Argilla – scultura e trattamento

Molto spesso gli inserzionisti consigliano di trattare le vene varicose con argilla, alghe d'oltremare o creme curative. La scelta di una crema potrebbe non essere così semplice: potrebbe contenere un set abbastanza grande di componenti, compresi quelli allergenici. Le alghe curative possono essere molto difficili da trovare, mentre l'argilla è venduta in quasi tutte le farmacie, è poco costosa.

Le vene varicose possono essere facilmente eliminate senza chirurgia! Per questo, molti europei usano Nanovein. Secondo i flebologi, questo è il metodo più rapido ed efficace per eliminare le vene varicose!

La Nanovein è un gel peptidico per il trattamento delle vene varicose. È assolutamente efficace in qualsiasi fase della manifestazione delle vene varicose. La composizione del gel comprende 25 componenti curativi esclusivamente naturali. In soli 30 giorni dall'uso di questo farmaco, puoi eliminare non solo i sintomi delle vene varicose, ma anche eliminare le conseguenze e la causa del suo verificarsi, oltre a prevenire il ri-sviluppo della patologia.

Puoi acquistare Nanovein sul sito Web del produttore.

Che cosa sono le vene varicose

Le vene varicose sono caratterizzate da un aumento delle dimensioni e dall'espansione delle vene superficiali, dalla formazione di nodi sotto la pelle, da un flusso sanguigno alterato nel corpo. Lo stadio avanzato della malattia può portare a ulcere o trombosi venosa, amputazione parziale degli arti o morte del paziente. Molto spesso, le vene varicose compaiono sotto forma di una "rete" blu sulle gambe, portando non solo dolore, ma anche disagio quando appaiono in pubblico.

Nel trattamento delle vene varicose, sono prescritte come preparazioni speciali, indossando biancheria intima a compressione, fisioterapia e persino interventi chirurgici.

Ma ci sono ricette popolari, grazie alle quali la malattia può, se non curare, migliorare significativamente la qualità della vita. Uno dei potenti aiutanti per le vene varicose è l'argilla.

Proprietà dell'argilla

L'argilla di diversi colori contiene un proprio set di elementi e proprietà utili.

  • Il bianco, con un alto contenuto di potassio e zinco, viene spesso utilizzato in cosmetologia e centri medici.
  • Il rosso contiene una grande quantità di ferro, quindi viene utilizzato per prevenire l'anemia, in alcuni casi anche all'interno.
  • Il verde contiene non solo ferro, silicio, rame, ma anche il maggior numero di minerali.
  • Tuttavia, l'argilla blu, che ha proprietà curative sulle ferite e può curare molte malattie, comprese le vene varicose, è considerata la più preziosa, curativa, universale.
Nanovein  Collant e calze premaman per vene varicose

Metodi di utilizzo dell'argilla per le vene varicose

Prima di usare l'argilla, passa un test allergologico o esegui tu stesso il test. Applicare una piccola quantità di miscela di argilla sulla pelle, dopo 10-15 minuti, se non ci sono stati disagi e arrossamenti, la miscela può essere lavata via e utilizzata nel trattamento.

Il modo più collaudato e utile è fare bagni di argilla:

Versa 100 grammi di polvere in una ciotola d'acqua, mescola bene. Immergi i piedi nella vasca da bagno per 30 minuti, rimuovili, lasciali asciugare, dopo un'ora, lavali con acqua calda.

Se acquisti l'argilla a pezzi, per iniziare è meglio asciugarla al sole, quindi macinarla a consistenza in polvere.

Applicazioni – maschere

La miscela di argilla viene applicata sulle aree della pelle in cui escono le vene interessate.

  1. Alla polvere di argilla si aggiunge acqua a temperatura ambiente in proporzioni tali da ottenere una massa omogenea spessa;
  2. Uno strato spesso e spesso della maschera viene applicato alle vene infiammate;
  3. Le gambe sono coperte con un asciugamano e una coperta calda;
  4. Dopo 2 ore, la miscela di argilla viene lavata via con acqua calda.

Con vene allargate, viene utilizzato un tale metodo di utilizzo dell'argilla come impacchi e lozioni.

  1. A 100 grammi di polvere aggiungere 2 litri di acqua, mescolare accuratamente;
  2. Bende o un asciugamano vengono accuratamente inumiditi con questa miscela, applicata alle aree doloranti delle gambe;
  3. Le gambe sono coperte con una coperta calda o indossate calze / collant caldi, se è pianificata l'attività motoria;
  4. Dopo due ore, le gambe sono slacciate, lavate accuratamente con acqua calda.

Trattamento all'argilla blu

Abbiamo già detto che l'argilla blu stessa è preziosa e universale a causa delle sostanze minerali curative e degli elementi nella sua composizione, dal momento che:

  • blocca l'effetto delle tossine;
  • Ha effetti antinfiammatori e cicatrizzanti;
  • ha proprietà antisettiche;
  • satura il corpo con minerali e vitamine sane;
  • purifica la pelle.
Nanovein  Come sbarazzarsi delle vene varicose il suo trattamento con metodi moderni

Il trattamento delle vene varicose con argilla blu segue lo stesso protocollo: applicazione, impacchi e bagni

Oltre a questi metodi, è possibile eseguire lo sfregamento con argilla blu mescolata con aglio tritato. Con movimenti delicati, la miscela di argilla e aglio sui piedi, dopo 15 minuti, la miscela viene lavata via con acqua calda. Cerca di non strofinare o applicare argilla con aglio sui nodi interessati, in modo da non causare infiammazioni;

Le compresse di argilla con i fiori di camomilla aiutano bene: gli ingredienti vengono miscelati in proporzioni uguali e applicati per un'ora e mezza o due ore con un asciugamano o una garza. Al momento di applicare l'impacco, le gambe sono avvolte in una coperta calda o plaid.

Recensioni sull'efficacia dell'uso dell'argilla blu:

Olga, 27 anni, Tver:
"Durante la gravidanza, le mie gambe si sono gonfiate molto, le mie vene si sono gonfiate, non ho potuto camminare per molto tempo. Dopo il parto, è stato problematico camminare a lungo con un passeggino. Ho attraversato tre cicli di trattamento con argilla blu: ho fatto impacchi, ho indossato speciali collant a compressione, gonne lunghe in modo da poter indossare un centinaio di vestiti. Ora va tutto bene, i nodi sono diminuiti, non c'è più dolore, evviva ".

Sergey, 35 anni, Krasnodar:

“I genitori vivono nel distretto di Tuapse, mia madre ha problemi alle vene – è difficile camminare. L'operazione è controindicata per lei, quindi salvano impacchi di argilla blu, bagni di argilla con camomilla, prendono polvere in una farmacia normale o conservano palline di argilla da ceramisti e le conservano in un frigorifero o in cantina. "

Vyacheslav, 45 anni, Stavropol:

"Le mie sanguisughe sono controindicate a causa della bassa pressione, non voglio andare in ospedale. Per il dolore alle vene metto Indovazin e faccio bagni con argilla blu, corro come un ragazzo "

Maria, 49 anni, Sergiev Posad:

"Lavoro come guida, costantemente in piedi, non ho abbastanza tempo per me stesso. Di conseguenza, le vene varicose furono così trascurate che dovetti rivolgersi ai flebologi. Avevo paura di fare l'operazione, ma il mio amico mi ha consigliato di fare impacchi con argilla blu, aiuta molto. ”

Lagranmasade Italia