Aghi di pino proprietà utili, controindicazioni, benefici e rischi

Pagina del contenuto:

Sin dai tempi antichi, le persone hanno usato gli aghi di pino per rafforzare il corpo, perché aiuta a migliorare la salute di uomini e donne, bambini e anziani, è usato come medicina che ha proprietà antinfiammatorie, emostatiche, espettoranti, diuretiche. Cura il fegato e lo stomaco, espelle il raffreddore, riordina il cuore e i vasi sanguigni, ripristina il potere maschile, rafforza le ossa e le articolazioni. Aiuta a purificare il corpo dalle tossine e dalle tossine, mantenere e rafforzare il sistema immunitario e persino eliminare l'alcolismo.

Le vene varicose possono essere facilmente eliminate senza chirurgia! Per questo, molti europei usano Nanovein. Secondo i flebologi, questo è il metodo più rapido ed efficace per eliminare le vene varicose!

La Nanovein è un gel peptidico per il trattamento delle vene varicose. È assolutamente efficace in qualsiasi fase della manifestazione delle vene varicose. La composizione del gel comprende 25 componenti curativi esclusivamente naturali. In soli 30 giorni dall'uso di questo farmaco, puoi eliminare non solo i sintomi delle vene varicose, ma anche eliminare le conseguenze e la causa del suo verificarsi, oltre a prevenire il ri-sviluppo della patologia.

Puoi acquistare Nanovein sul sito Web del produttore.

Proprietà utili degli aghi di pino

  • fitogormony;
  • vitamine E, PP, nonché rappresentanti del gruppo B;
  • manganese;
  • vitamina C (in particolare molti aghi ascorbici si accumulano in inverno);
  • olii essenziali

Grazie a una composizione così ricca, il prodotto ha numerose proprietà benefiche:

  • La presenza di oli essenziali negli aghi provoca un effetto battericida.
  • Le proprietà antinfiammatorie ed espettoranti giustificano l'uso di farmaci a base di aghi durante le infezioni virali respiratorie acute. Le buone infusioni di aghi di pino aiutano con l'angina.
  • Gli aghi di pino ripristinano l'apparato digerente e sono anche un eccellente diuretico.
  • Le medicine a base di aghi di pino sono utilizzate nel trattamento di alcune malattie cardiache.
  • Gli aghi di pino sono usati per problemi con il sonno notturno, varie condizioni stressanti. L'aroma del pino migliora l'umore.
  • Le infusioni e i decotti di aghi di pino eliminano i disturbi metabolici.

Approvvigionamento e stoccaggio

È meglio raccogliere gli aghi in inverno – è in questo momento che si accumula una grande quantità di nutrienti. Per infusi, decotti e tinture, è necessario raccogliere aghi freschi, succosi e giovani (che crescono alle estremità delle zampe di pino): questa sarà la materia prima di altissima qualità.

Non devono essere asciugati o ingialliti. Dovrebbero essere conservati solo in frigorifero (altrimenti la vitamina C scomparirà). Ma puoi fare diversamente: taglia le zampe (ad esempio da un pino di Capodanno) e conservale in un luogo freddo (su un balcone non vetrato) e sbuccia la quantità necessaria per il trattamento, se necessario.

Per i bagni di conifere, le ricette di medicina tradizionale consentono l'uso di aghi secchi. Restringili, taglia ogni ago in due o tre parti con le forbici, posizionali su un giornale in un luogo protetto dalla luce solare diretta. Quando gli aghi si asciugano, metterli in un barattolo, coprire con carta o garza e conservare in un luogo buio e asciutto.

L'uso di zampe di pino. Conservare le zampe tagliate in un luogo fresco. Prendi uno di loro, trita o trita, metti in un secchio e riempilo con acqua calda.

Metti un secchio nella stanza, ad esempio vicino alle batterie del riscaldamento centrale: lascia che migliora il microclima nella stanza. L'aria è piena di sostanze volatili che disinfettano i patogeni (questo è particolarmente importante nelle stanze in cui sono installate finestre di plastica).

Inoltre, ciò aumenta l'umidità: nella stagione di riscaldamento, la nostra membrana mucosa subisce un vero tormento a causa dell'aria troppo secca, che porta a mal di testa e raffreddori irragionevoli.

Come preparare una bevanda vitaminica dagli aghi di pino

Esistono due modi per preparare una bibita.

Per la prima avrai bisogno di:

  • aghi di pino tritati (quattro bicchieri);
  • acqua bollita raffreddata (mezzo litro);
  • succo di limone (due cucchiaini).

Devi collegare tutti i componenti. Se il succo di limone non era a portata di mano, può essere sostituito con mela o aceto da tavola. Versa la composizione in un barattolo di vetro e mettila in un luogo buio per tre giorni. Filtra prima dell'uso.

Schema di ammissione – mezzo bicchiere tre volte al giorno. Per migliorare il gusto amaro specifico, la bevanda può essere addolcita con miele o zucchero.

Il secondo metodo ha una formula di cottura semplificata.

  • In un bicchiere di acqua bollente, devi prendere mezzo cucchiaio di aghi rotti e mezzo cucchiaio di acido citrico.
  • La composizione deve essere riscaldata a fuoco basso per venti minuti.
  • Lasciare raffreddare la bevanda, quindi filtrare.
  • Prima di bere il brodo, deve essere dolcificato. Puoi anche usare miele o zucchero.

Solo un bicchiere di tale bevanda – preparato secondo una delle ricette di cui sopra – fornirà al corpo l'80% della velocità giornaliera di acido ascorbico.

Bagni di conifere

I bagni di conifere sono raccomandati nel trattamento di malattie come:

  • lombalgia;
  • vari tipi di nevrosi;
  • nevralgie;
  • reumatismi;
  • patologie della pelle.

Qui devi cucinare l'estratto di conifere.

  1. Prendi rami di pino freschi (se possibile, con coni giovani) e versa dieci litri di acqua.
  2. Fai bollire la composizione per almeno mezz'ora.
  3. Dopodiché, chiudi bene il secchio e lascia insistere per le successive dodici ore.

Successivamente, il prodotto può essere aggiunto all'acqua. La temperatura totale del bagno non deve superare i +35 gradi. Quando fai il bagno, non è consigliabile immergersi completamente in modo che l'acqua copra l'area del cuore.

Pediluvio caldo

Tali bagni saranno efficaci in vari raffreddori.

Su un secchio d'acqua devi prendere un chilo di aghi di pino. Bollire la composizione e lasciare per un'ora per insistere. Utilizzare per il pediluvio.

La seconda variante di preparazione:

  • su un secchio d'acqua devi prendere tre bicchieri di pigne giovani tritate finemente;
  • lascia bollire e insisti per un'ora.
Nanovein  Asterischi di vene sul trattamento delle gambe

Utilizzato anche per fare i pediluvi.

Ricette della medicina tradizionale

Gli aghi hanno molte proprietà utili. Ecco perché gli aghi di pino sono usati in molte ricette popolari.

Tè di aghi di pino

Gli aghi possono essere preparati e bevuti come un normale tè. Devono essere accuratamente macinati in anticipo. Una bevanda a base di aghi di pino aiuta a rafforzare la difesa immunitaria e può essere utilizzata anche come estratto freddo.

Per la preparazione sarà richiesto:

  • versare un bicchiere di aghi tritati con tre bicchieri di acqua bollente;
  • lasciare fermentare la bevanda per un'ora;
  • filtrare e aggiungere un po 'di succo di limone e un cucchiaio (piccolo) di miele all'infuso.

Successivamente, la bevanda può essere bevuta.

Il rimedio per i reumatismi

Gli aghi possono essere usati per trattare i reumatismi, ma il metodo è piuttosto estremo. Per sbarazzarsi del dolore articolare, è necessario un materasso su cui una persona dorme, pieno di aghi di pino. Prima di praticare una tecnica popolare, è necessario consultare il proprio medico.

Detergente vascolare

Per pulire i vasi, è necessario preparare la seguente composizione (parte – un cucchiaio):

  • unire aghi (cinque parti), bacche di cinorrodo (tre parti) e bucce di cipolla (due parti);
  • versare un litro d'acqua;
  • cuocere il composto a ebollizione bassa per dieci minuti, quindi lasciarlo sotto il coperchio per insistere per mezz'ora;
  • filtrare.

Schema posologico – mezzo bicchiere sempre prima dei pasti due volte al giorno. La ricetta è progettata per preparare l'indennità giornaliera. Tale composizione può essere preparata per due giorni, ma in questo caso, conservare il prodotto in frigorifero.

Trattamento dell'anemia sideropenica

Gli aghi risolvono anche i problemi di emoglobina bassa. Il seguente strumento ti aiuterà qui:

  • versare due cucchiai grandi di prodotto con un bicchiere di acqua bollente e insistere per tre ore.

Il programma di assunzione è di quindici millilitri ogni due o tre ore.

Malattia respiratoria

Nel trattamento delle infezioni virali respiratorie acute, si raccomanda l'uso della seguente composizione:

  • fai bollire mezzo litro di acqua bollente e aggiungi le cime di giovani germogli di pino (cucchiaio grande);
  • insistere sul latte per un'ora;
  • filtrare.

Prima dell'uso, riscalda e bevi centocinquanta millilitri tre volte al giorno.

Aiuto visivo

  • aghi di pino (cinque cucchiai grandi);
  • acqua (litro).

Per preparare un drink, è necessario collegare i componenti e far bollire la composizione a fuoco basso per quindici minuti. Ci vorranno dodici ore per insistere. Puoi prendere il farmaco senza restrizioni.

Kvas di conifere (fornitore di vitamine)

Il kvas di conifere sarà particolarmente utile in inverno, quando viene registrata una chiara mancanza di vitamine nel corpo. La preparazione della bevanda non richiede molto tempo.

  • aghi di pino (chilogrammo);
  • kvas di pane pronto (cinque litri).

È necessario collegare i componenti e lasciare insistere per un'intera giornata. Quindi filtrare gli aghi e bere kvas se necessario, sostituendo l'acqua.

Unguento antifungino

Gli aghi di pino possono essere utilizzati per preparare agenti antifungini, in particolare pomate. Qui avrai bisogno di:

  • aghi tritati (mezzo chilo);
  • burro (duecento grammi).
  1. Metti gli strati di aghi e burro in un barattolo di vetro.
  2. Coprire bene il contenitore con un foglio, metterlo in forno (preriscaldare a +100).
  3. Cuoci la composizione per XNUMX-XNUMX ore.
  4. Trascorso il tempo, estrarre e passare il contenuto attraverso diversi strati di garza, filtrando tutti gli aghi.
  5. Versare la composizione risultante in un comodo contenitore e lasciare raffreddare completamente.

L'unguento è pronto. Lo strumento deve trattare più volte le superfici danneggiate dal fungo durante il giorno. Il farmaco è abbastanza attivo e l'effetto dell'uso dell'unguento si manifesta rapidamente.

Trattamento delle malattie dentali

Dagli aghi, puoi preparare strumenti che aiutano con l'infiammazione del tessuto gengivale.

  • Prendi due cucchiaini di aghi di pino tritati e versa un bicchiere di acqua bollente. Lasciare fermentare per quaranta minuti. Questa composizione in uno stato riscaldato dovrebbe essere utilizzata per sciacquare la bocca dopo ogni pasto. Conservare il prodotto preparato in frigorifero.
  • I rami delle conifere saranno utili per masticare con la malattia parodontale. Gli aghi contengono molti componenti utili per le gengive che, penetrando nel sangue, hanno un effetto terapeutico.

Aghi per malattie renali

Gli aghi aiutano anche con patologie renali. Per preparare l'infusione avrai bisogno di:

  • buccia di cipolla (due cucchiai grandi);
  • aghi di pino (cinque cucchiai).

Unire i componenti e versare un litro di acqua bollente. Cuocere a fuoco basso per dieci minuti. Dopo questo, versa il brodo in un thermos e lascia insistere per la notte. Questa è la norma quotidiana.

Nel trattamento della malattia renale, è richiesta la somministrazione del farmaco. Prima di utilizzare l'infusione, è necessario consultare il proprio medico.

Trattamento delle vene varicose degli arti inferiori

Devi versare mezzo chilo di aghi tritati con acqua bollente (trecento millilitri). Mescola bene gli aghi per creare una sospensione verde. Utilizzare il prodotto come impacco, applicando su superfici infiammate. Aspetta per quindici minuti.

Schema di applicazione: applicare il farmaco a giorni alterni. La durata del trattamento è di due settimane.

Rafforzare la difesa immunitaria

Per fare un drink avrai bisogno di:

  • un bicchiere di aghi di pino (tritato);
  • acqua bollente (seicento millilitri).

Versare il prodotto con acqua bollente e lasciare in infusione per un'ora. Assicurati di chiudere il contenitore con un coperchio. Filtra prima dell'uso, aggiungi il succo di mezzo limone alla composizione.

Trattamento delle malattie del fegato

Un decotto di aghi ripristina bene il fegato. Per preparare il prodotto, è necessario versare da due a tre cucchiai di aghi con un bicchiere di acqua bollente. Bollire il prodotto per mezz'ora. Successivamente, il prodotto deve essere filtrato e bevuto cento millilitri una volta al giorno.

diuretico

L'infusione di aghi è un eccellente diuretico. Per preparare un drink, devi versare un cucchiaio di aghi di conifere con un bicchiere di acqua bollente. Il rimedio deve essere insistito per mezz'ora.

Nanovein  Esercizi per le vene varicose di Bubnovsky

Schema di ammissione – quattro volte al giorno, sempre dopo aver mangiato. La dose è un cucchiaio grande.

L'uso di aghi nei cosmetici

Gli aghi di pino sono ampiamente utilizzati nella cosmetologia domestica. Il prodotto può essere incluso nelle maschere per la cura della pelle e dei capelli.

Maschera per capelli di conifere

Per preparare la maschera, avrai bisogno dei seguenti ingredienti:

  • piccoli aghi (due bicchieri);
  • albume d'uovo;
  • cognac (alcune gocce).
  1. Aghi di pino con acqua e cuocere per un'ora.
  2. Dopodiché, lascia raffreddare e filtrare la composizione.
  3. Aggiungi i componenti rimanenti allo spessore risultante.

Applicare la maschera finita sulla superficie dei capelli e lasciare per quaranta minuti, scaldando i capelli con un asciugamano. Trascorso il tempo impostato, lavare i capelli con uno shampoo normale. La maschera è adatta per capelli secchi e fragili.

Maschera per l'invecchiamento della pelle

Gli aghi di pino possono anche essere usati per creare maschere progettate per la cura dell'invecchiamento della pelle del viso.

  • È necessario combinare olio d'oliva (venti millilitri), miele (tre cucchiai grandi), aghi tritati (trenta grammi).
  • Combina tutti i componenti e mescola accuratamente, ottenendo una coerenza omogenea.

La pelle del viso deve essere pulita dai cosmetici e applicare la composizione risultante. Manteniamo la maschera per non più di dieci minuti, quindi la laviamo via sotto l'acqua corrente.

La ricetta "funziona" perfettamente – le recensioni delle donne che hanno testato il farmaco lo confermano – ma non è consigliabile utilizzare la composizione troppo spesso. Il numero consentito di domande è due volte al mese.

Gli aghi di conifere possono essere usati per aromatizzare l'aria interna. Per fare ciò, è sufficiente appiccare il fuoco a più aghi, quindi estinguere in modo che continuino a fumare. Il piacevole aroma di pino migliora l'umore.

Olio di pino curativo

  • prendi un barattolo di vetro (ad esempio un litro), riempilo di materie prime e premi un po 'sopra per sigillare;
  • versare olio vegetale per coprire tutti gli aghi;
  • stendi il fondo di una padella larga con uno strato uniforme di rami senza aghi, mettici sopra un barattolo in modo che rimanga ben saldo;
  • versare acqua bollente, non raggiungendo la parte superiore della lattina;
  • cuocere per 6 ore a fuoco basso – se c'è meno acqua rispetto al centro della lattina, quindi aggiungere con attenzione (con acqua bollente in modo che la lattina non scoppi), quindi rimuovere dal fuoco, lasciare raffreddare, spremere l'olio attraverso un setaccio o un panno denso e conservare in frigorifero.

Esistono molti modi per usare l'olio. Con un raffreddore, gocciolare 1-2 gocce 3 volte al giorno. Quando si tossisce, instillare 2-3 gocce sotto la lingua prima di coricarsi. Con la bronchite, le inalazioni possono essere fatte come segue: gocciolare 20-25 gocce di olio in un litro di acqua bollente, piegare sopra la padella e coprire con un asciugamano.

Prova a respirare profondamente con questo vapore d'olio per 15 minuti. L'olio può essere strofinato sul petto e sulla schiena con malattie dei polmoni e dei bronchi, nonché intorno alle articolazioni malate con lombalgia e dolore muscolare.

Raccomandazioni per l'uso di aghi

L'uso medicinale degli aghi inizia con la raccolta. Gli aghi di pino vengono raccolti in qualsiasi momento dell'anno, ma è comunque preferibile privilegiare la stagione estiva, poiché è durante questo periodo che si osserva un contenuto particolarmente elevato di sostanze nutritive.

Meglio raccogliere rami in una piccola quantità. In inverno, puoi conservare le materie prime sotto la neve, in estate dare la preferenza a luoghi freschi, perché a temperatura ambiente tutte le vitamine vengono distrutte.

La raccolta degli aghi di pino viene eseguita meglio in inverno e può essere raccolta immediatamente per il futuro. Il periodo invernale di assemblaggio è dovuto al fatto che dopo le prime gelate negli aghi dell'albero, il contenuto di vitamina C aumenta, in estate la sua quantità è significativamente ridotta.

Devi conservare le materie prime in un luogo fresco, puoi usare l'essiccazione durante la raccolta. Se le condizioni di temperatura non vengono rispettate e le materie prime vengono mantenute a una temperatura superiore a 10 gradi, è possibile una riduzione della concentrazione di nutrienti di quasi il 35%.

La durata del corso da un decotto di aghi di abete rosso in presenza di malattie somatiche può essere prescritta solo da un medico. L'uso prolungato di brodo di abete rosso è inaccettabile, perché può diventare un fattore stimolante nello sviluppo della patologia concomitante.

Con l'abuso del farmaco a base di aghi di pino, sono possibili effetti collaterali sotto forma di infiammazione delle mucose intestinali e dello stomaco e mal di testa.

È utile per masticare gli aghi di pino o per mangiare con la malattia parodontale. Contengono sostanze biologicamente attive che, insieme alla saliva, penetrano nei tessuti dei denti e provocano un effetto terapeutico. Inoltre, con i movimenti masticatori, aumenta il flusso sanguigno alle gengive, ai denti e alle ghiandole salivari, che è la prevenzione dello sviluppo di molte malattie dentali.

Controindicazioni all'uso di aghi di pino

Usa gli aghi di pino, tuttavia, devi fare attenzione, poiché il rimedio può causare danni significativi al corpo umano. Gli aghi di pino sono vietati nelle seguenti malattie:

  • La forma acuta di epatite. Ma il decorso cronico della patologia consente il trattamento degli aghi. Con tale diagnosi, è necessario consultare uno specialista.
  • Gravi patologie del sistema renale, in particolare glomerulonefrite. Con un decorso semplice della malattia, è possibile utilizzare aghi di pino, ma solo dopo aver consultato il medico curante.
  • Un divieto di assumere farmaci a base di aghi sarà un'insufficienza cardiaca acuta.
  • Non puoi bere infusioni di conifere durante il periodo di gravidanza. Maggiori informazioni: Panna acida: proprietà utili, controindicazioni, benefici e rischi.

Un sovradosaggio della bevanda si manifesta:

  • mal di testa;
  • infiammazione della mucosa gastrica.

La controindicazione all'uso del prodotto di conifere sarà anche l'intolleranza individuale. Inoltre, il polline di pino provoca spesso rinite allergica.

Lagranmasade Italia