10 migliori pillole per le vene varicose

La malattia varicosa è una malattia grave che richiede un trattamento con i primi sintomi della manifestazione. Per combattere le vene varicose, vengono utilizzati farmaci esterni, intervento chirurgico, ma è obbligatorio in combinazione con medicinali per uso interno. Le compresse delle vene varicose aiutano a ripristinare il tono delle pareti vascolari e migliorare la circolazione sanguigna.

Le vene varicose devono essere trattate in modo completo

Le vene varicose possono essere facilmente eliminate senza chirurgia! Per questo, molti europei usano Nanovein. Secondo i flebologi, questo è il metodo più rapido ed efficace per eliminare le vene varicose!

La Nanovein è un gel peptidico per il trattamento delle vene varicose. È assolutamente efficace in qualsiasi fase della manifestazione delle vene varicose. La composizione del gel comprende 25 componenti curativi esclusivamente naturali. In soli 30 giorni dall'uso di questo farmaco, puoi eliminare non solo i sintomi delle vene varicose, ma anche eliminare le conseguenze e la causa del suo verificarsi, oltre a prevenire il ri-sviluppo della patologia.

Puoi acquistare Nanovein sul sito Web del produttore.

Quando hai bisogno di pillole per le vene varicose

L'insufficienza venosa colpisce più spesso le donne. Negli uomini, la malattia è meno comune.

I cambiamenti patologici sono più facili da eliminare se il trattamento è iniziato nelle prime fasi:

  • la formazione di una ragnatela venosa su gambe, fianchi e parte inferiore delle gambe;
  • affaticamento rapido e grave delle gambe, che è accompagnato da gonfiore e dolore, nonché da una sensazione di pesantezza e scoppio alle estremità inferiori;
  • la comparsa di convulsioni.

La comparsa di ragnatele venose indica lo sviluppo di vene varicose

Il trattamento delle vene con medicinali sistemici è possibile anche in fasi più avanzate, quando invece della rete venosa compaiono le vene del ragno e le vene iniziano a sporgere da sotto la pelle.

I seguenti sintomi sono indicazioni per l'assunzione di pillole per le vene varicose:

  • dolore prolungato alle gambe quando si cammina e in uno stato calmo, dolori alle estremità inferiori e ai luoghi delle navi ferite;
  • cambiamento nella pelle – l'epidermide diventa secca, si formano macchie brunastre, che nel tempo possono trasformarsi in processi ulcerativi;
  • un aumento del gonfiore in luoghi di vene indebolite, nonché l'espansione delle reti capillari.
Nanovein  10 frutti più sani fatti interessanti su di loro 4

Gruppi di pillole varicose

A seconda dell'effetto principale e dello scopo funzionale, tutti i farmaci con etichetta per le vene delle gambe sono divisi in gruppi:

  1. Gli anticoagulanti (agenti antipiastrinici) sono venotonici a base di diosmina per fluidificare il sangue. Riducono la viscosità di un fluido vitale e prevengono la formazione di coaguli di sangue all'interno dei vasi, impedendo alle piastrine di aderire.
  2. I flebotonici – farmaci venotonici e decongestionanti – rafforzano le pareti venose e ne aumentano il tono. I farmaci flebotropici contribuiscono alla normalizzazione del flusso sanguigno attraverso le vene, prevenendo il suo ristagno e la comparsa di trombosi. I principi attivi alleviano attivamente i processi infiammatori nei vasi malati, rimuovono il gonfiore e l'edema degli arti inferiori, eliminando la sensazione di pesantezza agli arti.
  3. Farmaci metabolici per le vene. Ripristinano piccoli vasi e capillari, il che aiuta a normalizzare il flusso sanguigno e prevenire la comparsa di coaguli nel plasma.
  4. Fibrinolitici – in grado di dissolvere i coaguli di sangue che sono sorti all'interno dei vasi. Aiutano bene non solo con le vene varicose, ma anche con la tromboflebite.

Le compresse angioprotettive o venoprotettive aumentano il loro effetto terapeutico se vengono combinate tra loro e applicano inoltre farmaci locali (gel, unguenti, creme).

Elenco delle migliori pillole per le vene varicose sulle gambe

Per il trattamento delle vene varicose degli arti inferiori, si distingue un elenco delle migliori compresse che hanno un elevato effetto terapeutico. Tra questi ci sono farmaci angioprotettivi economici.

Tabella "Le compresse venoprotettive più efficaci per le vene nei gruppi"

Nome delle droghe Gruppo Istruzione Prezzo, pag. e numero di pillole
Flebodia 600 (compresse francesi) Flebotonyky 1 confetto al giorno per 2 mesi. Nelle fasi intermedie delle vene varicose, la durata dell'ammissione è aumentata a 90 giorni 590 (15 capsule)

935 (30 compresse) Venarus Il giorno è necessario utilizzare 2 compresse al mattino e alla sera. La durata del trattamento è di 6-12 mesi 570 (30 pezzi)

985 (90 pezzi) detraleks Prendi 1 compressa al mattino e alla sera prima dei pasti. Il corso della terapia è di 60 giorni. Non raccomandato per l'uso all'inizio della gravidanza, allattamento 540 (30 capsule)

1430 (60 pezzi) Troxevasin o Troxerutin La dose giornaliera è di 3 capsule (può essere divisa in diverse dosi) Troxerutin 600 (100 capsule) – 232 per 50 capsule Aescusan a base di escina (ippocastano) Prendi 1 compressa 3 volte al giorno. Il corso della terapia è di 1-2 mesi. Può essere utilizzato sia nel trattamento che nella prevenzione dell'espansione venosa. Lo strumento aiuterà a sbarazzarsi delle vene varicose durante la gravidanza 350 (20 capsule) carillon Angioprotettori per fluidificare il sangue (anticoagulanti) È necessario assumere da 3 a 8 compresse al giorno, dividendole in diverse dosi. Il corso del trattamento è di 1 mese 600 (120 pezzi) Aspirina e tutti i farmaci basati su di essa (Cardiomagni, cardio aspirina, Magnikor, Lospirin) 1 compressa di notte per 6-12 mesi 150-250 (28 pezzi) aktovegin Gruppo metabolico di venoprotettori All'inizio della terapia al giorno, è necessario assumere 1-2 compresse 3 volte. Entro la fine del trattamento, la dose è ridotta – 1 compressa al giorno. Corso generale – 1-1,5 mesi 1400 (50 pezzi) Flemoxin (pentossifillina) fibrinolitico Prendi 1 compressa 2 volte al giorno per 1-2 mesi 325 (20 pezzi)

Per aumentare l'effetto terapeutico degli agenti venoprotettivi o per prevenire l'insufficienza venosa, il medico può prescrivere:

  • vasocostrittori a base vegetale del marchio Evalar (Milona-9, Venokorset);
  • additivi biologici per i vasi delle gambe (stimolando la circolazione sanguigna e rafforzando le pareti venose) – Flebione.

Venocorset – un farmaco vasocostrittore

Il trattamento delle vene varicose con le pillole è un lungo processo che richiede un approccio integrato. Prima di tutto, vengono prescritti agenti venoprotectonici che aiutano a rafforzare le pareti dei vasi sanguigni, fluidificare il sangue e normalizzare la circolazione sanguigna. Inoltre, possono essere prescritte sostanze antinfiammatorie, integratori alimentari e vitamine. È importante non interrompere la terapia e seguire rigorosamente le istruzioni.

Giudizi

“A causa della costante permanenza sulle gambe la sera, gli arti si gonfiano gravemente e sono terribilmente doloranti. Alla farmacia fu consigliato di bere il corso di Troxevasin. Dopo 2 settimane non ci sono stati cambiamenti, ho anche comprato una crema. Ed ecco, è diventato più facile. Mi sono reso conto che è necessario trattare le vene varicose in modo completo, alcune compresse non aiutano. "

“La rete venosa sulle gambe sotto le ginocchia è stata trattata con troxevasin in compresse. Non posso dire che i modelli cianotici siano diminuiti, ma vedo che la malattia non progredisce ulteriormente e questo è già piacevole. Il dottore mi ha consigliato di bere ulteriormente Flebodia e di strofinare le piaghe dolenti con unguenti (Lyoton, Troxevasin) – Ci proverò. ”

“Ho vene varicose di vecchia data: vene sporgenti, reti scure e grave gonfiore delle gambe. Dopo l'esame, sono stati prescritti diversi farmaci (Flebodia, Actovegin, Flemoxin). Le gambe mi facevano molto male, quindi il dottore prescrisse antidolorifici: Diclofenac. Dopo un mese di trattamento, ho provato sollievo. Vedo che i farmaci aiutano. "

Lagranmasade Italia