Apiterapia trattamento con punture di api (2)

Apiterapia: trattamento con punture d'api ūüźĚ

L'apiterapia è un metodo per trattare le punture di api e i prodotti dell'apicoltura. Può essere trattato come punture di api e miele, propoli, pollock, morbilità, polline.

Le vene varicose possono essere facilmente eliminate senza chirurgia! Per questo, molti europei usano Nanovein. Secondo i flebologi, questo √® il metodo pi√Ļ rapido ed efficace per eliminare le vene varicose!

La Nanovein √® un gel peptidico per il trattamento delle vene varicose. √ą assolutamente efficace in qualsiasi fase della manifestazione delle vene varicose. La composizione del gel comprende 25 componenti curativi esclusivamente naturali. In soli 30 giorni dall'uso di questo farmaco, puoi eliminare non solo i sintomi delle vene varicose, ma anche eliminare le conseguenze e la causa del suo verificarsi, oltre a prevenire il ri-sviluppo della patologia.

Puoi acquistare Nanovein sul sito Web del produttore.

Pro e contro dell'apiterapia

Il veleno d'api, o apitossina, è prodotto dalle ghiandole delle api. Contiene circa 50 sostanze diverse che compaiono nel corpo umano dopo la puntura. Il trattamento con punture di api può aumentare l'emoglobina, abbassare il colesterolo e aumentare il flusso sanguigno.

Per ottenere i migliori risultati dalla procedura, le api dovrebbero essere applicate alle aree biologicamente attive del corpo. Per trovare tali zone attive, è meglio consultare uno specialista.

La terapia dell'ape si presenta come segue:

  1. Un'ape trafigge la pelle con la sua puntura, iniettando così del veleno nel corpo.
  2. La puntura rimane nel corpo, poiché l'ape non può estenderla. Le api morse non possono essere salvate, perché dopo la puntura dell'insetto si perde la capacità di mangiare.

Nel punto in cui pungeva l'ape, rimane un piccolo gonfiore. Durante la procedura, il paziente ha una sensazione di dolore, possibilmente bruciore. Tali sintomi scompaiono rapidamente dopo la procedura. Possibili reazioni come febbre, allergie. Se l'apiterapia porta sensazioni troppo dolorose, allora è meglio abbandonarlo.

L'uso dell'apiterapia

Considera cosa trattano le api. L'apiterapia è utilizzata per le seguenti malattie:

  • vene varicose;
  • tromboflebite;
  • mal di schiena
  • malattie del sistema cardiovascolare: ipertensione, aritmia;
  • nevrosi, depressione;
  • problemi gastrointestinali;
  • prostatite e malattie femminili del sistema riproduttivo;
  • anemia, paralisi delle gambe, diabete di tipo 2;
  • malattie dei polmoni e del tratto respiratorio superiore.

La puntura d'ape ha un effetto positivo su tutto il corpo del paziente: c'è una significativa riduzione dei crampi muscolari, il dolore scompare e la mobilità degli arti e delle articolazioni migliora.

Inoltre, la pressione arteriosa viene normalizzata, le prestazioni del sistema cardiovascolare vengono corrette, l'aritmia passa. Dopo la procedura, i vasi si espandono, a causa della quale viene stimolata la circolazione sanguigna nel cervello, il colesterolo viene ridotto e la composizione del sangue viene migliorata.

Il lavoro del tratto gastrointestinale è normalizzato, l'immunità è rafforzata.

L'apicoltura è consentita dopo aver superato i test e un esame generale del paziente. Solo un medico può scegliere la giusta dose di veleno e il punto in cui deve pungere l'ape.

Controindicazioni all'implementazione dell'apiterapia

Prima di procedere all'apiterapia, √® necessario valutare i pro ei contro di questa procedura. √ą meglio consultare uno specialista prima di prendere una tale decisione.

Nanovein  Come cambia la vita dopo l'intervento chirurgico per rimuovere la cistifellea

Va notato che il trattamento delle api è controindicato:

  • bambini e ragazzi;
  • durante la gravidanza e l'allattamento;
  • persone con diabete di tipo 1;
  • pazienti con epatite, cirrosi;
  • con malattie del sangue;
  • pazienti affetti da tubercolosi;
  • con disturbi mentali;
  • con problemi ai reni;
  • con intolleranza individuale.

√ą necessario prestare attenzione al fatto che una puntura d'ape efficace √® possibile solo con un approccio integrato al trattamento. Ci√≤ significa che prima della sessione √® necessario regolare la dieta: ridurre o escludere completamente l'alcol, t√® forti, agrumi, cioccolato e fragole dalla dieta.

√ą vietato visitare la sauna, i bagni, anche l'esercizio fisico √® controindicato. Prima della procedura stessa, si consiglia di non abusare di grandi porzioni di cibo.

Fasi del trattamento

  1. Saggi biologici (possono essercene diversi) – i cosiddetti test allergologici. In questa fase, l'ape punge una persona nella regione lombare, dopo di che l'osservazione viene eseguita per un'ora. In assenza di una reazione allergica, il medico consente di pizzicare le api.
  2. Prima del trattamento, deve essere eseguito un esame del sangue e delle urine.
  3. Saggio biologico ripetuto dopo aver ottenuto i risultati del test.
  4. Apiterapia stessa usando una varietà di metodi.

Trattamento con punture d'ape a casa, punti sul corpo umano

√ą possibile curare autonomamente le punture di api a casa senza consultare un medico? Forse, ma non raccomandato! Per iniziare l'apiterapia, √® necessario sapere dove si trovano i punti di puntura biologicamente attivi, di seguito sono presentati nel diagramma.

Il corso del trattamento indipendente dura in media da una a due settimane e, in casi gravi, fino a un mese. Non iniziare il trattamento con una dose di carico, √® sufficiente solo un morso di due o tre api. √ą necessario aumentare gradualmente il numero di "iniezioni", con ogni procedura successiva.

Trattamento di prostatite con apiterapia

Il trattamento con punture di api per prostatite viene effettuato quando la medicina tradizionale è impotente. L'apiterapia non può solo portare alla remissione persistente della malattia, ma può eliminare completamente questa malattia.

Il momento pi√Ļ adatto per il trattamento della prostatite √® l'estate, durante questo periodo le api sono pi√Ļ attive.

Una puntura d'ape non deve essere posizionata sulla testa dell'organo genitale, ma sul prepuzio. In realtà, attraverso di essa, l'apitossina può entrare nel corpo in un tempo minimo e quindi nella prostata.

Il dolore durante la procedura scompare pi√Ļ spesso dopo 2-3 morsi, questo √® giustificato dalle propriet√† anestetiche del veleno. L'apicoltura inizia con 3-5 punture e raggiunge gradualmente 35-40.

Oggi esistono altri metodi di terapia delle api, che si basano sull'applicazione delle api ai punti di agopuntura delle cosce, delle gambe o di altre aree del corpo.

Dopo il trattamento, il dolore viene ridotto, la circolazione sanguigna viene attivata nella prostata, il gonfiore e il ristagno nella prostata vengono rimossi.

Apiterapia delle articolazioni, osteocondrosi, mal di schiena

√ą necessario considerare i luoghi in cui le api pungono in varie malattie:

  1. Artrite: le api vengono posizionate sulle articolazioni dolenti.
  2. Ipertensione arteriosa: colonna cervicale.
  3. Ernia intervertebrale: luoghi di cambiamento nella colonna vertebrale.
  4. Osteocondrosi: colonna vertebrale.
  5. Vene varicose

Il numero minimo di api è 56, il massimo è 200 in estate e 250 in inverno. Il dolore si osserva per i primi 20 secondi, dopo di che il centro del morso è intorpidito. Per alcuni pazienti, la procedura può essere problematica: sono possibili alcuni effetti collaterali. Tra questi dovrebbero essere evidenziati debolezza, letargia, febbre, prurito.

Nanovein  Approcci al trattamento delle vene varicose

Raccomandazioni chiave sul trattamento

  1. Si consiglia di condurre una sessione di apiterapia all'ora di pranzo o alla sera.
  2. Il trattamento viene preferibilmente effettuato un paio di volte all'anno.
  3. La puntura deve essere lasciata nel corpo per 10-15 minuti, in modo che il veleno entri completamente nel flusso sanguigno.
  4. Se inizi a sentire le vertigini, c'è debolezza, bruciore, dolore, la terapia deve essere interrotta e chiedere aiuto a uno specialista.

Durante una sessione di trattamento alla schiena, uno specialista pianta un'ape in un punto dolente. Dopo la puntura, l'ape viene rimossa e la puntura viene lasciata per un po 'di tempo sulla pelle. In questo momento, il veleno d'api fuoriesce dalla custodia, dopo di che la puntura viene rimossa. Dopo circa 5-10 minuti, il dolore passerà e sarà sostituito da muscoli rilassati.

Il veleno d'api ha un effetto antinfiammatorio, con l'aiuto del quale viene rimossa l'infiammazione nelle radici nervose. Dopo la terapia, il dolore scompare e viene attivata la mobilità della colonna vertebrale. L'apiterapia è utile per tutto il corpo e, se eseguita correttamente, non ha effetti collaterali.

Ricette Pesticidi

Con le vene varicose

Il migliore tra i prodotti delle api con vene varicose è considerato morbilità. La ricetta per una tintura miracolosa per il trattamento delle vene varicose è molto semplice:

  • 100 g di carne rubata con acqua calda vengono cotti a vapore e infusi per 15 minuti;
  • il vapore viene leggermente spremuto e posto in una garza, precedentemente piegato in 3 strati.

Dopo la cottura, prendi una garza con un morso e sdraiati sulla zona infiammata, coprendola con cellophane. Quindi tutto dovrebbe essere riparato con una benda elastica.

Oltre alla tintura, le vene varicose sono trattate con punture di api, iniezioni di farmaci che vengono fatte sulla base dell'apitossina. Puoi usare unguenti con veleno, strofinandoli in punti dolenti. Particolare attenzione dovrebbe essere prestata agli additivi bioattivi a base di miele, che ora sono molto popolari.

Con infezione virale

Prendi 1 cucchiaio. schiacciare, tritare e versare 1 tazza di vodka. Successivamente, la miscela risultante deve essere infusa per un mese, mentre i primi 7 giorni deve essere agitata quotidianamente. Dopo una settimana, agitare una volta ogni 3 giorni. Ai fini della prevenzione, bevi tante gocce quanti ne hai.

Adenoma prostatico

√ą necessario eliminare la schiuma, quindi versare l'alcool e insistere per 3 settimane. Alla fine del periodo, filtrare la miscela e bere prima dei pasti su un cucchiaio con un intervallo di 12 ore. Il periodo di trattamento √® di 1 mese.

Ricette al miele per l'artrite

Oltre all'apiterapia efficace per l'artrite, √® possibile utilizzare pomate, impacchi e una variet√† di tinture a base di miele. Le ricette pi√Ļ popolari:

Ricetta 1. Prendi 1 cucchiaio. cannella e mescolare con 2 cucchiai. miele. Dovrebbe essere preso la mattina prima di mangiare.

Ricetta 2. Sale, miele, senape secca vengono assunti in quantità uguali, gli ingredienti vengono schiacciati e accuratamente miscelati in acqua. Strofinare la miscela in punti dolenti, dopo la procedura si consiglia di indossare i guanti. Lavati le mani con acqua calda al mattino.

Lagranmasade Italia