acqua calda di argilla. Per fare ciò, diluire 50 g di argilla in una bacinella con acqua calda in modo che vi sia acqua densa di argilla. In questo fluido, devi alzare i piedi doloranti per 20 minuti. La procedura viene eseguita ogni giorno prima di coricarsi fino a quando le vene non migliorano.
Nanovein  Come trattare le vene varicose uterine (2)

Utilizzando uno o un altro metodo popolare di trattamento delle vene varicose con l'argilla, dovresti assolutamente consultare un medico.

Argilla blu per vene varicose: ricette efficaci

Nel nostro paese, le ricette popolari con l'argilla sono state utilizzate da tempo immemorabile, e oggi continua ad essere molto richiesto nel trattamento di varie malattie. Questo materiale naturale è famoso per il suo alto contenuto di minerali e componenti utili, nonché per le sue caratteristiche di adsorbimento. Cioè, ha una proprietà unica di estrarre pus ed energia negativa dalle aree interessate del tessuto.

Tuttavia, non dimenticare che il trattamento di questa malattia dovrebbe essere necessariamente completo. Per questo motivo, le applicazioni devono essere fatte sulla regione del cuore. Questo viene eseguito come segue: sul cuore, senza influire sulla parte che è chiaramente ridotta dal battito cardiaco, viene applicato un anello di argilla e tenuto lì per un'ora. Questo è uno strumento abbastanza efficace che aiuta ad accelerare il flusso sanguigno, quindi non dovrebbe essere usato più di una volta ogni sette giorni.

A cosa serve l'argilla blu?

Questa è, prima di tutto, la fonte di molte sostanze utili. Dozzine di micro e macro elementi sono contenuti in questo meraviglioso prodotto. E non è necessario essere un chimico per capire che elementi come fosforo, ferro, potassio, calcio, magnesio sono semplicemente necessari per il normale e sano funzionamento del corpo. Cosa fa esattamente l'argilla?

1. Funziona come un potente antisettico con proprietà antibatteriche.

2. Agisce come un antinfiammatorio.

3. Uccide o neutralizza gli effetti delle tossine.

4. Pulisce i pori e la pelle nel suo insieme.

5. Promuove la guarigione delle ferite.

6. Satura il corpo a livello cellulare con minerali, micro e macro elementi.

E per riassumere, si può notare che, in generale, l'argilla migliora tutti i processi del corpo, che è accompagnato da un miglioramento del benessere. Una caratteristica importante della stessa argilla blu è la sua capacità di richiedere una certa fonte di flusso sanguigno.

Tuttavia, anche con la conoscenza di così tanti fatti interessanti sui benefici dell'argilla, non dovresti abusarne o dimenticare che tutto è utile in quantità limitate e determinate. Non dovresti mai trascurare il consiglio di un medico specialista che sicuramente aiuterà a fare la scelta giusta nel trattamento.

Le ricette più efficaci

Con le applicazioni per le gambe, tutto è molto più semplice. Per fare questo, pezzi di argilla di 1,5-2 centimetri, precedentemente ammorbiditi in acqua, vengono applicati alle aree con più vene gonfie. Successivamente, le aree trattate sono legate con un asciugamano di spugna o uno scialle di lana. Si consiglia di conservare questo impacco per due o tre ore. Una procedura simile deve essere ripetuta quotidianamente, fino alla manifestazione di risultati positivi. Se segui tutte le regole con precisione, l'effetto si osserva dopo un mese e mezzo.

Anche i bagni caldi danno buoni risultati, per la preparazione dei quali 50 grammi di argilla vengono diluiti in una vasca con acqua calda per formare una densa "acqua di argilla". Quindi devi alzare i piedi per 15-20 minuti. Questa procedura deve essere eseguita ogni giorno prima di coricarsi.

Esiste un'altra ricetta con argilla blu contro le vene varicose: 80 cucchiai e vengono aggiunti 2 g di argilla blu. l. infuso di fiori di camomilla. La camomilla ha effetti antisettici, analgesici e antinfiammatori. Tutti gli ingredienti vengono miscelati e applicati con un panno in un luogo in cui le vene sono disturbate. L'impacco viene applicato per un'ora e mezza, mentre lo strato di questa miscela non dovrebbe essere troppo piccolo (circa 1 cm). Tale manipolazione può essere eseguita fino a 5 volte al giorno.

L'argilla blu con vene varicose è particolarmente efficace se assunta per via orale (un cucchiaino al giorno al mattino e alla sera). I miei pazienti hanno usato un rimedio collaudato, grazie al quale posso liberarmi delle vene varicose in 2 settimane senza troppi sforzi.

Per un trattamento efficace delle vene varicose di argilla blu, non sono necessari molti soldi né sforzi e le procedure non sono associate a una particolare complessità. Sono sufficienti solo il tuo desiderio, la manipolazione sistematica, la fiducia nel recupero e nel successo!

Un modo comprovato per curare le vene varicose a casa in 14 giorni!

Lagranmasade Italia