Apiterapia per le vene varicose

Molte persone sanno che i prodotti dell'apicoltura sono unici nella loro composizione. Il veleno d'api aiuterà a normalizzare rapidamente le condizioni di una persona, oltre a prevenire interventi chirurgici. Cos'è l'apiterapia per le vene varicose? Come viene eseguito? Quali sono le controindicazioni e i risultati della procedura? Questo è ulteriormente descritto nel testo.

Le vene varicose possono essere facilmente eliminate senza chirurgia! Per questo, molti europei usano Nanovein. Secondo i flebologi, questo è il metodo più rapido ed efficace per eliminare le vene varicose!

La Nanovein è un gel peptidico per il trattamento delle vene varicose. È assolutamente efficace in qualsiasi fase della manifestazione delle vene varicose. La composizione del gel comprende 25 componenti curativi esclusivamente naturali. In soli 30 giorni dall'uso di questo farmaco, puoi eliminare non solo i sintomi delle vene varicose, ma anche eliminare le conseguenze e la causa del suo verificarsi, oltre a prevenire il ri-sviluppo della patologia.

Puoi acquistare Nanovein sul sito Web del produttore.

Che cos'è questo

L'apiterapia per il trattamento delle vene varicose è l'uso del veleno d'api a scopi terapeutici. Questo metodo è considerato il più efficace e utile per l'intero organismo nel suo insieme.

Caratteristiche e tipi

Il trattamento delle vene varicose con le api è considerata la procedura più universale e utile in medicina. La terapia prevede i seguenti tipi:

  1. Somministrazione sottocutanea di veleno d'api.
  2. Unguenti a base di cera per strofinare.
  3. Ionoforesi: l'introduzione del veleno mediante una corrente elettrica a bassa frequenza.
  4. Uso di medicine addebitate a base di propoli e miele.
  5. L'uso della medicina tradizionale.

A causa del fatto che la sostanza può entrare sotto la pelle, viene raggiunto il dosaggio massimo. Pertanto, al posto di numerose punture, oggi per la tolleranza delle vene varicose, viene utilizzata più spesso la somministrazione sottocutanea. Questa è la caratteristica principale di questo metodo di trattamento con le api.

In quali casi è consentito

Le api sono autorizzate a trattare le vene varicose quando il paziente non ha intolleranza individuale ai componenti. In caso di gravidanza o oncologia, è consentito l'uso relativo dell'apiterapia.

Dopo la prima sessione della procedura, il paziente nota l'eliminazione del dolore e della pesantezza agli arti.

Il metodo aiuta a sbarazzarsi dei coaguli di sangue con l'aiuto di anticoagulanti naturali, previene la formazione di coaguli, normalizza la circolazione sanguigna.

Controindicazioni

Dopotutto, l'apiterapia non ha solo indicazioni, ma anche controindicazioni.

  1. Intolleranza individuale ai componenti.
  2. Lo stadio complicato dell'ipertensione.
  3. La presenza di alcune malattie oncologiche.
  4. Il periodo di gravidanza e allattamento è relativo.
  5. ARVI e tutte le sue forme.
  6. Ferite aperte e sanguinamento.
  7. Lo sviluppo del processo infiammatorio nei reni e nel fegato.
Nanovein  Il varicocele fa male

L'efficacia della procedura per l'intero organismo nel suo complesso è stata a lungo dimostrata. Comunque, prima del suo inizio vale la pena sottoporsi a esami e analisi, oltre a consultare un medico – un flebologo o un chirurgo vascolare.

Come è il

Nelle vene varicose, viene fornito molto disagio, non solo dal punto di vista estetico, ma anche dal punto di vista fisico.

Le vene dilatate causano dolore a una persona, spiacevole pesantezza alle gambe e spesso causano insonnia cronica. Combatti con diversi metodi.

Le api

Ogni elemento utile del veleno d'api ha un effetto selettivo e insieme si trovano in una dipendenza sinergica, aumentando l'efficacia reciproca.

Con le vene varicose:

  • ha un effetto antimicrobico e antiossidante;
  • dilata i vasi sanguigni, comprese le vene delle gambe nel sito della lesione;
  • riduce il dolore e i crampi alle estremità inferiori;
  • liquefa il sangue;
  • agisce sull'attività delle cellule del sangue, previene lo sviluppo di coaguli di sangue;
  • normalizza l'afflusso di sangue ai tessuti e al flusso sanguigno stesso;
  • accelera il metabolismo;
  • rende decongestionante, ipoallergenico, risolvente, ecc.

Sottopestilenza delle api

Un altro metodo efficace nel trattamento delle vene varicose è il trattamento delle vene varicose con morte delle api.

La composizione unica della copertina delle api comprende:

ambrosia

Il pane d'api più prezioso è, come lo chiamano gli apicoltori esperti, "pane d'api". Si basa sul polline di fiori, che viene raccolto dagli insetti posti sullo strato inferiore di favi, pressato e riempito di miele floreale.

In un nido d'ape chiuso, il polline dei fiori subisce la fermentazione e la fermentazione dell'acido lattico, a causa della quale sono saturi di vitamine. Ecco come viene fuori la creazione naturale di una medicina naturale.

Permette non solo di far fronte alle vene varicose, ma ringiovanisce la pelle, normalizza l'omeostasi e aumenta il livello di immunità.

Trattamento al propoli e miele

L'uso di questi due prodotti nella medicina tradizionale è il metodo più efficace.

Il trattamento delle vene varicose con avvolgimento di miele è il seguente.

  1. Il primo passo è immergere una benda o una garza e attaccare al luogo di espansione.
  2. Dopo non stretto, riavvolgi tutto con pellicola trasparente e attendi 15-20 minuti.
  3. Come strato successivo, devi avvolgere l'area interessata con un asciugamano caldo o coprire con una coperta.

Durante il primo utilizzo di questo metodo, non è necessario mantenere una fasciatura simile per lungo tempo per prevenire lo sviluppo di una reazione allergica.

Trattamento a cera

Le medicine a base di cera d'api, possono alleviare il dolore e la pesantezza delle gambe e hanno anche proprietà rigenerative, migliorano l'immunità generale. Con un uso a lungo termine, il prodotto elimina i gonfiori e i processi infiammatori, sia all'interno dei vasi che sugli strati superiori.

Nanovein  Come fare il massaggio con rullo sottovuoto per le vene varicose

Un unguento simile viene applicato sul sito della lesione, con leggeri movimenti di massaggio, se necessario, creano cuscinetti di garza.

Lo strumento può essere utilizzato tutti i giorni prima di coricarsi, con forti dolori al mattino e alla sera con un intervallo di tempo di 10 ore.

Corso di terapia

La durata del corso abbreviato di apiterapia per le vene varicose va da 10 a 15 giorni. La procedura viene eseguita in modo completo con pause di due mesi.

Nella prima procedura, il medico usa non più di 5 api e ogni volta aumenta di un paio di pezzi.

Durata del corso – fino a 40 giorni. Inoltre, la molteplicità delle procedure 2 volte a settimana, rigorosamente in determinati giorni.

Dove e come essere trattati

Lo schema di trattamento per le punture di api è il seguente.

  1. I punti pungenti durante l'apiterapia, che si trovano sul corpo di ogni persona, vengono accuratamente lavati con acqua calda e sapone per bambini.
  2. Le api adulte precotte vengono applicate ai punti delineati con l'addome in basso.
  3. Immediatamente dopo la puntura, l'ape viene rimossa e la puntura rimane nel corpo per 10 minuti.
  4. Dopo la rimozione della puntura, il sito del morso viene trattato con vaselina di boro.
  5. Alla fine della procedura, sdraiati in silenzio sulla schiena per 20 minuti. Può richiedere più tempo se una persona avverte un forte dolore.

La procedura deve essere eseguita in una clinica comprovata, in nessun caso non usare l'apiterapia a casa.

Sentimenti del paziente

Una caratteristica importante dell'apiterapia è che gli insetti non mordono due volte nello stesso posto. Per ridurre la sindrome del dolore, i cubetti di ghiaccio vengono prima applicati alla zona del morso.

Quando dopo il trattamento il paziente inizia a manifestare arrossamenti, prurito, gonfiore che non scompaiono dopo un paio d'ore, gli viene offerto di prendere un antistaminico.

Possiamo affermare con sicurezza che l'apiterapia è una procedura dolorosa, ma il dolore delle vene varicose provoca un maggiore disagio.

vantaggio

I vantaggi dei prodotti dell'apicoltura sono i seguenti:

  • il livello di coagulabilità del sangue diminuisce;
  • la stagnazione scompare e ne vengono prevenute di nuove;
  • nel sito della lesione, la circolazione sanguigna è normalizzata;
  • aumento dell'elasticità dei vasi sanguigni;
  • le pareti delle vene diventano più forti;
  • tutti i processi metabolici sono normalizzati.

! importante L'uso del veleno d'api viene effettuato solo sotto la stretta supervisione dei medici nelle pareti di un istituto medico.

Lagranmasade Italia